Jump to content
vcrocenti

Un Complesso Edilizio In Ristrutturazione

Recommended Posts

Ho da poco completato il modello di una ristrutturazione. Allego un paio delle 22 (!!!) immagini generate (11 per lo stato di fatto e 11 per lo stato di progetto).

Ho modellato gli edifici in Revit e poi li ho esportati in DWG, aprendoli in MAX. È una procedura che funziona benissimo, dal momento che lascia una grande libertà di movimento in fase di modellazione (Revit è clamorosamente flessibile, io lo adoro). Gli oggetti dello stesso tipo, poi, una volta importati, sono tutti istanze, il che rende semplici le modifiche overall.

Ho renderizzato con V-Ray, in qualità low per motivi di tempo, con Irradiance Map e Light Cache. Una singola sorgente luminosa generale, il sole, e un paio di luci lineari.

Per le superfici intonacate ho creato un materiale vray a cui ho aggiunto un noise leggero in diffuse per rendere la superficie meno piatta.

Secondo me il risultato è discreto, ma mi piacerebbe conoscere i vostri pareri e sentire qualche consiglio per migliorare la resa (a titolo di solo studio, dato che il lavoro è stato già consegnato). In particolare, mi sto accostando al vraySun e al VraySky, e vorrei capire come creare effetti di occlusion, che dal manuale di V-ray non riesco a capire per bene; come di usa il materiale Dirt? Si applica come material override a tutto e poi si compositano le immagini?

Caricat, puntat, FUOCO!!

post-1239-1173440221_thumb.jpg

post-1239-1173440235_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
(Revit è clamorosamente flessibile, io lo adoro)

per quel poco che lo ho usato non mi ha proprio dato quella impressione...

cmq il lavoro è venuto bene... forse la luce è un po' troppo diffusa.. sembra un modello

ciao! :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

c'è una differenza sostanziale tra le immagini di progetto e una buona immagine di sintesi

se valutassi il lavoro sotto il primo punto di vista direi che è ben fatto, la modellazione è ottima in entrambi i casi, nonostante certi spigoli siano troppo regolari.

se dovessi valutare criticando la completezza dell'immagine di sintesi ti direi che le texture sono anonime, i materiali sono giusti, vero, ma non avresti mai una simile pulizia anche all'atto del restauro.

in secondo luogo è assolutamente vuoto, ma questo lo noti benissimo

comunque complimenti.

v.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in tutti gli spigoli, aumenta la luminosità. in Mr mi viene fuori questo problema quando ci sono pochi fotoni o il loro raggio è poco proporzionale alla scena. credo ke in vray sia un discorso simile ma nn usandolo nn ne sono certo -_-


"La potenza è nulla senza controllo" del mouse.

Share this post


Link to post
Share on other sites
in tutti gli spigoli, aumenta la luminosità. in Mr mi viene fuori questo problema quando ci sono pochi fotoni o il loro raggio è poco proporzionale alla scena. credo ke in vray sia un discorso simile ma nn usandolo nn ne sono certo -_-

in vray non ci sono i fotoni.

penso sia un problema di bilanciamento delle zone chiare e scure in relazione alla fonte di luce, ma senza settings...

Share this post


Link to post
Share on other sites
per quel poco che lo ho usato non mi ha proprio dato quella impressione...

Lo so, all'inizio sembra terrificante, ma usalo per un mesetto (e soprattutto dedicati alla creazione di nuove famiglie di oggetti) e ti ricrederai!

c'è una differenza sostanziale tra le immagini di progetto e una buona immagine di sintesi...

Lo so, del resto questa è e resta una restituzione di progetto per usi "amministrativi" (la presentazione in Comune degli elaborati per le autorizzazioni). Inoltre il tempo è stato una variabile importante, il cliente mi ha dato i disegni finali solo venerdì scorso e ha voluto i render pronti per mercoledì mattina. E pensa che c'è pure un modello separato per lo stato di fatto, prima degli interventi...

Grazie per i complimenti, comunque.

Nella prima immagine non capisco bene la luce che esce e poi non mancano delle porte in basso? Inoltre i vetri non mi piacciono moltissimo

La luce che esce viene da due luci lineari cheho dovuto mettere nello spazio fra gli edifici, una zona che non prende il sole a nessuna ora del giorno. Le porte non mancano, sono proprio delle aperture libere. I vetri? Parliamone, ti prego, mi hanno fatto impazzire e non soddisfano neppure me. Come fare a farli abbastanza "vetrosi" senza però far vedere l'interno, che è una scatola vuota?

Grazie a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buona la modellazione.

Per quel poco che si puù dedurre da 2 immagini senza i settaggi direi che i problemi di illuminazione sono dovuti a bassi valori di GI (come hai detto.... per il poco tempo) e al color mapping.

Per esterni io ottengo ottimi risultati con l'exponential oppure col rheinard, giocando con i valori di dark multiplier e burn.

Per quanto riguarda il vray sun/sky leggiti l'ottimo tutorial di Gabriele, se sei alle prime armi ti sarà utilissimo.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
togli SEMPRE il reflective caustics.

è responsabile 9 volte su 10 di strane macchie di luce.

"lupo ulilì, castellululà" ;-)

ECCO COS'ERANO!! Grazie!!!

"Ma questo è un malocchio!"

" E questo no?" :Clap03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finalmente un'altro utente che come me usa revit...anche io lo uso per la progettazione di interni e mi trovo molto bene, chiaramente pecca un pò nei rendering e nella modellazione ma se ci si prende la mano si viaggia bene, soprattutto se si creno un bel pò di famiglie fatte bene è comodo da utilizare.

