Vai al contenuto
  • Annunci

    • D@ve

      Visita la nuova Home Page di Treddi.com   19/02/2018

      E' finalmente on-line la nuova home page di Treddi.com. Da oggi tutti i contenuti del portale saranno facilmente accessibili e visibili direttamente dall'home page dove avrete la possibilità di dare i vostri like a contenuti, immagini e progetti. Ogni giorno potrete trovare nuovi contenuti e news relative al mondo della computer grafica e seguire le numerose attività del portale.  Fate il login e fateci avere i vostri feedback!  https://www.treddi.com/
vfdesign

Rappresentazione Digitale

Recommended Posts

perdonatemi questo piccolo OT

sto notando, anche frequentando altri forum, che da molti mesi a questa parte, i rendering architettonici in particolare quelli interni, sembra che si somiglino un pò tutti, quasi gli stessi settaggi di luce, stessi archmodels, stesse RPC, stesse impostazioni di rendering, stesse inquadrature.... mah :ph34r:

a volte mi chiedo fra me e me: <<ma che si posta a fare se sembrano copie in ciclostile?>>

sputtanamento di 3dsmax? sputtanamento di vray? (troppe copie illegali che girano il mondo?) esigenze universitarie/professionali che si stanno evolvendo? smoderata evoluzione di sistemi di visualizzazione e quindi di questa "professione"? diffusione sempre maggiore di librerie materiali ed oggetti 3d già belli e pronti? prezzi sempre più abbordabili degli hardware? semplice moda del momento? voglia di esserci ed apparire in internet? scarsa fantasia? standardizzazione del "modus operandum" anche nel progettare? concorrenza senza pietà maggiormente nell'architettonico? boh

chiedo la vostra opinione... :wacko:

/OT


Modificato da vfdesign

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
perdonatemi questo piccolo OT

sto notando, anche frequentando altri forum, che da molti mesi a questa parte, i rendering architettonici in particolare quelli interni, sembra che si somiglino un pò tutti, quasi gli stessi settaggi di luce, stessi archmodels, stesse RPC, stesse impostazioni di rendering, stesse inquadrature.... mah :ph34r:

a volte mi chiedo fra me e me: <<ma che si posta a fare se sembrano copie in ciclostile?>>

chiedo la vostra opinione... :wacko:

/OT

concordo,infatti ultimamente la tendenza è questa, sarà x questo che m'incastro con i 2d?più fantasiosi, più creativi!

Naturalmente escludendo alcuni 3d che son stati postati ultimamente,che sono a dir poco favolosi.

Però penso anche che molte delle persone che postano + attivamente fanno rendering per lavoro, mentre i 3d + creativi sono quelli fatti da appassionati, e quindi vanno più a rilento.

Ciao Vi :hello:


Modificato da lisa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

guardando in giro, quando escono nuove cucine si assomigliano tutte, quando escono nuovi mobili si assomigliano tutti, anche quando escono nuovi film a volte parlano dello stesso argomento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
guardando in giro, quando escono nuove cucine si assomigliano tutte, quando escono nuovi mobili si assomigliano tutti, anche quando escono nuovi film a volte parlano dello stesso argomento.

In parte è vero, daltronde quasi ogni stanza è racchiusa in 4 muri verticali, ma se si opta per 3dstudiomax e vray significa che quantomeno si cerca qualità e personalizzazione, altrimenti sarebbe opportuno usare archicad e buonanotte (almeno ci si sbriga molto prima).

Sono tendenze o è scarsa creatività?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Finchè non si è acquisita una discreta padronanza del mezzo, in questo caso l'accoppiata max e vray direi che è quella che va per la maggiore, le immagini reaqlizzate sopratutto dai principianti è abbastanza ovvio che si assomiglino. Si prende spunto da qualche immagine di utenti più esperti, e si cerca di imitarla, chiedendo consigli per i vari settaggi. Secondo me è solo questione di tempo e di "mestiere", una volta acquisite le basi poi ci si può sbizzarrire cercando un proprio stile...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 PALLE questi interni, il concetto d una foto è cogliere l'attimo...e 1 stanza con 4 mobili, vedila oggi, vedila domani, ke attimo ha da cogliere?

