Vai al contenuto
sangkavr

Cad/cam.. Cosa? Quali?

Recommended Posts

Ciao raga ho molti dubbi riguardo a quest'argomento, vorrei sapere in particolare alcune cose:

1) che differenza c'è tra questi sistemi cad e i cam?

2) se da come ho capito il cam è + teso alla prototipazione e dietro vi è un disegno tecnico allora in questo campo i cad non hanno proprio senso, è così o sbaglio?

3) girando in rete non ho visto dei sw di prima linea (come max o maya ad es nel 3d) ma piuttosto una rosa infinita e caotica di sw adatti allo scopo.

Mi illuminereste un pò su queste cose? se avete poi altro da dirmi ancora meglio.

ciao grz.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In parole povere il Cam è un programma che si interfaccia con la macchina utensile per ricavare da un disegno fatto a CAD, il cosiddetto part program ossia quello che la macchina deve fare per realizzare il pezzo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In parole povere il Cam è un programma che si interfaccia con la macchina utensile per ricavare da un disegno fatto a CAD, il cosiddetto part program ossia quello che la macchina deve fare per realizzare il pezzo.

Quindi Rhinoceros è un CAM :blink::blink::blink::blink::blink::blink:

Ho sentito che si può interfacciare a macchinari a controllo numerico :mellow:

:TeapotBlinkRed:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

minghia ma wikipedia e google no eh?

cad secondo google in italiano

cad secondo google in inglese

cam secondo google in italiano

cam secondo google in inglese

cad secondo wikipedia

cam secondo wikipedia

PS

certo che hai dei professori che non ti sanno insegnare nulla eh ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Quindi Rhinoceros è un CAM :blink::blink::blink::blink::blink::blink:

Ho sentito che si può interfacciare a macchinari a controllo numerico :mellow:

Rhino è un CAD 3d che con dei plugin può essere utilizzato come CAM (non solo con macchine a controllo numerico)

Uno dei CAM + sofisticati che ho usato è Cimatron, si può interfacciare con tantissime macchine... ma non mi è mai piaciuto come modellazione e come interfaccia (ho usato una delle prime versioni sicuramente sarà migliorato)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Quindi Rhinoceros è un CAM :blink::blink::blink::blink::blink::blink:

Ho sentito che si può interfacciare a macchinari a controllo numerico :mellow:

:TeapotBlinkRed:

Bè diciamo che tutti i CAD si possono interfacciare a macchine a controllo numerico tramite CAM appunto.

Però Rhino è un CAD.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
PS

certo che hai dei professori che non ti sanno insegnare nulla eh ;)

conosci i miei prof?? :D

vabbè se ti riferivi cmq a me l'unico che ne ha parlato tra un ehm e un uhm non mi ha fatto capire un granchè.

Diciamo che il fatto che si interfaccia con una macchina l'avevo capito, volevo sapere quindi se possibile di solito come avviene il passaggio, si disegna prima in cad e poi si esporta in cam, oppure direttamente in cam? Magari anche un sw, diciamo per iniziare, ma che non sia un programma che una volta che hai imparato qualcosa devi passare a qualcosa di migliore, non so se mi sono spiegato bene ma oggi litigo con le parole, troppe ore all'uni :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

> 1) che differenza c'è tra questi sistemi cad e i cam?

CAD: computer aided design=progettazione assistita da computer

CAM: computer aided manufacture=fabbricazione assistita da computer

> 2) se da come ho capito il cam è + teso alla prototipazione e dietro vi è un disegno tecnico allora in questo

> campo i cad non hanno proprio senso, è così o sbaglio?

sbagli, il CAD serve per progettare l'oggetto che poi viene passato al CAM per la produzione/prototipazione.

è anche vero che ci sono software che da soli o mediante plug-in sono in grado di farti fare sia la progettazione che la produzione.

> 3) girando in rete non ho visto dei sw di prima linea (come max o maya ad es nel 3d) ma piuttosto una rosa

> infinita e caotica di sw adatti allo scopo.

> Mi illuminereste un pò su queste cose? se avete poi altro da dirmi ancora meglio.

Vero, il fatto è che il settore CAD/CAM ha molti più anni della grafica 3D generica e molti produttori storici di CAD sono ancora sul mercato mentre altri più giovani si sono affacciati negli anni.

tra i CAD bisogna distinguere tra i parametrici e non parametrici.

differenze in due parole:

il CAD parametrico ti premette di creare delle relazioni tra gli enti geometrici che possono essere successivamente modificate, o creare delle regole a cui le entità geometriche devono ubbidire. sono ottimi per progettare assiemi complessi.

tutto ciò ti costringe però ad avere le idee ben chiare su quello che vuoi progettare.

esempi di CAD parametrici... i primi che mi vengono in mente: CATIA (nato in casa Dessault aerospatial, poi acquisito da IBM), SolidWorks (ancora Dessault), Solidedge (ex Unigraphics), PRO-E (discendente della serie ME-10/20/30 di HP), mechanical desktop (Autodesk).

il CAD non parametrico non crea relazioni, semplicemente dei solidi o superfici che una volta creati non sono più modificabili (o lo sono in minima parte). sono ottimi per la concettualizzazione o per piccole produzioni di assiemi non eccessivamente complessi.

qualche esempio: AutoCAD (Autodesk), Rhinoceros 3D (McNeel Associates), Microstation (Bentley fuoriuscita da Unigraphics)

per quanto riguarda il CAM, non sono molto esperto ma posso dirti come funziona in linea di principio per il controllo di una fresa a 3 assi.

il file 3D proveniente dal CAD viene importato nel CAM il quale esegue lo "slicing" (affettatura), in pratica interseca il modello con una serie di piani paralleli, da questa operazione si ottiene una serie si profili simili a curve di livello, il programma collega questi tracciati fino ad ottenere un unico persorso utensile "offsettando" opportunamente per tenere conto del diametro della fresa che eseguirà il lavoro.

alcuni CAM: Cimatron (delcam), SUM-3D ma ce ne sono molti altri.

in genere per CAM si intende la tecnica di lavorazione sottrattiva mediante fresatura, anche se il termine è usato impropriamente, mentre per prototipazione rapida (RP) si intende la tecnica additiva: stereolitografia laser, sinterizzazione selettiva, stampa 3D (Z-corp), estrusione (Stratasys).

nota: per CAD intendo sempre CAD-3D, il 2D non viene quasi più utilizzato, la fase della classica messa in tavola nel passaggio CAD>CAM è stata quasi del tutto abolita.

se poi ci dici cosa ci devi fare magari possiamo essere ancora più precisi.

ciao... Vincenzo


Modificato da tanassi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No vabbè era più che altro una mia curiosità in seguito ad un corso che mi avevano mandato in mail, avevo già sentito parlare della prototipazione ad estrusione, ma come ho già detto il prof intervalla quei suoi uhm ed ehm e sei costretto a cercare altrove :D

Beh non so cosa dire, una spiegazione migliore di quella che mi hai dato non si può avere,

in particolare mi interessava sapere il metodo di lavoro, ma mi hai chiarito che si parte dal 2d (quindi dal cad) per arrivare al 3d da mandare al cam, quindi proprio non ho null'altro da chiedere,

ti ringrazio davvero tanto, hai esaurito ogni mio dubbio,

ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×