Jump to content
Tiranno

3ds Max 9 Extension: Productivity Booster

Recommended Posts

Per gli utenti sottoscrittori del Subscription Program è in arrivo l'extension "Productivity Booster".

Considerevoli le migliorie apportate al programma Modellazione,Texturing,Rendering, etc...), ma soprattutto la compatibilità con Windows Vista a 32 e 64 bit, nonchè le nuove piattaforme DirectX 10.

Maggiori deludidazioni a questo link

Link

post-1304-1171727119_thumb.jpg


Edited by kage_maru

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo non uscirà prima del 29 marzo, almeno così è scritto su evermotion..

anche se spero che esca anche prima perchè su vista 3d studio 9 è praticamente inutilizzabile <_<:wallbash:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusate ma non ho capito una cosa.

Per rendere compatibile 3DMax 9 con Vista a 64 è necessaria questa estensione oppure no?

Io ho la versione a 32, e ti posso dire che 3d studio parte ma è del tutto inutilizzabile per problemi nella visualizzazione.

Quindi per lavorare su vista l'estensione credo sia obbligata..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho la versione a 32, e ti posso dire che 3d studio parte ma è del tutto inutilizzabile per problemi nella visualizzazione.

Quindi per lavorare su vista l'estensione credo sia obbligata..

Proprio ieri sera l'ho installato su vita Ultimate a 64 bit e devo dire che è una pena, nel senso che come dici tu gira, è evidente la velocità generale soprattutto con molti poligoni, ma il refresh spesso è a scatti, alcune viewport rimangono oscurate o addirittura completamente bianche più altri casini vari.

Telefonato all'Autodesk ita non sanno una mazza, è vergognoso non tanto per informazioni sull'extension ma persino sul fatto che non sanno ancora se è compatibile con Vista.

Vediamo se risolverà i problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

novita sull'extension pack???

Ma è necessario avere la subscriction oppure semplicemente avere la licenza?

Nel primo caso la autodesk si è dimostrata la solita azienda poco seria e speculativa. Che io sappia nessun altra ditta ti offre l'aggiornamento a VISTA (non un nuova release ma un semplice aggiornamento) del proprio applicativo con forme contrattuali particolari. Mi pare un'idiozia e dimostrazione di poca serietà a cui Autodesk ci ha sempre abituati. Lavoro da 10 anni con i loro prodotti in varie aziende ed hanno un supporto tecnico che fa pena (sono molto impreparati) i cambi di release di Autocad mostrano sempre gli stessi problemi e gli stessi limiti che gli utenti hanno da una decina di anni a partire dai retini dalla gestione delle xref ecc. Scusate lo sfogo ma io non concepisco il modo di lavorare di questa azienda che è leader e numero uno al mondo con i loro prodotti ma che a partire da come è sviluppato il loro web site capisci di come diano supporto ai propri clienti in maniera assolutamente grossolana e cialtronesca. Speriamo bene in questo upgrade che mi sbaglio e sia per tutti gli utenti di MAX9

Share this post


Link to post
Share on other sites
novita sull'extension pack???

Ma è necessario avere la subscriction oppure semplicemente avere la licenza?

hem e leggere prima di postare sfoghi già noti...se non ti piace cambia soft non mi sembra che manchino le alternativa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che gentile che sei!

Già è vero non ci avevo pensato, perchè non buttare una licenza di 3ds max9 e una di Autocad per comprarmi un altro software. Come ho fatto a non pensarci ad un'alternativa così ovvia. Tanto 8.000 euro di software cosa vuoi che sia buttarli via.

Se invece si vuole fare un discorso serio allora si può parlare di quali software siano più o meno utili al lavoro che uno fa, qual'è l'assistenza che questi danno e quali sono le potenzialità.

E amio parere 3ds max e Autocad sono ottimi prodotti che non godono però di un'altrettanta professionalità e lungimiranza da parte di chi li produce. Il sospetto e che autodesk si comporti così anche con questo aggiornamento e volevo avere qualche smentita tutto qua.

