Vai al contenuto
zipperzonk

Rhino :polar Array 3d ?

Recommended Posts

salve a tutti avrei un problema con rhino, dovrei creare una scala a chiocciola (sghemba) lungo una curva, ma mi sono bloccato. come si vede dagli allegati, devo replicare il triangolo alla base che funge da gradino lungo la curva blu, in maniera tale che ruoti e si elevi, mantenedosi però perpendicolare non alla curva di riferimento bensi al segmento arancione che è perpendicolare al piano xy (per non avere gradini inclinati).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non ho capito bene il problema, non basta che fai un polare array poi trasli in alto prenderndo come punto di riferimento un vertice solo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

immaginavo che non sarei stato in grado di spiegare.. a me servirebbe un polar array lungo una curva che non è perpendicolare ala base... il gradino dovrebbe ruotare lungo l'asse e nello stesso tempo salire.... ho provato questo, ma è un po troppo"empirico" e macchinoso come metodo:

ho disegnato la curva lungo z poi ho replicato il gradino lungo una retta perpendicolare (array lungo curva) , ho spostato i triangoli sulla curva della traiettoria (quella sghemba) e poi li ho ruotati uno ad uno di 45 gradi... se faccio 30 gradini si vede subito che il processo è prolisso e lungo...

c dere potresti illustare meglio il tuo metodo??? forse sono io che non conosco bene il comando polar array...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao!!

crea un solo gradino, fai il polar array: gli dai il numero di gradini, il centro della serie e l'angolo a 360:

Ora hai tutti i gradini che ti servono, li alzi alle quote che vuoi ed il gioco è fatto!!!

altrimenti prova con l'arrey secondo una curva:

fai il gradino, crea una helix (spirale - vedi polilinea), poi seleziona il gradino dai il comando array lungo la curva (apri la finestra Array) seleziona la spirale ed il gioco è fatto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

le frecce rosse indicano i gradini che non sono paralleli tra loro e prendono strane inclinazioni.... questo perchè dopo aver fatto la spirale devo inclinarla per avere un asse non perpendicolare alla base, per tale motivo la normale dei gradini viene perpendicolare al piano tangente alla spirale in quel punto... mentre a me servirebbe che fossero paralleli alla base.... se poi consideri che questa è solo la prima parte della scala, che in realtà continua avendo un asse diverso dal precendete, (dagli allegati si capisce l'orientamento dell'asse di rotazione) la creazione di questo tipo di spirale mi viene ancora più complessa...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

allora non sò!!! :(

Hai provato con il polar array normale elo spostamento dei gradini secondo Z,

posizionandoli alle altezze che ti servono?

per quanto riguarda l'asse diverso non ho prprio idea!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
allora non sò!!! :(

Hai provato con il polar array normale elo spostamento dei gradini secondo Z,

posizionandoli alle altezze che ti servono?

per quanto riguarda l'asse diverso non ho prprio idea!!!

ma infatti secondo me è abbastanza facile... ...fai un polar array normale NON lungo una curva, poi se vuoi fare uno spostamente facile, fai una serie di piani li sposti in alto all'altezza dei vertici che userai di riferimento, poi fai intersect con la linea sghemba, così avrai una serie di punti da usare come riferimento..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

i gradini li devi posizionare per forza a mano,

a meno che non fai uno script che ti fa un array polare e ruota i gradini di un tot a passo.

cioé, non penso proprio che si possa fare con un semplice comando, devi fare l'array e posizionarli poi, non sono mica una infinitá...

:hello::hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

infatti così ho fatto nel video :D

alla fine è il numero di gradini e l'alzata che definiscono la spirale e non il contrario; o meglio se si vuol partire dalla spirale è uno sbattimento e non si riesce ad avare il pieno controllo del rapporto tra alzata e pedata

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×