Vai al contenuto
pillus

Spaziatura In Autocad

Recommended Posts

Sapreste dirmi come faccio a distribuire un oggetto in parti uguali lungo una linea?

Ad esempio ho una linea dritta e devo posizionare lungo questa linea 15 cerchi equidistanti.

in 3d studio userei lo spacing tool ma in ACAD come si fa? :blink2::blink2::blink:

C'è un modo veloce?

(Ovviamente a parte misurare e fare l'array)

:TeapotBlinkRed:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

allora io farei su disegno dividerei la linea in quanti punti ti servono e meteri eri gli oggetti

1 disegna poi punti e dividi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

c'è il comando array!è abbastanza intuitivo non necessita spiegazioni...

se no puoi disegnare i primi 2 cerchi poi fai copia multipla prendi come oggetto di riferimento (con snap attivo)il 2 cerchio e come punto di riferimento il centro del primo e sulla tua curva ogni click che fai ti copia l'oggetto

Ti conviene fare il primo :)

cià

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

io dividerei la distanza in parti uguali e poi via...

cioè (ora non ho il Autocad sotto mano vado a memoria) con la versione inglese fai:

Draw -> Point

leggi quello che c'è scritto ovvero Seleziona e dividi in qunati parti (Blocks) e automaticamente ti trova in quante parti è divisa la tua lineea... a sto punto, con lo snap attivato su Node o Point (nodo e Punto) copiando l'oggetto e con il punto di riferimento al centro attacchi dove viene lo snap.

Ricapitolando:

- dividi in parti uguali con Disegna -> Dividi -> Punto

- attiva OSnap Nodo o Punto (mi sembra punto)

- Copia il cerchio con l'opzione Multiplo e come punto di riferimento il centro

- e come trovi scritto da qualche parte "ENJOY"....

Spero di esserti stato di aiuto... se vuoi ti ci guardo tra 20 minuti....

Ciao Matteo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quoto Matteo:

- Comando Misura in italiano con cui si possono posizionare con precisioni oggetti (resi blocchi) su qualsiasi tipo di linea o spline o poly

cioa job

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

una serie rettangolare?

peso sia lastrada piu' veloce

da tastiera

sr o _arr

rettangolare

numero di colonne 1

numero di righe infinite

distanza tra lerighe la tua distanza

la serie e' quella del cerchio

ciao fabio :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille ragazzi

(Strano cmq che non esiste un tool di spaziatura automatica comodo come quello

di 3dsmax :blink: )

:TeapotBlinkRed:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Grazie mille ragazzi

(Strano cmq che non esiste un tool di spaziatura automatica comodo come quello

di 3dsmax :blink: )

:TeapotBlinkRed:

Figurati.....

è autocad... non ti aspettare grandissime cose.... ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi a sto punto già che ci sono,senza che riapro una nuova discussione,vorrei chiarire gli ultimi due

dubbi (tra l'altro banali)che mi tormentano:

1)Ho una linea lunga (ad esempio)10.Devo disegnare un'altra linea perpendicolare a quest'ultima che parte

da 3.2.blink1qf.th.jpg

Qual'è secondo voi il modo più veloce/più usato?

Io di solito disegno la seconda linea sull'estremità dell'altra e poi faccio move di 3.2.

Tra l'altro prima di fare move sposto la linea piccola in modo che sia perpendicolare al punto medio.

2)Conoscete un sito dove sono descritti i modi in cui rappresentare ad esempio una scala a chiocciola,una porta scorrevole (insomma in cui sono definiti degli standard di rappresentazione degli oggetti architettonici in pianta)?

Grazie in anticipo a tutti

xPhilix:Sei un maledetto genio :P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

1- se setti gli OSNAP trovi anche perpendicolare... quindi puoi utilizzare l'ortogonale (= ORTO / F8 ) metterti dal lato che vuoi e tracciare la riga... ti apparirà il simbolo della perpendicolarità e sei a cavallo...

per metterla alla distanza desiderata puoi metterla alla fine della linea, comando Muovi -> Punto di riferimento la fine della linea e poi inserisci la distanza...

e il gioco è fatto....

ancor meglio se per la perpendicolare fai... una linea della misura che vuoi che va dalla fine della linea a cui dev'essere perpendicolare e poi la sposti con il sistema detto sopra...

sembra difficile ma alla fine è una cazzata...

qui forse....

la pota scorrevole... ti posto un esempio fatto a Rhino... LINK IMAGE

il Rosso è il nostro muro quindi è + spesso del nero che è la porta... distanze del "cassettino della porta" sono: 5 cm al centro del muro nel lato sorto e profonda la distanza della porta + 10 cm cioè se è 80 cm è l'apertura allora entrerà di 90 cm all'interno del muro... ok?

trovi un po' di roba che ti può interessare.... se vuoi ti spedisco un paio di cose fatte da me come Porte scorrevoli, scale, bagni ecc... che sono un po' i modelli che ho accumulato lavorando... sono in file DWG apribile anche per autocad 2000in su... basta chiedere cosa vuoi... naturalmente i pennini non sono gli stessi tuoi... se vui ti mando anche quelli...

Dove posso postare file video visionabili on line? per postarti un video se ci fosse bisogno...

Ciao Matteo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Figurati.....

è autocad... non ti aspettare grandissime cose.... ;)

come ha spiegato benissimo philix esiste il comando "dividi" che implementato con i blocchi divide un segmento in parti uguali posizionando il blocco (puo' essere un cerchio o qualsiasi cosa) specificato sui punti di dvisione... semplicissimo... + di cosi'?