Share this post


Link to post
Share on other sites

bhe non sai neanche che tipo di licenza hai acquistato...

il costo del soft è relativo vale molto di più la tua capacita di usarne 1 e la pigrizia di passare ad altro. se poi dici che "3ds max e Autocad sono ottimi prodotti che non godono però di un'altrettanta professionalità" trovo la cosa un poco contraddittoria no? cmq si il comportamento di autodesk è molto aggressivo, penso anche ad autocad 2008 in cui hanno tappato qualche falla qui e la. sembrerebbe un comportamento suicida.

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Productivity Booster" e' solo un nome glorificato per BugFix (leggere bene il link aiuta).

Autodesk, diventanto pressoche' monopolista con l'acquisizione di Alias, sta effettivamente strangolando il mercato.

Dimenticate di aggiornare la subscription per un anno?

Costa 4500 euri, e la subscription viene retrodatata (leggi: la rinnovi ed e' gia' vecchia).

Cambiare applicazione fa tanto fiko dirlo, ma la realta' e' assai diversa: troppe societa' hanno ormai investito denaro e risorse umane nel pacchetto, ed ora si trovano in un angolo, e con pochissima scelta, se non quella di fare "si" con la testa.

Si chiama monopolio, e non fa mai bene a nessuno, fuorche' a chi lo detiene.

i miei due eurocent...

Lele

Share this post


Link to post
Share on other sites
Autodesk, diventanto pressoche' monopolista con l'acquisizione di Alias, sta effettivamente strangolando il mercato.

Dimenticate di aggiornare la subscription per un anno?

Costa 4500 euri, e la subscription viene retrodatata (leggi: la rinnovi ed e' gia' vecchia).

Francamente non so quando sono state introdotte le subscription, però chi investe in software ha anche il dovere di valutarne l'investimento nel tempo. Che gli aggiornamenti o i pacchetti pieni di Max siano sempre stati relativamente costosi, è una cosa risaputa... se uno ha cominciato ad usarlo, doveva (e poteva) saperlo prima. E poi, 450 euro all'anno per rimanere aggiornati, non mi pare siano cifre spropositate per chi ci lavora...

Per una serie di motivi mi sono ritrovato ad acquistatare Inventor con la relativa sub. Quando l'ho acquistato sapevo benissimo che il costo iniziale è un' "inezia" rispetto a quanto si spende per mantenerlo (tralsciando la parte di formazione, forse il "vero" costo). Se poi si pensa che la sub per Inventor è pure una delle più economiche fra i parametrici di stessa classe... piuttosto che monopolio, per usare un temine forse più coerente, sarebbe da parlare di "cartello" visto che praticamente tutte le case soft applicano queste politiche...


Edited by GiGa3D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al di là delle polemiche su assistenza fatta più o meno bene (e sulla quale posso essere anche d'accordo nell'affermare una certa incompetenza dei loro tecnici autorizzati che sono più dei rappresentanti/venditori), credo che 450 euro per la subscription (1,2 euro al giorno) non siano proprio tanti per restare aggiornati.

Basti pensare che con la subscription (che paga il gran capo) siamo passati praticamente gratis dal Max 6 al 9 (passando ovviamente dal 7 - 7,5 - 8 e relativi service pack 1 2 e3 nonchè le power booleans sull'8 (implementate sul 9) che se avessi dovuto acquistare....

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate... ma guardando le feature ho letto questo:

Modelling

* There is a new setting for the number of edges in a chamfer operation.

quindi hanno aggiunto una specie di fillet per le poly oppure sarebbe l'equivalente di fare un connect tra gli spigoli chamferati?

Share this post


Link to post
Share on other sites

In genere colgo ogni occasione per criticare il comportamento di Autodesk ma, se devo essere obbiettivo, sulla subscription trovo ci sia poco da criticare. Si tratta di circa 1/10 del prezzo iniziale del software e, vaccate pubblicitarie a parte, all'interno ricade sempre un aggiornamento alla versione successiva. Trovo sia una strategia commerciale intelligente che garantisce un afflusso di denaro costante. Provate a vedere quanto costa un aggiornamento per Softimage XSI o Maya e fate un confronto col prezzo iniziale del software.