Si stima il lavoro ma, dato il soggetto, ad 1 certo punto nell'emisfero delle sensazioni il piatto piange.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il discorso è che anche da parte degli "addetti ai lavori", c'è "carenza di creatività", difficilmente si vede un tavolo personalizzato o un vaso diverso dai soliti....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

embè?

perchè l'addetto ai lavori dovrebbe scemunirsi a produrre qualcosa di personalizzato quando con la metà del tempo e la metà delle energie ha un prodotto valido che al cliente va bene? e che gli viene pagato allo stesso modo?

è sempre stato così dall'epoca dei disegni su lucido, china e trasferibili

uiua le seghe mentali :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Forse mi sono spiegato male phì... riformulo la domanda sotto un'altra chiave di lettura: "come mai nell'architettonico, aldilà dei clienti o meno e dei tempi tecnici di esecuzione, sembra che ci si sforzi così poco rispetto ad altre fasce della CG?"

;)


Modificato da vfdesign

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quali altre fasce della CG intendi?

Comunque a mio parere, in campo architettonico, la sperimentazione è un po limitata..sia perchè il rendering deve cercare di rappresentare ciò che il progetto diverrà nella realta, e di conseguenza essere piuttosto verosimile(quindi con possibilità di ricerca stilistica modeste)poi perchè spesso capi o clienti preferiscono immagini"concrete" piuttosto che virtuosismi del 3d...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come rovinarsi un venerdì sera.... stare a discutere di cose abbastanza suplerflue sotto un punto di vista...

1- è la moda... :wacko:

2- avete mai notato al quantità di scene in download che ci sono in giro in internet? una a caso quella su evermotion del tutorial delle IES Light... :P

3- sono comodi quando ne hai bisogno in fretta e il tuo cliente e uno di quelli abituato a vedere dei cataloghi... :TeapotBlinkRed:

ragazzi...uscite è venerdì... discoteca, pub, ragazza, birreria... qualsiasi cosa ma uscite... ;)

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a mio parere, questa poca ricerca, è dovuta al fatto che in italia la CG è ancora racchiusa nella sfera del "settore professionale" che non ha altro scopo se non quello di far si che ci si porti a casa la pagnotta.

in secondo luogo, con i render si cerca di puntare alla realtà fisica come fine principale, che è una e uguale per tutti, quindi giustamente prodotta in "serie" da chi del settore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A me come discorso sa molto di "scoperta dell'acqua calda": mi sembra talmente ovvio.

Strumenti più performanti -> facilità di utilizzo -> risultato omogeneo.

Proprio come dice phil, chi è che te lo fa fare?

Non è un discorso di "altri campi della CG", la pre-viz architettonica è il primo gradino, indi per cui quello sicuramente più facile e alla portata di tutti.

Il processo sbagliato (secondo me) è credere che chi fa un'immagine bella di un interno sia un dio (3/4 anni fa anche, oggi mooooolto meno): i "topclass" ci sono ovviamente anche in questo settore, ma semplicemente con gli strumenti di oggi (ed era ampiamente prevedibile, domani lo sarà ancora di più) si è alzata la qualità media della mediocrità.

My 2 cents


Modificato da kage_maru

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ok kage_maru, ma non c'è intenzione di fare qualcosa di meglio o di diverso. C'è una situazione di stasi oltre all'ovvio motivo che dici tu anche perchè non c'è critica ne autocritica. Siamo dei pecoroni.

mi sembrate una massa di anziani che non fanno altro che lamentarsi sulle ovvietà

sai perchè non c'è l'intenzione di fare qualcosa di diverso? perchè la maggior parte dei lavori vengono eseguiti per commissione dove il committente vuole un lavoro veloce, pulito ed economico

chi realizza rendering su commissione quindi non è spinto assolutamente a realizzare un lavoro ricercato perchè il suo nome non comparirà mai, il progetto non è il suo, il riscontro economico non è adeguato etc. etc.

un lavoro "stiloso" e particolare lo si realizza quando:

- o viene espressamente chiesto dal committente che ha bisogno di farsi riconoscere non solo dal progetto ma anche nello stile di rappresentazione;

- o si è committenti di sè stessi; ovvero il realizzatore del progetto è anche il cg artist

di questo ultimo caso un esempio bello che lampante di questo forum è gerets che produce immagini perfette ma allo stesso tempo con un gusto grafico particolare che le rende distinguibili in mezzo alle altre e che fanno capire in pochi secondi all'osservatore chi è il realizzatore


Modificato da philix

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bello..su migliaia di iscritti a philix è venuto in mente 1 nome solo..

