Vai al contenuto
pentothal

Rudimenti Video Editing

Recommended Posts

RUDIMENTI VIDEO EDITING.

Lo scopo di questo tutorial è quello di introdurre le nozioni base per editare un video, partendo da animazioni fatte con 3D Studio Max, per arrivare ad un filmato montato e composto con animazioni in Macromedia Flash.

1.0 Formato di esportazione.

Dando per scontato la realizzazione di una serie di sequenze video preparate in 3D Studio, bisogna renderizzarle e salvare.

Verrebbe semplice salvare tutto in un formato video come .avi o .mov, ma è una procedura sbagliata. In realtà bisogna salvare in una sequenza di immagini e successivamente riunire in un filmato unico, vedremo dopo come.

Il formato migliore è targa (.tga), sia per qualità alta, che per il fatto di mantenere il canale alpha separato.

01.jpg

Il canale alpha può anche essere “splittato” (separato), in modo tale da poterlo riutilizzare nel caso serva creare un'animazione con uno sfondo trasparente. Oppure si ci può divertire ad utilizzare l'alpha come maschere monocromatiche.

02.jpg

Esempio di rendering.

03.jpg

Esempio di alpha del rendering precedente.

2.0 Riunificazione dei fotogrammi in una sequenza animata.

Per riunificate la sequenza in .tga senza perdere qualità, si può utilizzare il Ram Player di Max. Lo si trova in Rendering>Ram Player.

Dal nostro RP apriamo la prima immagine della nostra sequenza in “targa”, stando attenti a selezionare “sequence” , altrimenti apriremmo un'unica immagine.

04.jpg

Elaborata e testata la sequenza, siamo pronti per salvare nel formato preferito, personalmente utilizzo il formato quicktime, ma potrebbe andare bene anche un avi, l'importante è non usare compressioni video (non è ancora il momento).

05.jpg

3.0 Adobe Premiere.

Preparate le nostre sequenze animate ed eventualmente anche rendering statici (magari per rappresentare delle pause), importiamo tutto nel nostro file sorgente di premiere. Posizioniamo le nostre sequenze come riteniamo più opportuno.

06.jpg

Preparato il video lo esportiamo, per vedere cosa abbiamo fatto. E' importante non comprimere il video e anche in questo caso, personalmente, utilizzo il formato quicktime.

Segue un esempio video, che pur non essendo in formato quicktime non compresso, è da considerarsi tale.

http://www.treddi.com/upload/penthotal/videoediting/07.swf'> http://www.treddi.com/upload/penthotal/videoediting/07.swf' quality="high" pluginspage="http://www.macromedia.com/go/getflashplayer" type="application/x-shockwave-flash" width=400 height=300>

4.0 Preparazione “titolazione”.

A volte, nei nostri filmati, abbiamo l'esigenza di introdurre o sovrapporre scritte o elementi grafici. Probabilmente lo strumento migliore per operazioni di questo genere è flash, con il quale è possibile fare infiniti titoli e animazione di ogni genere.

In questo tutorial non tratteremo in maniera specifica l'utilizzo di flash, ma solamente la sua interazione con software di composizione video, nel nostro caso specifico Premiere. Quindi consideriamo già realizzata l'animazione che vogliamo inserire e sovrapporre al nostro filmato, fino ad ora realizzato.

Segue l'animazione fatta in flash:

http://www.treddi.com/upload/penthotal/videoediting/08.swf'> http://www.treddi.com/upload/penthotal/videoediting/08.swf' quality="high" pluginspage="http://www.macromedia.com/go/getflashplayer" type="application/x-shockwave-flash" width=400 height=300>

5.0 Sovrapposizione “titolazione” con video

Per sovrapporre la nostra animazione flash al video, possiamo utilizzare diverse tecniche, qui in seguito ne analizziamo due, una senza e una con plug-in esterne.

5.1 Eliminazione del colore sfondo dal filmato flash.

Per poter importare in Premiere il filmato flash, bisogna prima esportarlo dal sorgente flash in un formato riconoscibile da Premiere. In questo caso la soluzione migliore è esportare in formato avi, file>export movie, inutile ribadire che l'ideale è il formato in fotogrammi non compressi.

