Vai al contenuto
Guest melinda81

Mio Primo Plastico

Recommended Posts

Guest melinda81

Mi cimento nella realizzazione del mio primo plastico architettonico...serve per constatare lo stato di fatto dell'area di progetto per cui deve essere esemplificativo e con nessuna pretesa di verosimiglianza al reale...è un render raytrace...mi servono consigli e aiuti (soprattutto sull'illuminazione) perchè nn ne ho mai realizzato uno.Grazie in anticipo

post-31420-1179075703_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me sarebbe meglio decidere il limite dell'area, ovvero cambiare colore dove la planimetria finisce o anche zoomare ed eliminare la parte di 3d ...... inesistente :D . (altre idee + serie e competenti te le daranno subito i mostri della rappresentazione che bazzicano da queste parti). :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

seguo perchè mi può venire utile...purtroppo nessun consiglio però,mi spiace.

unica cosa che se non ho capito male dovrebbe essere un "volo",giusto?

io darei un AO agli edifici in modo da staccarli e forse ridurrei un pò l'area...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest melinda81
seguo perchè mi può venire utile...purtroppo nessun consiglio però,mi spiace.

unica cosa che se non ho capito male dovrebbe essere un "volo",giusto?

io darei un AO agli edifici in modo da staccarli e forse ridurrei un pò l'area...

Scusa l'ignoranza ma AO sta per?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

seguo anche io; 2 cosette veloci, sfondo di base completamente bianco (il grigiolino che vedo nell'immagine che hai postato credo sia un problema di luce), se vuoi far "staccare" gli edifici non rilevanti per il progetto falli non trasparenti che, personalmente, rendono poco. poi fai spiccare giustamente con i colori gli edifici del tuo progetto ma con volumi pieni non trasparenti sempre.

AO non so cosa voglia dire nemmeno io :o

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Mi cimento nella realizzazione del mio primo plastico architettonico...serve per constatare lo stato di fatto dell'area di progetto per cui deve essere esemplificativo e con nessuna pretesa di verosimiglianza al reale...è un render raytrace...mi servono consigli e aiuti (soprattutto sull'illuminazione) perchè nn ne ho mai realizzato uno.Grazie in anticipo

post-31420-1179075703_thumb.jpg

....primo plastico architettonico "digitale"...sicuramente sulla buona strada. Prova con differenziare con grigio scuro ciò che è al di fuori dell'area interessata e con il grigio chiaro sul terreno e quasi bianco gli edifici interessati(il bianco risalta gli oggetti ).Prova inizialmente con una luce spot con ombra(sole) e omni al centro senza ombra azzurro chiaro(simula la global illumination)...per il momento lascia perdere il raytrace...perdi troppo tempo nel render.Per giocare con altri colori hai tempo è più importante impostare la luce e i toni di grigi sono ideali.

Ciao e buon lavoro!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest DariusLizard

Un buon lavoro.... cerca di documentarti su come funziona il renderizzatore...

Quanto tempo hai a disposizione ? <_<

Ciao :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se il plastico deve per forza ricomprendere un'area così estesa non ha senso sperimentare AO, i risultati probabilmente sarebbero poco visibili da un'inquadratura così distante; personalmente non impiegherei nemmeno le ombre RayTrace accontentandomi di semplici Shadow Map impiegando il tempo risparmiato per far "staccare" maggiormente il modello dallo sfondo (il bianco "sporco" o azzurrino potrebbero essere un'alternativa) e per la composizione dell'illuminazione.

Altra cosetta, se gli edifici colorati sono il soggetto principale del futuro intervento, diamogli un pò più di importanza avvicinando un tantino l'inquadratura. Scarterei infine la soluzione del terreno verde usata all'estrema destra dell'immagine, ma è solo una questioni di gusti...

Per l'illuminazione, volendo usare il motore di rendering base di Max e data la natura schematica del lavoro, userei la tecnica a 3 punti che usa 3 tipi di luci:

1.KEY LIGHT che produce l'illuminazione principale e l'angolo dominante di illuminazione (15-45 gradi ruotata dalla cinepresa) nonchè le ombre principali;

2.FILL LIGHT luce tenue non ombreggiante che schiarisce le zone lasciate completamente in ombra dalla Key Light;

3.BACK LIGHT luce tenue non ombreggiante posta dietro il modello che ne esalta i bordi staccandolo dallo sfondo.

