Jump to content
cisconet

Vraysun E Vraycamera

Recommended Posts

qui di seguito posto un pezzo di un render dove mi sono ritrovato i vetri delle macchine e una parte del muro con delle bruciature e delle strane macchioline :crying: di sotto riporto le impostzioni che ho usato, nel cerchio in rosso volevo far notare che il vraysky l'ho reso "indipendente" dal sun, infatti in questa mappa ho aumentato un po il valore del multy,

che sia causato da quello? :wallbash: inoltre mi compaiono delle macchie nere anche sugli alberi, tutti questi problemi sono cominciati quando ho iniziato ad usare il vraysun e lavraycamera, secondo voi da cosa può dipendere?

errorvb0.jpg

errorcopiadv4.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

error2bp0.jpg

ecco i valori... le macchie nere sugli alberi sono causate dallo specular level e glossines che c'era sul materiale che è Standard, e quello l'ho risolto, ho come l'impresione questi strumenti nuovi di vray siano ancor più incompatibili con tutto quello che non sia interno al renderizzatore stesso :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non posso esserti d' aiuto perchè ho iniziato ieri a vedere la v-ray sun ma ne approfitto per chiedere se il voleri shutter speed sia normale 300 perchè io uso dei valori bassissimi 1 non corrisponde a 5 secondi più o meno nella realtà delle fotografie. Non mi cazziate ma era per non aprire un' altro post. Grazie e scusate l' intromissione!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io farei una prova senza VRayCam, logicametne i valori del sun e sky molto bassi, sai a volte a me davano problemi le riflessioni in base al grado di multiplier dello sky o della sun, purtroppo, come vedi anche nei materiali, per definire lo sky e' un po un problema,non ssi vede mai l'immagine che in realta' darebbe forza alla GI.

Ah un'altra cosa, ho visto che hai diminuito a 0,77 il multiplier della GI nel pannello del render...io lo lascerei a 1 e abbasserei il materiale, almeno per quanto mi riguarda le volte che ho fatto cosi non mi ha funzionato molto bene :)

fammi sapere :)

p.s. io lo shutter di solito come default lo mettevo a 200 e andava tutto ok...quando andava bene :D


Edited by Sbrath

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non posso esserti d' aiuto perchè ho iniziato ieri a vedere la v-ray sun ma ne approfitto per chiedere se il voleri shutter speed sia normale 300 perchè io uso dei valori bassissimi 1 non corrisponde a 5 secondi più o meno nella realtà delle fotografie. Non mi cazziate ma era per non aprire un' altro post. Grazie e scusate l' intromissione!!!

300 sta per 1/300 ovvero un terecentesimo di secondo, quindi più è grande il valore più l'immagine viene scura, corrispone al temo di esposizione in fotografia, in effetti se volessi fare un esposizione superiore al secondo non saprei che valore mettere :P

inoltre se abbasso il tempo di esposizione (quindi aumento il vlaore, 300, 350 ecc) per schiarire l'immagine posso alzare il valore ISO, che se non erro in fotografia è la sensibilità della pellicola (rullino) oppure aprire il diaframma "f-number" nella vraycamera, anche questo valore, come il tempo di esposizione, è inversamente proporzionale: di default è a 8, in fotografia un diaframma a 4 è molto aperto mentre a 12 è molto chiuso.

se qualcuno è esperto di fotografia potrà correggermi o confermare ciò che ho detto, quello che ho imparato è grazie a mia sorella ^_^

Ah un'altra cosa, ho visto che hai diminuito a 0,77 il multiplier della GI nel pannello del render...io lo lascerei a 1 e abbasserei il materiale, almeno per quanto mi riguarda le volte che ho fatto cosi non mi ha funzionato molto bene

una volta messa una mappa il valore dello sky non dovrebbe più influenzare, quello era il valore dello sky prima di usare il vraysky, vraysun e vraycam ;)

cmq dopo tanti :wallbash: ho risolto, era il materiale del vetro delle macchine la causa di tutto, era un blend credo che diventi obbligatorio usare il vrayblenmtl a questo punto :rolleyes:

Grazie a tutti e psero che queste prove servano a tutti :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie cisconet alcune cose le sapevo già ma altre le avevo capite in modo diverso. Scusa se mi sono intromesso e sono contento che hai risolto!!

figurati a me fa sempre piacere che la discussione si "evolva" :hello:

per le immagini finali dovrete aspettare ancora un po e le metterò sulle FINAL, purtroppo si tratta di un lavoro quindi non posso postare nulla :ph34r:

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul forum di Chaos, tempo addietro, postai un videotutorial sull'uso di Physcam, Sun e Sky (in inglese, ovvio...).

Chiaramente, previa approvazione di Vlado.

La cosa che lo differenzia dal resto dei tutorials su questi strumenti sta nel metodo che approccio.

Non demoltiplico sole e cielo, per le ragioni che spiego nel tutorial, bensi' il coefficiente di Diffuse dei materiali, unendolo ad una esposizione matematicamente corretta della physical camera.