Creato l'avi, lo importiamo in Premiere e lo posizioniamo in un livello superiore rispetto al nostro filmato già realizzato. La prima cosa che noteremo è che il colore di sfondo del nostro filmato, coprirà completamente il nostro filmato, posizionato nel livello inferiore.

Ora bisogna applicare il “chroma key”, che troviamo nella finestra “project”: effects>video effects>keying>chroma key. Prendiamo l'effetto e lo trasciniamo sull'avi (flash), nella timeline.

09.jpg

Tenendo selezionato l'avi a cui abbiamo applicato il “chroma key”, andiamo nella finestra “monitor”, in effects contolls>video effects>chroma key, dove troveremo tutti i parametri per eliminare correttamente il colore di sfondo.

10.jpg

Per eliminare il colore basterà trascinare l'eydropper (contagocce) nella finestra dell'anteprima del filmato, fino a selezionare il colore non desiderato.

5.2 Utilizzo di “swf2video”

Per i felici possessori della plug-in “swf2video” della Flashants, l'operazione è molto più semplice. Questa plug-in permette l'importazione diretta dei file swf in Premiere e supporta il canale alpha e soprattutto supporta l'action script.

11.jpg

E' possibile scaricare una versione “trial” ed avere più informazioni all'indirizzo http://www.flashants.com/root/swf2videoplugin.shtml

6.0 Esportazione video da Adobe Premiere

Preparato il video con Premiere, lo esportiamo in un formato non compresso, in modo da avere un filmato alla massima qualità.

N.B.

Per ottenere un risultato il più fedele al filmato iniziale è molto importante mantenere sempre gli stessi FPS (fotogrammi per secondo)che solitamente sono tra i 25 e i 30.

http://www.treddi.com/upload/penthotal/videoediting/12.swf'> http://www.treddi.com/upload/penthotal/videoediting/12.swf' quality="high" pluginspage="http://www.macromedia.com/go/getflashplayer" type="application/x-shockwave-flash" width=400 height=300>

7.0 Compressione filmato

La prima cosa che noteremo , una volta realizzato il video, sarà l'elevata pesantezza del file, dovuta al fatto che abbiamo generato un filmato con fotogrammi non compressi. E' possibile comprimere il video direttamente con Premiere, ma non sempre il risultato è soddisfacente.

Per la compressione è preferibile utilizzare un programma dedicato. I programmi di compressione video sono tanti, qui in seguito vedremo l'utilizzo di “Sorenson Squeeze”, un discreto compressore per WEB e LAN.

7.1 Compressione con Sorenson Squeeze

Importiamo il nostro video in Sorenson Squeeze, dalla finestra “format & compression settings” scegliamo il formato in cui vogliamo comprimere il nostro filmato. In questo caso ho deciso di comprimere il video nel formato flash, visto che la destinazione finale è quella di essere pubblicato in questa pagina web (il video compresso corrisponde al video visto precedentemente).

13.jpg

Cliccando due volte sull'icona della compressione scelta si aprirà la finestra con i parametri della compressione.

14.jpg

Scelta la compressione migliore, bisogna trascinare l'icona dalla finestra “format & compression settings” nella finestra “setting”. A questo punto non ci resterà che cliccare sul tasto “squeeze” e attendere la conversione.

Questo è quanto… buon video.

Pentotal

post-1-1100551836_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo sai che sei un Figo ??:D...hehee

Bravo pento..

ByE

PS: Io l'avevo visto prima di vooooi pappappero..:hghgh: bye


Modificato da mcage

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bellissimo tutorial, se non erro sei lo stesso che ha composto un video per la ragazza, era molto bello.

