Vai al contenuto
luhna

[3dsmax + Grass-O-matic] Erba realistica

Recommended Posts

Erba realistica con la plugin Grass-O-matic

post-582-1093617292.jpg

Creazione del piano di lavoro: il terreno

Creiamo un piano (Plane Object) di 200 x 200 con Length Segs e Windth Segs impostati su 50, successivamente gli applichiamo un modificatore Noise con i parametri che vedete nell’immagine a fianco, o a vostra discrezione, l’importante è rendere il terreno “mosso”.

Rinominate questo piano “terreno” e poi fatene una coppia premendo il tasto maiuscolo sulla tastiera e il tasto sinistro del mouse. Questa è la maschera (Mask) per il manto erboso, anche se in questo caso, poiché il terreno verrà ricoperto completamente dall’erba, poteva essere tralasciata. La maschera serve solo se alcune zone del prato devono rimanere prive d’erba, in questo caso, dopo aver trasformato la copia in mesh, bisogna cancellare i poligoni relativi all’area nuda.

Ora possiamo passare alla creazione dell’erba vera e propria tramite la plugin Grass-O-matic che potete trovare al termine di questo tutorial. Dopo averla selezionata dal menu Geometry creiamo un quadrato corrispondente al terreno nella vista superiore. Tutto quello che dobbiamo capire ora per poter realizzare un manto erboso realistico è il funzionamento delle impostazioni della plugin.

image001.jpg

I comandi di Grass-O-matic

Quello che scriverò di seguito, più che un vero e proprio tutorial, sarà una “traduzione” dei comandi disponibili in Grass-O-matic, che vi permetterà di gestire al meglio questa favolosa plugin.

Nel menu Display Parameters, troviamo il tempo iniziale (Time On) e finale (Time Off), in caso di un’animazione, e il comando % of Blade, che è la percentuale di fili d’erba visibili in ambiente di lavoro. Il mio consiglio è ti tenere basso questo valore poiché il vostro sistema, con una percentuale elevata rallenterebbe drasticamente.

La sezione successiva, Size and Quantity, permette di regolare il numero di fili d’erba (Blades), la loro lunghezza (Length) e la loro larghezza (Width) con le relativa variazione (Variation) che permettono così una casualità più realistica. Con il comando Fold, che corrisponde letteralmente al termine piega, si stabilisce il grado dell’angolatura mediana d’ogni filo d’erba.

Grass Definition gestisce invece i parametri di curvatura (Droop), d’assottigliamento (Taper), di pendenza (Tilt) e di rotazione (Spin). Il comando Spin consiglio di lasciarlo invariato, in quanto le impostazioni di default sono davvero perfette per la realizzazione d’ogni tipo di terreno. Clumps On, deselezionato nelle impostazioni d’avvio, permette di creare dei ciuffi d’erba il cui quantitativo è regolabile con il comando sottostante.

Il menu Smoothing, con i relativi comandi, svolge la stessa funzione di MeshSmooth, vale a dire quella di addolcire il profilo dei fili d’erba.

Se si vuole animare l’erba appena creata bisogna semplicemente attivare l’opzione Wind nel menu Wind and Placement e automaticamente, premendo sul tasto Play Animation si vedrà il prato muoversi dolcemente. Sempre in questo menu Troviamo il comando Pick Distribution Object, che consente di unire il manto erboso alla maschera (Mask) creata precedentemente.

Creazione dell’erba

Seguendo i comandi appena tradotti cerchiamo di realizzare dell’erba realistica.

Create due piani con Grass-O-matic, rinominateli “Erba_verde” e “Erba_rossa” e poi collegateli al piano Mask con il comando Pick Distribution Object e selezionate Even Over Surface Area per posizionare i fili d’erba in modo casuale sull’intera maschera.

Ora immettete i seguenti parametri:

image003.jpgimage005.jpg

Erba verde - Erba rossa

Assegnate un materiale verdastro all’Erba verde e un materiale rossiccio all’Erba rosa, aggiungete almeno una fonte luminosa … ricordatevi comunque che la luce è indispensabile per la riuscita di un lavoro che vuole simulare la realtà ed è quindi meglio spenderci un po’ di tempo in più … e poi avviate il rendering.