Lungi dall'essere il metodo di lavoro "definitivo", il thread ha comunque fatto circa 23000 hits in tre mesi, e so per certo che il supporto tecnico di ChaosGroup punta i clienti che mailano/chiamano per "problemi" con questi strumenti proprio al tutorial (+scriptino idiota per aiutare il workflow).

per chi volesse perdere tempo a dargli un'occhiata, il thread e' qui:

http://www.chaosgroup.com/forum/phpBB2/viewtopic.php?t=17824

Lele

Share this post


Link to post
Share on other sites

bhè sicuramente un'ottima risorsa anche se non adoro rapidshare non disponendo di un account. Non sarebbe male una traduzione per rinfoltire i contenuti di questo forum, grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel primo post ci sono QUATTRO links :)

Solo il primo e' rapidshare, il secondo e' un rar con le tre parti, il terzo ed il quarto pure.

Credo una traduzione sia fuori discussione, prende davvero tanto tempo, ed il forum Treddi per se' non e' una risorsa "free" (quantomeno per le parti davvero interessanti, si richiede una sottoscrizione.), sicche' direi di no.

Tra le altre cose, oltre al tutorial, ci sono la bellezza di 208 posts in cui si discutono dettagli, inferenze e deduzioni varie, forse ancora piu' interessanti del tutorial stesso.

Meglio, a mio avviso, armarsi di vocabolario e buona volonta', o lasciarlo stare (ho la certezza che anche gente che di inglese ne parla pochino e' riuscita a seguire bene la discussione, essendo prettamente tecnica...).

Un appunto (per chi non avesse letto bene la post su chaos): il tutorial NON va linkato, shareato, emulato o quant'altro: e' fatto in primo luogo per gli utenti PAGANTI di VRay (leggi: in grado di postare sul forum chaos), come regalo alla comunita', e pensavo di condividerlo con chi ancora non lo avesse visto.

Il thread su Chaos e' e deve rimanere la sola sorgente di informazioni e riferimento a riguardo.

Ringrazio in anticipo per la comprensione.

Lele

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non trovo le risorse utili di questo forum accessibili solo da sottoscrizioni, a meno che non ti riferisci alla messaggistica. I quattro link li ho visti e primi 3 che consideri come 1 sono rapidshare una condivisione che risulta utile solo pagando una sottoscrizione, se avessi messo qui questo tutorial, lo avrebbero potuto scaricare tutti liberamente senza nessun tipo di sottoscrizione limitativa. Quanto alla buona volontà quella è una regola indiscutibile oggi per poter rimanere competitivi nel settore e a quelli della mia generazione non manca affatto dato che ci siamo fatti le ossa quando in casa nostra non arrivava neanche internet o almeno si cominciava a diffondere in quel periodo. Scusami ma probabilmente sono rimasto legato alla mia cara vecchia lingua italiana, ma vedo che ormai è assolutamente soppiantata dall'inglese cha fa molto più tendenza. La visibilità di vray e il suo diffondersi è dato proprio dalla quantità abnorme di materiale informativo che è possibile reperire in rete, probabilmente è stata proprio questa particolarità a sopraffare la diffusione di motori alternativi di resa come final render o brasil, engine di tutto rispetto, sottolineare una marea di vincoli su di un videotutorial che si definisce anche non essere un metodo definitivo mi sembra assolutamente paradossale. Ti ringrazio comunque del prodotto che hai segnalato che non appena avrò tempo consulterò sicuramente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

:blink:

I links sono in bella vista nel primo post, non e' uno sforzo immane, su...

Il tutorial e' gratuito, le limitazioni sono per poter meglio gestire la discussione, niente altro.

L'inglese, invece, e' la lingua di riferimento per il mercato del 3d, e quella del forum di Chaos per cui il tutorial nacque, e non un vezzo.

Spero sia comprensibile, come scelta.

Lele

Share this post


Link to post
Share on other sites
........in effetti se volessi fare un esposizione superiore al secondo non saprei che valore mettere :P

......

A parte che lo shutter della vray camera accetta anche valori negativi e non so perchè, se non erro 1/ 0,5 da come risultato 2 quindi 2 secondi. O sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho fatto un test veloce ed in effetti valori negativi danno render neri completamente, anche se si mette -0,0.

Quindi proprio non capisco perchè vadano anche in negativo.

Rimane il fatto che 0,5 da un secondo di esposizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

figurati lele, scelta senz'altro oculata, era solo per farti notare che su questo forum non bisogna avere sottoscrizioni per condividere qualcosa. ti saluto e buon lavoro, anche se non ho ben capito come si gestisce meglio una discussione applicando delle limitazioni :blink2:

:hello::hello::hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh, io sono uno, non trino :)

E non ho tutto sto tempo da spendere a girar per forums.

Indi, visto che e' li' che razzolo piu' frequentemente, ed e' li' che il creatore del software posta, e' li' che la discussione migliore sorge, e cresce.

Potevo ben postarlo su CGTalk, ad esempio, ma dato che il forum contiene utenti Warez e pirlacchiotti d'ogni tipo, la discussione ha una buona possibilita'di deragliare, cosa assai piu' difficile sul forum ufficiale di chaos, dove per postare quantomeno devi aver comprato una licenza (e questo e' garanzia di un minimo di professionalita'...)

Lele

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...