Vai al contenuto
jek

Dof Per Photoshop

Recommended Posts

Ciao, ti rispondo io.

Se hai il file generato dal 3d che contiene le informazioni di profondità(z-depth) ti serve solo una img in grey che puoi caricarla nel canale alpha in photoshop e trasformarla in selezione.Dopo applichi il filtro blur ed è fatta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sorry ma ho bisogno di informazioni più dettagliate non sono un utente photoshop ma photopaint!

dove lo carico il canale z in photoshop? e soprattutto che formato dovrebbe avere?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fai l'immagine in sfumatura di grigi della profondità in 3ds poi crea un nuovo canale in photoshop all'interno dell'immagine a colori (menu>window>channels e poi dal menu trasportabile clicchi sul triangolino che ti apre un sottomenu, seleziona : new channel.Lui lo chiama alpha1...incolla li l'immagine in grigio e poi dal menu selezione fai"carica selezione" e indica il canale alpha1.Lui ti crea una selezione sfumata sull'immagine, piu o meno sensibile al filtro blur che applicherai successivamente.Spero di essere stato chiaro.

adesso vado via.Ci sentiamo domani.Ricordati che aspetto le foto.Ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questo che ti ha detto Gabriele funziona con Photoshop CS

se hai il 7 c'è un plugin apposta per colmare questa lacuna

se non lo hai mandami un msg in pvt

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ci sono due metodi per generare l'immagine della profondita (z-buffer o depth buffer).

Per quello facile devi solo attivare Render elements in Max nel pannello render e aggiungere l'elemento depth (oz buffer ora non ricordo).

A questo punto max fara' il render normale e il render della profondita'.

L'altro metodo (che io preferisco) e' quello di usare la nebbia: salvo la scena per sicurezza, poi assegno a tutta la scena un materiale bianco opaco senza specular, solo diffuse e un po' selfilluminated e ambient bianco. Aggiungo poi una nebbia nera 100% distante e 0% vicina. Faccio il render. Uso questo secondo metodo solo perche' lo z-buffer di max mi sembra un po' "stretto" lungo la Z, ma magari e' una mia impressione.

Questa immagine poi la carichi in photoshop e dici al filtro compound blur di blurrare di piu' dove l'immagine e' scura e di meno dove e' chiara, in questo modo gli oggetti vicini saranno a fuoco e quelli lontani saranno sfocati.

ATTENZIONE PERO' : con questo metodo NON PUOI SIMULARE IL DOF in modo realistico !! In quanto la messa a fuoco finta e' sempre sugli oggetti piu' vicini, non puoi avere oggetti sfocati in primo piano, oggetti a fuoco in mezzo e di nuovo oggetti sfocati sullo sfondo come avviene con una telecamera vera o usando il vero DOF di Max o del motore di rendering (se non intervenendo a mano).

Hope it helps...


Modificato da rIO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

P.S: Esiste anche uno script dei Blur Studios (si, quelli che fanno quel motore di rendering bruttino ;) ) che in automatico salva, assegna il materiale, aggiugne la nebbia, fa il render e ripristina la scena originale.

Fai un giro sul sito Blur per scaricarlo, e' molto utile!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×