Vai al contenuto
Fabio W

Corso Introduttivo Ad Xsi

Recommended Posts

Lo scopo principale di questo corso è quello di affrontare gli argomenti necessari per poter cominciare ad utilizzare XSI.

Il corso fa riferimento alla versione 5.1 di XSI e una volta terminato ci consentirà di avere una buona base conoscitiva per cominciare ad approfondire lo studio di XSI.

Presso l’indirizzo Web indicato è possibile scaricare una versione demo di una determinata release di XSI.

Softimage Download

Cominceremo a studiare questo potente pacchetto 3D partendo dalla creazione di un progetto.

Definire un progetto è importante in quanto stabiliamo la cartella di lavoro a cui faremo riferimento durante lo sviluppo del progetto stesso.

Se dopo aver avviato XSI non sarà automaticamente proposto di definire un progetto, cliccare su File e quindi New Project; si aprirà una finestra relativa alla definizione del progetto.

XSI_LEZ1_IMG01.jpg

Dopo aver indicato la cartella e il nome del progetto, cliccare su OK per confermare.

Analizzando la cartella in cui abbiamo creato il progetto, notiamo come XSI ha automaticamente creato una serie di cartelle per il nostro progetto.

XSI_LEZ1_IMG02.jpg

Queste cartelle saranno utilizzate da XSI per ottenere le informazioni e gli elementi necessari per la corretta gestione del nostro progetto.

Il nome esplicativo della cartella aiuta l’utente a comprendere quale utilizzare in base ai vari elementi del nostro progetto.

XSI ci offre anche un altro strumento per la gestione dei progetti che è il Project Manager.

Per aprire il Project Manager cliccare sopra File-->Project Manager; come potete notare abbiamo una visione completa dei progetti con la possibilità di gestirli in modo distinto.

XSI_LEZ1_IMG01_BIS.jpg

Dopo aver definito il nostro progetto, vediamo alcune opzioni relative alle visuali: per default sono visualizzate quattro visuali contemporaneamente.

XSI_LEZ1_IMG03.jpg

Cliccando sull’icona indicata in figura, la visuale attualmente selezionata verrà visualizzata a schermo intero; per poter tornare alla visualizzazione di default, bisogna cliccare nuovamente sulla medesima icona schermo intero.

L’icona ingrandimento visuale funziona nello stesso modo per le quattro visuali indicate in figura.

Proviamo ora ad ingrandire a schermo intero la visuale camera: una volta ingrandita la visuale, teniamo premuto il tasto S sulla nostra tastiera.

XSI_LEZ1_IMG04.jpg

Automaticamente XSI indica le possibili opzioni disponibili per il tasto S, in relazione ad una determinata combinazione con un tasto del mouse; personalmente chiamo questo tipo di Help, aiuto dinamico.

Ecco un breve riepilogo delle combinazioni possibili:

1)S+Left Mouse Button Spostamento Camera (Tracking)

2)S+Middle Mouse Button Zoom In / Out Camera (Dolly)

3)S+Right Mouse Button Rotazione Camera (Orbit)

Notare come anche il cursore cambia forma in base al tipo di movimento che stiamo effettuando.

Con XSI è possibile personalizzare la modalità di mapping del mouse; aprendo l'elenco relativo al Mouse Mapping troveremo l'opzione Alternate.

File-->Preferecences-->Tools-->Camera

XSI_LEZ1_IMG05.jpg

Selezionando Alternate risulterà più semplice navigare in XSI anche per chi è già abituato all'interfaccia Maya.

Eventualmente in combinazione con Alternate possiamo abilitare il tasto ALT per la navigazione – attivando Use Alt Key For Navigation - , il che significherebbe usare la stessa configurazione tastiera/mouse che si usa per default in Maya.

In quest'ultimo caso, però, XSI ci segnala che le funzioni associate per default al tasto ALT potranno ora essere richiamate solo usando la combinanzione CTRL-ALT.

Lasciando invece il tipo di mouse mapping su XSI e abilitando il tasto ALT, la navigazione risulterà come quella utilizzata in Lightwave.

Per ripristinare la configurazione originale XSI basta cliccare sopra File-->Preferences e quindi cliccare con il tasto destro del mouse sopra la voce Preferences (Application) e scegliere l'opzione Restore Default.

