Vai al contenuto
MikGraphix

Osx Su Pc Tramite Linux

Recommended Posts

Allora...ho comprato linux magazine e c'era una distro di OpenDarwin (cito testualmente: Mac OSX anche per pc - il cuore dei sistemi operativi Apple in versione Open Source e finalmente installabile anche su un comune PC) che ho provato ad installare, ma non mi vede la tastiera :angry: . Siccome è il secondo progetto (almeno che io sappia - l'atro è su osx86.org) che cerca di portere il sistema di casa Apple su macchine wintel, mi chiedevo: secondo voi, Apple lascerà che su altre macchine giri il suo sistema? quante persone lasceranno windows per passare a OSX? A che ora è la fine del mondo ( :D )?

Attendo commenti, news e opinioni....anche bonifi bancari e regali natalizi sono ben accetti!

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Riguardo alla fine del mondo, bonifici bancari e regali natalizi non posso farci nulla. :D:D:D

Però secondo me OSx rimarrà su PC intel con o senza il parere della Apple, dato che la prima versione era passata sotto forma illegale. :devil::devil:

Riguardo alla sostituzione di Windows sarà tutto da vedere, anche se io tifo per OSx in quanto mi sembra un Sistema Operativo degno di questo nome come Linux, probabilmente guadagnerà mercato ma sarà sempre meno diffuso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

peccato tu non possa contribuire con i bonifici.... come te dubito che osx possa prendere piede. Non penso però che sia negativo. dopotutto osx è stabile grazie alle "poche" applicazioni che fa girare. credo però che se osx migrerà su pc le case tipo autodesk faranno il porting dei loro prodotti anche per osx. speriamo di vedere una soluzione valida presto.anche perchè se lo faranno tramite linux sarà "FREE" e io molto più contento (non dovendo spendere 300€ circa solo per il SO).

ciauz

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma .... sinceramente lascerei l'osX solo su macchine Apple! ... <_< a parte che mi roderebbe un po' sapere che gente usa un software che io ho pagato bei soldini, senza spendere mezzo euro :P ovviamente scherzo!!!!! Non è questo il motivo! OsX è un SO fantastico, davvero stabile...e questo è anche dovuto all'assenza di conflitti hardware su un computer della Apple!! Sono certo che un pc, soprattutto uno assemblato dal nulla, anche con un SO come OsX riuscirebbe ad impiantarsi!

Tutto ciò senza considerare la qualità video di uno schermo Apple ... ragazzi è assurdo ... non so se avete avuto la fortuna di fare grafica su un Mac...è un altro mondo! Sembra la cappella sistina dopo il restauro!!! :D I colori sono molto più accesi..sembra tutto più vivo!

...è vero che c'è il problema del prezzo .... ma ne vale davvero la pena!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La questione è assai semplice, MacOS su una macchina generica sarebbe fortemente instabile per via del mancato supporto hardware. Credo anche io che prima o poi MacOS si distaccherà dal hardware unico ma ci vorranno ancora anni, del resto la Microsoft ne ha fatta di strada prima di arrivare a Win2k/XP, i quali, avendo la stessa stabilità di MacOS, riescono a supportare milioni di configurazioni diverse.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
del resto la Microsoft ne ha fatta di strada prima di arrivare a Win2k/XP, i quali, avendo la stessa stabilità di MacOS, riescono a supportare milioni di configurazioni diverse.

queste sono affermazioni pericolose :D

p.s. non vedo proprio il senso di "portare" OSX via distro linux su un sistema pc.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
queste sono affermazioni pericolose :D

E' semplicemente la verità. :)

Qui WinXP non crasha da anni (crashava all'inizio quando usci perchè avevo la motherboard nuova di zecca). Mai avuto problemi con SP1 o SP2.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'è anche da dire che OSX gira da dio se il Mac non lo tocchi a livello hardware, se inizi ad aggiungere schede di cattura video professionali (Voodoo, AJA, Blackmagic), controller SCSI avanzati, ecc... la stabilità va a farsi benedire.

Non possono manco pretendere che su una macchina simile mi possa accontentare di usare il firewire <_<

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@ francy2k5: anche se tu non vedi il senso di fare sto "porting", diverse persone stanno lavorando a questo. lo dimostra il fatto che su una rivista linux vi sia una distro con il core di OSX.

