Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
cecofuli

Vray - Lightmap

Recommended Posts

1. Iniziamo con una scena semplice come quella in figura. L'unica fonte luminosa è una Direct light

01_lightmap.jpg fig. 01

2. Con i parametri di default questo è quello che otteniamo

02_lightmap.jpg fig. 02

3. Ora attiviamo per entrambi i parametri primary e secondary bounce la Lightmap. Lasciamo invariati tutti gli altri tranne il valore Sbdivs e dsattiviamo ogni tipo di filtro

questo per capire a fondo come si comporta il nuovo motore GI. ho usato anche il uovo materiale VRayLight per capirne l'effetto. come si può vedere si notano molto bene i

campioni usati da VRay per il calcolo delle GI. In un tempo abbastanza ragionevole abbiamo già un'idea di quella che serà l'immagine finale. Non ci resta che affinare i parametri

03_lightmap.jpgfig. 03

4. Proviamo a raddoppiare il valore Sample size. Come vedete i sample hanno raddoppiato di dimensione. Il calcolo è più veloce, ma anche la precisione ne risente

04_lightmap.jpg fig. 04

5. Proviamo a dimezzare la dimensione Sample size. La soluzione ora è più precisa, m più confusa.

05_lightmap.jpgfig. 05

6. Per migliorare la qualità dell'immagine possiamo optare per due soluzioni. O aumentiamo il numero di raggi, oppure utiliziamo i filtri che permettono di "sfumare" questi campioni

rendendoli più omogenei.Noi seguiremo sia l'una che l'altra soluzione. Innanzi tutto aumentiamo i raggi e portiamoci a 500

06_lightmap.jpgfig. 06

7. Attiviamo l'opzione Pre-filter e riutiliziamo la mappa calcolata esalvata precedentemente. Questo per risparmiare un po' di tempo. Come si può vedere l'immagine è ora più sfumata,

ma a perso un po' di dettaglio

07_lightmap.jpg fig. 07

8. Vediamo se aumentiamo il valore a 50 : sembrerebbe migliore e il tempo è nettamente inferiore, ma se si guarda bene negli spigoli la soluzione gi è veramente scadente.

Torniamo all'impostazione precedente di 10

08_lightmap.jpg fig. 08

9. Ora vediamo come si comporta l'immagine al variare del parametro filter. Impostiamolo su Nearest e vediamo. Il filtro ora, al posto di essere applicato prima della restituzione, viene

calcolato assieme al render

09_lightmap.jpg fig. 09

10. Proviamo a portarlo a 50. Il risultato è simile a prima

10_lightmap.jpg fig. 10

11. Usiamo il filtro Fixed ed impostiamolo ad un valoce di circa 6 volte il valore di Sample size.

11_lightmap.jpg fig. 11

12. Portiamolo a 0.02

12_lightmap.jpg fig. 12

13. Come si può notare la soluzione, qualsiasi filtro usiamo , non porta ad una soluzione felice. L'unica cosa da are è aumentare il numero di raggi. Portiamo a 1000, salvando la soluzione

13_lightmap.jpg fig. 13

14. Proviamo ad affinare ulteriormente la scena modificando i parametri visti precedentemente e trovando un equilibrio fra qualità e tempo. In questo caso ho aumentato in modo

considerevole il numero di raggi. Ho anche abbassato il valore Sample size, ma il risultato è di poco cambiato.

14_lightmap.jpg fig. 14

15. Con la mappa salvata proviamo a cambiare i valori dei filtri . ( Ho eliminato il piano per velocizzare un po' il render. La macchina su cui lavoro non è molto veloce :-) )

15_lightmap.jpg fig. 15

16. Usiamo la IM nel Primary bounce

16_lightmap.jpg fig. 16

Buon lavoro

2004 cecofuli

post-1087-1101725482_thumb.jpg


Edited by Macphisto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille, vedremo di sperimentare! :D

Volevo però fare un domanda: ma queste light map, in definitiva cosa sono, cosa fanno? Nel senso, cosa cambiano rispetto all'irradiance piuttosto che hai photons? Più veloce, più lento, più preciso?

Lo si consiglia sui secondary bounces e basta?

La mia faccia adesso è così :blink:


"la spada è l'estensione dell'anima"

Share this post


Link to post
Share on other sites

E bravo il nostro ceco...ti stai dando da fare vedo!

Bene bene, me la sto studiando anch'io la light map...vediamo cosa ne cavo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto bello, ma x quale versione di vray è?

Io ho la 1.09 e non mi compare la light map...nè la tendina "Vray:light map" nè la finestra GI engine quiando si vanno a settare primary e secondary bounces...

:eek:

Share this post


Link to post
Share on other sites

I nuovi tutorials di Ceco si riferiscono alla versione 1.45 (o successive) di VRay ... quindi dovrai fare l'upgrade per poterli provare ;)

Grande Ceco ... grazie!!


