Vai al contenuto
Obiwan

Domandina Velocissima...

Recommended Posts

Che profilo colore posso usare in illustrator per avere a disposizione più colori e sfumature degli stessi?

Ho sempre letto di usare i pantone in modo da aver riscontro secco e preciso senza possibilità di errore in fase di stampa delle tavole... l'unica cosa è che quando vado per aprire la biblioteca campioni colore dell'illustrator compaiono tutta una serie di "pantone" e io non sapendo la differenza vorrei sapere cosa devo scelgiere...e se per caso qualcuno mi può dire la differenza tra i vari pantone che ci sono :

pantone solid uncoated

pantote solid matte

pantone solid coated

...e altri :eek:

Come faccio a sapere quale usare...ein più...dove si possono trovare le famose mazzette per vedere come verrà stampato poi il colore che ho scelto?

spero di avere una vostra risposta anche se la mia domanda magari è stupida...solo che non sapendo... :wallbash:

ciauz

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh, diciamo che il pantone in linea di massima lo usi quando devi fare stampe a 1, 2 colori, o per tinte particolari come l'oro o le tinte fluorescenti.

Per una normale stampa in quadricromia, se fai doppio click sul quadratino colorato nella palette degli strumenti (quella lunga e stretta), ti vengono tutte le sfumature che vuoi.

...piuttosto spero di aver capito bene la tua domanda... :rolleyes: ...in caso contrario scusa! :P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

le varie librerie sono corrispondenti ai colori usati in tipografia...

uncoated è il colore che si usa sulla carta usomano

coated è quello lucido della carta patinata

la matte ora come ora non mi ricordo quale sia.. :blink2:

quindi se sai su quale carta vorrai stampare avrai una dritta in +.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti e 2 :)

Laura...grazie mille per il chiarimento... :)

sai per caso anche dove trovare le famose mazzette?!?

Albz...non è per darti contro...è che non sapendo domando per imparare...quindi mi domando perchè si usa solo per i colori che hai detto tu il metodo pantone??

Che senso avrebbe avere tutte quelle sfumature?

E in più...se faccio come mi dici tu con le sfumature...poi in stampa non sono sicuro che vengano così come le vedo a monitor...invece se io scelgo il colore che so...Pantone 4725 U della Pantone solid uncoated...so per certo che quando manderò in stampa avrò quasi sicuramente quel colore....e non un altro che magari a monitor si vedeva in una maniera e poi in stampa è un'altro...

è giusto il ragionamento??

Aspetto altri pareri e consigli per capire :)

grazie ancora a voi e grazie a chi altri mi illuminerà :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il pantone lo compri anche online credo.. lo trovi su google.. ma preparati alla mazzata, non costa poco!

Infatti lo trovi rigorosamente in tipografia e al massimo nei service di stampa.

Ricordati che cmq le sfumature non sono così semplici come risultato, se sono sfumature di uno stesso pantone al bianco hai certezza di risultato, se è tra due pantoni non è detto che sia proprio identico al risultato video.

Ovviamente tu non potrai lavorare con venti pantoni nello stesso lavoro e stampare con la separazione colori in pantoni....

la stampa finale sarà da concepire in quadricromia se il numero di tinte piatte supera i 3 o 4 in quantità.

Nella mazzetta dei pantoni viene cmq indicata la percentuale di composizione in quadricromia (o in altri pantoni base quando questo è una miscela).

L'osservazione di Albz era del tutto pertinente...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No, Laura quello che intendo io è posso usare i colori pantone per fare una tavola in cui indico delle aree con delle varie gradazioni di colore...voglio usare il pantone perchè mi dà tantissimi tipi di colore...quindi non farei sfumature tra i 2 colori...ma userei per un area il colore che so 485 U e per un'altra il 487 U...aree ben delimitate...solo il colore inserito senza nessun tipo di modifica di trasparenza o altro...

Solo che mi servono vari colori...e devo essere sicuro che poi quando vado in stampa escono così...o circa e cmq in cui si noti la differenza fra le varie scelte che ho fatto...

posso farlo??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come ti ho già detto l'utilizzo dei pantoni come tinte piatte può essere limitato a 3 o 4, il costo della stampa tipografica di questi è troppo elevata altrimenti (ogni pantone implica un'andata in macchina e quindi costo aggiuntivo) a meno che tu non abbia modo di fare una stampa digitale tipo con Indigo (non ce ne sono moltissime in italia).

Per quello ti dico che cmq alla fine puoi mettere quanti pantoni vuoi ma alla fine sarai costretto a fare una separazione colori in CMYK che ha la possibilità di discostarsi un attimo dalla qualità video (è una questione di registro quando và in macchina).

per essere sicuro del risultato si fanno delle stampe di prova cromalyn (o qualcosa del genere, ho una memoria del cappero ultimamente)

spero di aver chiarito ulteriormente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×