@ fostrike: ho avuto un g4 dual 450 per più di due anni, e non ti dico cosa gli ho fatto (schede scsi, skede video, upgrade processore...), eppure osx (10.1 ->10.2) non mi ha mai dato problem.

Il punto è: windows, perderà utenti??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il punto è: windows, perderà utenti??

La domanda è: perchè dovrebbe?

Io ho sempre sostenuto che l'unico problema di Windows è la pessima gestione della ram in multitasking (provate a lavorare con il vostro applicativo 3d + Pornoshop, alla lunga rallenta ogni osa), dove invece Linux, e quindi anche Macos, se la cavano piuttosto bene (ma scarseggiano invece, relativamente a win, nella velocità generale, per esempio navigazione tra le cartelle). Se con Vista migliorano questo aspetto (i sviluppatori hanno detto di aver preso in considerazione questo problema) Win sarà un OS perfetto. Flessibile in quanto alla configurazione hardware, stabilità rock solid, veloce. Per non parlare del file system WinFS, appena esce quello la vedo difficile rincorrerlo visto i fondi/tempo necessari pe sviluppare un fs del genere. Apple ha voluto chiudere questo gap temporaneamente lanciato Spotlight, ma la gente non si rende conto che il Desktop Search sarà soltanto la punta dell'iceberg del WinFS (il quale tra l'altro è stato presentato nel 2001, molto prima del Spotlight, quindi attenti a dire che MS copia e non innova).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ola! A proposito di osx du macchine x86 date un'occhiata, ma forse lo conoscevate già, a PearPC, chiaro è un emulatore e le prestazione sono stra ridotte, ma giusto per sapere :D . Per quanto rigurda a prestazioni e stabilità e chiaro che più hardware diverso supporta un os e più sarà facile che cricchi ( faccio esempio su linux che nelle ultime versioni del kernel 2.6, con l'introduzione di nuove features e supporto hardware, sono aumentati i bug, prontamente corretti :D ). Per quanto riguarda a performance, credo che con linux si possano ottenere situazione di grandi performance, ma è chiaro che bisogna "sporcarsi le mani". Per esempio io ho una gentoo con kernel nitro sources e file sistem Reiser4 e le prestazioni sono davvero ottime. Comunque mac su intel no ci resta che aspettare, anche se personalmente non lo comprerei mai. mac dovrebbe rimanere su powerpc. Comunque scusate la lungaggine :blush: . E' chiaro sono opinioni personali. Buone feste! :D


Modificato da Mev

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'è da dire che forse a chi riesce a settare bene l'Hardware con WinXp service, pack o meno, il Pc non dovrebbe andare in Crash eccessivamente :P , e questo è un punto a favore per la Microsft.

Mentre OSX è stabile su un determinato tipo di Hardware e magari i programmatori hanno ottimizzato il codice sorgente in funzione dell'hardware e non della portabilità, quindi è difficile che all'inizio funzioni perfettamente. :crying:

Alla fine una persona può andare sul sicuro su Linux, ma pochi osano questa strada difficile dato che è più facile "Puntare & Cliccare" piuttosto che configuare a mano ogni singolo problema possibile, inoltre con Linux c'è il rischio che una persona acceda e modifichi casualmente la base dell'OS e non sappia più metterlo a posto. Ciò non toglie che usato senza paura e un po' di coraggio è il miogliore OS per ora. :D

C'è anche da considerare che i Driver delle case produttrici di hardware avranno difficolta a lavorare per OSX all'inizio, ciò porterà veramente all'instabilità, mentre con Windows ormai si è tutti un po' esperti ( persino usando un minimo di Visual Basic). Quindi all'inizio tutti sarannno fedeli a Microsft, ma successivamente si convertiranno a OSX chi ne capirà il vero valore ( e forse la comunità di Linux crescerà). Comunque penso che resterà moooooooooolto difficile abbattere il 98% di mercato Microsoft.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Alla fine una persona può andare sul sicuro su Linux, ma pochi osano questa strada difficile dato che è più facile "Puntare & Cliccare" piuttosto che configuare a mano ogni singolo problema possibile, inoltre con Linux c'è il rischio che una persona acceda e modifichi casualmente la base dell'OS e non sappia più metterlo a posto.

Beh, è la macchina che deve lavorare per me, non io per la macchina. ;)

Ciò non toglie che usato senza paura e un po' di coraggio è il miogliore OS per ora. :D

Beh, oddio, non sono mica d'accordo. Cioè, i motivi per cui debba essere superiore a Windows, se non già accennata migliore gestione della ram, non ne vedo.

