Jump to content
Guest melinda81

Impaginazione Tavole

Recommended Posts

Guest melinda81

Ciao a tutti,ho realizzato questo wip perchè è il mio primo lavoro di impaginazione in photoshop e quindi ho bisogno di tanti consigli. :D .Sono delle tavole di presentazione per la tesi a cui devono seguire quelle di progetto.Siate clementi e grazie in anticipo per la collaborazione.

post-31420-1172577285_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per ora pare un po' disordinata... quei riquadri con il testo sono messi un po' così, e anche il tipo di font mi pare un po'pesante. Anche quelle scritte in rosso (didascalie :blink2:) sono troppo omogenee con il testo, o le fai piccole come didascalie o le usi come titolo, magari lavorandole un po'. Anche le ombre nel testo... boh a me personalmente non piace molto come effetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao

sta venendo molto bene, pero ci sono un paio di cose che non mi convingono, il font con ombreggiatura non mi piace molto, soprattutto perche non è molto leggibile, in particolare sulle scritte bianche su sfondo grigio,

e le due cartine al centro le impaginerei diversamente con il testo allineato come nelle altre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

a sinistra é piena, a destra é vuota, lo sfondo é solo uno sfondo perché non porta nessuna informazione e i riquadri tutti di dimensioni diverse danno piú l´idea di un patchwork senza logica che di un´impaginazione vera e propria. Magari cerca di stabilire una specie di "urbanistica" della tavola, cioé come organizzare la disposizione degli argomenti e dei materiali.....

Personalmente eviteri il nero per le bande orizzontali e per i riquadri, rendono le scritte meno leggibili e sono troppo visibili rispetto ai contenuti (planimetrie e testi)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest melinda81

La tavola non è completa, mancano altre immagini e planimetrie. Forse nn ho capito il senso del WORK IN PROGRESS....grazie per la clemenza...e se vi avessi chiesto di giudicare senza pietà,cosa sarebbe accaduto? :wub:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest melinda81
No no... il work in progress ci sta, meglio adesso le critiche che dopo ;)

E sopratutto meglio le critiche che solo complimenti fatti tanto per farli :D

Lo so...scherzavo...No problem

Share this post


Link to post
Share on other sites

intanto mi iscrivo e, nell'attesa di nuovi up, sparo qualche impressione:

i riquadri con effetto rilievo e sfumati non mi piacciono proprio

in generale tutti gli elementi hanno troppi effetti specialmente il drop shadow assegnato a tutto (testo, riquadri, sfondi)

i testi bianchi in colonna non hanno una larghezza fissa, bisognerebbe uniformarla

sempre i testi bianchi sono a bandiera ma, essendo troppo grande il font o troppo stretta la colonna, si frastaglia troppo; potresti provare a sillabarli

buon lavoro ^_^

Share this post


Link to post
Share on other sites
a sinistra é piena, a destra é vuota, lo sfondo é solo uno sfondo perché non porta nessuna informazione e i riquadri tutti di dimensioni diverse danno piú l´idea di un patchwork senza logica che di un´impaginazione vera e propria. Magari cerca di stabilire una specie di "urbanistica" della tavola, cioé come organizzare la disposizione degli argomenti e dei materiali.....

Personalmente eviteri il nero per le bande orizzontali e per i riquadri, rendono le scritte meno leggibili e sono troppo visibili rispetto ai contenuti (planimetrie e testi)

Non posso che quotare in toto...Spiacente... :(

Credo ci sia un problema d'impostazione iniziale, nel senso che, prima di "operare", penso che dovresti prima focalizzare il tema della tavola e poi individuare il materiale che possa servire al tuo scopo, in modo da poter successivamente organizzare al meglio lo spazio a disposizione. :)

L'equilibrio e le proporzioni sono fondamentali nell'impostazione di una tavola, per evitare che il "peso" si sbilanci troppo in una direzione...L'elaborato deve comunque portare un messaggio e sta a te riuscire a comunicarlo nel migliore dei modi, il che non vuol dire per forza con tanti effetti speciali! ;)

...Comunque sei sicuramente nel posto giusto...Credimi!Treddi rulez! ;)

O.T.:ma ci andate ancora a Palazzo Gravina, o si usa solo per le feste?Io ormai ci manco da almeno 3 anni!

:hello:

Have a nice day

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest melinda81

Arieccomi... :hello: Scusate ma ho avuto problemi di connessione: ecco il nuovo up...ho abbandonato la versione funebre per il colore :D . C'è sicuramente bisogno di altre modifiche anche perchè nn mi convince ancora.Attendo vostri preziosissimi pareri.

post-31420-1174647718_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Arieccomi... :hello: Scusate ma ho avuto problemi di connessione: ecco il nuovo up...ho abbandonato la versione funebre per il colore :D .

post-31420-1174647718_thumb.jpg

ciao melinda

non sono d'accordo sulla questione colore funebre, perchè il violaceo (che io vedo sul mio monitor) è ancora funereo. mi rendo conto che l'esperienza tesi è 'na tragedia :rolleyes: , però io ti consiglierei di cambiarlo e andare su colori più caldi e distensivi visivamente e più consoni alla bella città di Siracusa.

poi gioca con l'intestazione, dalle un colore diverso di sfondo e anche di testo.

cambia font, ce ne sono tanti, non usare l'arial. (a mio parere)

:hello:


Edited by mastro.gp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con il mare di sfondo potresti anche levare il viola sotto il testo e lasciarlo "svolazzare" sul mare.

