Vai al contenuto
Vladimerius

V-ray Per 3ds Max

Recommended Posts

Ho sentito molto parlare dell'illuminazione in v-ray per 3ds max... ma in realtà, potreste spiegarmi cosa ha di speciale e da dove scaricarlo siccome nella mia versione italiana di 3ds max non c'è... grazie... :Clap03:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
ah... e cosa ha in più di quelli predefiniti?...

tutto e niente. una panda ha 4 ruote, anche un lamborghini, la panda ha i sedili una ferrari anche....

:blink2:

sono tutti e due motori che possono calcolare la GI ( global illumination)

V-ray (se non sbaglio vist che non lo uso) è basato su algoritmo Montecarlo

Il radiosity di Max deriva Dal mitico Lightscape... comunque dai un occhiata qui

http://www.treddi.com/forum/index.php?show...41entry106741


Modificato da kris_73_it

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Kris... ma chi pagherebbe per comprare un effetto luminoso che può essere raggiunto con le luci di base... voglio dire: fare 40km con una ferrari e farne sempre 40 con una panda è identico, solo per la velocità... ma voglio dire: "Chi se ne frega..." chi pagherebbe per poter passare avanti alle file per il fast food?... o costa davvero pochissimo, oppure c'è qualcos'altro...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a parte la prima parte chiaramente scherzosa hai letto il link che ti ho postato?

Se potessi riassumere in poche parole la differenza tra Vray e radiosity/lightTracert è che V-ray è più preciso, più pulito, più veloce (molto più veloce), poi trovi in rete milioni di tutorial, shader, materiali, ecc... In primis su questo "nostro" SPLENDIDO sito.

Se fai un giro nel reparto tutorial puoi studiartene alcuni su vraye altri (forse uno o due) su radiosity, così potrai capire le differenze e potrai decidere per il meglio.

Per qualunque altro chiarimento siamo qui.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Grazie Kris... ma chi pagherebbe per comprare un effetto luminoso che può essere raggiunto con le luci di base... voglio dire: fare 40km con una ferrari e farne sempre 40 con una panda è identico, solo per la velocità... ma voglio dire: "Chi se ne frega..." chi pagherebbe per poter passare avanti alle file per il fast food?... o costa davvero pochissimo, oppure c'è qualcos'altro...

forse devi capire bene di cosa stai parlando...comunque come battuta non fa ridere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
tutto e niente. una panda ha 4 ruote, anche un lamborghini, la panda ha i sedili una ferrari anche....

:blink2:

sono tutti e due motori che possono calcolare la GI ( global illumination)

V-ray (se non sbaglio vist che non lo uso) è basato su algoritmo Montecarlo

Il radiosity di Max deriva Dal mitico Lightscape... comunque dai un occhiata qui

http://www.treddi.com/forum/index.php?show...41entry106741

Sostanzialmente si può dire che vray non usa la radiosity come modulo integrativo nel senso che è già compresa dentro di se... il motore di rendering si basa sostanzialmente sul principio matematico del Quasi-Monte Carlo (QMC), ma si può usare anche il principio del Light Cache (LC)... i suoi punti di forza sono la Global illumination (GI) e la Irradiance Map (Mappa di irradiazione IM)... in più hai un controllo maggiore sui materiali e le luci.

alla fine è una sorta di incontro tra fisica, statica e scienza... se usto bene si possono ottenere gli stessi risultati che con ental ray, ma con meno giramenti di testa.

Metodo Monte-Carlo

Formula di Feyman-Kan

Analisi Numerica

sito ufficiale Vary

cmq il link che ti ha fornito Kris è molto chiaro...

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

io so che la 1.47.03 che usi con Max 7 la puoi usare anche per Max 8 ;)

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Sostanzialmente si può dire che vray non usa la radiosity come modulo integrativo nel senso che è già compresa dentro di se... il motore di rendering si basa sostanzialmente sul principio matematico del Quasi-Monte Carlo (QMC), ma si può usare anche il principio del Light Cache (LC)... i suoi punti di forza sono la Global illumination (GI) e la Irradiance Map (Mappa di irradiazione IM)... in più hai un controllo maggiore sui materiali e le luci.

alla fine è una sorta di incontro tra fisica, statica e scienza... se usto bene si possono ottenere gli stessi risultati che con ental ray, ma con meno giramenti di testa.

Metodo Monte-Carlo

Formula di Feyman-Kan

Analisi Numerica

sito ufficiale Vary

cmq il link che ti ha fornito Kris è molto chiaro...

:hello:

e bravo matteo ... questi link sono molto utili...in effetti ero curiosa di capire il significato del Quasi Monte Carlo

:Clap03:;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

;)

la cosa più sconvolgente che ho scoperto è che il 100% di max è realizzato con basi Matematiche, Fisiche e Statiche.... insomma tutte materie che io non conosco oppure che non riesco mai a passare... :(

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×