Poi si sa... è anche il costo iniziale di Max ad essere piuttosto gonfiato.

Tornando in topic, e tornando ad una più salutare critica ad Autodesk, penso che la patch per Windows Vista sia moralmente d'obbligo nei confronti di tutti gli acquirenti di 3ds Max 9, subscription o no. Tutte le altre features aggiuntive no.

Accidenti, scrivendo le parole "Autodesk" e "moralmente" in uno stesso periodo rischio di mandare in crash il server di treddi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kawallo hai colto in pieno le mie perplessità. Non ho giudicato ne il prezzo della release ne quello della subscriction.

Penso che quest'ultima sia giusto che goda di alcuni privilegi.

Non trovo giusto che faccia parte di questo la pach di Vista.

Come non troverei giusto che dicessero che con la subscriction abbiano risolto dei problemi del programma. Se non la compri ti tieni i difetti.

Insomma le pach di aggiustamento del software e che riguardano anche il sistema operativo mi pare scorrettissimo che siano inserite solo per alcuni "privilegiati".

Per Algosuk dice cose senza senso. Un prodotto con una scarsa assistenza non necessariamente è un cattivo prodotto non vi è alcun nesso tra le due cose e non vi è nulla di contraddittorio in questo.

Poi non conosco la realtà dell'azienda dove lui lavora ma mi pare difficile ragionare allo stesso modo su aziende che si muovono da anni in un certo modo e che hanno fatto certi investimenti molto importanti in software e in risorse umane (dove lavoro superiamo i 150 dipendenti). Comunque Algosuk è libero di pensarla come crede. Ultima cosa: conosco benissimo le licenze che utilizzo forse mi è sfuggito il senso della sua frase.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse non ci siamo capiti: subscription = bene, se con essa ottengo MIGLIORAMENTI.

subscription = male se devo pagarla per bugfixes.

Esistono ALTRE forme di aggiornamento (e multiple licenses , site licenses and whatnot) a pagamento decurtato sul prezzo intero.

Ora, io decido di "abbonarmi" se ho la CERTEZZA che gli UPGRADE vengan fatti periodicamente e corposamente, e se a ME come azienda torna vantaggioso.

Altrimenti, abbandono la sottoscrizione, e decido che mi compro una licenza di upgrade (nello specifico, dalla 7 alla 9, per esempio) ad un prezzo inferiore rispetto ad una licenza full.

Nel caso specifico Autodesk deliberatamente decide che se abbandoni la sottoscrizione (non la rinnovi quando scade, non importa per quanto) paghi una MORA pari a circa 4500 UKP (a licenza. PRONTO? ero scorretto prima, sono circa SEIMILA euro.) E ti retrodatano la sottoscrizione al momento in cui la hai interrotta.

Per poi rilasciare cose come il productivity booster SOLO via sottoscrizione?

Io a piu' di novanta gradi non mi piego, lorsignori, ma vedo che c'e' chi e' ben contento di farlo.

Giusto per capirci, e presentarci, io VENDEVO max 1,2 e 3, finche poi cambiai mestiere, stanco di dovermi sorbire clienti infuriati per metodologie di licenziamento software non decise da me.

Una presa per il c**o a casa mia non assomiglia ad una presa da 220V.

Lele

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ora, io decido di "abbonarmi" se ho la CERTEZZA che gli UPGRADE vengan fatti periodicamente e corposamente, e se a ME come azienda torna vantaggioso.

Altrimenti, abbandono la sottoscrizione, e decido che mi compro una licenza di upgrade (nello specifico, dalla 7 alla 9, per esempio) ad un prezzo inferiore rispetto ad una licenza full.

La strategia di Autodesk però è ben chiara ormai su questo punto. In pratica ti dicono: o fai la subscription beccandoti quel che passa il convento per un prezzo modico, o ti paghi gli aggiornamenti salatissimi quando fa comodo a te.

