Vai al contenuto
nduul

Con Quale Software è Meglio Non Iniziare

Recommended Posts

Per una volta vado controcorrente ribaltando la domanda :D

Vista l'ovvia difficoltà a cominciare a studare un nuovo software dopo averne usato uno per diverso tempo, vorrei qui raccogliere la problematiche più ricorrenti dei diversi softwares 3D, che magari all'inizio non ti capitano, ma dopo, avendo acquisito dimestichezza col software prima o poi compariranno.

Faccio un esempio: 3d studio e i problemi di memoria..se ne risente solo quando si inizia a diventare più bravi e le scene diventano sempre più complesse...fino a quando ad un certo punto il pc si rifiuterà di renderizzare :D

A quel punto che fai cambi software? Specialmente se il capo vuole QUEL render per ieri? :wacko: (Altro esempio potrebbero essere le booleane)

Se qualcuno mi da una mano vorrei fare un elenco dei software e dei problemi più comuni, così da individuare quelli che ne hanno meno :D

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mmm... è un pò una scommessa... nel senso che molto dipende anche dall' hardware che lo fa girare, dai conflitti tra i vari software, dalla stabilità del sistema, dal sistema operativo.

Insomma, i problemi che si possono incontrare possono dipendere non solo dal software stesso ma da tutta una serie di eventi; sinceramente, la vedo una classifica ardua da stillare.

Sono troppi i fattori chiamati in causa: ti si può impiantare 3dstudio con 1milione di poligoni e al tuo vicino può andare fluido xkè usa schede SLI e 4 giga...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh io intendo i problemi propri del software...per es 3d studio crasha quando raggiungi un certo numero di poligoni indipendentemente dall'hardware usato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con friendly... cmq metto le mie esperienze. (mi occupo soprattutto di modellazione, niente animazioni)

Cimatron (CAM 3D) e Blender-> li ho usati per poco (Blender pochissimo) ho fatto un "po' a cazzotti" da subito con l'interfaccia ^_^

Solid Edge-> Ottimo CAD 3D parametrico, poco intuitiva la sezione della modellazione lamiere... spesso ho preferibilo utilizzare la modellazione solida

Rhinoceros -> finora non ho mai trovato nessun impedimento o problematica particolare che non possa essere risolta in diverso modo ^_^ oltre al texturing e alla mancanza di un motore di render "serio" (confido nelle nuove uscite che sono ancora in beta :) )

3D studio max -> ho sentito diverse volte la mancanza di un History (che invece ho felicemente trovato in XSI :) ) della modellazione poli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3D max è uno standard... nel settore architettura... e su questo mi pare ci sia poco da discutere...

Maya e XSI per produzioni medio grandi e anche su qui..... i fatti parlano chiaro....

quindi il problema " da dove cominciare?" sta piu che altro in cosa vuoi fare realmente....

Esperienza personale: Da qualche mese a sta parte ... sono passato ufficialmente ad XSI, dopo anni di 3D Studio Max... la cosa che ho capito subito è che 3DMax effettivamente è interfacciato in modo tale che in poco tempo un utente possa abituarsi e capire la logica del software e capire cosa vuole ottendere e cosa può ottenere.... un esempio su tutti " tasto M " prendi il materiale gli cambi il colore e lo schiaffi sull'oggetto.. In XSI già hai a che fare con render tree, clusters, gator, null objects per raggruppare etc etc, che nel 99% dei casi hanno 1000 finestrelle e mille opzioni.... per non parlare poi del render pass.... la salvezza dei tempi di rendering! :lol:

è difficile ad esempio pensare di creare shaders e materiali complessi senza utilizzare un render tree.

Però se penso di dover tirare su 4 pareti di una piantina in CAD e rendere la cosa semi realistica... la prima cosa che mi viene in mente è Max+Vray è inevitaile...

Ovviamente io parlo per esperienza personale ... ma qua dentro ce gente che con max ha prodotto videogiochi e Maya non lo anno nemmeno mai aperto..

Io se dovessi cominciare ora...partirei da Blender , che è free ed è potente ... l'ho aperto qualche volta ma poi per piccoli difetti che proprio non riesco a digerire l'ho abbandonato...

Poi c'è Rhino che va beh è una manna sia per il prezzo quasi ridicolo che per la qualita dei lavori che si ottengono.. lavori con le nurbs velocemente e senza problemi, interfaccia pulita e lineare, con quei 4 o 5 comandi fai praticamente tutto... le cose che non mi soddisfano sono il fatto che un mantiene nessun tipo di istanza con al curva generatrice, che non ce un modo realmente rapido per lavorare sui piani delle curve non ortogonali agli assi e che non si ossa lavorare in scioltazza sulle polisurfaces... ed inoltre lo sconsiglio se devi fare CG... perche RHINO è e RIMANE UN SOFTWARE CAD! penso che abbia davvero poco senso utilizzarlo se il fine unico è fare un render.

ho detto tutto... a voi la scelta (XSI XSI XSI :D )

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ok, allora dico la mia, in base alla mia esperienza...

3dstudio lo uso per lavoro, ma quando sono a casa vado di blender.

il primo è indubbiamente molto potente, affermato, pieno di plugin's e questo è (imho) il suo pregio e difetto; il secondo ha un ottimo modellatore poligonale, un'interfaccia ottimizzata alla velocità operativa a discapito del "primo impatto" (qualsiasi cosa significhi), il cui difetto (se tale può essere) è che è in continua evoluzione, quindi ciò di cui si sente oggi la mancanza può significare un'attesa protatta nel tempo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×