Edited by luhna

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma dove la posso trovare questa versione di vray per provarla...

Come faccio ad acquistare la 1.5 se sul sito mi permette di avere solo 1.09?

Comprando la versione 1.09 hai la possibilità di avere la beta 1.47 e poi l'aggiornamento alla 1.50 (tutto gratuito ... ovviamente dalla 1.47 in avanti ;))

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate un attimo...ma non è la versione 1.09.03n l'ultima relase di Vray prima della Versione 1.46 - 1.47???

Non ci sto capendo più niente con questa cacchio di versione???

E in più, il nuovo materiale di Vray di quale versione è???

AIUTO!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante, ho fatto un test replicando la scena, ovv. in Final Render :P anche se nn esistono almeno per quanto ne so le FRlightmap :blink: nn so che dimensione del render hai fatto, ne l'AA e ne l'astronave che hai usato per renderare, ma a quanto riportato dalle pic considerando i tempi il risultato è molto buono, questa e uscita in un 15 minuti di calcolo ci sono degli artefatti continuando su questa via in FR in 20/25 minuti l'immagine penso sia perfetta, ci sono altre vie però che devo provare il fatto che in FR posso decidere localmente come ovviare artefatti aumentando la qualità su singoli oggetti o in punti critici e risparmiare su zone meno a rischio, se faccio ciò, abbasso un po l'aa e riduco la gi nelle riflessioni penso di arrivare a 5-6 minuti.

Di meno con meno artefatti e stesso metodo sul mio pc credo sia impossibile :wacko:

prova.jpg

Scusa l'apparente OT ma dato la scarsa conoscenda del FR e la mia curiosità verso tecniche alternative provo e sperimento,e quando posso condivido. Spero di riuscire a postarvi a breve un bel paio di tutorial su FR.

Complimenti ancora, ciao.

Silver

Share this post


Link to post
Share on other sites

Render i pare 400x300

A-A= -1, 2 Adaptive

PC= P4 2400@2700 1 Gb ram Geforce2 MX

come vedi dalle immagini tempo totale

Calcolo lightmap =2.12 sec (con 2000 subd il risultato sostanzialmente non cambia, ma ci impiega 8 min)

Calcolo con IrrMap e AA = 1. 46 sec

TOT 3 min e 58 sec. Non male.

Ci sono ottime prospettive di ottimizzazioni e quindi di riduzione del tempo di rendering

Ma la tua " S " è più bella della mia !!! Dai, che se ho un po' di tempo sistemo la scena e la ottimizzo un po'

Nel tuo esempio dovresti usare la stessa risoluzione. Poi LAA mi sambra basso. Ci sono zone bruciate

La scena non mi sembra difficilissama da fare. Ma se vuoi vado a pranzo metto online la scena


Edited by cecofuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ silver -> potresti rendere pubblica la tua scena? mi servirebbe imparare a illuminare così con qualche altro motore, visto che la nuova versione di Vray (1.47.xx) è disponibile solo a pagamento, ho bisogno di arrangiarmi in altro modo.... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusami vergifio mi occorre sapere

come hai installato questa versione di vray

io l'ho scaricata e mi hanno dato la licenza

pero' non riesco ad installarla.

Grazie :(

Non vedo che problemi tu possa avere nell'autorizzare vray, il procedimento è lo stesso che devi aver seguito quando hai spedito a chaos group il codice di richiesta, o sbaglio??


Edited by vergefio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la tua risposta pero' il punto e questo:io ho inserito la licenza nel VRLserver che si trova nella root di max poi quando apro max e scelgo vray nella tendina della autorizzazione mi dice di mettere un IP server (127.0.0.1) e poi lo salvo pero' non succede niente .Tu hai fatto cosi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie per la tua risposta pero' il punto e questo:io ho inserito la licenza nel VRLserver che si trova nella root di max poi quando apro max e scelgo vray nella tendina della autorizzazione mi dice di mettere un IP server (127.0.0.1) e poi lo salvo pero' non succede niente .Tu hai fatto cosi?

L'IP del server è l'IP della tua macchina, se il pc non è configurato in rete (e quindi non hai un'indirizzo IP ), puoi mettere il nome del pc (pannello di controllo --> sistema --> nome computer) ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

mm non trasformiamo il tutorial in una discussione generale.

cmq ho finito il test, le imperfezioni sono un pò aumentate ma con texture nn si notano quindi è un settaggio utilizzabile:

rendering 400x300

time pre-calcolo GI 5m30s.

rendering time 22 sec

pc: P4 2,4ghz 512mb ram.

fr02.jpg

Ho trovato settaggi migliori rispetto alla prima pic ma volevo portare al massimo il rapporto qualità\tempo.

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo è il mio test con Max6 + Radiosity

immagine 450*337px

calcolo radiosity 1 min, tempo di rendering con amd 2500+: 6.23 min

solo con luce diurna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...