XSI_LEZ1_IMG02_BIS.jpg

RIFERIMENTI HOT KEY INTERFACCIA XSI

- Selezione e modifica -

C Rotazione oggetto (SX=X, C=Y, DX=Z)

V Spostamento oggetto (SX=X, C=Y, DX=Z)

X Scalatura oggetto (SX=X,C=Y,DX=Z)

Q Render Region (SX=draw, C=toggle on/off, R=refresh)

T Tag Point - modalità di selezione Point

D Tool duplicazione

Ctrl+D Duplicazione selezione attiva (oggetto, poligono, vertice, edge)

M Tool spostamento punto

R Tool di scalatura uniforme

W Tool relativo al painting Weight-Map

Ctrl-W Propietà strumenti di painting

Esc End mode / Terminate Tool

K salvataggio keyframe

U modalità di selezione Raycast dei poligoni

Y Tag Poligon - modalità di selezione Polygon

I modalità di selezione Raycast degli edge

E Tag Edge - modalità di selezione Edge

Ctr+Alt+A selezione di tutti gli oggetti

Ctrl+Shift+A deselezione di tutti gli oggetti

Ctr+Z UNDO

Ctrl+Y REDO

Delete Cancellazione della selezione

Shift-Delete Cancellazione di tutti gli oggetti

SX=tasto sinistro del mouse

C=tasto centrale del mouse

DX=tasto destro del mouse

Spacebar=barra spaziatrice

Pad=tastierino numerico

RIFERIMENTI HOT KEY INTERFACCIA XSI

- Generiche e visualizzazione -

1 Model Toolbar

2 Animate Toolbar

3 Render Toolbar

4 Simulate Toolbar

Ctrl+2 Hair Toolbar

Ctrl+3 Weight Panel Toolbar

Ctrl+4 Palette Toolbar

O Orbit-mode (SX=libero, C=orrizzontale, DX=verticale)

Z Zoom e Pan-mode (SX=pan, C=zoom, DX= zoom out)

Shift+z Zoom Tool rettangolare

s Navigatore multipo nelle viewports (SX=pan, C=dolly, DX=orbit)

p Dolly-mode (SX=lento, C=medio, DX=veloce)

Ctrl-S Salvataggio scena

Ctrl-O Apertura scena

5 Browser

Alt+5 Net View

6 Layer Control

Alt+6 Image Clip Viewer

7 Render Tree

Alt+7 Texture Editor

8 Explorer

Alt+8 XSI Explorer

9 Schematic View

0 Animation Editor

Alt+0 Animation Mixer

A Frame All (focus su tutti gli oggetti)

F Frame Selection (focus solo sugli gli oggetti selezionati)

H Visualizza o nasconde la selezione

Shift+h Visualizza tutti gli oggetti

Ctrl+h Visualizza tutti i poligoni

Shift+Spacebar Multi-select (aggiunge oggetti alla selezione)

Spacebar Modalità di selezione (SX=node, C=branch, DX=tree)

R reset della Camera

Q Render Region

G Visualizza/Nasconde la griglia

Pad (+) Incrementa la suddivisione dei poligoni

Pad (-) Decrementa la suddivisione dei poligoni

Ctrl+Pad (+) Modalità visualizzazione hull per la suddivisione

Alt+Pad (+) Modalità visualizzazione wireframe per la suddivisione

Shift+Enter Informazioni di selezione

Enter Propietà generali relative alla selezione

Alt+Enter Elenco completo delle propietà relative alla selezione

SX=tasto sinistro del mouse

C=tasto centrale del mouse

DX=tasto destro del mouse

Spacebar=barra spaziatrice

Pad=tastierino numerico

Cliccando sopra File-->Keyboard Mapping otteniamo la mappatura completa relativa alle hot keys.

XSI_LEZ1_IMG03_BIS.jpg

Key Map indica il tipo di mappatura che stiamo configurando; per creare un tipo di mappatura nuovo basta cliccare sopra New.

Una volta selezionato il Key Map basta scorrere l’elenco Group per ottenere la relativa mappatura dei comandi previsti per il gruppo; selezionando un comando dall’elenco Command, la relativa hot key viene evidenziata in rosso sulla tastiera.

Le lettere della tastiera di colore giallo sono quelle a cui è già stato assegnato un comando; eventualmente posso cliccare direttamente sulla lettera di colore giallo per vedere a quale comando è stata assegnata.

