Vai al contenuto
andrez

Pianta In 2d Con 3dstudio

Recommended Posts

ciao a tutti ,

come faccio a disegnare la pianta di una casa con 3dstudio?

Intendo dire, è possibile disegnare una linea lunga tot.

a partire dall'ultimo vertice inserito e quindi digitarne la lunghezza e l'inclinazione ?

grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Follia pura... :blink: non è una cosa contemplata da 3ds, al più puoi settarti una griglia e attivarci lo snap e armarti di tanta pazienza.

Poi perchè dovresti farlo in Max :blink2:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao Mac, grazie per la risposta

infatti penso di non aver capito bene cosa sia max , cosa fa e come si usa ; vengo da autocad e facendo architettonico non capisco bene come si possa realizzare con max un modello 3d non a occhio ma partendo da piante e prospetti


Modificato da andrez

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si può fare se importi un DWG e poi inizi ad estrudere (anche se avere tante linee in max lo appesantisce!), oppure meglio se crei delle bitmap da cui "ricalcare" il tuo disegno direttamente in Max.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Non è follia... certo se hai la base DWG è meglio, ma puoi tirare su un 3D con delle blueprint tranquillamente. Tanto sul 3D puoi pure rubare qualche cm!

In effetti anche Monsters Inc. lo hanno creato col paint di M$ ma....forse non era lo strumento più adatto, ...no? :w00t::D

A parte gli scherzi... perchè fare un lavoro "più o meno" quando lo si può fare tranquillamente "preciso"? Anche nei CAD puoi disegnare sulle immagini, ed i disegni risultano pressochè esatti.

Ovviamente il tutto IMO.

:hello:


Modificato da MeshedP

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie a tutti :)

penso che con un pò di pratica poi certi dubbi si chiariscano da soli , ma volevo uscirne capendoci un pò come funziona .

Ad esempio allora perchè modellare architettura in max quando ci sono i cad architettonici parametrici , non fare tutto con il cad e usare max solo per materiali , render e animazioni come diceva MeshedP?

Rhino non l'ho mai visto , so che è un modellatore , perchè con rhino si può disegnare piante e in max c'è da diventar matti per fare una semplice pianta ?

mia ipotesi : rhino fa anche da cad e quindi più indicato per modellazione architettonica ,meccanica e roba tecnica in genere?

Ho voluto iniziare con max perchè mi piace disegnare e mi sembra di aver capito che di potenzialità per la visualizzazione ne offre davvero tante che un cad anche parametrico architettonico se le sogna.

Quindi in sintesi modellare tutto al cad poi importare in max e qui fare la visiualizzazione (materiali,luci,animazioni,effetti vari) ,come dire max è sconsigliato per la modellazione architettonica meglio i cad dedicati.

oppure fare piante sezioni e prospetti 2d con il cad ma tutto il resto con rhino o max?

per capire un pò la filosofia insomma.

Per quanto ne so io non è detto che tutto in uno sia sempre il massimo ma volevo capire se la modellazione 3d architettonica vera e propria sta di qua o sta di la, ossia col cad o col modellatore? ok che piante e prospetti si fanno col cad e materiali,luci e animazioni con modellatore ma dove conviene modellare l'architettura?gli elementi architettonici con mille parametri sono davvero una marcia in più parlando di modellazione e gestione del modello ? aggiungo anche per un disegnatore a cui piace disegnare.

Non ho tenuto conto poi della capacità di usare l'uno o l'altro ma perchè mi riferivo a due categorie di programmi , ossia adt,archicad,autocad e applicativi architettonici da una parte e max ,rhino ecc dall'altra non max contro ligtwave .


