Vai al contenuto
openspace

Diritti Di Immagine

Recommended Posts

Volevo chiedere a voi tutti un'opinione sui diritti di immagine.

Il quesito e' questo:

Se collaboro come esterno per uno studio grafico, lo studio, ha il diritto di inserire le mie immagini nel loro sito?

La risposta sembrerebbe scontata: si, previa la mia autorizzazione. Giusto?

Eppure il dubbio ce l'ho ugualmente, perche' se le immagini le ho realizzate invece per uno studio di architettura (ed e' gia' successo in passato), tale studio sicuramente si sentirebbe in diritto di utilizzare le immagini

nel proprio sito.

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

loro ti han pagato per elaborare delle immagini? ...Quindi il tuo compito era vendere le immagini prodotte o meglio, fammi spiegare bene, vendere la tua abilità nel creare l'immagine di ciò che loro han progettato..

Il compenso era calcolato sulla base di quell'impegno contrattuale..quindi tu quelle immagini le hai già vendute e, a meno che tu non sia intervenuto in maniera principale nella progettazione (e quindi non solo nella rappresentazione) del progetto non hai nessun diritto aggiuntivo sulle immagini.

Però se tu hai un sito o un book che usi per presentarti, puoi usarle anche tu (ovviamente dopo aver informato lo studio e dopo eventuali date di concorso)

così detto, passo la parola agli altri del forum...

[bella sta fra frase...nonostante stia a letto da 6 giorni..cxxxo di influenza!]

ciao gaga :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh se ti hanno pagato per elaborare delle immagini per conto loro hanno tutto il diritto di utilizzarle come meglio credono (senza starti a chiedere nulla), in questo caso poi credo che giovi anche a te... se il 3d risulta tra i loro servizi sarà + probabile che ti facciano fare altri lavori

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Beh se ti hanno pagato per elaborare delle immagini per conto loro hanno tutto il diritto di utilizzarle come meglio credono (senza starti a chiedere nulla), in questo caso poi credo che giovi anche a te... se il 3d risulta tra i loro servizi sarà + probabile che ti facciano fare altri lavori

Preciso una cosa:

A me non da fastidio che vengano inserite nel loro sito le immagini che mi ha commissionato lo studio grafico oltretutto e' chiaro che ho dei vantaggi anche io.

Mi chiedevo soltanto, tale studio ha il diritto di farlo o secondo te dovrebbe chiedermi un'autorizzazione?

Detto in termini diversi: E' eticamente corretto spacciare per loro un lavoro che in realta' e' stato realizzato da altri?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non ci vedo nulla di male... non sono tenuti a precisare ai loro clienti se i servizi offerti sono svolti all'interno dello studio o attraverso l'ausilio di personale o aziende esterne. Quindi se pubblicano i lavori svolti da te per loro non penso che debbano chiederti un'autorizzazione ne sono tenuti a precisare che siano tuoi lavori...

Per quanto riguarda l'utilizzo che puoi far tu delle tue immagini (book o pubblicazioni varie) a meno che il cliente non te lo vieti espressamente (in questo caso la cosa va contrattata a mio giudizio) sei libero di farne quello che vuoi (è buona norma in questo caso specificare chi ti ha commissionato il lavoro).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Non ci vedo nulla di male... non sono tenuti a precisare ai loro clienti se i servizi offerti sono svolti all'interno dello studio o attraverso l'ausilio di personale o aziende esterne. Quindi se pubblicano i lavori svolti da te per loro non penso che debbano chiederti un'autorizzazione ne sono tenuti a precisare che siano tuoi lavori...

Per quanto riguarda l'utilizzo che puoi far tu delle tue immagini (book o pubblicazioni varie) a meno che il cliente non te lo vieti espressamente (in questo caso la cosa va contrattata a mio giudizio) sei libero di farne quello che vuoi (è buona norma in questo caso specificare chi ti ha commissionato il lavoro).

A me sta bene....ma secondo lo stesso principio io da grafico potrei commissionare un lavoro a te e a quel punto secondo te potrei inserire nel mio book le tue elaborazioni perche' ufficialmente sono stato io a pagarle...giusto?

mmmh c'e' qualcosa che non mi torna....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se vuoi che specifichino la paternità dei tuoi elaborati lo devi mettere in chiaro prima... Loro, pubblicando i tuoi render nel loro sito, affermano che hanno venduto ad un cliente quel servizio (prodotto) e che sono in grado di offrire un servizio simile. La proprietà intellettuale rimane comunque la tua a meno che da contratto non la cedi e quindi rinunci a qualsiasi utilizzo futuro di quel materiale...

X farti un esempio... anni fa ho progettato una penna per un'azienda (non ero dipendente di quest'azienda). Nel loro organico c'è un architetto che svolge l'attività di progettazione e di "direzione artistica", oltre agli elaborati grafici mi è stato chiesto di cedere anche la "paternità" del progetto... non chiedermi il perchè (sinceramente non me lo sono nemmeno chiesto), ma il proprietario dell'azienda non voleva far sapere che si fosse affidato a dei designer esterni... Quindi tutta la produzione di quella azienda risulta essere progettata (o cmq supervisionata) da quell'architetto e non figurano altri nomi.

Questo per dirti che se si desidera regolamentare in maniera particolare queste questioni è meglio sempre accordarsi prima, per evitare "disguidi".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh io su un numero della rivista "Computer Graphics & Publishing" (se vuoi ti cerco il numero) lessi una volta che per quanto riguarda le leggi italiane (che a quanto pare differiscono da quelle di molti altri paesi, in questo senso) il diritto d'autore su un opera commissionata da un cliente (immagini 3d ad esempio) rimane sempre e comunque all'autore, salvo che l'autore non firmi una specie di liberatoria in cui dichiara che rinuncia a qualunque diritto sull'immagine, tranne magari quello di poterne inserire una copia nel proprio book.

Avendo i diritti su un logo ad esempio, uno un pò bastardozzo "potrebbe" chiedere al cliente royalty ogni volta che questo lo stampa da qualche parte (insegne, pubblicità varie...). Per fortuna nella realtà questo non succede (almeno, che io sappia).

Personalmente, anche in merito al tuo caso specifico, credo che puoi lasciarli liberi di pubblicare la tua immagine sul loro sito, anzi dovresti esserne orgoglioso!

Se poi la cosa ti da fastidio (cosa legittima in fondo) magari per il futuro organizzati con un contrattino che specifichi che la paternità delle immagini deve comunque esserti riconosciuta.

Perdonatemi se ho detto un mare di sciocchezze, sono nuovo!


Modificato da gls

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×