Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
nilfabis

Tavole Presentazione Corso Arch Razionalista

Recommended Posts

ciao carissimi,

vi posto 1 tavola per un parere, io non la posso piú vedere e un parere di gente autorevole come voi mi fa bene.

é una tavola 1m x 3.5m, esposta per un semestre nel corridoio della facoltá di architettura dove lavoro, illustrante un corso da me tenuto sull'architettura razionalista a roma nel ventennio fascista.

con gli studenti poi ho elaborato modelli di diversi edifici, il nostro scopo non era una rappresentazione dettagliata e veritiera degli edifici (di quale stato poi, odierno, di allora?) ma una analisi dell'oggetto attraverso strumenti tridimensionali, al di lá perció dei soliti schizzi o un par di foto.

ho perció composto immagini degli studenti tentando di fare delle tavole mute, che parlassero con i disegni.

peró non sono pißu convinto, forse metto dei testi concisi che esplichino un minimo alcune cose.

che dite?

il rosso é il nostro della cattedra, come i font (futura e garamond)

fatemi nero!!! :wacko::)

017jz.th.jpg

scusate l'enormitá dell'immagine, ma é giá ridotissima, e sennó non si vede niente


Modificato da nilfabis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

molto interessanti, fatte con cura, bravo-i

è un argomento che m'interessa moltissimo, essendo da circa un anno il mio lavoro giornaliero

ti scrivo in privato

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non so se perchè il formato è troppo grande per un monitor ma non mi sembra molto chiaro.

Non si capisce molto il rapporto tra le foto e i render ... e l'uso di bande grigie da una parte usata per separare(quelle verticali) e dall'altra usata per contenere le foto crea confusione a una prima occhiata....

Anche le scritte in basso sono separate, non si capisce se si riferiscono ai vari settori...

Poi magari mi sbaglio dovrei vederla del vero.

Ciao e buon lavoro!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

le prime 3 strisce (parlo dei progetti mentre per le strisce delle foto ci arrivo dopo) sono perfette, parlano da sole;

si riescono perfettamente a leggere l'impianto urbanistico e il rapporto con il contesto, le divisioni dei volumi, i percorsi etc etc

le ultime due "parlano" un po' meno ma penso che la "colpa" sia degli studenti e del materiale che hanno prodotto

Le strisce delle foto invece sembrano messe un po' alla rinfusa, non ne capisco la funzione e nemmeno la logica della collocazione nella tavola; sembrano messe un po' ad cazzum

per il resto la grafica della tavola (linee colori e testo) è sobria, chiara ed elegante

nel comlesso un buon lavoro :Clap03:

PS

nella 4 striscia mi piacciono molto i rendering in wireframe presi (ipotizzo) da rhicchioceros;

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per simmons,

interessante quello che dici, grazie delle critiche.

devo aggiungere che le tavole sono in realtá 4, verranno messe tra lastre di vetro appese alle pareti, le lastre sono quattro, messe attaccate, per questo la striscia grigia verticaledi separazione tra le tavole,

le foto non sono in diretta connessione coi rendering, ma col corso, sono foto dell'escursione romana, per questo le ho inserite come "strisce" negli interstizi tra i lavori, di grigio piú chiaro rispetto ai verticali.

le scritte sotto (e sopra a destra) sono da intendersi appartenenti al tutto, non so se mi spiego.

i miei dubbi maggiori sono mettere o no dei testi, e in generale il fatto che forse, anzi sicuramente, le tavole siano troppo piene, ma dovevo pubblicare piú possibile e lo spazio a disposizione era quello....

e poi non ho voluto intervenire troppo nei lavori degli studenti, e dalle presentazioni fatte con proiettori ho tratto immagini, cercando di evocare lo stile proprio di ogni gruppo, perció ho adottato per ogni lavoro una scansione piú o meno regolare ma diversa di striscia in striscia.

per f.tavella, grazie, a disposizione!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per philix, grazie maestro, complimenti da te valgono oro :blush::lol:

e hai beccato la situazione in pieno,

i primi due erano i migliori, anche il terzo a me piace molto, il quarto era buono ma poi non avevano piú tempo (immagini da rhino puro (poco poco PS), lo amo!) , il quinto cosí cosí, peccato, perché gli edifici di moretti sono a mio avviso tra le piú belle architetture italiane del secolo, ma questa é un altra storia

per le foto ripeto, ho cercato di rendere tipo dei flash di immagini, magari dovrebbero essere un pó di piú, forse cosí sono troppo poche e si perdono troppo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Partendo dal presupposto che è un buon lavoro (e non facile xchè la composizione è fatta da materiale non omogeneo) quoto philix per l'analisi.

La tavola probabilmente non viene letta nel suo complesso con un solo colpo d'occhio, ma scorrendo con lo sguardo quindi ti consiglio di diminuire leggermente i font e se decidi di aggiungere dei blocchi di testo esplicativo (credo che sia una buona idea) ricordati di seguire (o accentuare) il movimento di lettura dello spettatore.

Tempo fa avevo assemblato un lavoro simile (erano 6 strisce 1000x300 mm e mi avevo fato usare gli stessi colori ) per una mostra sull'architettura russa, l'architetto che curava la mostra mi fece utilizzare sullo sfondo degli oggetti geometrici che in alcuni casi si sovrapponevano leggermente alle immagini o gli finivano dietro... fu un ottimo stratagemma per suggerire il senso di lettura e dare movimento alla composizione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grande guru,

grazie per gli ottimi consigli,

ottimo il suggrimento di guidare il fruitore con blocchi di testo, cerco di applicare qualcosa di simile

per i font delle attuali scritte non lo so, chiaramente quando si sta fermo a vedere una immaginetta sono troppo grandi, peró devono anche essere ben visibili a un paio di metri di distanza, passando veloci nel corridoio tac, si viene colpiti dalla scritta e dal flusso di immagini, che si puó rallentare avvicinandosi.......

mo esagero, me ne vado a letto.

ciaociao :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×