Jump to content
marcoweb

Wip Le Mie Prime Tavole Di Architettura...

Recommended Posts

Ciao a tutti allora..

oramai il progetto è finito...

adesso sto cercando di sistemare le tavole ho buttato giù un idea di massima.... ma ci sono molti punti che non mi convincono... quindi sono qui a chiedervi pareri e consigli...

soprattutto perchè non riesco bene a rendermi conto delle misure reali dato che queste tavole vanno stampante su A1 in verticale... solo che per le piante mi servono già di suo due A1 affiancati altrimenti non ci stanno....

si insomma io non sono ancora soddisfatto... non sò forse a volte mi sembra che le immagini siano troppo grandi, che i render magari non rendono bene il progetto... non sò...

ciao!!

71060326dp3.th.jpg

95800431hf7.th.jpg

71889357ob9.th.jpg

17239953wv1.th.jpg

55793340mw3.th.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, se sono le tue prime tavole non c´é malaccio. Personalmente non mi piacciono molto le tavole cosí piene di immagini le trovo un po stancanti da vedere e confusionarie, ma questo é un parere personalissimo, di fatto peró le piante e le sezioni non sono molto leggibili e hanno poca importanza rispetto ai rendering e credo che dovrebbe essere il contrario..........

Io ti consiglierei di togliere la banda nera e tutti gli sfondi neri, fanno abbastanza brutto e pesante, magari dagli un colore grigio chiaro come la strada nelle tavole 3-4. Domanda: ma devi assolutamente presentare 10 tavole o puó presentarne anche di meno? Il tutto sembra molto diluito e un po ripetitivo, per esempio nella tavola 9 c´é il dettaglio e poi riempimenti vari e assortiti. Se puoi cerca di comprimere (risparmi pure un po di soldi per la stampa :D )

mas gut

Share this post


Link to post
Share on other sites

L' unica cosa che non mi piace è il contrasto troppo netto tra l' azzurro e il nero magari userei un grigio o altro. Per il resto non sono male!! Bel lavoro!!

Nella terza (quella con le foto della natura il disegnino in basso a sinistra non mi piace molto al massimo fallo più grande c'è troppo spazio vuoto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quoto krone, anche nelle prime tavole ci sono ripetizioni varie e aggiunte di riempimento. piuttosto potresti lasciare dei vuoti che equilibrino il tutto. non avere paura di non mettere abbastanza, devi mettere ciò che comunica, i nmodo snello ed affascinante, non ripetitivo ^_^

in effetti latavola del particolare è caso sintomatico, ma anche nelle viste interne, i ngenerale gli schizzi sembrano dire proprio poco..in pratica, è u nbel lavoro che devi riuscire a riassumere senza sbrodolature, come alle superiori i temi troppo lunghi, in cui le cose belle alla fine si perdono..puoi fare stare tutto in 6, massimo 8 tavole ^_^

Share this post


Link to post
Share on other sites

vediamo se domani magari riesco a rivedere un pò di cose ; )

@ krone

peró le piante e le sezioni non sono molto leggibili e hanno poca importanza rispetto ai rendering e credo che dovrebbe essere il contrario..........

ciao sono anch'io del tuo stesso parere solo che allora è meglio forse passare ad una rappresentazione più classica in bianco e nero con piante disegnate a cad....

farò una prova... ; )

Io ti consiglierei di togliere la banda nera e tutti gli sfondi neri, fanno abbastanza brutto e pesante,

ok ci sto, trovo valido il consiglio.. ma... per far risaltare il terrenno nella sezione??? è importante per mè risaltarlo...

con il nero si capiva molto bene la sezione.. era nato tutto da li...

Domanda: ma devi assolutamente presentare 10 tavole o puó presentarne anche di meno?

non sono obbligatorie... era per questo che scrivero in prima battuta che non mi rendo conto delle dimensioni... effettivamente stampandole verrebbero forse troppo grandi...

@lucaconti1981

come dicevo a krone, il problema è nella sezione....

@c_dere

ok capito, ma secondo te allora dovrei eliminare le viste fatte per ogni interno di appartamento? magari metterne una simbolica.... anche per gli esterni magari ridurre a 3-4 viste?

gli schizzi si... ne dovrei mettere di più effettivamente.. ma forse dovevo cercare un altro modo di rappresentare il progetto... quelle viste dicono già troppo... lasciano un pò poco alla fantasia... che avrei magari preferito... ma non avevo idea di come farle...

