Vai al contenuto
Polez

3dmax Usb

Recommended Posts

Diciamo che non sei autorizzato a farlo.

Questa non l'ho capita...

Comunque no, non si può.

E non si tratta di autorizzazioni o meno. E' semplicemente per il fatto che nell'installazione, non vengono messe su disco solo le cose che vedi presenti nella cartella di max, ma vengono installati file e chiavi di registro in Windows, essenziali per l'esecuzione di Max.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si, ma in questo caso perde tutta la comodità di un programma "portable"... Il bello di questi programmi è che non ti legano ad una sola macchina ma se hai esigienze di flessibilità nell'ambiente di lavoro come chi, come me, lavora in un ufficio oggi, in un altro domani... non sei costretto a far acquistare una licenza per ogni macchina su cui hai bisogno di lavorare in quel preciso momento, ma hai la libertà di fare il lavoro, salvare i file magari sulla stessa chiavetta e lasciare i pc "presi in prestito" puliti come li hai trovati... con una sola licenza, a carico dell'unica persona che realmente usa quel programma. Evitando così inutili noie di licenze a chi ti ospita nel suo ufficio. Ma se ancora Autodesk non ci ha pensato...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Si, ma in questo caso perde tutta la comodità di un programma "portable"... Il bello di questi programmi è che non ti legano ad una sola macchina ma se hai esigienze di flessibilità nell'ambiente di lavoro come chi, come me, lavora in un ufficio oggi, in un altro domani... non sei costretto a far acquistare una licenza per ogni macchina su cui hai bisogno di lavorare in quel preciso momento, ma hai la libertà di fare il lavoro, salvare i file magari sulla stessa chiavetta e lasciare i pc "presi in prestito" puliti come li hai trovati... con una sola licenza, a carico dell'unica persona che realmente usa quel programma. Evitando così inutili noie di licenze a chi ti ospita nel suo ufficio. Ma se ancora Autodesk non ci ha pensato...

Ciao, be credo che non ci pensera mai, capisci da solo che conviene solo a te a loro non conviene per niente, e i programmi portable non li fa di certo la casa che crea il software ma qualcun altro, non credi??? ciao ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai ragione! Ma capisci anche che 3dmax non è uno di quei programmi che costano 700€... ma ben di più! Ovvio che un piccolo libero professionista non può certo permettersi, ne di acquistare tipo 6-7 licenze, ne di farle acquistare dagli studi che lo ospitano... (il che non sarebbe neanche giusto...) Vabbè, un'altro caso in cui etica e interessi economici non vanno molto d'accordo... ma chi lo spiega al fisco? Note ragazzi! E grazie ancora!

Ma voi che ne pensate dell'argomento, si insomma, io trovo che il comportamento di alcune software hause non sia molto consono ad una politica capitalista, motore delle stesse, ove la parola d'ordine è FLESSIBILITA', ma ovvio è solo un'opinione che non porterà da nessuna parte...

Mandi!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non penso che te lo permetta la licenza. Quindi prima di farmi bannare (e mi scoccerebbe che è nemmeno una settimana che sono qui) sto zitto.

Comunque l'unica soluzione che mi viene in mente è l'acquisto di un portatile (con tanta tanta memoria) per i preview e un serverone casalingo, così magari fai anche net render.. certo servirebbero due licenze.

Quindi NO! Non è tanto un problema tecnico quanto un problema legale.

Per quanto riguarda il problema della flessibilità, gli sviluppatori di tale software si devono scontrare in continuazione con il problema opposto.. la pirateria. Il fatto di permettere l'installazione su una chiavetta andrebbe seriamente a minare questo ultimo punto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Non penso che te lo permetta la licenza. Quindi prima di farmi bannare (e mi scoccerebbe che è nemmeno una settimana che sono qui) sto zitto.

Comunque l'unica soluzione che mi viene in mente è l'acquisto di un portatile (con tanta tanta memoria) per i preview e un serverone casalingo, così magari fai anche net render.. certo servirebbero due licenze.

Quindi NO! Non è tanto un problema tecnico quanto un problema legale.

Per quanto riguarda il problema della flessibilità, gli sviluppatori di tale software si devono scontrare in continuazione con il problema opposto.. la pirateria. Il fatto di permettere l'installazione su una chiavetta andrebbe seriamente a minare questo ultimo punto.

