Vai al contenuto
Squalozzo

Mentalità Open Source

Recommended Posts

Notando il rapido sviluppo di software open sources, volevo sapere dai più informati se è possibile oggi giorno riuscire a crearsi una suite di lavoro che mantenga la promessa di questa filosofia.

per il 3d va bene blender ( e nessuno può negarne il potenziale ) , voodoo per il tracking , gimp per il 2d...

ma mi chiedevo.. per l'editing video di livello professionale... esiste o mai esisterà un software open source che , munito della giusta configurazione hardware, sia in grado star dietro ai vari premiere/finalcut/avid ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sembra una gran figata questo Software di editing... quando ho del tempo me lo studio per benino.

Grazie della segnalazione Bezier!

Allora facciamo finta che la nostra software team si avvalga di :

Blender per il 3d

Gimp per il fotoritocco

Voodoo per il camera tracking

Jashaka per l'editing

mancherebbe solo un valido programma di compositing open source... ne conoscete qualcuno ?

ma vorrei continuare il dibattito sperando nella partecipazione di molti dei membri di questa comunità.

secondo voi... è possibile lavorare a livello professionale usando la mentalità open source ?

vi chiederei di dire la vostra motivando apiamente anche con esempi la risposta.

Grazie di cuore!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

esiste anche il software free-open source per compositing ed editing non lineare,si chiama cinelerra.

http://heroinewarrior.com/cinelerra.php3

gira solo su linux ma,se intendi avviare un software team open source il sistema operativo deve essere il primo ad esserlo!

quindi il tutto dovrebbe girare su linux e poi si 100% open source!

per quanto riguarda gli esempi non ho avuto tempo di cercarli ma penso che al mondo esistano realtà che che sfruttano l'open source per la propria professione.

e poi se non ci sono esigenze di interscambio di files e progetti,credo che i problemi ad usare software non commerciale non siano rilevanti,l'importante è la qualità del lavoro finito e il cliente soddisfatto!

se mi chiedono un rendering animato o statico che sia poco importa se lo realizzo con blender o con maya,l'importante è che il committente non abbia da ridire e che paghi soprattutto!lo stesso vale per un video o un fotoritocco!


Modificato da Bezier

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prima cosa per il compositing lo stesso blender, che ha un modulo potentissimo a nodi tipo XSI:

0a14650983.jpg

Non l'ho ancora provato ma pare che è ottimo.

Altrimenti lo stesso Jashaka, che penso proprio si possa utilizzare anche per il compositing ;)

:TeapotBlinkRed:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Da grande inesperto mi sto anche io interessando alle possibilità offerte dai bei software opensource in circolazione, mi pare di capire che l' unica cosa che veramente manca è un buon CAD...o mi sbaglio? oltretutto non capisco come mai?!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il discorso di passare a Linux mi sembrava la cosa più saggia da fare , per questo cercavo una suite open source.

Solo che non ho molta confidenza con questo sistema operativo ... avevo intenzione di comprarmi un manuale , un libro che potesse almeno introdurmi in questo nuovo mondo.

La mia paura è sempre la stessa...la possibilità che il sistema operativo abbia qualche problema/limite con la mia configurazione hardware .

Comunque mi sto informando riguardo la possibilità di lavorare con il pinguinello linux.

Avete versioni da consigliare ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Da grande inesperto mi sto anche io interessando alle possibilità offerte dai bei software opensource in circolazione, mi pare di capire che l' unica cosa che veramente manca è un buon CAD...o mi sbaglio? oltretutto non capisco come mai?!

C'era progecad.. era free.

Ora mi sembra esista la versione professional a pagamento (comunque poco) e una versione smart, gratuita; non so in cosa differiscono.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sulle versioni da consigliare ci sarebbe primo tra tutti QIlinux 2.0,distribuzione italiana facile da installare e usare e compatibile con molti hardware vecchi e nuovi.la sto attualmente usando e va parecchio bene.

supporta l'accelerazione hardware per le gpu nvidia e ati al primo colpo.

inoltre sul sito c'è un valido forum dove chiedere consigli su eventuali problemi.

http://www.qilinux.org/

a questo link invece troverai un valido manuale con cui io ho iniziato a fare amicizia col pinguino e che consiglio a tutti,ovviamente è free.

http://linuxfacile.medri.org/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
guardo la possibilità di lavorare con il pinguinello linux.

Avete versioni da consigliare ?

Probabilmente la SuSe.

In ogni caso per imparare o per scegliere quella che preferisci potresti installarti VMWare (Che nella versione Server è gratuito) e provarlo in ambiente virtualizzato.

Ciao

Stefano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il discorso di passare a Linux mi sembrava la cosa più saggia da fare , per questo cercavo una suite open source.

Solo che non ho molta confidenza con questo sistema operativo ... avevo intenzione di comprarmi un manuale , un libro che potesse almeno introdurmi in questo nuovo mondo.

La mia paura è sempre la stessa...la possibilità che il sistema operativo abbia qualche problema/limite con la mia configurazione hardware .

Comunque mi sto informando riguardo la possibilità di lavorare con il pinguinello linux.

Avete versioni da consigliare ?

cis sono parecchie discussioni in merito. puoi dare un' occhiata qui:

http://www.treddi.com/forum/index.php?show...0&hl=ubuntu

Ciao.

Baff.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
C'era progecad.. era free.

Ora mi sembra esista la versione professional a pagamento (comunque poco) e una versione smart, gratuita; non so in cosa differiscono.

Free non equivale a opensource...e inoltre non mi pare che progecad giri sotto linux.

Se il problema è la configurazione hardware, a mio avviso la soluzione ideale è Ubuntu (desktop GNOME) o Kubuntu (desktop KDE). Quoto il discorso sulla virtualizzazione! E' un ottima idea per cominciare ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×