Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Recommended Posts

Locale notturno per un esame di un mio amico.

Lui (o meglio il suo gruppo) hanno pensato alla progettazione e modellazione 3d (autocad penso) io al texturing e renderizzazione (mental ray) in base ai loro gusti per materiali luci ecc..

lo so che non è a livelli enormi ma penso di aver fatto un discreto lavoro (considerando che non era per me lol) commentate a ruota libera no problem...

http://pikko.altervista.org/host/3denzo1.jpg

http://pikko.altervista.org/host/3denzo2.jpg

http://pikko.altervista.org/host/3denzo3.jpg

http://pikko.altervista.org/host/3denzo4.jpg

ps: solito problema con altervista per vedere le immagini copiate e incollate il link nella barra degli indirizzi oppure salvata con nome..sorry..

Share this post


Link to post
Share on other sites

è un po tutto irreale a bestia ma se non era per te va anche troppo bene....

Scherzi a parte guarda le luci come prima cosa.... un locale si gioca tutto li.....

prima le luci e poi i materiali....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capisco... si effettivamente alcuni materiali sono assurdi ma con il poco tempo a disposizione (e considerando che posso definirmi a malapena un neofita nel 3d) non ho potuto fare di più...

l'atmosfera irreale l'avevo notata anche io ma al fine dell'esame non contava (alcune modifich erano sate richieste proprio dal suo professore quindi non ho potuto puntualizzare..) ...il consiglio sulle luci lo terrò presente per un interno futuro...tnx ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

la versione in rosso, per quanto possa essere irreale è bellissima...mi piace un casino!!!

Se hai tempo e voglia, perchè non provi a curarne solo una in maniera + approfondita...se posso consigliare....quella rossa!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque sorry colpa mia non ho detto molto di questo locale..

allora quelli che vedete non sono due versioni diverse ma due piani dello stesso locale...praticamente l'idea fondante del locale è quella di creare due spazi ben diversi opposti ma collegati fra loro.

il piano terreno così è caldo accogliente scuro (idealmente l'inferno la passione) mentre quello sopra è glaciale freddo ed etereo (il paradiso il ghiacchio) il gruppo del mio amico ha infatti deciso di chiamarlo shine & shadows proprio per questo motivo e su questo nome basare la progettazione (da una parte le ombre e la semi oscurità e dall'altra la luce quasi accecante).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...