Modificato da andrez

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
:o

Ma scherzate?? IL ricalco è pura follia :\

Modellate in autocad o rhino ed importate il 3d in max per applicare materiali, luci etc.

penso farò cosi, modellazione in autocad.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il discorso è legato alla manualità che hai con i vari software... io per esempio prima lavoravo di autocad 3d, esportavo in max e texturizzavo e renderizzavo...:) poi col passare del tempo ho visto che con certi lavori mi bastava avere un volume di base, con alcuni riferimenti dei livelli di finestre o simili e poi modellare in max.

Adesso quasi tutto in max con pochi riferimenti dal cad, ma poi dipende anche molto dal lavoro che stai facendo.

Ti passano un progetto da rendere in 3D, magari mi appoggio molto al cad.

Se devo fare una ricostruzione di cui ho più immagini, magari anche scansioni di documenti... tutto in max e via!

Ora per la mia tesi la strada è ancora un'altra ;)Revit per il progetto, perchè ha tutti quegli elementi parametrici che ti aiutano mentre ancora stai sistemando gli spazi, le superfici che ti devono tornare (e i computi in automatico sono uno spettacolo :D), se il pilastro X sta al posto suo e arriva al solaio giusto, così per scale, rampe, ecc... le piante e sezioni tecniche te le tira fuori lui... ma devono essere presentate come si deve, e nè revit nè autocad sono all'altezza, e allora giù di CorelDraw, così ci metto anche i render... che arrivano da Max!! E il tutto con una passata di Photoshop!

Alla fine ognuno trova il suo metodo, anche a seconda del tipo di lavoro, e del risultato che vuole ottenere... ci sono mille strade, e a volte quella tortuosa per uno è la più semplice per un altro!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ho proprio idea anch'io che sia come dici.

scusa una curiosità ma CorelDraw a cosa serve nelle presentazione architettoniche ? non lo conosco ma l'ho già sentito nominare da architetti .

Avrei pensato ad esempio ai riempimenti sfumati ma li fa anche autocad , dal 2000 in poi anche l'impaginazione è piu versatile oltretutto per il resto non mi viene in mente altro. poi ho finito :)

ciao ciao


Modificato da andrez

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ti passano un progetto da rendere in 3D, magari mi appoggio molto al cad.

scusa l'estrapolazione un pò brutale :D

non ho afferrato il collegamento con questo passaggio ,

in che senso avere i dwg o dxf gia pronti può influire sulla decisione di modellarlo al cad o con 3ds?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se ho dei buoni dwg da dove si riesce ad estrapolare quello che mi serve li utilizzo, altrimenti se devo sistemarli troppo non mi conviene ;)

CorelDraw non ha solo i riempimenti sfumati, ma mooolto altro, è un software di illustrazione, pericò grande gestione del testo, possibilità di lavorare sulle bitmap come si deve, ecc...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ad esempio allora perchè modellare architettura in max quando ci sono i cad architettonici parametrici , non fare tutto con il cad e usare max solo per materiali , render e animazioni come diceva MeshedP?

ultimamente sto utilizzando molto il file link manager, disegno le piante in acad (2D) ed applico modificatori quali extrude, bevel, bevel profile, epoly etc... facendo uso prezioso di copie instance e reference. in alcuni casi (tetti a falde per fare un esempio) trasformo in oggetti composti quali booleano e ripulisco poi il risultato convertendo in epoly o emesh.

per me il disegno in 2D fila decisamente meglio in acad (per quanto Spline editing in Max/Viz va che e' una meraviglia, vedi per esempio le funzioni booleano e i vari fillet, chamfer, outline, trim etc... inoltre e' possibile inserire valori numerici sia in fase di creazione che di editing). la modellazione 3D avviene pero' esclusivamente in Max/Viz. entro certi limiti riesco a volte a modificare i disegni sorgenti in acad ed aggiornare in Max/Viz. considera anche che con acad2006 si puo' finalmente collegare la geometria con formule di calcolo il che consente di realizzare modelli di massing con calcoli e modelli 3D che si aggiornano automaticamente con modifica delle sole piante.

pace.

MF

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×