Cliccando invece sopra View in Browser otteniamo un elenco completo in formato HTML, delle hot keys del gruppo selezionato.

La Main Menu Bar è la barra orizzontale che si trova nella parte superiore dell'interfaccia XSI.

I Toolbars in alto a sinistra indicano le possibili modalità di lavoro in XSI e vengono scelti in base al tipo di lavoro che dobbiamo svolgere.

XSI_LEZ1_IMG04_BIS.jpg

I primi quattro Toolbars hanno in comune la funzione Get che serve per creare un entità; il tipo di entità che creiamo è correlata al Toolbar selezionato.

Per selezionare il Toolbar Model, ad esempio, possiamo cliccare con il tasto sinistro del mouse sopra il box descrittivo del Toolbar attivo e scegliere Model dal relativo elenco, oppure premere il tasto 1.

Lo stesso discorso vale per le altre modalità di lavoro previste: Animate (2), Render(3) e Simulate (4); in base alla modalità di lavoro scelta, cambia anche il colore dei box descrittivi.

Nella parte bassa dell'interfaccia XSI troviamo una serie di icone che ci consentono di navigare fra le possibili combinazioni di configurazione del layout.

Per poter introdurre la prossima parte del corso, dobbiamo necessariamente creare una primitiva; cominciamo ingrandendo a schermo intero la visuale Camera.

Verifichiamo che l’area di lavoro si riferisca a Model e dal menù Get cliccare su Primitive-->Polygon Mesh-->Cube

XSI_LEZ1_IMG06.jpg

Considerando che la segmentazione del nostro cubo in questo caso non è importante, proseguiamo chiudendo la finestra relativa alla creazione della primitiva - la Property Page - che viene visualizzata automaticamente dopo aver scelto il tipo di primitiva da generare.

Modificare la modalità di visualizzazione della primitiva in Shaded.

XSI_LEZ1_IMG07.jpg

Provando a navigare all'interno della visuale Camera, ci rendiamo conto che in base dell'angolazione di navigazione una parte della primitiva non riceve illuminazione e quindi risulta scura.

Per ovviare a questo inconveniente che dipende dal fatto che per default una scena XSI ha una sola luce, basta cliccare sopra la modalità di visualizzazione (Shaded nel nostro caso), Display Options e infine attivare l'opzione Enable Head Light.

XSI_LEZ1_IMG05_BIS.jpg

Possiamo definire Head Light come una luce virtuale vincolata alla Camera; eventualmente attiviamo anche Specular per vedere la specularità del nostro oggetto.

Così facendo il nostro oggetto sarà visibile da qualsiasi angolazione di navigazione all'interno della visuale Camera.

Sappiate inoltre che cliccando sopra l’icona indicata in figura con la descrizione Blocco Pannello, in generale blocchiamo la finestra d'interfaccia di un pannello che rimarrà aperta anche nel caso dovessimo aprire un altro pannello.

Inoltre sempre in questo pannello troviamo una serie di opzioni relative a Show, che servono per abilitare o meno un determinato tipo di visualizzazione all'interno della relativa visuale.

Selezionare la primitiva appena generata cliccandoci sopra; dal menù Transform abbiamo la possibilità di Scalare, Ruotare o Spostare la primitiva.

L’aiuto dinamico cambia in base all’operazione di manipolazione, indicando la funzione associata al tasto del mouse per l’operazione scelta.

Ricordatevi che per selezionare un oggetto dovete essere in modalità di selezione Object.

Premendo contemporaneamente una combinazione di tasti del mouse, possiamo forzare il tipo d’operazione scelta su più assi della primitiva; questo tipo d’intervento è logicamente correlato alle funzioni previste per ogni tasto del mouse e se abbiamo o meno attivato l’opzione Use 3D Manipulator.

Inoltre è possibile inserire manualmente, tramite tastiera, il valore per ogni singolo asse in relazione al tipo d’operazione.

XSI_LEZ1_IMG08.jpg

Attivando 3D Manipulator risulta indubbiamente più semplice effettuare una singola operazione di manipolazione, in quanto clicchiamo direttamente sul manipolatore relativo all’asse da influenzare. (sempre in base al tipo d’ operazione scelta)

Dal menù Preferences attivare Use 3D Manipulator nelle opzioni relative a Tools-->Transform.

XSI_LEZ1_IMG09.jpg

Quest'ultima opzione dovrebbere essere comunque già attiva per default.