Come potete notare dall’immagine d’esempio e dal risultato del vostro rendering, con un po’ di pazienza Grass-O-matic è in grado di realizzare dell’erba veramente realistica con dei tempi di calcolo minimi.

Immagine d’esempio

image007.jpg

Tempo di calcolo con Dual AMD Athlon™ MP 1800+ 1.53 GHz, 1024 GB DDR Ram: 24 secondi

Potete scaricare la plugin Grass-O-matic cliccando qui sotto o direttamente dal sito 3dm-mc.com, dov’è presente un tutorial in lingua inglese che è stata la mia fonte d’ispirazione per la realizzazione di questa mini guida.

Druid - 3ds max4 [84,6 KB] druid-R4.zip

Per consigli, critiche o suggerimenti scrivete a info@luhna.ch


Modificato da Bebo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

posso farti ancora una domand sul grass o matic? io sto cercando di usarlo con il Viz 4 funziona ugulamente? il file dlo dove lo devo copiare? non riesco a trovare i comandi grass o matic di cui parli nella tua tutorial

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non s se Grass-O-Matic funzioni anche con Viz, cmq il file *.dlo lo devi copiare nella cartella plugins.

Druid, questo è il nome della plugin, è divisa in due parti una per generare alberi che ha bisogno di una registrazione e poi grass-o-matic dedicata alla creazione di manti erbosi che è totalmente gratuita. Purtroppo non saprei però dirti se esiste l'aggiornamento alle nuove versioni di 3dsmax. Cerco di informarmi meglio ma non garantisco nulla ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Erba realistica con la plugin Grass-O-matic

post-582-1093617292.jpg

Creazione del piano di lavoro: il terreno

Creiamo un piano (Plane Object) di 200 x 200 con Length Segs e Windth Segs impostati su 50, successivamente gli applichiamo un modificatore Noise con i parametri che vedete nell’immagine a fianco, o a vostra discrezione, l’importante è rendere il terreno “mosso”.

Rinominate questo piano “terreno” e poi fatene una coppia premendo il tasto maiuscolo sulla tastiera e il tasto sinistro del mouse. Questa è la maschera (Mask) per il manto erboso, anche se in questo caso, poiché il terreno verrà ricoperto completamente dall’erba, poteva essere tralasciata. La maschera serve solo se alcune zone del prato devono rimanere prive d’erba, in questo caso, dopo aver trasformato la copia in mesh, bisogna cancellare i poligoni relativi all’area nuda.

Ora possiamo passare alla creazione dell’erba vera e propria tramite la plugin Grass-O-matic che potete trovare al termine di questo tutorial. Dopo averla selezionata dal menu Geometry creiamo un quadrato corrispondente al terreno nella vista superiore. Tutto quello che dobbiamo capire ora per poter realizzare un manto erboso realistico è il funzionamento delle impostazioni della plugin.

image001.jpg

I comandi di Grass-O-matic

Quello che scriverò di seguito, più che un vero e proprio tutorial, sarà una “traduzione” dei comandi disponibili in Grass-O-matic, che vi permetterà di gestire al meglio questa favolosa plugin.

Nel menu Display Parameters, troviamo il tempo iniziale (Time On) e finale (Time Off), in caso di un’animazione, e il comando % of Blade, che è la percentuale di fili d’erba visibili in ambiente di lavoro. Il mio consiglio è ti tenere basso questo valore poiché il vostro sistema, con una percentuale elevata rallenterebbe drasticamente.

La sezione successiva, Size and Quantity, permette di regolare il numero di fili d’erba (Blades), la loro lunghezza (Length) e la loro larghezza (Width) con le relativa variazione (Variation) che permettono così una casualità più realistica. Con il comando Fold, che corrisponde letteralmente al termine piega, si stabilisce il grado dell’angolatura mediana d’ogni filo d’erba.

Grass Definition gestisce invece i parametri di curvatura (Droop), d’assottigliamento (Taper), di pendenza (Tilt) e di rotazione (Spin). Il comando Spin consiglio di lasciarlo invariato, in quanto le impostazioni di default sono davvero perfette per la realizzazione d’ogni tipo di terreno. Clumps On, deselezionato nelle impostazioni d’avvio, permette di creare dei ciuffi d’erba il cui quantitativo è regolabile con il comando sottostante.

