Vai al contenuto
HecK

Ies + Final Render ... Sviluppi

Recommended Posts

Ciao Ragazzi vi posto l'ultimo lavoro soddisfaciente su cui sto lavorando con finalRender

post-8713-1132566269_thumb.jpg

Sto ancora sistemando le risposte alla GI di alcuni materiali

e i riflessi (tipo sul mobile sullo sfondo) ...

Altro che balza all'occhio da sistemare? :blink:

I modelli a parte le lampade e il tappeto ... ARCHIMODELS (un investimento che merita!!!)

Grazie! :hello:


Modificato da HecK

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gli spigoli delle pareti li ho "chamferati" a 45° (1cm) ... in modo troppo duro!

Ed effettivamente c'è poca luce sotto alla scrivania ..

provo a spostare la luce (sempre IES) che ora è fuori dall'inquadratura

e vediamo che succede!

Grazie! :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

considera che il mio è veramente il parere di un principiante...cmq anche a me sembra tutto un pò buio (anche se non so l'effetto che volevi ottenere), per il resto mi sembra un gran bel lavoro...riuscissi a farli io di lavori del genere...è da poco che utilizzo fR ed ancora resto bloccato in molte cose...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai provato a diminuire i bounce e ad aumentare i RAYS ???secondo me ci guadagni in tempo e il risultato è simile!!!

dovresti farne una con la luce che entra da fuori !!!anch'io ora uso final render stage 1 e devo dire che è veloce e abb affidabile!! ciao buon lavoro e complimenti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

CeRRRRRto che c'ho provato ... qualche tempo fa, ma sono arrivato

alla (mia personalissima) conclusione di tenere FISSO il valore di bounce

tra 5 e 7 ... i RAYS (che poi sono quelli che rallentano tutto) intorno ai 150/10.

Questo mi permette di mantenere il "Multiplier" della GI = 1.

Utilizzando l'espositore LOGARITMICO riesco a simulare abbastanza bene la realtà.

Conta che in questa scena ad esempio ho 3 sorgenti di luce da 50W cad.

la stanza è 8m x 8m ... quindi con 150W C'E' POCA LUCE per forza.

posto a breve la stessa scenza con il doppio delle potenze per le 3 IES,

ma credo che basti spostarne una per ottenere un risultato + luminoso.

Purtroppo "bello" ed "reale" non sempre vanno di pari passo :(

a dopo :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La stanza è davvero enorme...pensi di fare un intero ufficio?

Per l'esposizione che valori hai usato? Non so se è troppo uniforme e poco contrastato per l'esposizione o per la tipologia di luce che hai usato...perché a casa ho la classica lampa di design (tiziano?) da 50W sul tavolo ma illumina molto bene in un angolo specifico e poi all'esterno la caduta di luce è molto veloce, quindi c'è un buon contrasto tra il resto della stanza buio e la parte illuminata dalla lampada.

Per gli spigoli prova ad usare un raccordo di raggio 5mm invece di uno smusso.

Anche io mi mantengo quasi sempre tra i 5 e i 7 bounces per questi tipi di rendering :D

Per il tempo non mi sembra affatto male considerando la dimensione dell'immagine e che la maggior parte dei materiali è riflettente.

AsDsA

:)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
La stanza è davvero enorme...pensi di fare un intero ufficio?

Per l'esposizione che valori hai usato? Non so se è troppo uniforme e poco contrastato per l'esposizione o per la tipologia di luce che hai usato...perché a casa ho la classica lampa di design (tiziano?) da 50W sul tavolo ma illumina molto bene in un angolo specifico e poi all'esterno la caduta di luce è molto veloce, quindi c'è un buon contrasto tra il resto della stanza buio e la parte illuminata dalla lampada.

Per gli spigoli prova ad usare un raccordo di raggio 5mm invece di uno smusso.

Anche io mi mantengo quasi sempre tra i 5 e i 7 bounces per questi tipi di rendering :D

Per il tempo non mi sembra affatto male considerando la dimensione dell'immagine e che la maggior parte dei materiali è riflettente.

AsDsA

:)

I tempi sto cercando di abbatterli (anche perchè il fine ultimo è la stampa).

Quindi le GI (send) le uso solo su pareti/soffitti/pavimenti)

se hanno texture (che generano il 90% degli artefatti) cerco di

far colcolare la GI prima, la salvo e la riuso con le textures applicate.

E poi mi devo ripetere:

non mi interessa creare immagini belle

(ci sono troppi fattori soggettivi che entrano in ballo a cominciare dai colori dei materiali, dagli accostamenti fino ad arrivare all'altezza e dall'obbiettivo della cam).

il mio fine è ricreare situazioni luminose REALI (o più vicino possibile!!)

con LUCI ARTIFICIALI.

Andando sul concreto ... la GALLERY è PIENA di immagini stupende

illuminate a giorno .... ma quando arriva il buio e la sorgente di luce non

è più il SOLE, bhè il livello "fotografico" cala drasticamente.

Venendo alla tua lampada (credo che sia Tizio design Sapper 1972 prodotta da Artemide) la caduta è normale che sia "dura"

(a dimostrazione basta guardare un grafico fotometrico di una qualsiasi lampada a riflettore) la variabile è "solo" la risposta fotometrica dell'ambiente che la circonda.

Fai conto di usarla su una scrivania di mogano o su un piano bianco lucido: sono due situazioni luminose ESTREMAMENTE DIVERSE!

Qui ho fatto una prova soltanto variando il pavimento:

post-8713-1132745280_thumb.jpg

post-8713-1132745316_thumb.jpg

Uso l'espositore logaritmico (tra le varie prove fatte è quello che personalmente mi ha dato i migliori risultati "fotografici", ma non ho ancora avuto il tempo di sistemare bene i valori)

settato così:

50,50,1,1500 (parlo della tendina degli effetti di MAX)

i settaggi tra 5 e 7 per le bounce sono quelli che mi permettono (l'ho testato sulla classica stanza bianca)

di usare valori reali a cominciare col Multipler di fR e i valori delle IES.

Comodo <_<

Grazie per la dritta sugli spigoli :Clap03:

Ciao! :hello:

PS: finalRender è una BOMBA!!!! (certo che arrivare a conoscerlo bene è lunga ... ma vale la pena!!!)


Modificato da HecK

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E poi va tenuto in considerazione il fattore più importante:

una cosa è creare l'ambiente (modelli, materiali, IES e GI)

TUTTA un'altra cosa è ... "fotografarlo".

Con l'ambiente VERO e una macchina fotografica VERA:

il problema è identico. :D

Di solito i fotografi lo risolvono a macchina immobile

con 3/4/5 scatti con esposizioni (e White Balance) differenti

poi montano tutto in fotosciop ... evvai di livelli

per bilanciare luci e ombre.

Ma qui siamo MAGHI! Tutto in un colpo solo!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×