Elenco i problemi maggiori di Linux:

- Complessità. I desktop manager odierni come KDE e Gnome non fanno altro che nascondere i problemi, la base rimane cmq quel che è, ovvero un macello. Hanno fatto dei progressi con la gestione delle dipendenze con i vari Synaptic, Swaret ecc, ma non è sufficiente. Il problema è che manca un supervisore, ognuno fa suo programmino con le sue librerie, prima o poi dovranno intraprendere la strada di Win/Mac, ovver creare un set di librerie standart e integrati nel sistema. Poi non capisco, ma i sviluppatori di KDE&Gnome non possono mettersi insieme per creare un desktop manager decente? La pulizia di Gnome unita alla velocità di KDE sarebbe gradita.

- Mancanza di applicazioni. Non si trovano tutte le versioni Linux dei programmi disponibili su altre piattaforme. Per esempio c'è Shake ma è castrato rispetto alla versione Mac, non importa/esporta video nè riproduce audio. Maya, gira meglio su Linux grazia al miglior supporto OpenGL ma la gui è scomodissima e ogni tanto crasha pure. XSI non l'ho provato. Photoshop disponibile soltanto tramite emulazione, la sua alternativa, ovvero Gimp, ha perso il concetto di usabilità da qualche parte (visto che è nato come copia di PS, tanto valeva copiarlo tutto). Stesso discorso di Gimp per Blender, progetto con delle potenzialità ma con una gui che forse poteva andar bene nei primi anni '90 (il discorso "bisogna sbattersi per impararlo" non ha senso secondo me, con il programma ci deve essere un feeling fin da subito, tanto è vero che qualsiasi utente 3dsmax/maya/xsi/lightwave non avrà problemi a creare qualcosa in 3dsmax/maya/xsi/lightwave).

- Instabilità. Anche se il kernel di Linux è stabile, tutto quello che ci gira sopra lo è un po' meno. Parlo di desktop manager e le relative applicazioni. Con Gnome/KDE sembra di essere tornati ai tempi di Win98 quando l'avvio di ogni applicazione selezionata avveniva tramite un algoritmo rand(). Se si vuole avere qualcosa di stabile bisogna usare desktopman leggeri ed essenziali come XFce (della serie "se non c'è non si rompe").

. Lentezza nelle operazioni comuni. Quando si lavora con programmi pesi Linux reagisce molto bene (ho già parlato di prestazioni maggiori di Maya), però con le cose più banali, come per esempio navigazione tra le cartelle, è più lento rispetto a Win/Mac. Fai conto che la beta di Windows Vista che sto testando da un paio di giorni, con tutte le sue animazioni strafighe, è veloce quanto gnome (e si tratta della beta...).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per chi abbia visto Windows Vista c'è un altro discorso, da quel che ho sentito è completamente diverso da Xp.

Secondo me ritengo che Linux sia migliore perchè ti permette di accedere completamente a basso livello dell'Os senza creare complicazioni. Per quel che mi riguarda ho detto che è migliore per ora, se la Microsoft riesce a fare qualcosa di stupendo non cambierò di sicuro idea, se riesce a stupirmi sarò ben lieto.

Per quanto riguarda a Gnome e KDE c'è una lite fra di loro in diversi siti, più o meno cercano di adeguarsi l'uno con l'altro, ma essendo OpenSource nessuno può imporre la sua posizione e quindi ci si accontenta e si litiga all'infinità, ma non si riesce ad ottenere una via di mezzo.

Che ci siano poche applicazioni su Linux è vero, ma non è colpa degli utenti, anzi magari anche loro prefirirebbero tutte le applicazioni che ha Windows.

Condivido pienamente che la mcchina debba lavorare per l'utente e non viceversa, ma la mia critica era dedicata a chi pretende di lavorare sul PC senza usare gli script, per esmpio penso che nessunno lavori con Photoshop senza usare la tastiera, le Hotkey e vari script.

