Vai al contenuto
rocchio

Maxtor Rotto

Recommended Posts

ok ragazzi, la storia è questa...

un paio di giorni fa accendo il pc cm al solito e mi compare la schermata in dos ke comunica un problema derivato da una recente modifika software o hardware...

diciamo ke nn ho fatto niente di tutto ciò...

sotto mi da la possibilità di avviare in mod. provvisoria, provvisoria con prompt dei comandi, un'altra provvisoria ke nn ricordo e poi x ultime due c'è prima quella con le ultime impostazioni funzionanti e poi avvia normalmente...

nn ha funzionato nessuna di queste...

al max quando provavo a mod.normale partiva la schermata di windows(xp pro sp2) con la linea blu sotto il logo ke a un certo punto si bloccava e di nuovo l'errore da capo...

ho provato a smanettare un po da bios ma niente...

l'unica ke mi mancava era attaccare l'hd a un altro pc...

fatto ciò nn me lo vede nelle risorse del computer...il problema è quello...

è un maxtor di merda da 120gb ata/133(un "DiamondMax Plus 9" dell'ottobre 2003), a partire parte...ma fa un rumore stranissimo tipo tikkettio e cmq gira pianissimo...

secondo voi è morto definitivamente???

ke posso fare?

avevo la vita lì dentro............................................................. :crying:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ci sono alte probabilità che il disco ti stia abbandonando :(

se il bios lo vedere prova a ricollegarlo ad un altro pc e se per qualche miracolo riesci a vederlo in esplora risorse copia tutto il possibile sull'altro hd! O meglio puoi usare norton ghost per clonarlo, a volte riesce a recuperare dischi in procinto di rompersi

A questo punto sconsiglierei di fare il test con l'utility maxtor, perchè potrebbe fare altri danni andando a rovistare sul disco...prima cerca di fare la copia e poi magari fai il test

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho avuto un problema simile con un HD che non ne voleva sapere di essere visto, neppure con linux (cosa che comunque puoi provare a fare)

Ricordo che, pacioccando con il piedino dell'HD sulle posizioni Master/slave e liberando i canali ata dai lettori cd, sono riuscito a farlo vedere a windows, ma non riuscivo ad accedervi con esplora risorse: ho utilizzato un software della Ontrack, mi pare Easy Recover, che ha fatto una scansione di 2 giorni su tutta la superficie e mi ha recuperato l'80% del contenuto.

Spero di esserti stato utile!

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a me è successa una cosa simile, il disco a volte non era riconosciuto e il pc non lo trovava all'avvio, dopo attimi di panico (schermata blu, che diceva hard disk assente), è ripartito quando mi sono messo a picchiettarci sopra (piano) all'avvio col manico di un cacciavite, sembrava quasi che grippasse, credo per il calore..c'ho messo una ventolona da 8 davanti e ora non si blocca più. L'utility di maxtor è meglio che non la usi visto che praticamebnte formatta il disco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

STESSO problema a me! ticchettio e dopo un po' si impaintava.

guarda, o rotto 3 maxtor io.

Ora uso solo Segate, sono molto più silenzioni e scaldano 1/4 dei maxtor ( lo so percho li uso in box esterni in alluminio. Quando avevo il Maxtor installato non potevo toccarlo. Potevo quicerci un uovo. Ora coi segate sono semi-freddi ) . Lasciali perdere, per me sono degli HD pietosi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ok ragazzi, la storia è questa...

un paio di giorni fa accendo il pc cm al solito e mi compare la schermata in dos ke comunica un problema derivato da una recente modifika software o hardware...

diciamo ke nn ho fatto niente di tutto ciò...

sotto mi da la possibilità di avviare in mod. provvisoria, provvisoria con prompt dei comandi, un'altra provvisoria ke nn ricordo e poi x ultime due c'è prima quella con le ultime impostazioni funzionanti e poi avvia normalmente...

nn ha funzionato nessuna di queste...

al max quando provavo a mod.normale partiva la schermata di windows(xp pro sp2) con la linea blu sotto il logo ke a un certo punto si bloccava e di nuovo l'errore da capo...

ho provato a smanettare un po da bios ma niente...

l'unica ke mi mancava era attaccare l'hd a un altro pc...

fatto ciò nn me lo vede nelle risorse del computer...il problema è quello...