Per le tue immagini anche io andrei ad agire più sull'illuminazione che sulle texture (a parer mio fondamentali più negli interni), penso che al cliente interessi il colpo d'occhio dell'edificio restaurato e questo può esser dato da una buona luce.

Togliendo il reflective caustic come suggerito da marisailbox toglierà le macchie di luce. Per il reto ti consiglio anche io il tutorial su VraySky-sun che anche io mi devo mettere a studiare....

Cmq ti inserisco tra gli amici visto il comune uso di Revit così potremo scambiarci pareri e consigli...

Siamo come nani sulle spalle di giganti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come fare a farli abbastanza "vetrosi" senza però far vedere l'interno, che è una scatola vuota?

Grazie a tutti

diffuse nero

reflection con un falloff perpendicular parallel 'tagliato' (min rgb 20, 20, 20; max 220, 220, 220)

refraction con valori prossimi al 150. se proprio vuoi strafare, metti .98 di glossy.

" Rimetta-a-posto-la-candela!!! "

v.

Share this post


Link to post
Share on other sites
diffuse nero

reflection con un falloff perpendicular parallel 'tagliato' (min rgb 20, 20, 20; max 220, 220, 220)

refraction con valori prossimi al 150. se proprio vuoi strafare, metti .98 di glossy.

" Rimetta-a-posto-la-candela!!! "

Proverò! Nel frattempo ho postato i settings, per cercare di capire come mai l'illuminazione aumenta agli spigoli. Attendo fiducioso

"Uno somosso è uno coso molt' prutt' molt'"

Ma se continuiamo così, lo trascriviamo tutto il film :Clap03:

Enzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le immagini non sono male (la modellazione mi sembra abbastanza completa); le due cose che più mi disturbano sono l'illuminazione, troppo diffusa e molto "anonima" (oltreché a mio avviso insufficiente, è tutto molto buio :unsure: e come si è già detto quei benedetti vetri (riflettono alla stessa maniera di cappa e scale cromate in cima all'edificio! :lol: La mia "strategia" in caso di esterni con "scatola vuota" è quella di far vetri perfettamente trasparenti e riflettenti (con fresnel attive), e poi posizionare subito all'interno dell'edificio delle simpatiche e anonime tendine... il risultato è spesso piacevole, poi de gustibus... :hello:

P.S. Ah, i "colpi di luce" in corrispondenza degli spigoli penso siano dovuti alla bassa risoluzione dell'IM... se avessi attivato il Check visibility samples probabilmente l'effetto sarebbe stato limitato un bel po'! ;)


Edited by Sedh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo tutte queste (sensatissime!!) critiche ho deciso di riaprire il progetto e di smanettarci un po'. Ho sostituito il sole con un VraySun (e un environment VraySky), con un'inclinazione un po' più "drammatica", e ho creato una Physical Camera (senza exposition e senza vignetting, per ora), per una vista la basso. Ho cambiato un po' i materiali, rendendo più visibile il noise delle pareti e migliorando il vetro che ora è trasparente e con riflessioni Fresnel (con un Fresnel IOR impostato a 5.0).

Ho impostato i parametri di IM al preset High, con detail enhancement e Check visibility samples attivi e ho lanciato il render. A parte il fatto che è passata tutta la notte e non ha ancora finito i prepass (quindi ho dovuto fermare tutto, la macchina mi serve per altri lavori), noto che la luce negli spigoli continua ad essere sbagliata!!!

A questo punto ho concluso che il modello è oggetto di una maledizione voodoo e ho deciso di chiudere tutto e di rimettermi a studiare V-Ray su un cubo e una sfera. Nel frattempo, userò un motore di render Caran d'Ache con image sampler Faber-Castell, che tante soddisfazioni mi ha dato in gioventù!!!

Alla prossima

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao

allora premetto che il sistema vray sun / sky è drammaticamente più lento di una luce diretta con le ombre vray.

nella phisical abilita unicamente l'exposure e tieni il sole a 1 o massimo 2 di multiply per una esposizione standard nel pannello di rendering.

dovresti iniziare a vedere cosa succede

per i parametri di rendering ti consiglio di fare una mappa con parametri verylow per iniziare, magari salvandola in risoluzione 800x600 e usandola per rendering anche doppi.

ho timore che quegli sbuffi di luce siano dovuti ai campioni che in qualche modo riescono ad attraversare le geometrie.

in questo caso .... "boh".... possono essere molteplici i motivi dell'errore

proviamo per esclusione....

i vertici sono correttamente weldati?

la scala è giusta? in max hai impostato una metrica proporzionale alle dimensioni del modello?

lo shadow bias è sufficientemente basso?

....

'un sedatavo....!'

v.

Share this post


Link to post
Share on other sites
i vertici sono correttamente weldati?

la scala è giusta? in max hai impostato una metrica proporzionale alle dimensioni del modello?

lo shadow bias è sufficientemente basso?

Grazie dei consigli.

Come dicevo, non ho più il tempo di fare delle prove su questo modello, che è piuttosto pesante e ormai consegnato, ma terrò presenti i tuoi suggerimenti per il prossimo lavoro, che è già in corso: una villetta con piscina, della quale dovrò fare sia alcune viste esterne che qualche interno con arredi. Un bel banco di prova per GI e materiali!

"Diventerà molto popolare..."

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...