3ds Max 9 è stato il solito "successo" soprattutto a causa della subscription, perché se ad esempio costasse 500 € l'upgrade da Max 8 a Max 10, Max 9 non se lo sarebbe filato quasi nessuno.

I nuovi utenti non hanno scuse, si sa che il gioco è questo ormai da qualche anno.

Per i vecchi utenti, condoglianze.

Non sto difendendo Autodesk... preferirei difendere Al Quaeda, ma le scelte commerciali e il rapporto con gli utenti di questa società non sono più un segreto per nessuno. E oggi come oggi ci sono valide alternative.

Adesso arriva il moderatore che dice: uhuhu, siete off topic. E io rispondo: sì, un po', ma cmq visto che la Extension Productivity Booster riguarda quelli con la subscription, non sono inutili divagazioni quelle sulla subscription. E il moderatore: allora aprite un thread sulla subscription, anzi no, che poi si alimenta il flame su Autodesk e in questo forum non vogliamo risse.

E via di seguito. Oppure arriva direttamente Philix col lucchettone silenzioso e fatale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno obbliga nessuno a utilizzare 3ds max. Le grosse società, che sono poi quelle che farebbero più fatica a rimpiazzare in toto una pipeline collaudata, credo che abbinano le risorse economiche per far fronte ai costi di upgrade del software. Per gli studi medio-piccoli, ovvero i nostri :D, ci sono ormai talmente tante soluzioni, anche freeware, che ti permettono di cambiare software. Ovvio, c'è da studiarci e lavorarci sopra, perchè non è che si impara Blender, Gimp, Linux ecc... in un giorno, ma c'è chi ce l'ha fatta. Basta solo volerlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma sicuro: prendersi gli schiaffi mica uccide.

Uno, due, tre, dieci cento o mille.

Mi domando, pero: ok che non ammazzano, ma li VOGLIO sti schiaffi, solo perche' c'e' chi e' disposto a darli?

Il problema e' arrivare a giustificare una politica commerciale da pazzi monopolisti, che nello specifico caso nulla aggiunge che non fosse dovuto in partenza, o dicendo "tanto chi deve, puo'", o addirittura "cambiate software se non vi piace".

A me, ad esempio, basterebbe che i file di max fossero backward-compatible, ma anche quelli non lo sono, e mi FORZA ad aggiornarmi.

I miei clienti lavorano con 8 e 9, io ero contento della 7.5, ma NON POSSO tenermela.

E guardacaso non posso nemmeno cambiare software, mi arrivano files .max da lavorare.

Se non potessi permettermi una subscription?

Mi rimarrebbe l'illegalita'?

I software free?

Tra il dire ed il fare, specie a voler mantenere certi standards, c'e' di mezzo ben piu' di "e il".

A mio avviso non e' offtopic, per nulla, parlare di quel che c'e' attaccato alla "release" corrente.

In due parole e' una release di bugfix a pagamento (aspetto di sentire qualcuno che era STOPPATO dalla 9.0 e che con sta cosa , invece, apre le ali e ritorna a lavorare seriamente...).

Chiamata come mr. marketing desidera.

Dio non voglia che sia pure benvenuta con applausi.

"So this is how liberty goes: with thunderous applause" Principessa Padme', all'atto della presa di potere di Palpatine.

Poi, oh, ognuno ha standards e tolleranze diverse, e so che i miei son bassi entrambi.

Lele

Share this post


Link to post
Share on other sites

A mio avviso, non mi sembra che 3DS 9.0 sia mai stato dichiarato Vista compatibile, quindi chi l'ha comprato non può pretendere (visto che avrebbe dovuto saperlo) un upgrade gratuito che lo renda tale.

Se ci sono strumenti nuovi non compresi nella 9.0, non mi sembra sia un delitto farseli pagare "a parte"...

Se ci sono correzioni e bug-fix questo DEVONO essere rese disponibili a tutti... immagino che usciranno comunque come download dalle pagine di supporto. Non sarebbe la prima volta che prima viene rilasciato un "maga-pack" di aggiornamento e poi i fix singoli e/o sotto forma di Service-pack (non parlo solo di AD, ma di tantissime software house)...