Comunque non voglio togliere nulla a Windows Xp, ma sapere usare Linux appieno delle sue potenzialità secondo me è molto più utile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono d'accordo per quanto riguarda la disponibilità di software di grafica ( diversamente ha un parco software soprattutto inerenti le reti che fa rabbrividire), ma per le prestazioni no. Il kernel di linux supporta una marea di file system i quali hanno diversissimi tempi di risposta (tipo il link su reiser4), in più c'è da tener presente per quale architettura i pacchetti della dostribuzioni sono stati compilati. E' kiaro ke una debian compilata x i386 con un kernel non ottimizzato e la ext2 è incredibilemente lenta...non altrettanto una (scusate la ripetizione) una gentoo interamente ottimizzata con fs reiser4 e un buon kernel. E' chiaro che non è nè semplice nè veloce come approccio, ma da i suoi frutti. Fatto sta che windows detiene il primato in software di grafica, ma è una questione aimè commerciale. Per l'usabilità è solo una questione di ottica, se io avessi usato solo linux mi sarei trovato in crisi anche con winxp; poi non sempre bisona editari file per configurare, esistono (ma credo che tu lo sappia) un sacco di tools affidabili per configurare un sacco di impostazioni. Windows vista con avalon richiederà un hardware non inidfferente, winfs da quanto ho potuto capire è fs astratto che lavora su una versione rivista dell'ntfs, e anche li non saprei. (Non l'ho mai tesato :blush: )Comunque ci sono fiumi di post su internet su questo dilemma, a volte con post tipo tifoserie da stadio :D Ciao , scusate se sono stato eccessivamente prolisso :blush: , e buone feste :D:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'idea che avevo erà un po differente... pensavo che osx su pc, girasse con la stessa semplicità e stabilità di un mac, ma qui si inizia a parlare arabo (almeno per me!!!). che sono ste cose brutte tipo gentoo e reiser???

se per portare osx sul mio pc, devo mettere mani nel cuore del sistema, non credo che il gioco valga la candela.

buone feste a tutti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Effetivamente sono uscito dall'argomento. :blush: ,sorry.

Comunque ritornando al tuo posto:

Ho dato un'occhiata a OpenDarwin, ed non è altro che un giovanissimo e aimè ancora acerbo progetto per creare un os open partendo dal codice sorgente, anche lui opensource, di Darwin, il core del os Apple. Quindi è a tutti gli effetti un sistema operativo in stile bsd.

Questo non vuol dire che sia Macosx, ho dato un'occhiata alle FAQ, e alla domanda "Can I run Mac OS X programs on Darwin?" hanno risposto "Probably not".

Quindi per far girare osx su x86 non ci sono santi le opzioni (IMHO) sono 3:

1. Contattare uno di quei coder che è riuscito a far girare "osx-mactel craccato" su un x86...( :blink: )

2. Emulare tramite pearpc o simili..mega calo di prestazioni

3. Apettare il "mactel", che comunque girerà su macchine intel firmate digitalmente, quindi in teoria anche avendo il so originale non sarà possibile installarlo sui nostri x86.

Detto questo..di nuovo buone feste. :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
buone nuove amici, ora che sono usciti i primi mac con processore intel, la comunità hacker cosa fa???? tenta di far girare windows su mac!!!

incredibiiileeeeeeeeee

Che c'è di strano? :huh:

MacOS è lungi dall'essere perfetto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non ho mica detto che osx è perfetto. ho solo detto che ora gli hacker hanno come obiettivo quello di far girare il sistema operativo dell'acerrimo nemico su un ambiente non suo. solo questo.

aggiungo una news: sui nuovi macbook pro, c'è un messaggio nascosto che invita gli hacker a non "rubare" il sistema apple...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
non ho mica detto che osx è perfetto. ho solo detto che ora gli hacker hanno come obiettivo quello di far girare il sistema operativo dell'acerrimo nemico su un ambiente non suo. solo questo.

aggiungo una news: sui nuovi macbook pro, c'è un messaggio nascosto che invita gli hacker a non "rubare" il sistema apple...

Windows e MacOS non sono mai stati nemici, anzi, se non erro è stata la Microsoft una decina d'anni fa a salvare la Apple dal fallimento (ovviamente il discorso come sempre riguarda i soldi, nessuno fa beneficenza in questo settore). Per molti Mac-users sarebbe una manna dal cielo poter girare Windows sul proprio Mac visto la quantità di programmi disponibili (tutti i programmi CAD sono principalmente su Win), per non parlare del fatto che certe applicazioni su Mac crashano che è un piacere (vedi Maya, che ogni volta che usi TraxEditor si pianta tutto quanto con kernel panic, cosa che mi pare avessero risolto con l'ultimo aggiornamento).

Ognuno ha i suoi vantaggi/svantaggi, unire i primi in un'unica macchina è il sogno di molti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×