Ciao, be diciamo che non è che lo mina, è pura pirateria, il software portable, ciao ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

blender! potrebbe risolverti parecchi problemi.

poi francamente fare prestazioni in sede mi scoccia, naturalmente se in sede non hanno neanche il software che utilizzi tu. Fatti furbo, se hanno il sw ok, se non lo hanno si devono rivolgere a te come tecnico esterno e basta, no che tu gli porti pure il programma e ti esponi anche a dei rischi. Poi questi sono programmi che devono girare su pc con i controxxxxxoni ed è impensabile trovarli un po' ovunque, a parte che io mi dovrei portare quei 150 200 giga di roba varia dietro per poter lavorare tranquillamente.... considerando plug-in, text,ure, materiali, modelli, reference varie e magari pure qualche tutorial o appunto personale che non fa mai male su quei comandi che utilizzi ogni tre lustri, altro che pen drive! Ti ripeto se è uno studio che usa quel sw ti adatti a loro, altrimenti ciccia, se tu che detti regole, non piegatevi sempre... cerchiamo di sfruttare a nostro favore le regole legali che tante volte ci ingabbiano ma tante volte possono ritornarci utili.


Modificato da i3d

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Già che ci sono vorrei porre uan domanda teorica...

Tempo fa formattai alcuni Pc dello studio e al momento della rinstallazione di alcuni software, senza volerlo selezionai un Hardisk esterno... i software partivano, ma accorto del pasticcio tolsi subito i software e li rinstallai correttamente... ora vista la cosa detta da Loki... se in ogni caso io tenevo il software o i software su un HardDisk esterno (oltre tutte le violazioni possibili -ma voglio capire a livello teorico-) agganciando la periferica ad un altro Pc i software sarebbe partiti ugualmente? no vero?...

Altra domanda seria... quali ono i software che si possono portare in giro su supporti come hard-disk o penne USB senza violare nessuna legge/licenza? oltre a Blender che è già stato citato?

Matteo

:hello:

P.S.: è solo per interesse teorico e non altro... se trovate negativo prendete i giusti provvedimenti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ciao, be diciamo che non è che lo mina, è pura pirateria, il software portable, ciao ciao

A volte mi viene da sorridere, se penso che le versioni piratate dei programmi in molti casi vengono messe a disposizione delle stesse software hause che perseguono la pirateria... non che non ne capisca il motivo, ma ... mi fa riflettere, a volte incazzare pure... ma siamo italiani in fondo... di che ci dobbiamo meravigliare, dovremmo avere già il callo, lì... didietro... dove il sol non cala mai poichè non vi nasce neppure... Ok, non fatemi entrare in argomento pirateria, senno andrei io stesso OT con il rischio di essere anch'io bannato :TeapotBlinkRed:

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Già che ci sono vorrei porre uan domanda teorica...

Tempo fa formattai alcuni Pc dello studio e al momento della rinstallazione di alcuni software, senza volerlo selezionai un Hardisk esterno... i software partivano, ma accorto del pasticcio tolsi subito i software e li rinstallai correttamente... ora vista la cosa detta da Loki... se in ogni caso io tenevo il software o i software su un HardDisk esterno (oltre tutte le violazioni possibili -ma voglio capire a livello teorico-) agganciando la periferica ad un altro Pc i software sarebbe partiti ugualmente? no vero?...

Altra domanda seria... quali ono i software che si possono portare in giro su supporti come hard-disk o penne USB senza violare nessuna legge/licenza? oltre a Blender che è già stato citato?

Matteo

:hello:

P.S.: è solo per interesse teorico e non altro... se trovate negativo prendete i giusti provvedimenti...

La curiosità fa 90! A questo punto non resta altro che quella pure a me.

Abbandonando l'idea di avere 3dmax su una chiavetta usb o Hd esterno... mi piacerebbe sapere le alternative e le modalità/possibilità di funzionamento per puro sfizio e cultura teorica personale!

Ovvio, se questo non va a cadere nell'illecito sospetto di utilizzo non appropriato delle informazioni se non per pura e sana fruizione esclusivamente teorica. (Un po come la retorica... non serve a nulla, ma il conoscerla non nuoce a nessuno.)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Le licenze di tutti i software che conosco sono legati al MAC della scheda di rete. Quindi oltre la pennina vi dovreste portare dietro anche una scheda di rete*.. quindi nessun programma con licenza da quel punto di vista è portabile. Appunto dicevo che se dovessero permettere di installarlo su chiave dovrebbero togliere questo limite.

L'unica alternativa che conosco è Blender è i suoi 1000 tasti di scelta rapida.

Ps: Mi sono ricordato che Maya permette la cosa simpatica di usare il portatile per l'editing e rendering di preview e il computerone macina poligoni come server per il rendering. Basta usare Mental ray satellite, non so se c'è una cosa del genere anche per 3dstudio.

*Naturalmente scherzo!!


Modificato da ilmale

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
La curiosità fa 90! A questo punto non resta altro che quella pure a me.

Abbandonando l'idea di avere 3dmax su una chiavetta usb o Hd esterno... mi piacerebbe sapere le alternative e le modalità/possibilità di funzionamento per puro sfizio e cultura teorica personale!