è un maxtor di merda da 120gb ata/133(un "DiamondMax Plus 9" dell'ottobre 2003), a partire parte...ma fa un rumore stranissimo tipo tikkettio e cmq gira pianissimo...

secondo voi è morto definitivamente???

ke posso fare?

avevo la vita lì dentro............................................................. :crying:

prova a montarlo su un'unità usb esterna.

se riesci in qualsiasi modo a farglielo vedere, fai un tentativo disperato con getdataback, un buon software di recupero dati, semplice peraltro da usare.

quell'hard disk ovviamente è da buttar via, ma in questo modo, più volte mi è capitato di recuperare i dati da situazioni disperate.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi è capitato con due o tre dischi maxtor... quando inizi a sentire dei ticchettii dopo poco ti lascia o comunque accusa vari problemi

stessa cosa ad almeno altri due miei amici...

Gran marca la Maxtor!

Occhio però, se anche riesci ad attaccarlo e recuperare i dati che ti servono, controlla bene il funzionamento degli stessi.

Per un problema del genere ho perso una cartella intera di video tutorial... apparentemente aveva copiato tutto ma quando lanciavi i filmati dava errore....

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se ti può essere utile, che riesci a vederlo da un altro pc, anche se nn ti vede la partizione, prova con questo software per recuperare i dati:

Stellar Phoenix Recovery 2.1, penso che ce ne siano anche free però.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mi è capitato con due o tre dischi maxtor... quando inizi a sentire dei ticchettii dopo poco ti lascia o comunque accusa vari problemi

stessa cosa ad almeno altri due miei amici...

Gran marca la Maxtor!

Occhio però, se anche riesci ad attaccarlo e recuperare i dati che ti servono, controlla bene il funzionamento degli stessi.

Per un problema del genere ho perso una cartella intera di video tutorial... apparentemente aveva copiato tutto ma quando lanciavi i filmati dava errore....

:hello:

Il mio principale impiego è la grafica ma come lib.professionista faccio consulenze a diverse aziende a livello di sw/hw/cad.. Per mia esperienza e per quanto ho letto sul tema posso dire ciò che segue:

1)gli hdd probabilmente sono i componenti più sensibili di un pc; un alimentatore che non fornisce una tensione stabile o non protegge bene i componenti interni da eventuali spurie derivanti dalla rete elettrica può influire molto negativamente sulla vita degli hdd

2)Usare un case che tenga gli hdd ventilati permette agli stessi di lavorare a temperature accettabilissime anche con un flusso d'aria molto leggero

3)ho circa 40 maxtor con tagli che vanno dai 40 (plus8) fino ai piu recenti (plus10) istallati nelle varie aziente che stanno accesi 12 ore al giorno 5gg la settimana senza alcun problema; alcuni anche da 4-5 anni.

4)personalmente all'attivo ho un plus8 da 40, 2 plus9 da 120, 2 Maxline3 da 250, 1 da 13GB7200rpm ed un IBM da 30 senza problemi. In passato un maxtor l'ho buttato (recuperando i dati) perche il motorino slittava sull'asse dei piatti (all'avvio fischiava perche il motorino girava quasi a vuoto poi pian piano i piatti cominciavano a girare e tutto andava.. l'unico problema era che dovevo continuare a resettare la macchina fino a che i piatti non prendevano velocita altrimenti il bios non lo vedeva al post) ed un IBM da 6.4GB ad un certo punto ha cominciato a dare i numeri (erano problemi a livello di elettronica di controllo) ma l'ho scampata anche quella volta)

5) Da quando ho cominciato a fare uso serio dei pc usando Case lianLi PC 60 che raffreddano gli hdd, enermax come alimentatori e un bel gruppo di continuità APC che fornisce tensione stabilizzata non ho avuto piu il minimo problema a livello di hw e soprattutto dischi.