Di Key Light usane una solamente (Target Direct) che simuli la luce solare, mentre di Fill e Back ne vanno impiegate q.b. ok? fai alcune prove e vedi se ti garba...potresti addirittura fare una prova con questo metodo concentrando la luce principale sugli edifici che sono centrali per il progetto, ma è un'idea che mi viene alle 00.50 e quindi prendila con le dovute cautele :eek:

Per il resto vai tranquilla, se all'esame ti presenti col sorriso che sfoggi nella foto...30 sicuro :wub:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest melinda81

Dimneticavo io uso Viz...per quanto concerne l'illuminazione ho utilizzato uno Sky e un Sun..ma nn so se è il metodo migliore: questo conosco per l'illuminazione esterna. Grazie tante per l'aiuto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi segno...unico consiglio in viste del genere evitare i volumi trasparenti....e siccome non deve essere realistico io avrei messo una hdri e avrei illuminato la scena cosi.

sul metodo non saprei dirti perch[ non uso viz!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quando si ha a che fare con la scala territoriale è interessante simulare l'effetto "orizzonte": dato che lo sguardo non riesce ad abbracciare realmente tutta l'estensione si usano alcuni metodi derivati dalla prospettiva aerea in pittura:

- livello di dettaglio inversamente proporzionale alla vicinanza al luogo di progetto

- sfumatura al bianco e/o blurring verso i contorni

entrambe le cose servono a concentrare lo sguardo sul tuo progetto contestualizzato e con un corretto rapporto figura/sfondo.

Guarda ad esempio qui. Non ti impressionare, questi sono professionisti, cerca solo di cogliere il metodo grafico...

Posto un paio di immagini dal loro vecchio sito (chissà perchè, nel nuovo non le trovo più... :blink: )

La cosa interessante è che il livello di realismo percepito è molto maggiore dei dettagli effettivi nella scena... in parole povere: poca spesa, tanta resa!

Buon lavoro! ^_^

post-30456-1179130296_thumb.jpg

post-30456-1179130606_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A me sinceramente non sembra malvagio... considerando naturalemnte un ripasso in photoshop prima del definitivo.

Unica cosa, sbaglio o alcuni palazzi in parte sono alzati rispetto al terreno? l'ombra fa un gioco strano.

Oltretutto, visto che non vuoi ottenere la fotorealisticità... forse sarebbero meglio ombre in raytrace senza areashadow... magari così da l'idea di più "tecnico"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

le ombre sono staccate perchè probabilmente ha lasciato, nelle opzioni della luce, il bias con il valore di default che invece andrebbe impostato a 0.0

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest melinda81

Ho impostato il bias e fatto una prova con le ombre raytrace...ecco il risultato.I volumi nn sono staccati dal terreno!post-31420-1179142713_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

molto meglio anche per me. ma a che scala di dettaglio devi arrivare, nel senso viste aeree e basta o anche un dettaglio più elevato (per dettaglio più elevato di un plastico architettonico intendo volumi+marciapiedi+alberelli)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un piccolo suggerimento: prova a spostare il punto di vista da quello attuale (ipoteticamente in basso a sinistra rispetto al modello) ad un punto in basso a destra (ovviamente conservando l'altezza attuale); così facendo ti avvicini di più alla parte di progetto senza perdere il resto del modello, che andrebbe a sfumare verso lo sfondo. Il PV attuale lascia la parte interessante troppo sullo sfondo a mio avviso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest melinda81
molto meglio anche per me. ma a che scala di dettaglio devi arrivare, nel senso viste aeree e basta o anche un dettaglio più elevato (per dettaglio più elevato di un plastico architettonico intendo volumi+marciapiedi+alberelli)

Viste aeree perchè mi servono per una tavola introduttiva...quelle più dettagliate le lascio per il progetto e nn per lo stato di fatto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest melinda81

Eccomi qui: questo è il mio tentativo con il mental ray.Qualitativamente lo trovo migliore ma nn riesco, causa mancanza di esperienza, a modulare le luci e i colori. Ho usato una sky e una mrArea spot.Soprattutto vorrei che le curve di livello siano più marcate dalle ombre: forse è un problema di posizione della luce? Aiutooooooooooooooo..... :wallbash:

Grazie a tutti :Clap03:

post-31420-1179482319_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest melinda81

Ah dimenticavo....io ho usato materiali standard: nn devo usare per forza quelli del mr....che ignoranza! :wub:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

se vuoi che le curve di livello si vedano di più metti una luce opposta ai gradoni che formano le curve e che generano le ombre e una luce di fronte ai gradoni (questa senza fargli generare le ombre) che attenuano le ombre della prima!

doresti così riuscire a accentuare le ombre sui gradoni senza renderle totalemtne in ombra. Magari userei dei colori dei volumi della zona dell'intervento meno "mimetici" rispetto al colore di sfondo (il bianco). userei colori più marcati, tipo l'arancio, l'ocra e il blu..cmq carichi e non flashanti come il ciano tipo! lascio la parola ai più esperti :). cmq stà venendo bene!


Modificato da zio_rudy

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×