Ovvio, se questo non va a cadere nell'illecito sospetto di utilizzo non appropriato delle informazioni se non per pura e sana fruizione esclusivamente teorica. (Un po come la retorica... non serve a nulla, ma il conoscerla non nuoce a nessuno.)

Scusa la domanda banale, ma istallare tutto su un portatile che poi ti porti in giro no?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sarebbe complicato rendere portabile 3d studio max, a parte il problema della licenza, potrei anche sbagliarmi ma se non erro il vincolo di una licenza di questo tipo è che il programma si possa installare solo su una macchina alla volta, ma non credo sia illegale disinstallare il programma da un computer ed installarlo su un altro, ho sempre una sola sessione per una licenza. Quindi credo che avendolo su una pennina usb o un hard disk esterno non sia illegale a patto che la licenza risieda sulla stessa periferica.

A parte questo, dovresti correggere tutti i riferimenti che ha 3d studio max alle varie cartelle sparse sul disco dopo averle copiare sulla periferica removibile e poi trovare il modo di portarti dietro anche le chiavi dal registro di windows. Forse si può fare e forse se chiedi ad un legale risulterebbe anche legale, però è un lavoraccio e ti costa meno comprarti un portatile.

Invece per quanto riguarda altri software portabili ce ne sono tantissimi, il più pratico forse è firefox che te lo puoi portare dietro con tutti i bookmarks e le impostazioni varie, comprese anche le password salvate, ci sono un sacco di siti con gli elenchi di questi software e a patto di possedere le licenze di quelli a pagamento sono del tutto legali e non servono a favorire la pirateria.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Oppure ti porti dietro anche windows e lo fai partre dall'HD esterno se la periferica te lo consente

Ciao, ragazzi, non vi preoccupate che tra qualche tempo ci sarà anche max per chiavetta, ora ho saputo che c' è cinema 4d per chiavetta onde percui, cmq queste cose non si fanno, ciao ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche io ho visto delle pennette che ti permettono di installare i programmi direttamente su di esse......cioe quando inserisci la pennetta il programma parte da solo senza essere installato sul pc......in questo caso tu hai la licenza solo sulla penntta e lo usi dove vuoi.....!!!! cosi è sia legale che portatile!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Anche io ho visto delle pennette che ti permettono di installare i programmi direttamente su di esse......cioe quando inserisci la pennetta il programma parte da solo senza essere installato sul pc......in questo caso tu hai la licenza solo sulla penntta e lo usi dove vuoi.....!!!! cosi è sia legale che portatile!!!!!

Ciao, non sarà mai legale, nessuna casa è così fole da fare dei software che girano su una chiavetta, non è così difficile da cpire, quindi non sarà mai legale, ma sicuramente molto comodo, ciao ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ciao, non sarà mai legale, nessuna casa è così fole da fare dei software che girano su una chiavetta, non è così difficile da cpire, quindi non sarà mai legale, ma sicuramente molto comodo, ciao ciao

Scusa come fai a dire che è illegale? La licenza dice che puoi utilizzare il computer su un solo computer alla volta, come ho già detto prima, nessuno ti vieta di disinstallare il software dal computer che stai usando e di reinstallarlo sul computer di fianco, la licenza non è legata all'hardware, quindi puoi installarla dove vuoi, a patto che se hai una licenza la usi su un solo computer. Nel momento in cui tu copierai il software dalla pennina su un'altro computer starai commettendo una cosa illegale.

Se ti si rompe la scheda madre e non la puoi sostituire che fai?

Non puoi prendere l'hard disk e metterlo su un altro computer? O devi per forza formattare e reinstallare tutto? è la stessa identica cosa, solo che la pennina è più pratica.

Cmq le software house non ci perdono perchè continuerebbero a vendere lo stesso numero di licenze, se in uno studio sono due persone che usano 3d studio, verranno acquistate due licenze perchè non puoi avviare due istanze di max su due computer diversi per rispettare la licenza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma l'utility "Portable License", non serve proprio a questo?

Ti installi Max dove vuoi, e sposti la licenza dove ti serve...

La licenza dice che puoi utilizzare il computer su un solo computer alla volta, come ho già detto prima, nessuno ti vieta di disinstallare il software dal computer che stai usando e di reinstallarlo sul computer di fianco, la licenza non è legata all'hardware, quindi puoi installarla dove vuoi, a patto che se hai una licenza la usi su un solo computer.

Peccato che certi programmi (es. Inventor e credo anche Max), ogni volta che lo installi (anche sulla stessa macchina non modificata) ti richiedano l'attivazione tramite codice Autodesk... a meno di non usare l'utility di cui sopra...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×