Per concludere questo lungo post, se i dati di quel disco hanno un certo valore rivolgiti a questi:

http://www.krollontrack.it/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ringrazio tutti x la disponibilità...

ora proverò cm mi avete consigliato...avevo pensato di andare da un tipo ke conosco x farmelo smontare e vdere ke può fare, ke dite mi fido o conviene prima riprovare a fargli vedere l'hd al computer coi prog d recovery?

speriamo bene...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo anch'io ho avuto due brutte esperienze con Maxtor....uno si è bruciato, ed ho perso un bel pò di roba :crying: l'altro non regge le partizioni, cioè dopo un pò va in tilt ed alcune partizioni non si visualizzano! Meglio HD Segate!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ok...diciamo ke sto cercando di risolvere tramite conoscenze...

ora xò mi devo munire di un nuovo hd coi controcaz...

vorrei prendere uno scsi a 15000 giri, ke mi consigliate?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
ok...diciamo ke sto cercando di risolvere tramite conoscenze...

ora xò mi devo munire di un nuovo hd coi controcaz...

vorrei prendere uno scsi a 15000 giri, ke mi consigliate?

Un 15000rpm? e quanto vuoi spendere? un 150GB da 10000 va sui 400+iva un 300GB da 10000 supera gli 800€+iva un Maxtor Atlas 15000 da 75GB vai sui 450+iva... e poi non ci vuoi mettere un controllerino che te lo tira bene? Ti ci viene un altro pc... Oltretutto non avresti grossi guadagni di prestazioni rispetto un sata dato che l'uso su un pc è prettamente ad accessi "singoli". La differenza la sentiresti solo se installato su un server..

Se proprio vuoi la prestazione ad un prezzo "ragionevole" ti fai un Western Digital SATA 150GB 10.000 RPM 16MB da 300+iva o un Western Digital SATA 74GB 10.000 RPM per il sistema e un 300GB 7200 per i dati allo stesso prezzo o un Western Digital SATA 36GB 10.000 RPM per il sistema ed un paio da 250GB in raid 1 cosi stai tranquillo sui dati... sempre piu o meno con una spesa complessiva di 350/370+iva

Daniel.

P.S. anche in questo caso consideranto i 15000rpm scsi ruotiamo intorno a Maxtor o fujitsu..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

diciamo ke ne vorrei prendere uno da 36 gbx il sistema operativo... stiamo sui 200-250 euro + la controller scsi...

dici ke nn mi conviene in termini di prestazioni?

e poi nn so di preciso quali sono le marke + affidabili a questo livello...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in ambiente single user uno scsi non guadagna in modo apprezzabile (a parità di caratteristiche) quindi se vuoi un disco di sistema brillante andrei con una soluzione di questo genere:

Western Digital SATA 36GB 10.000 RPM per il sistema ed un paio da 250GB SATA in raid 1 per i dati.

Se leggi il mio primo post su questo thread penso che le statistiche sugli hdd non si possano fare su modeste esperienze personali... Da parte mia, a contrasto con altre opinioni espresse qui, ho una 50ina di maxtor vecchi e nuovi che lavorano almeno 12ore al giorno senza alcun problema per cui non mi sento di condannare Maxtor.. anzi..

Penso che l'analisi di una rottura di un hdd vada valutata considerando anche il "contesto" per cui per quello che mi riguarda posso dirti che per i 2 da 250 da mettere in raid andrei sui MaxlineIII che sono pensati per restare accesi fulltime, vengono dati con 1.000.000 di MTBF e sono garantiti 5 anni.

Li trovi su eprice.it a 130+iva cad.

Per vedere come si comporta un Raptor 10000rpm nei confronti degli SCSI 10000 vai qui

http://www.storagereview.com/articles/2006...1500ADFD_1.html

Vedendo i risultati ti renderai conto che gli SCSI sono in vantaggio solo in ambiti server..

Ciao.

Daniel

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×