Per quanto riguarda le release precendenti, non ho riletto la licenza di Max, ma generalmente per i programmi che non permettono di salvare in formati precendenti, viene lasciata la possibilità di lasciare installate la versione precedente...


Edited by GiGa3D

Share this post


Link to post
Share on other sites
A mio avviso, non mi sembra che 3DS 9.0 sia mai stato dichiarato Vista compatibile, quindi chi l'ha comprato non può pretendere (visto che avrebbe dovuto saperlo) un upgrade gratuito che lo renda tale.

Questo è chiaro. Infatti io ho detto che l'aggiornamento a Vista è "moralmente" d'obbligo. Ormai è una consuetudine. Potrei scommettere qualsiasi cifra che il mio scanner, la stampante, la tavoletta grafica, ecc. saranno tutte aggiornate con driver per vista. E sono pronto a scommettere che Softimage, Sketchup, Vue Infinite, Poser, Modo, Silo, Cinema4D, ecc ecc ecc ecc, saranno tutti utilizzabili su Vista senza aggiornamenti a pagamento.

Ogni società di software è libera di fare come gli pare, ma poi è chiaro che Autodesk si becca sbadilate di m**** dai suoi utenti che si vedono trattati peggio dei loro colleghi che utilizzano software di altre società.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ha senso dire che l'aggiornamento a VISTA siccome non era dichiarato allora uno se lo deve pagare. Questo perchè fino ad ora tutte le ditte serie si stanno adeguando a VISTA e offrono l'upgrade gratuito.

Ma allora la microsoft che ad xp ha inserito Service Pack, Firewall, e aggiornamenti critici dovrebbe essere santificata per la sua generosità non dovuta! E si che è monopolista eppure continua a cercare di migliorare il proprio prodotto. Questo perchè forse perchè è molto più attenta all'immagine ed alla soddisfazione comunque del cliente piuttosto che Autodesk. Poi non iniziamo la polemica con microsoft che avrà sicuramente altri difetti, ma io il mio XP l'ho fatto andare avanti 7 anni con aggiornamenti completamente gratuiti. E non stiamo parlando di 6000-7000 euro di software ma di si e no 100 euro. Questo mi sembra che chiarisca quanto autodesk sia sorda ad accontentare in qualsiasi modo il cliente. Adobe è altrettanto seria a mio parere. Lei non aggiornerà a VISTA Photoshop CS2 probabilmente, ma almeno rilascia una nuova release che giustifichi l'upgrade.

Io non so se giga3d sia imparentato con Autodesk. Stiamo parlando di un upgrade ad un sistema operativo che nei prossimi 3 anni diventerà uno standard. Siccome ora non lo è Autodesk ci vuole speculare sopra fino all'ultimo centesimo possibile. Mi ci gioco tutto che la versione 10 sarà per VISTA senza subscriction. In questa fase in cui solo alcuni stanno passando a VISTA come farebbe un "accattone" cerca di spillare soldi a quei pochi che magari hanno azzardato il passaggio a VISTA. Io la polemica l'ho tirata fuori anche se in realtà a me il problema non si pone perchè non passeremo a VISTA almeno per un anno. Però di principio è scorretto. Autodesk ha sempre lavorato così! Un'altra banalità è dire che o ti sta bene o cambi software. Ragionata in questi termini niente ha più senso in tutte le politiche commerciali del mondo. Non ti piace quel software? Fatti tuoi comprane un altro! Non ti piace la tua Auto nuova? Non manca la scelta comprane un'altra! Sei un'azienda quindi sei ricca sfondata? Allora spendi 100-200.000 euro e aggiorni software e fai fare aggiornamento ai dipendenti. Quest'ultima cosa la sento dire da gente di questo forum che studia anni per raggiungere una certa abilità con i software e poi ritiene una banalita e una cosa molto semplice far passare 50-100-150 dipendenti da un programma all'altro come bere un bicchiere d'acqua.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...