Vai al contenuto
Alex 83

Come Fa Frank O Gehry?

Recommended Posts

ragazzi ho un grosso problema.Mi trovo a dover definire la struttura di un oggetto architettonico dalla forma irregolare(sono una specie di bolle).come posso trovare da un modello 3d della forma una serie di sezioni da cui poi posso ricavare delle misure per definire la mia struttura?

ad esempio F.O.Gehry come cavolo fa quando costruisce le sue architetture?

che software utilizzo?con 3ds mi trovo in difficolta per un dimensionamento dell'oggetto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il buon frank usa catia, un software nato per costruire aerei (!!!!).

SCANNERIZZA CON UNO SCANNER 3D un modello fatto con le sue manine, e il software calcola la struttura per lui... non male, ma credo sia un po' troppo costoso... ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
il buon frank usa catia, un software nato per costruire aerei (!!!!).

SCANNERIZZA CON UNO SCANNER 3D un modello fatto con le sue manine, e il software calcola la struttura per lui... non male, ma credo sia un po' troppo costoso... ;)

catia fa la struttura partendo da una forma oppure un team di ingegneri disegnano la struttura e catia verifica?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ragazzi ho un grosso problema.Mi trovo a dover definire la struttura di un oggetto architettonico dalla forma irregolare(sono una specie di bolle).come posso trovare da un modello 3d della forma una serie di sezioni da cui poi posso ricavare delle misure per definire la mia struttura?

ad esempio F.O.Gehry come cavolo fa quando costruisce le sue architetture?

che software utilizzo?con 3ds mi trovo in difficolta per un dimensionamento dell'oggetto.

http://architettura.supereva.com/coffeebre...20225/index.htm

ciao ciao :hello::hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a quanto ho capito dal sito di catia, è proprio il software che ricava la struttura dalla forma.Cavolo che roba.

Ma c'è un plugin per calcolare la struttura?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A quanto mi risulta, il team di Gehry partecipa attivamente all'evoluzione di Catia, sviluppando soluzioni proprietarie che poi vengono integrate nel software Dassault (un po' come fa SOM con Revit).

Comunque ho letto che per certe fasi della progettazione usano anche Rhino, quindi magari puoi accontentarti di quello...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si fa la stessa cosa negli studi di cardesign, si parte dalla scansione del modellino -> nuvola di punti e si ricostruisce

anche studio tools ha un suo strumento per gestire questo genere di flusso, ma anche lì i costi non sono certo alla portata di tutti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente non sarà Ghery che fa calcoli, o Catia il software miracoloso che fa calcoli per lui cliccando un pulsantino magico. Ci saranno ingegneri che dovranno ricostruirsi il modello 3D, partendo come dite voi, da dati ricavati da uno scanner 3D, ma non credo proprio, si fa prima a costruirselo da zero, partendo da disegni CAD. Forse da questo "modello" si ricavano dati geometrici della struttura, cioè, mettendola sul semplice, ricalcandolo si ottengono largheza, alteza e profondità dell'architettura.

La parte dimensionale, ossia il dimensionamento per elementi finiti o gusci di aste o strutture metalliche ecc.. non si ricaverà dal modellino fatto da ghery, ma "a mano" gli ingegneri devono ricostruirsi l'intero modello. Lo so perchè fascevamo lo stesso, non con Catia, ma con Dolmen, un altro software per il calcolo strutturale.

DOLMEN

sgs2.gifsgs1.jpg

MA per usarlo devi essere ingegnere, altrimenti non ci capisci nulla, ed avere un bel po' di soldi, perchè costa un bel po'.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Sicuramente non sarà Ghery che fa calcoli, o Catia il software miracoloso che fa calcoli per lui cliccando un pulsantino magico. Ci saranno ingegneri che dovranno ricostruirsi il modello 3D, partendo come dite voi, da dati ricavati da uno scanner 3D, ma non credo proprio, si fa prima a costruirselo da zero, partendo da disegni CAD. Forse da questo "modello" si ricavano dati geometrici della struttura, cioè, mettendola sul semplice, ricalcandolo si ottengono largheza, alteza e profondità dell'architettura.