L’aiuto dinamico associa ora al tasto L la funzione Scale Handle; questo significa che cliccando con il tasto sinistro del mouse sopra il manipolatore desiderato, effettuiamo l’operazione scelta solo su un asse.

Nel caso volessimo invece fare una scalatura uniforme (scalare contemporaneamente sugli assi), basterebbe selezionare l’operazione di scalatura e cliccare con il tasto sinistro del mouse nell’area d’influenza relativa che in questo caso è il punto in cui gli assi intersecano.

Interessante notare che in base alla posizione del mouse sui 3 manipolatori, cambia l’area d’influenza e sono visualizzati letteralmente gli assi su cui si andrà ad effettuare il tipo d’operazione selezionata.

Un ulteriore aiuto è dato dal fatto che il colore dell’asse è identico a quello del manipolatore.

XSI_LEZ1_IMG10.jpg

Provate a posizionare il puntatore del mouse fra l’asse Y e l’asse X; vedrete come la forma dell’area d’influenza cambierà automaticamente indicando anche gli assi su cui si andrà ad influire.

Quando compaiono le lettere relative agli assi dell’area d’influenza, basta cliccare con il tasto sinistro del mouse per eseguire il tipo d’operazione selezionata.

Inoltre nel menù Transform troviamo l'opzione Enable Transform Manipulators che ci consente di attivare o meno l'uso dei manipolatori di trasformazione.

XSI_LEZ1_IMG06_BIS.jpg

Interessante la possibilità di svincolare le finestre di un menù e spostarle nella posizione che preferiamo; per farlo basta cliccare sopra la linea tratteggiata indicata in figura e quindi spostare la finestra dove desideriamo.

post-1084-1163615511.gif


Modificato da Satan

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prego!

:D

Indicativamente ogni Giovedì ci sarà una lezione nuova (quante saranno le lezioni, non lo so ancora); spero e confido in un feedback costruttivo, perchè anche io con XSI sto cominciando da zero.

:)

Ciao!

P.S.

Ringrazio Satan per la gentile quanto preziosa collaborazione!


Modificato da Fabio_W

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

GRANDE iniziativa :lol::lol::lol: !!!!!!!

Anch'io volevo dare un'occhiata a questo fantastico software, ma per vari motivi non ci ho mai messo la "testa".

Ora, con il tuo aiuto, vedro' di mettermici un po' di impegno......Grazie mille !!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ringrazio Satan per la gentile quanto preziosa collaborazione!

Eh... cosa non si fa per un software così figo... e per utenti così disponibili ^_^

Scherzi a parte, sono io che ti ringrazio, è sempre mancata una buona guida in italiano per chi volesse iniziare a lavorare in XSI.

Sarebbe bello (Demo, MmAaXx, Valerio...si, parlo con voi!! :P ) se anche utenti già più esperti possano contribuire anche ad una versione "Intermediate" del corso ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

complimenti che bella iniziativa,

io mi siedo in fondo... e ascolto.

si sa mai che possa servire...

sono zero documentata su xsi ma visto che ne

ho sentito parlare così bene...

che cosa lo rende preferibile a max?

(dai non rimandatemi alle discussioni già trattate,

mi basta solo aver un'idea....)

grazie ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bella introduzione... ci sono un sacco di cose che avevo saltato all'inizio, ma con questa iniziativa c'è modo di coprire delle lacune ed errori iniziali di tutti...

grazie Fabio...

che cosa lo rende preferibile a max?

io l'ho provato e devo dire che a differenza di 3DStudio è molto più indicto per la modellazione organica e l'approccio all'animazione è molto più intuitivo... poi hai la possibilità, come si vede all'inizio, di crearti delle cartelle a progetto con tutto diviso quindi molto più ordine nel tuo Pc... altro che salta agli occhi di uno poco esperto è la disposizione logica delle palette che sono ben divise... e ti ripeto la modellazione in generale è molto più avanzata di Max... questo il mio piccolo punto di vista, poi i veri mastri sacri di XSI sanno meglio le differenze e le caratteristiche di questo bel software...

ciao e grazie

Matteo

:hello:

P.S.: se ho sparato alto cazziatemi pure :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come già detto: ottima iniziativa :Clap03:

Sarebbe bello (Demo, MmAaXx, Valerio...si, parlo con voi!! :P ) se anche utenti già più esperti possano contribuire anche ad una versione "Intermediate" del corso ;)