@seregost

per il nero come sopra... la sezione...

ok per rainy non ci avevo pensato ; )

Share this post


Link to post
Share on other sites

intanto mi iscrivo

per adesso posso solo consigliarti di chiederti come vuoi descrivere il tuo progetto a parole partendo dall'inquadramento, passando per l'illustrazione dell'idea che ti ha portato alla realizzazione del progetto e andando a finire nella descrizione particolareggiata (piante, prospetti, sezioni, viste prospettiche e particolari)

una volta messo a punto questo discorso cerca di tradurlo in immagini (realizzando solo le immagini che ti servono per portare avanti il discorso da te ideato) e cerca di articolare le tavole distribuendo gli elementi in base ad un punto di parteza e ad un punto d'arrivo (magari ciclico) dove l'osservatore è invitato, mediante la grafica, a guardare nel punto iniziale e man mano è guidato, sempre dalla grafica, nel percorso

il percorso è importante perchè senza un percorso la tavola diventa caotica sia per chi la guarda per la prima volta sia per te che devi illustrare la tua idea

strutturando il lavoro in questo modo riesci a controllare e organizzare il numero di elementi inseriti nelle tavole senza dover per forza riempirle tutte ma utilizzando solo quello che ti serve

per complicare e articolare "le cose" c'è sempre tempo ma bisogna sempre partire da schemi semplici e non incasinarsi subito dall'inizio

procedi per passi e il risultato è assicurato :D

buon lavoro :hello:

PS

per avere le idee più chiare sulla distribuzione degli elementi prova ad impaginare il tutto in autocad, rigorosamente in wireframe

utilizzare le piante e le sezioni renderizzate già dall'inizio ti confonde solo imho


Edited by philix

Share this post


Link to post
Share on other sites
per adesso posso solo consigliarti di chiederti come vuoi descrivere il tuo progetto a parole partendo dall'inquadramento, passando per l'illustrazione dell'idea che ti ha portato alla realizzazione del progetto e andando a finire nella descrizione particolareggiata (piante, prospetti, sezioni, viste prospettiche e particolari)

non è che ci sia un idea vera e propria voglio dire... citta+parco = progetto...

il ragionamento è semplicissimo.. è proprio questo che non sò bene come rappresentare in forma visiva...

devo ancora trovare un modo valido...

una volta messo a punto questo discorso cerca di tradurlo in immagini (realizzando solo le immagini che ti servono per portare avanti il discorso da te ideato) e cerca di articolare le tavole distribuendo gli elementi in base ad un punto di parteza e ad un punto d'arrivo (magari ciclico) dove l'osservatore è invitato, mediante la grafica, a guardare nel punto iniziale e man mano è guidato, sempre dalla grafica, nel percorso

il percorso è importante perchè senza un percorso la tavola diventa caotica sia per chi la guarda per la prima volta sia per te che devi illustrare la tua idea

eh... sono troppo abbituato al web dove si salta da un link all'altro... ho fatto 5 anni di web design prima di fare architettura...

per il resto... domani mi metto al lavoro ma ho già un idea di come sistemare...


Edited by marcoweb

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me piace l'inserimento dall'alto su google heart!

OT a Bath? Gran bella cittadina! Con una delle migliori squadre di rugby d'inghilterra. END OT

Edit. mi accorgo ora che non si tratta di inserimento da libe search, ma fi elaborazione grafica.


Edited by franco-rnd

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi iscrivo, un po' di cose sparse...

  • [Tav1-2] Nell'ortofoto potresti rendere neutra la parte che hai schiarito o facendola in toni di grigi o virandola e gli schizzi potresti metterli più grandi se proprio li vuoi mettere altrimenti ti si perdono.

    [Tav3-4] Nella pianta del secondo livello le ombre sono troppo profonde, come nel primo sarebbero meglio. Poi renderei più neutro il pratino sia come tono che come trattamento.

    [Tav5-6] Idem come sopra per il pratino, si nota parecchio il contrasto con le foto dove si vede la vegetazione reale.

    [Tav7-8] Oddio... RPC??? :wacko: Trattali anche loro in maniera che siano sagome, visto che danno sempre quest'effeto ;)

    [Tav9-10] Ancora molto WIP... come nella 7-8 si nota poco il wire e il disegno tecnico.

In generale potresti pensare anche di non avere sempre la banda nera con i numeri fissa nella parte superiore, ma utilizzarla dove ti serve per separare le parti che non sono omogene.

Attendo up :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites
On your six. Ti seguo con molta attenzione. Come nel wip del modello anche nell'impaginazione!

nel wip del modello ho fatto molto poco..... per via del poco tempo... adesso ho un mesetto per sistemare.. ; )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

allora ho cercato di eliminare il nero e di condensare un pò almeno la prima tavola... però c'è qualcosa che non mi convince... sono imbrigliato dalla forma delle piante stecconi lunghi lunghi... il problema nasce dal fatto che devo usare delle tavole in A1 in verticale...

altra cosa che qualcuno suggeriva era eliminare l'intestazione...mi spiace ma non è fattibile, sono obbligato a mettera la striscia di 5 cm.... poi magari potrebbe non essere nera... ma di altro colore... volendo...

adesso volevo addirittura cambiare totalmente...

per il momento ho messo le piante in cad.. forse sarebbe da inserire le piante nel contesto così magari prendono più corpo..???