Le immagini a sinistra, partono ordinate e lo perdono alla fine, o trovi il sistema per ordinare le ultime 2 o le disordini tutte, altrimenti sa di appicciacaticcio ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con Macphisto. cerca di renderla meno "squadrata". comicnia a togliere lo sfondo al testo e magari tenere solo il viola como contorno delle immagini secondo me. Sono anche io un novello delle impaginazioni con photoshop. Ti seguo attentamente! Scusate l'ignoranza abissale, ma delle tavole così, molto cariche di colore come la tua o quelle di philix, dove cavole le stampate? il plotter che ho in studio fa un pochetto schifio per fare delle cose così!

buon lavoro!! ;)


Edited by zio_rudy

Share this post


Link to post
Share on other sites

se ti va prova a modificare la l'impaginazione in questo modo se ti piace:

|MORFOLOGIA|MAPPA DI SIRACUSA CON MARE|IMMAGINI STORICHE SENZA SFONDO VIOLA SUL MARE|SFONDO VIOLA CON TESTO

spero di essere stato chiaro..spero =P

z_r

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest melinda81
Con il mare di sfondo potresti anche levare il viola sotto il testo e lasciarlo "svolazzare" sul mare.

Le immagini a sinistra, partono ordinate e lo perdono alla fine, o trovi il sistema per ordinare le ultime 2 o le disordini tutte, altrimenti sa di appicciacaticcio ;)

Mi piace molto l'idea di far svolazzare il testo sul mare e hai davvero ragione: le immagini a sinistra nn mi convincono proprio...ma sono in ordine cronologico e l 'ordine purtroppo è quello...pensavo di sparpagliarle e collegarle con delle linee che diano l'idea della successione...provo.Che ne dici del colore viola? Da valutare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest melinda81
se ti va prova a modificare la l'impaginazione in questo modo se ti piace:

|MORFOLOGIA|MAPPA DI SIRACUSA CON MARE|IMMAGINI STORICHE SENZA SFONDO VIOLA SUL MARE|SFONDO VIOLA CON TESTO

spero di essere stato chiaro..spero =P

z_r

Farò sicuramente una prova e ti faccio vedere il risultato...le tavole io le stampo solitamente in una tipografia specializzata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

IO sono appena tornato da una revisione per la tesi in cui mi hanno detto che le mie tavole non sono da architetto, ma da venditore di case.....quindi non posso fare altro che iscrivermi e seguirti in tutto e per tutto, magari prendo spunto anche io

eventualmente prova a dare uno sguardo a Europaconcorsi....ciao


Edited by avalu81

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest melinda81

Ecco due prove: qualcuno potrebbe consigliarmi i font da utilizzare per la mascherina e il testo e qualche parere sul colore(sempre della mascherina)? Grazie :wallbash:

post-31420-1174984971_thumb.jpgpost-31420-1174984915_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

vecchia regola percettiva: come funziona l'immagine in bianco e nero?

desatura completamente le tavole e valuta se vi sono distanze di luminosità sufficienti a rendere il tutto leggibile.

secondo me alcuni accostamenti sono da rivedere, tipo rosso su rosso.

hai mai avuto sotto mano qualche testo della gestalt?

attendo evoluzioni

v.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest melinda81
vecchia regola percettiva: come funziona l'immagine in bianco e nero?

desatura completamente le tavole e valuta se vi sono distanze di luminosità sufficienti a rendere il tutto leggibile.

secondo me alcuni accostamenti sono da rivedere, tipo rosso su rosso.

hai mai avuto sotto mano qualche testo della gestalt?

attendo evoluzioni

v.

La tavola nn è più in bianco e nero :blink2: ... nei miei studi l'ho incontrata ma mai approfondita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest melinda81
vecchia regola percettiva: come funziona l'immagine in bianco e nero?

desatura completamente le tavole e valuta se vi sono distanze di luminosità sufficienti a rendere il tutto leggibile.

secondo me alcuni accostamenti sono da rivedere, tipo rosso su rosso.

hai mai avuto sotto mano qualche testo della gestalt?

attendo evoluzioni

v.

Penso tu ti riferisca al concetto che il tutto è più della somma delle parti e alla contrapposizione che esiste tra le "figure" e lo "sfondo"...giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

...molto più semplicemente, il chiaroscuro ti aiuta a percepire meglio zone di cattiva esposizione e scarso contrasto...In definitiva, anche nel 3d, si valuta meglio l'effetto della luce se i materiali non sono applicati, in quanto i colori "disturbano" la percezione dell'equilibrio tra chiaro e scuro...o, se preferisci, tra yin e yang, bianco e nero, più e meno e così via... ;)

Come dice giustamente (a mio avviso!) marisalibox, desaturando completamente l'immagine dovresti riuscire a cogliere eventuali imperfezioni o (paradossalmente!) squilibri cromatici.

Spero di esserti stato d'aiuto e di non averti confuso di più le idee!

Buona continuazione e aspetto up!

:hello:

Have a nice day


Edited by ia74

Share this post


Link to post
Share on other sites
...molto più semplicemente, il chiaroscuro ti aiuta a percepire meglio zone di cattiva esposizione e scarso contrasto...In definitiva, anche nel 3d, si valuta meglio l'effetto della luce se i materiali non sono applicati, in quanto i colori "disturbano" la percezione dell'equilibrio tra chiaro e scuro...o, se preferisci, tra yin e yang, bianco e nero, più e meno e così via... ;)

Come dice giustamente (a mio avviso!) marisalibox, desaturando completamente l'immagine dovresti riuscire a cogliere eventuali imperfezioni o (paradossalmente!) squilibri cromatici.

Spero di esserti stato d'aiuto e di non averti confuso di più le idee!

Buona continuazione e aspetto up!

:hello:

Have a nice day

impeccabile..

v.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...