Quoto!!! Da utente per niente esperto sto scrivendo un tutorial sulla modellazione (che non so quando riuscirò a terminare :( ) che è l'argomento che conosco un po meglio... ma sarebbero utilissimi su texturing e shader, illuminazione e render, rig... tutti gli argomenti un pò + ostici :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Quoto!!! Da utente per niente esperto sto scrivendo un tutorial sulla modellazione (che non so quando riuscirò a terminare :( ) che è l'argomento che conosco un po meglio... ma sarebbero utilissimi su texturing e shader, illuminazione e render, rig... tutti gli argomenti un pò + ostici :)

la modellazione bene o male si fa... il casino sono gli altri settori... se lo fate siete mitici...

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

..mi sbilancio un pochino e vi posto un indice delle lezioni che ho già scritto e che verranno - in teoria ogni Giovedì - pubblicate nella sessione tutorial di Treddi.com.

:D

Lezione 1

Introduzione generica

Lezione 2

Coordinate Global/Local e differenti modalità di selezione

Lezione 3

Introduzione al Surface Shader, Preview del Rendering, Layers

Lezione 4

Parenting

Lezione 5

Shelf personalizzate, Stack

Lezione 6

UV Layout

Lezione 7

Render Tree

Lezione 8

Surface Shaders : generalità

Lezione 9

Surface Shaders : caratteristiche specifiche

Lezione 10

Gestione dei nodi nel Render Tree

Lezione 11

Texture Map / Texture Editor

Lezione 12

Nodo Mix 2 Colors

Lezione 13

Edit Projection Tool

Lezione 14

Bump & Displacement Map

Lezione 15

Weight Maps

Lezione 16

Creazione di gruppi per la gestione di differenti Surface Shaders

:)

Ciao a tutti e buona serata!


Modificato da Fabio_W

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao fabbione!!!!

ottima iniziativa, mi complimento per la tua sempre grande voglia di fare!

da oggi sarò anch'io un devoto lettore del tuo corso, GRAZIE MILLE!!!

un consiglio, magari accordandoti con gli admin e mod potresti creare delle dispense in PDF anzi che seguire i post del forum??? credo che poi la cosa diventi troppo frammentata perdendo di efficacia...

PS peccato che la demo di XSI duri solamente 30 giiorni.....mi sarebbe piaciuto se avessero fatto come per maya la PLE, senza scadenza di tempo....un po scoccia, quando inizi a prenderci mano poi scade....

CIAO!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

:Clap03::Clap03::Clap03: Bravo grazie del tutorial...

una domanda come si settano le misure in cm, m, o altro?

si puo importare in 3dsmax?

grazie

cia :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
... come si settano le misure in cm, m, o altro?

Non si settano ;) se fai una ricerca nel forum c'è una discussione sull'argomento

@FabioW: ho letto la lista degli argomenti.... ottimo :Clap03: aspetto le prossime lezioni :)

P.S. eccola qua la discussione sulle unità di misura di xsi


Modificato da gurugugnola

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Che bel lavoro Fabio_W,

hai incominciato veramente bene e la tua voglia di fare non puo' che portare aria buona a tutti gli utenti Xsi;

ti dico sinceramente che mi sono letto tutta la prima parte, un po' di ripasso non fa mai male .. anzi :)

Per rispondere a Satan, hai ragione , vediamo di trovare un po' di tempo per scrivere qualche bel tutorial aggiuntivo ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

domandina:

ho scaricato la trial x linux e l'ho installata....ma come diavolo faccio a far partire xsi??? non trovo l'icona e....da shell non trovo il comando nonotante abbia girato e rigirato l'intera directory di installazione....

HELP!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Start -> Programmi -> Softimage Products -> SOFTIMAGE XSI 5.11

Dovresti trovarlo li se hai fatto tutto correttamente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ci sono riuscito a far partire XSI,ma mi da un problema: come accedo all'I/O (load&save) l'esecuzione del programma termina bruscamente.....

ho riscontratgo un'errore nell'istallazione. allego il log x vedere se capite voi cos'è.... :(

post-1094-1164023563_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh che dire..grazie mille..ottima cosa

purtroppo come dicevo sharky la demo dura poco, e riesce un po difficile seguire il corso, ma quando sarà completo sarà una gran bella cosa :D

:Clap03::Clap03::Clap03:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×