tavola1fp2.th.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmmmm.....ciao Marco, se posso xmettermi trovo che innanzi tutto il tuo lavoro sia molto carino, riguardo l'imapginazione trovo xò che le osservazioni di Phil siano (come sempre) oro colato, questo xè il senso logico aiuta la percezione immediata e ti xmette di valorizzare al meglio il tuo lavoro....quindi...mi piace molto l'idea che tu abbia voluto inserire gli schizzi iniziali dai quali sei partito e magari li sposterei in alto a sx proprio xè noi occident solitamente tendiamo ad iniziare la lettura della pag in questo senso x poi spaziare lo sguardo proseguendo verso dx...se poi tu riuscissi a scegliere i render basandoti sulla prospettiva degli schizzi sarebbe ancora + intuitivo.......x finire.....a me piaceva molto anche la scelta del nero......Ovviamente i pareri sono assolutamente xsonali..... :hello: :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti allora.

riprendo solo adesso in mano la cosa...

volevo un consiglio su che tipo di rappresentazione per la pianta sia migliore... quello a colori e bello ma mi sembra troppo pesante a livello visivo dato che sto cercando di semplificare togliendo anche il nero (che mi resta solo come campitura sezione del terreno) ; )

insomma in bianco volumetrica? o con materiali???

ai voti...

colorqy5.th.jpg

whiteua5.th.jpg


Edited by philix
correzione tag img

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie philix,

ma quel verdino mi sà da mal di pancia... (il verde lo vedo un colore difficile...) però hai perfettamente ragione che la parte verde deve essere evidenziata in qualche modo.

ho provato a desaturare un pò quel verdone acceso... forse così è meglio, io propendo per questa.. altre soluzioni non riesco a trovarne.. :crying: :crying:

color2xz4.th.jpg


Edited by marcoweb

Share this post


Link to post
Share on other sites

io lascerei perdere l'utlizzo della texture e opterei per un colore (verde di qualsiasi tipo)

la texture, in quanto tale, prende troppo spazio sia perchè occupa un'area maggiore rispetto a tutto il resto sia perchè, quando inserisci un elemento fotorealistico, l'occhio si aspetta di vedere altrettando fotorealismo in tutto il resto e, non trovandolo, rimane "appeso"

PS

sei anche fortunato

nel tuo caso il rosso della sezione contrasta benissimo con il suo complementare che è il verde

PPS

il tuo rosso è, imho, troppo sparato

ti parlo del video, no so in stampa come esce


Edited by philix

Share this post


Link to post
Share on other sites
io lascerei perdere l'utlizzo della texture e opterei per un colore (verde di qualsiasi tipo)

la texture, in quanto tale, prende troppo spazio sia perchè occupa un'area maggiore rispetto a tutto il resto sia perchè, quando inserisci un elemento fotorealistico, l'occhio si aspetta di vedere altrettando fotorealismo in tutto il resto e, non trovandolo, rimane "appeso"

adesso che mi ci fai pensare non hai tutti i torti faccio una prova... domani che devo renderizzare tutto di nuovo ; )

solo che poi si stacca molto dalle viste prospettiche in cui volevo lasciare la texture perchè vengono bene...

un'altra cosa... adesso il render lo sto facendo a 8000x6000 (incluso l'intorno) quindi mi vengono immagini giganti che faccio fatica a gestire con photoshop (swappa troppo)... ho cercato di mantermi come risoluzione a 150dpi.... come potrei regolarmi? forse basterebbe anche meno..

PS

sei anche fortunato

nel tuo caso il rosso della sezione contrasta benissimo con il suo complementare che è il verde

PPS

il tuo rosso è, imho, troppo sparato

ti parlo del video, no so in stampa come esce

mmm si è sparato abbastanza è quasi un rosso puro, 235 di rosso...

lo scurisco un pelo...


Edited by marcoweb

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora piccolo UP,

cercando la miglior soluzione per la rappresentazione della pianta sto provando anche l'impaginazione di questi stecconi...

ho due idee principalmente, la prima in orizzontale e la seconda in verticale per stringere sul numero di tavole,

la verticale mi sembra migliore però non mi permette di mettere i prospetti... che vedevo bene legati alla pianta delle coperture...

tavola34rt1.th.jpg

tavola34copia1qr5.th.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Progetto interessante, lo seguo.

Se posso (OT) vorrei darti un consiglio sul percorso logico da illustrare a cui accennava phil: la prima cosa che ho notato dalle tavole in cui si vede il modello inserito nella cortina edilizia è che il tuo progetto interrompe la volumetria degli edifici preesistenti e diventa come un interfaccia fra la città e il parco, questo è rafforzato dal discorso che ciò che vai a costruire è un ibrido, cioè un pezzo di parco abitabile, questi concetti mi sembrano chiari anche a te, però ad uno sguardo superficiale o a qualcuno che non ha a che fare con la materia non escono più di tanto. Magari prova ad esprimere i concetti con gli schizzi a mano che hai già messo, ad esempio illustrando la semplice azione di incastrare i volumi sotto terra o il concetto di ibridazione fra parco e città.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...