Il menu Smoothing, con i relativi comandi, svolge la stessa funzione di MeshSmooth, vale a dire quella di addolcire il profilo dei fili d’erba.

Se si vuole animare l’erba appena creata bisogna semplicemente attivare l’opzione Wind nel menu Wind and Placement e automaticamente, premendo sul tasto Play Animation si vedrà il prato muoversi dolcemente. Sempre in questo menu Troviamo il comando Pick Distribution Object, che consente di unire il manto erboso alla maschera (Mask) creata precedentemente.

Creazione dell’erba

Seguendo i comandi appena tradotti cerchiamo di realizzare dell’erba realistica.

Create due piani con Grass-O-matic, rinominateli “Erba_verde” e  “Erba_rossa” e poi collegateli al piano Mask con il comando Pick Distribution Object e selezionate Even Over Surface Area per posizionare i fili d’erba in modo casuale sull’intera maschera.

Ora immettete i seguenti parametri:

image003.jpg  image005.jpg

Erba verde - Erba rossa

Assegnate un materiale verdastro all’Erba verde e un materiale rossiccio all’Erba rosa, aggiungete almeno una fonte luminosa … ricordatevi comunque che la luce è indispensabile per la riuscita di un lavoro che vuole simulare la realtà ed è quindi meglio spenderci un po’ di tempo in più … e poi avviate il rendering.

Come potete notare dall’immagine d’esempio e dal risultato del vostro rendering, con un po’ di pazienza Grass-O-matic è in grado di realizzare dell’erba veramente realistica con dei tempi di calcolo minimi.

Immagine d’esempio

image007.jpg

Tempo di calcolo con Dual AMD Athlon™ MP 1800+ 1.53 GHz, 1024 GB DDR Ram: 24 secondi

Potete scaricare la plugin Grass-O-matic cliccando qui sotto o direttamente dal sito 3dm-mc.com, dov’è presente un tutorial in lingua inglese che è stata la mia fonte d’ispirazione per la realizzazione di questa mini guida.

Druid - 3ds max4 [84,6 KB] druid-R4.zip

Per consigli, critiche o suggerimenti scrivete a info@luhna.ch

hi

thanks for Tutorial

the sample is not Downlod!

the link is false

please give me a sample

thanks

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Questa versione demo di druid+grass-o-matic (v 1.2) dovrebbe funzionare anche con max 5:

http://www.maxuser.com/plugins/261/druid.zip


Modificato da kleee

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti,

ho messo in pratica il tutorial per generare l'erba di un prato e... funziona benissimo !!!

un grazie particolare a luhna ...

Avevo provato anche hornatrix, ma con la versione che ho io (max 5) dopo un pò che ci lavoravo con i parametri si chiudeva di colpo il programma.

Comunque... appena finisco il rendering che stò facendo, di un hotel, inserirò un' immagine anche qui.

un saluto

Stefano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

aiuto :-( vorrei realizzare l'erba per un disegno che sto realizzando, uso 3d studio max 6 in inglese, ho scaricato la plugin ornatrix dal sito ufficiale, l'ho installata, ho creato un piano (plane) 200 x 200 mettendo i medesimi parametri di

quelli descritti nel tutorial, il problema viene quando vado a selezionare la voce ornatrix, e la applico sulla superficie del piano, quando renderizzo, mi dà un errore ed esce da 3d studio max :-( qualche idea?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusate ma io inserisco il file nella cartella plug e quando avvio 3ds max mi dice : "Class Grass o matic from <grassomatic.dlo> has duplicate class id: not loading..e poi naturalmente nn la trovo da nessuna parte..HELP ME

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti per l'ottimo tutorial, non conoscevo questo plugin e finora mi arrangiavo con displacement con mr, ma i risultati erano ben diversi!


Modificato da fco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok...forse era perchè ogni filamento era composto da 5 segmenti....quindi erano 50.000 * 5 di fatto :)

Ora ho diminuito ad un solo segmento ed è molto più veloce..

Detto questo mi sembra comunque lento nei tempi di rendering...

Quale sarà mai il modo più veloce per creare l'erba?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×