Vai al contenuto
tom81

Rhino E Le Mesh+unisci Bordi Aperti

Recommended Posts

presumibilmente questa e' la terzultima domanda (almeno a livello da ehm come dire da idiota) che pongo sulla modellazione con rhino le successive domande saranno sui materiali l'illuminazione e telecamere e il rendering ma non anticipiamo troppo i tempi

dunque premesso che ho giaappreso dal corso che seguo come ottenere delle mesh poligonali da una polisuperficie in rhino e sui dversi risultati anche a livello vista shade sfacettata che si ottengono variando i parametri (ovvero in pratica il numero dei poligoni) della mesh

mi chiedevo una volta ottenuta la mesh si puo modellare in rhino come si fa in 3ds (vedi video tutorial modellazione texturizzazione e rendering tazza di ciberdany)???

oppure la mesh serve poi solo per una ipotetica prototipizzazione?

altra domanda: nell'illustrazione delle tecniche generali per riparare un file (iges nella fattispecie) importato in rhino si fa riferimento al comando MergeEdge o se preferite nella versione italiana unisci bordi ora quando utilizzo questo comando sui bordi che rhino mi indica come bordi aperti o spesso e volentieri la barra dei comandi mi riporta :"il bordo e gia unito" oppure anche se mi effettua (almeno apparentemente) l'unione dei bordi ad un successivo controllo i suddetti bordi continuano ad essere segnalati come aperti

ora qualcuno sa spiegarmi il perche o magari meglio segnalarmi qualche tutorial (si vabbe tutorial su un piccolissimo comando mi pare eccessivo diciamo qualche pagina di spiegazione o che so)sulla riparazione di file corrotti o magari sull'unione dei bordi (che mi pare di capire dovrebbe serivire anche per creare dall'origine superfici decenti)

scusate al solito la prolissita :blush: e per la manifesta inettitudine :( e grazie :hello::hello:


Modificato da tom81

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Rispondo alla prima domanda: Rhino non permette di modellare con le mesh. Le uniche op. possibili sono quelle di modifica/cancellazione dei vertici della mesh, scalarla, ruotarla e riconvertire ogni poligono in una sup. NURBS (op. un po' pericolosa se la mesh è molto densa).

Le mesh generate da Rhino servono per poter usare i modelli in altri software, di solito è la macchina prototipizzatrice che si calcola la mesh, non si fa fare a rhino questa op. Queste ultime (in partic. quelle + sofisticate) partendo dalle Isoparametriche delle NURBS si calcolano dei percorsi ottimali per la fresa che saranno poi discretizzati ma se gli viene data una mesh il prototipo uscirà un vero schifo! ...a meno che.... tanti, tanti poly

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Esite un'ottimo programma con plugin di collegamento a max che si chiama polytrans che ho avuto modo di testare e devo dire che lavora in modo eccellente anche con superfici complesse...Il sito mi sembra si chiami okino.com altrimenti prova a cercare in rete...Spero ti serva...Per la riparazione dell'IGES non saprei...

Notte

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Rhino permette diverse operazioni sui bordi. L'unione può avvenire a livello polisuperfice o a livello superfice. Merge edge lavora a livello singola superfice. Permette di unire bordi "splittati". Esempio se tagliamo una sfera con un piano per ottenere una calotta, il suo bordo sarà una circonferenza col punto. Se il piano è composto da 4 superfici il cui vertice interno è allineato con la sfera è altamente probabile che i bordi della calotta siano suddivisi in 4 segmenti. A questo punto puoi usare merge edge per ricostruire i bordi in un unico. Attenzione i bordi aperti si uniscono con join two naked edge che lavora a livello polisuperfice, ma fai attenzione lavora molto bene con superfici piane coi bordi che si sviluppano come curve 3d potresti avere qualche problema.

Spero di essere stato utile,

Ciauzz

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

capito

il meshing di rhino e superfluo per non dire inutile dato che tale operazione viene compiuta o dai software delle macchine prototipizzatrici nel caso della prototipizzazione o da dei plug-in (che fanno un lavoro migliore di quello che farebbe rhino) per l'esportazione del modello da rhino a un qualisasi modellatore poligonale (vedi 3ds) giusto? :huh:

per quanto riguarda i bordi questa del mege edge che funziona a livello superficie e del join two naked edge che lavora a livello polisuperficie non la sapevo mi stavo giusto domandando il perche di due comandi apparentemente uguali (quindi di sicuro mi sei stato utile)

pero il punto e che quando utilizzo uno di questi due comandi sui bordi che rhino mi indica come aperti non funzionano.

