Vai al contenuto
Iperpaolo

Da Rhinoceros A Proe\think3

Recommended Posts

Sto esportando dei file in iges da Rhino verso think3 , in effetti il programma di destinazione finale sarebbe proe, ma non potendo fare prove con quest'ultimo uso think per controllare se l'esportazione è ben riuscita. Premetto che su rhino i file sono dei solidi chiusi e senza errori, perchè think me li apre deformati o con ampi problemi di superfici (aperte)? qual'è il formato migliore? sapete se c'è una specie di power traslator che funzioni anche da rhino a proe\think ? graziegrazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non ho mai esportato da rhino per ProE (che non conosco), per Solid Edge (che forse è simile) a volte ho usato il formato parasolid (.x_t)

[EDIT]... o forse usavo lo Stereolitho (.STL), non mi ricordo bene [/EDIT]


Modificato da gurugugnola

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quoto Guru per la risposta.

Cmq prova anche con altri tipi di iges.

In alternativa devi spezzare in più parti l'oggetto che ti da problemi.

Ciao :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Non ho mai esportato da rhino per ProE (che non conosco), per Solid Edge (che forse è simile) a volte ho usato il formato parasolid (.x_t)

[EDIT]... o forse usavo lo Stereolitho (.STL), non mi ricordo bene [/EDIT]

...

ho avuto un problemino simile quando ho prototipato un modello di un'auto!!...

il file .stl è quello che mi ha tolto le castagne dal fuoco!! :hello:;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

gli stl funzionano, e vengono corettamente aperti da think3 (che li vede correttamente e senza buchi)..però io volevo conservare l'impianto nurbs usando l'igesò <_< , tra l'altro mi pare strano..se gli stl sono esportati da rhino correttamente (quindi le geometrie sono sane) perche le iges fanno un disastro ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il problema delle nurbs forse lo risolvi andando nelle opzioni di disegno e diminuendo le tolleranze. Questa cosa la puoi fare direttamente nelle preferenze di export dell' iges. STL ti conviene ma fino ad un certo punto perchè se il programma di destinazione è Pro/e. Ora se quello che esporti va ingegnerizzato con le feature del programma credo sia meglio dargli delle superfici.Mentre ti scrivo sto aprendo Pro/e ( la versione student.) Ti devo dire che se guardi bene puoi selezionare l'opzione pro/e solid al posto di default....per il resto dovrebbe andare tutto ok. A titolo di cronaca usa il parasolid e anche l'acis cosi tanto per non sbagliare.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il bello (cioè il brutto) è che anche esplodendo in superfici l'oggetto prima di esportarlo e abassando le tolleranze a valori tipo 0,000001, quando vado ad aprire l'iges esportato le superfici sono ammaccate, siccome non ho proe sto provando ad aprirle con think 3 a questo punto non vorrei fosse sto programma che mi da questi errori :angry: . Ho esportato in molti formati diversi..quello un po' più buono era lo .step e iges per catia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Senti faccciamo cosi siccome dispongo di Pro/e se non ti crea problema mi alleghi un iges del file che intendi esportare (naturalmente impostato pro/e solid) io te lo apro e ti dico che vedo. Se non è eccessivamente grande alleghi insieme un acis (.sat) o un parasolid, magari tutti in uno zip.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie mille :crying: ma non credo di poter spedire nulla, per la riservatezza, ad ogni modo oggi pomeriggio posso fare delle prove con studio tool per vedere cosa esce fuori, avevo già provato questo sistema e le geometrie erano state lette molto meglio...forse riesportando da studio tool risolvo, in ogni caso vi faccio sapere. per ora grazie a todos :) .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se oltre a Pro/E hai ISDX2 ... ti ci porti solo le curve

e ti parametrizzi pure le superfici più allucinanti!!!

(Pro/E è esaGGGerato :D)

Io con lgi IGES ho sempre avuto (a tirarli dentro in MAX)

problemi con le normali delle superfici.

Con gli STL se non vuoi gestire MOSTRI da Mb

potresti solo aver bidogno di sistemare i gruppi di smusso.

Poi ovvio dipende alla fine che ci devi fare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ok capisco. Cmq mi è capitato di importare iges da rhino in pro/e e devo dire che problemi non li ho riscontrati. In ogni caso credo che da studio tools le possibilità siano maggiori. A questo punto ti consiglerei di consultare il sito della Alias e vedere la voce direct connect. Non l'ho mai provato ma ti consiglerei di accantonare rhino rimodellare in studio tools e col direct connect trasferire in Pro/e. Non ne sono sicuro ma se c'e corrispondenza con la history di studio tools significherebbe che ogni revisione sulla schell in studio tools potrebbe aggiornare automaticamente in Pro/e. Non ne sono sicuro ma il legame tra i due software sembra più che un semplice translator!!

Ciao e in bocca al lupo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ehehe la mia conoscenza di studio tool si limita a open e a save as, mi sa che mi conviene imparare questo software per bene <_< questa roba dovrà andare presumibilmente a degli stampisti dagl' occhi a mandorla

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho esportato le iges da rhino verso studio tool, le apre piuttosto bene, ha degli errori solo su alcune superfici particolari, ma alla fine non da gli stessi errori di thinkdesign. Il controllo di superficie di rhino mi da come buoni i solidi che ho realizzato, studiotool quasi tutti tranne un paio di superfici, think design invece non ne apre uno giusto. A questo punto chi ha ragione? Rhino è troppo "generoso" nei controlli superficiali...oppure think ha un importatore di superfici da buttare e Studio tool è una via di mezzo ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Visto che l'IGES è un formato standard affermato e che rhino ha problemi a dialogare con questo formato con praticamente tutti i software 3d... direi che dovrebbero rivedere l'esportazione di rhino, non so se nella V4 l'abbiano già fatto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scusa l'intromissione Guru :D

penso che l'IGES sia un formato tutt'altro che standard, cioè esiste una codifica di base che è uguale per tutti ma poi ogni produttore di software si è fatto il suo dialetto e quindi esistono decine (almeno) di sottoIGES.

infatti quando esporti da Rhino devi dirgli per quale sistema vuoi esportare. io non ho mai avuto problemi di sorta, certo è che un file esportato per PRO-E non poteva poi essere importato in Delcam. pena i casini che descrive Iperpaolo. basta scegliere il formato giusto.

nella mia esperienza personale trovo lo STEP eccellente, normalmente faccio import/export di files tra Rhino e Solidedge, Solidworks e lo STEP funziona benissimo, certo non vengono conservate le parametrizzazioni ma le superfici nurbs sono perfette.

ciao... Vincenzo :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo sul fatto che ci siano decine di IGES, ma i problemi che ho con rhino con questo formato non li ho mai avuti con gli altri software 3d (SE, 3d studio max, Cimatron...).

La finestra di scelta della codifica in rhino (ho provato tutte le combinazioni anche nelle opzioni avanzate) è, come si dice dalle mie parti, una sola!

Con "standard" intendevo solamente che fosse molto utilizzato come file di scambio... tutte le volte che devo mandare un file (per stampi o per prototipi) mi richiedono questo formato e da quando lavoro con rhino mi trovo sempre lo stesso problema.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×