Jump to content
EVIAN

Onda...........

Recommended Posts

Ciao ragazzi,mi trovo un pochino in difficolta...............spero mi possiate aiutare,

Premesso che autocad e il disegno tecnico nn e' il mio settore(mi cautelo x la domanda :D )

Devo quotare una un disegno che ha la forma di un onda nn simmetrica,il disegno deve essere successivamente prodotto,

quindi deve essere quotato come "cad"comanda!!!!!

io nn so come posso fare x stabilire l'esattezza delle curv(archi).........

allego un piccolo esempio di come si presenta l'onda............

grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

:D

post-2721-1138712190_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quotarlo decentemente devi individuare i centri di tutte le curve e poi indicare tutte le distanze tra i centri e i vertici

una volta che hai finito te lo stampi e guardandolo ti chiedi: "riesco a ricostruire la figura basandomi soltanto sulle quote?"

quindi provi a ricostruirla e ti accorgi subito se le quote che hai inserito sono sufficienti

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma con quale programma hai intenzione di quotarlo?

il 3ds lo importi anche in autocad, poi se le curve sono polilinee o spline, con il comando list (o lista in italiano) cliccando sull'oggeto ti si apre una finestra che ti dice notizie tipo angolo, perimetro etc...oppure le puoi quotare automaticamente con il comando _dim (in italiano non mi ricordo...)

si in effetti ha ragione philix, per ricostruirla la devi scomporre in archi semplici...una spline sarebbe troppo complessa...troppi centri e raggi ... :TeapotBlinkRed:

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo che tu debba essere + tecnico....

cerca di disegnare pianta, prospetti, sezioni, li quoti per bene e solo poi disegni il tridimensionale per dare l'idea in modo piu' diretto...

questo è un modo tecnico e preciso per disegnare un esecutivo.....

spero di esserti stato utile!!! :hello::hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao...

Secondo me il metodo più semplice è quello delle coordinate... Parti da un punto fisso e quoti con delle semplici coordinate i vari punti della curva; tanti quanti ne vuoi o quelli più rappresentativi.

Per il tracciamento delle fondazioni curvilinee si fa così!!! E' più facile per l'operaio realizzarlo in cantiere dato che nn ha a disposizione enormi goniometri o grandi spazi per utilizzare centri e raggi!

Enjoy, Oni. :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti x i consigli,molto utiliiiiiiii

la cosa che mi preme di piu' nn e' tanto se l'operatore la puo realizzare,

ma quotarla in modo professionale,poi eventualmente affiancare un altro disegno "facile" x l'operatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...