basta selezionarli e cliccare mege edge o join two naked edge vero??? poi non te li dovrebbe piu indicare come aperti o non ti dovrebbe restituire :"i bordi sono gia uniti"

grazie a tutti sempre gentili siete :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
capito

il meshing di rhino e superfluo per non dire inutile dato che tale operazione viene compiuta o dai software delle macchine prototipizzatrici nel caso della prototipizzazione o da dei plug-in (che fanno un lavoro migliore di quello che farebbe rhino) per l'esportazione del modello da rhino a un qualisasi modellatore poligonale (vedi 3ds) giusto? :huh:

[cut]

grazie a tutti sempre gentili siete :hello:

ATTENZIONE! Non è inutile anzi tutti il contrario. Okino costa un sacco di soldi! e poi l'esportatore di rhino se usato con criterio crea delle mesh ottime, bisogna usare la finestra con controlli avanzati e non quella con la sola slidebar!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quindi teoricamene parlando volendo esportare un modello di rhino in 3ds

prima mi vado a cerare una mesh (la migliore possibile con il minor numero di poligoni possibile) poi...!?

esporto il tutto come .iges?

o cosa?

visto che ci siamo approfondiamo cosi evito di aprire un'altro post tra qualche mese quando mi occorrera esportare in 3ds per mappare illuminare e renderizzare :D

p.s. ho gia letto qui

ma non mi e del tutto chiaro cosa si intende quando gurgugnoladice :"poi esporti in 3ds...in formato 3ds???

non ricordo dove avevo letto era meglio esportare in iges dato che era un tipo di fiel supportato sa da rhino che da 3ds


Modificato da tom81

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per i bordi aperti usa join two naked edge. Per la poligonalizzazione dipende se è funzionale a una prototipazione o meno. Nel primo caso manderei un .iges al service. Che senso ha poligonalizzare quando puoi mandare tranquillamente un iges? Seconda considerazione rhino è un bel programma costa poco, si apprende facilmente ecc, ma se confrontato con altri applicativi E' UNA CACCA. Scusate la franchezza ma credo che per sfruttare al meglio rhino bisogna conoscerne i limiti. Se confrontato con studio tools o con i moduli di modellazione superficiale dei vari catia pro/e o Unigraphics emerge subito la differenza. Intendiamoci tale differenza forse non giustifica l'enorme differenza di prezzo e strutture tra rhino e i sopracitati. Ma credo sia superfluo fare la poligonalizzazione in rhino visto che non ha i medesimi strumenti dei sopracitati, quando poi basta un .igs. Allo stesso modo mi sembra un virtuosismo manicheo mettersi a simolare feature alla Pro/e con rhino ( e spesso si creano dei non solidi con tanti bordi aperti quanti gli archi del Colosseo). Rhino è una scheggia per creare superfici con molta precisione esporta come vuoi ma è controproducente spingere la modellazione nurbs a certi livelli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ok dei limiti di rhino sono a conoscenza

cioe + che altro ne ho sentito parlare :D non ho una cosi vasta epsrienza da poter autonomaente dire questo programma e migliore di un altro

ma riassumendo il concetto di diverse discussioni che ho avuto modo di leggere su questo forum anche tra una ferrari testa rossa e una 500 c'e' una gran bella differenza ma se da casa devo andare a lavoro o viceversa ce la faccio sia in 500 che in ferrari magari con quest'ultima un po piu velocemente (traffico permettendo :P ) (guardati qualche "vecchio" rendering di gurgugnola per esempio)

poi dicono che la wip 4 (che io non mi azzardo manco a scaricare perche ancora sto infrattato con la 3) si un'ottimo prodotto

(lo so lo so in tribunale qualcuno urlerebbe mi oppongo signor giudice e' un sentito dire :D ...pero ripeto non ho esperienza :blush: )

poi come hai detto rhino e' economico e relativamente facile e per me almeno il 3d e un hobby (un hobby che mi appassiona molto ma pur sempre hobby quindi...)

tornando al mio problema dopo aver fatto le poli esporto in formato 3ds o igs??? oppure cosa???