A questo punto, secondo me (e confermo le parole d kage), nell'ambito arkitettonico si deve evincere ke mancano gli artisti con la A (di Aseghe Amentali) maiuscola mentre l'ambiente è pieno d ki posta le immagini volute dal "committente"!!

Se è così facciano postare le immagini al committente soddisfatto altrimenti è ovvio ke sono loro ke provano soddisfazione nell'immagine prodotta e la postano xkè quello sanno fare, aldilà d ogni scusante..

un lavoro "stiloso" e particolare lo si realizza quando:

..un lavoro "particolare" lo si posta quando è stiloso..o no?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Bello..su migliaia di iscritti a philix è venuto in mente 1 nome solo..

Beh, però è vero che Gerets ha uno stile molto personale, un suo rendering si riconosce immediatamente, e questo nell'ambiente è importantissimo, è come un marchio di fabbrica :)

..Come i lavori di Vergefio e pochissimi altri (e ho fatto anche un altro nome! :D ).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
perdonatemi questo piccolo OT

sto notando, anche frequentando altri forum, che da molti mesi a questa parte, i rendering architettonici in particolare quelli interni, sembra che si somiglino un pò tutti, quasi gli stessi settaggi di luce, stessi archmodels, stesse RPC, stesse impostazioni di rendering, stesse inquadrature.... mah :ph34r:

a volte mi chiedo fra me e me: <<ma che si posta a fare se sembrano copie in ciclostile?>>

sputtanamento di 3dsmax? sputtanamento di vray? (troppe copie illegali che girano il mondo?) esigenze universitarie/professionali che si stanno evolvendo? smoderata evoluzione di sistemi di visualizzazione e quindi di questa "professione"? diffusione sempre maggiore di librerie materiali ed oggetti 3d già belli e pronti? prezzi sempre più abbordabili degli hardware? semplice moda del momento? voglia di esserci ed apparire in internet? scarsa fantasia? standardizzazione del "modus operandum" anche nel progettare? concorrenza senza pietà maggiormente nell'architettonico? boh

chiedo la vostra opinione... :wacko:

/OT

comunque....secondo me alla evermotion conviene l'utilizzo così diffuso dei propri prodotti.... :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sono d'accordo in tutto e per tutto con philix..il fatto è ceh non pè che PER FORZA un rendering è un prodotto artistico, un rendering architettonico di un interno mediamente deve solo rappresentare ciò che sta nella stanza, per il committente, perchè sa che chiedendo di più (così come chidendo una foto seria, studiata in luci inquadrature e dettagli, e non una foto qualunque) costerebbe di più, dandogli alla fine poco o niente di vantaggio concreto..ognuno può cercare di proporre o fare ok, ma penso che i lavori seri siano solo quelli che uno fa per se stessi, o per casi particolari, non so gli altri ambiti ma non penserai davvero che tutti coloro che realizzano una immagine siano Grafici con la G maiuscola?, così come miliardi di persone fanno fotografie, ma ben di meno le fanno con l'animo del fotografo, e pochissimi tra costoro sono i mostri sacri della fotografia...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io è una vita che provo a raggiungere uno stile personale, ci provavo persino quando facevo esecutivi architettonici con l'autocad :D è una strada lunga e spero prima o poi di riuscirci.... però ho notato che praticamente sempre i clienti non vogliono una immagine con uno stile, bensì vogliono una immagine "standard". il concetto di comunicazione visiva in certi campi è uno sconosciuto. e trovo davvero sorprendente che una categoria come gli architetti non sappia praticamente niente sull'argomento. ma ho potuto constatare che è così. sarà che quelli con cui sono venuta in contatto sono decisamente di un'altra generazione, considerano tutto ciò che fa parte del mondo informatico come una specie di culto esoterico incomprensibile e chiedono render solo perchè ci sono obbligati. chiaro che la loro domanda è molto "base". a quel punto l'unica cosa che ti viene voglia di fare è metterci pooooco. è chiaro, quindi, che è più facile distinguersi su immagini "autocommissionate".... in ogni caso non considero i rendering architettonici l'ultima ruota del carro, a me piace farli :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×