Allora sono andato alla Mondadori, ho gurdato i manuali di flash e premiere, ho visto che in tutto sono 6 milioni di pagine.... E mi sono comprato un libro di Saramago. :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per alterazione... grazie a te 2 volte :D

per gattotondo, grazie.

per quanto riguarda l'utilizzo di flash e premiere, non ti devi scoraggiare, premiere si impara in pochissimo tempo (per l'editing elementare, come quello del mio video), flash è più complicato, ma per fare delle titolazioni (sempre, come nel mio video), non servono grandi conoscenze...

io utilizzo tantissimi programmi, ma pochi li conosco affondo, diciamo che lavoro sulla quantità tecnica, non sulla qualità :D. spesso l'importante non è conoscere tutto, ma quello che serve di essenziale, l'importante è sapere dove recuperare notizie... :D e a volte i manuali sono la cosa più noiosa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie mille, mi servivano delucidazioni in questo campo....

se si usa after effects ce' direttamente l'esportazione per swf se non sbaglio...

ciaooo


Modificato da zoc

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
grazie mille, mi servivano delucidazioni in questo campo....

se si usa after effects ce' direttamente l'esportazione per swf se non sbaglio...

ciaooo

ae lo vorrei approfondire prossimamente, non so se esporta in swf, ma in qualsiasi caso in questo tutorial lo scopo ultimo non è creare un formato specifico, ma avere un formato video di buona qualità che successivamente può essere compresso in tanti formati tra cui l'swf.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ti ho già fatto i complimenti :D e volevo approfittarne per chiederti se conosci un metodo per convertire un video o una sequenza di immagini in formato vettoriale, ho provato con final render per esportare in swf, ma mi esporta solo i contorni, stesso problema con plasma, sembra che l'unica soluzione sia tracciare i fotogrammi uno per uno con flash o altri software :blink: , il che è ok se devi tracciare 10 fotogrammi, ma per un'animazione più grassa è improponibile.

grazie

Angelo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mi fai un esempio di quello che vuoi ottenere? vettoriale come?

Semplicemente vettoriale 2d per non perdere dettaglio a nessuna risoluzione, con la possibilità di zoommare su alcuni particolari per esempio (stiamo parlando di grafica cartonistica).

Ho provato ad importare su flash una sequenza di bmp per tracciarla e trasformare il tutto in grafica vettoriale, ma essendo la sequanza di un migliaio di fotogrammi, risulta abbastanza scomodo e dispendioso processare i fotogrammi uno per uno per non parlare del fatto che bisogna inserirli uno per uno nella timeline. :blink:

conosci un modo migliore?

purtroppo l'exporter swf in dotazione con l'opzione final toon di Final Render non esporta gli shader, non filla i poligoni ne tantomeno il background, quindi risulta inutile, in pratica ti visualizza solo i contorni del cartoon render.

Se invece esporti una sequenza in formato AI, il discorso cambia perchè ottieni grafica vettoriale poligoni fillati e shaders, ma resta il problema di ottenere un filmato fruibile.

Il formato AI (adobe illustrator) si può importare in flash, ma resta il problema che bisogna posizionare i fotogrammi uno per uno :o

soluzioni?

grazie mille e spero di essere stato abbastanza chiaro, ma purtroppo non sono molto bravo a spiegare le cose :P

qualcuno mi ha detto che con la versione 5 di max abbinata a Final Render non ha avuto problemi ad esportare un filmato in swf,...ne sapete niente?

scusate lo sproloquio.

Angelo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ce' il plugin per 3d studio max che si chiama swift max...

praticamente lo scegli come motore render e puoi decidere un sacco di cose...

se vuoi solo il contorno, come ottimizzarlo ecc....e' molto facile e intuibile...e il tutto in vettoriale.

ciaoooo


Modificato da zoc

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per fare quello che chiedi ti serve illustrate http://www.davidgould.com

oppure puoi utilizzare swift 3d che è arrivato alla versione 4.0, ma come plugin per max è fermo alla versione 2.0 e va solo per la versione max 5 http://www.swift3d.com

ci sono anche altri, come plasma, per saperne di più fai una ricerca nel forum, ne abbiamo parlato spesso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Pentothal per il tut.

Molto interessante.

Non mi sono mai cimentata con i video, ma vorrei imaprare e questa mi sembra una buona base per iniziare.

ciao L :D ee

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bel tutorial, a me capita spesso di dover montare dei filmati, e la dritta di usare i targa mi serviva proprio.. nn è ke sai anche come fare qualche bell'effetto figo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×