nel caso dei bordi ok uso join two naked edge ma continuano ad essere divisi i bordi cmq :crying:

ciaouuuuuu :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ok risolto

del resto chi cerca trova

la soluzione e' qua

link

un bel video tutorial

tutti i dubbi scomparsi

resta in piedi il problema dei bordi

(cavolo ono un pessimo utente posto domande a cui e gia stato dedicato fin troppo tempo :blush: scusate)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tom se devi esportare in max per il render, non solo il problema dei bordi non ti riguarda, ma nel link noterai che di fatto vengono uniti in max. Nel video vengono esportate 3 superfici non una polisuperfice, l'accortezza sta nel far combaciare i vertici. In questo caso esportando in poligoni non esporti in .igs ma in 3ds. A cosa serve l' iges? E' un formato aperto che prmette di esportare superfici tra diversi applicativi. Superfici non poligoni. La differenza è fondamentale. Facciamo un' esempio, supponi che sei uscito pazzo è ti è venuto in mente di regalare un' anello alla ragazza che fosse interamente disegnato da te. In questo caso ti fai il tuo bravo anellino in rhino e a quel punto lo mandi al service per realizzare un prototipo da mandare poi all'orafo.

Ti chiamano dal service e ti dicono che siccome ci sono dei problemi con l' iges ti addebbitano i costi di modellazione. Uno dei problemi in questione sono i bordi aperti!! Che significa? vuol dire che il tuo oggetto composto da più superfici ha dei problemi poichè alcuni bordi sono aperti, quindi non la macchina non capisce quale il dentro quale il fuori. Con join crei delle polisuperfici, ma non dei solidi, ottieni quest'ultimi a patto che non abbiano bordi aperti. Se crei un cubo in rhino e l'esplodi hai 4 superfici, se poi le riunisci ottieni un solido poichè tutti i bordi sono uniti. Se ci pensi i bordi si uniscono a coppie, cioè un bordo del cubo corrisponde a due bordi delle superfici adiacenti, quando delle superfici sono unite in modo tale che tutti i bordi coincidano, concettualmente hai la meta dei bordi delle supefici e di fatto un solido. Per usare joon two naked edge devi avere una polisuperfice il cui bordo aperto ti indicata di fatto due bordi identici non uniti. I bordi identici relativi alle superfici contigue e devono essere identici. Spero di essere stato esaustivo non esitare a fare ulteriori domande.

Ciauz

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo so che è O.T. ma mi interessa molto quelllo che ha detto Fitz a riguardo i service che ti realizzano il prototipo...Conoscete dei link utili di questi service?

Thanx...

Bye


Modificato da madmatt

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Tom se devi esportare in max per il render, non solo il problema dei bordi non ti riguarda, ma nel link noterai che di fatto vengono uniti in max. Nel video vengono esportate 3 superfici non una polisuperfice, l'accortezza sta nel far combaciare i vertici. In questo caso esportando in poligoni non esporti in .igs ma in 3ds. A cosa serve l' iges? E' un formato aperto che prmette di esportare superfici tra diversi applicativi. Superfici non poligoni. La differenza è fondamentale. Facciamo un' esempio, supponi che sei uscito pazzo è ti è venuto in mente di regalare un' anello alla ragazza che fosse interamente disegnato da te. In questo caso ti fai il tuo bravo anellino in rhino e a quel punto lo mandi al service per realizzare un prototipo da mandare poi all'orafo.

Ti chiamano dal service e ti dicono che siccome ci sono dei problemi con l' iges ti addebbitano i costi di modellazione. Uno dei problemi in questione sono i bordi aperti!! Che significa? vuol dire che il tuo oggetto composto da più superfici ha dei problemi poichè alcuni bordi sono aperti, quindi non la macchina non capisce quale il dentro quale il fuori. Con join crei delle polisuperfici, ma non dei solidi, ottieni quest'ultimi a patto che non abbiano bordi aperti. Se crei un cubo in rhino e l'esplodi hai 4 superfici, se poi le riunisci ottieni un solido poichè tutti i bordi sono uniti. Se ci pensi i bordi si uniscono a coppie, cioè un bordo del cubo corrisponde a due bordi delle superfici adiacenti, quando delle superfici sono unite in modo tale che tutti i bordi coincidano, concettualmente hai la meta dei bordi delle supefici e di fatto un solido. Per usare joon two naked edge devi avere una polisuperfice il cui bordo aperto ti indicata di fatto due bordi identici non uniti. I bordi identici relativi alle superfici contigue e devono essere identici. Spero di essere stato esaustivo non esitare a fare ulteriori domande.

Ciauz

cavolo se lo sei stato (esaustivo) :lol:

ora mi e' anche piu chiaro il tuo post precedente

cavoletti la guida che sto seguendo ste cose non le spiega (o almeno non cosi chiaramente)

giusto un'altra curiosita' i termini bordi semplici, bordi aperti e naked edge sono sinonimi???

grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×