La parte dimensionale, ossia il dimensionamento per elementi finiti o gusci di aste o strutture metalliche ecc.. non si ricaverà dal modellino fatto da ghery, ma "a mano" gli ingegneri devono ricostruirsi l'intero modello. Lo so perchè fascevamo lo stesso, non con Catia, ma con Dolmen, un altro software per il calcolo strutturale.

DOLMEN

sgs2.gifsgs1.jpg

MA per usarlo devi essere ingegnere, altrimenti non ci capisci nulla, ed avere un bel po' di soldi, perchè costa un bel po'.

Ciao

:o:o:o:o:o:o:o

ed io che pensavo che gery schiacciasse un pulsante e puffete eccoti la struttura dalla scansione del pongo

:blink::blink::blink::blink:

un po' come pensano i committenti dei renderisti; schiacci un pulsante ed esce il rendering :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

eheheh di solito questi software hanno bisogno di un gran numero di dati per fare questi calcoli, alcuni li ricavano dal modello 3d in automatico ma molti bisogna immetterli e ci vogliono veramente conoscienze specifiche (ingegneristiche) oltre che del software stesso.

Ho usato solo una volta Ansys per dimensionare un rollbar (niente di complesso in teoria), ci sono stato sopra una settimana :wallbash: e fortunatamente ero affiancato da un ingegnere che ci aveva già lavorato per alcuni mesi altrimenti si e no che sarei stato capace d'avviarlo :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

ragazzi...pagate degli ingegneri...come tutti gli architetti!!!

:P:P:P

Per il resto confermo al 100% che tutte le forme di ghery partono da una scansione tridimensionale di un plastico!!!si parte dal 3d per ricavare i 2d!!!


Modificato da panda

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come pensavo, dal 3D, si ricavano poi i disegni tecnici 2D, i quali verrano utilizzati per la realizzazione del modello 3D per il calcolo strutturale.

Diciamo che la modellazione è abbastanza semplice ( basta vedere gli screenshot di Dolmen. La parte complicata è la gestione dei vincoli e delle forze e la lettura dei dati. Li sta la competenza dell'ingegnere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ceco ha detto il vero, avendo avuto occasione di acere come docente un pezzo grosso della arup sostanzialmente ciha detto questo..cmq per tornare alla questione principale, alex 83 tra le tue icone c'è rhino!! catia è PIù O MENO una versione molto più completa/complessa/costosa di rhino, ma ti assicuro che con rhino utilizzato molto bene puoi arrivare a fare strutture molto complesse, ovviamente i software di calcolo sono altri, io non te ne so indicare avendo usato solo GSA, quello interno di arup, e avendo solo visto Cosmos, che tuttavia è completissimo (e lontanissimo dall'avere parvenze di semplicità d'uso purtroppo....)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

chi vuole programmi di calcolo a basso, alto medio costo può andare al saie..... la degli ingegneri saranno pronti ad aggredirvi con migliaia di programmi di calcolo... uscirete chiedendovi quale sia il migliore..... avrete visto i calcoli su tutto e fatti in un nanosecondo.... penserete siano tutti facili, veloci e addirittura poco costosi....

andate al saie..... attenti a non farvi spolpare.....

per il programma quoto rino.... o comunque una modellazione nurbs....

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
chi vuole programmi di calcolo a basso, alto medio costo può andare al saie..... la degli ingegneri saranno pronti ad aggredirvi con migliaia di programmi di calcolo... uscirete chiedendovi quale sia il migliore.....

non si capisce perchè esattamente, ingegneri affiancati da TOPOLONE degne del motor show, anzi degne di altro... :lol::lol:

cmq in effetti c'era un programma niente male, quindi quoto il consiglio!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×