Se allora volete ancora di +, parliamo di Revit semmai e nn di 3DS... ovvero parliamo di disegno parametrico che si aggiorna in funzione dei parametri immessi dall'utente, una figggata (tecnologia di derivazione meccanica), spero di nn creare un putiferio... :Clap03::hello:

ciuaz ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
come ha spiegato benissimo philix esiste il comando "dividi" che implementato con i blocchi divide un segmento in parti uguali posizionando il blocco (puo' essere un cerchio o qualsiasi cosa) specificato sui punti di dvisione... semplicissimo... + di cosi'?

beh direi che una finestrella di dialogo sarebbe un tantino più semplice,in cui scegli percorso,oggetto da distribuire e numero di copie.Come in 3d studio.O no?

Ovviamente non si può avere tutto ma secondo me farebbe mooolto comodo

:TeapotBlinkRed:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si tratta di punti di vista, la filosofia di AutoCAD e' quella della riga di comando... a primo impatto puo' essere ostica e forse antica, ma ha i suoi vantaggi/svantaggi... di sicuro e' meno intuitiva, e' vero.

In futuro, le cose cambieranno, penso, perche' gli utenti nuovi vogliono un'interfaccia + amichevole, lo capisco. Gia' col 2006 molte cose stanno cambiando, ma spero che la riga di comando rimanga (chi vuole la renda invisibile... e chi vuole no).

Per quanto riguarda le funzionalita' di "dividi", direi che sono complete. ;)

Ma il punto nn e' questo, se fosse solo per l'interfaccia il problema puo' essere superato con una sola versione... Speriamo si vada verso il parametrico, questo e' quello che conta... tipo i CAD meccanici (Catia, Solid Edge, ecc.). Sotto questo punto di vista, 3DS e' antico come pure AutoCAD e tutti gli altri. Revit e' il primo architettonico che introduce questa novita', e' davvero sbalorditiva ma ancora primitiva rispetto ai CAD meccanici.

Forse, puo' sembrare che sono andato fuori tema, in realta' nn dobbiamo meravigliarci che AutoCAD e' antico, perche' anche 3DS e company lo sono... nel senso che potrebbero essere migliorati sotto molti punti di vista, appunto il parametrico.

Certo che 3DS ha un ottimo motore per il 3D, questo si... basta guardare quello che producono molti utenti di questo forum! Il mio discorso cmq nn riguarda certo questo frangente... AutoCAD a confronto e' un moscerino :D

La mia e' solo un'opinione di uno alle prime armi...

CIAUZ :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Scusa se ti sembrerò un po' brusco...

io sono dell'idea che molte cose di Autocad non vadano assolutamente bene e che sia un vecchio programma in cui possono benissimo togliere il 3D. OK, esiste Autocad LT, ma con lui spariscono molte funzioni utili a livello progettuale come il Raster Image... Autocd 2000 per molti versi è migliore/stabile del 2005 e compagnia.

Certo non puoi usare il 2000 a vita perchè molti utenti vanno sui prodotti nuovi e non attivano le opzioni di Open/Save per altre versioni... perchè sono degli Incapaci (non vuole essere offensivo per nessuno - mi riferisco a coloro che trovi nelle università e siccome devono essere fighivogliono tutto in Italiano e in ultime versioni e poi non li sanno neanche usare i programmi)...se al buon vecchio autocad togliessero il 3D... anzi se all'Autocad LT aggiungessero quelle due o tre strumentazioni in più sarebbe veramente un programma leggero e molto figo.

Alla fine in Autocad ci faccio solo il 2D e mi rendo conto di essere molto all'antica sotto molti aspetti, il fatto è che pèenso che molta progettazione va fatta come si faceva qualche anno fa... 2D dal Cad, se vuoi il 3D lo fai con QualCosAltro...

ok. ci metti un sacco di tempo e molte volte è inutile, ma io ho trovato la mia buona combinazione da Autocad - Rhinoceros - 3D Studio Max e onestamente nonme ne pento... se solo mettessero un buon 2D su Rhino o 3DStudio allora sarei molto contento...

Il parametrico può essere utile e inutile... io preferisco controllare tutto centimetro per centimetro... mi sento + sicuro nella progettazione...

Pace e tanto buon Se**o a tutti...

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fai bene a essere brusco! :D La discussione diventa + animata... :)

Solo 1 o 2 appunti... nn generalizzare troppo... ^_^ ad esempio io sono (si e no studente) e ho sempre utilizzato AutoCAD italiano, ma lo so usare abbastanza bene... cmq logicamente dipende da chi hai conosciuto :D

Per quanto riguarda il parametrico, spero che nn dovrai mai modificare un disegno che hai gia' fatto e completato... dovrai rifare tutto o quasi, sono cavoli amari... ;) forse e' + una questione di abitutine che altro, tra qualche anno (o decennio) scomparira'... nn scommetto mai, ma in questo caso ci farei un pensierino :)

L'espressione "centimetro per centimetro" nn ha nulla a che vedere col parametrico, anche col parametrico puoi controllare ogni centimetro ;) anzi, probabilmente la precisione aumenta perche' ogni sbaglio si puo' correggere sempre e in qualsiasi momento!

CIAO

Paolo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
nn generalizzare troppo... ^_^ ad esempio io sono (si e no studente) e ho sempre utilizzato AutoCAD italiano, ma lo so usare abbastanza bene... cmq logicamente dipende da chi hai conosciuto :D

... lo sai anche te che ci sono studenti e studenti.... ;)

per il resto allora aspetterò e mi adatterò, per ora voglio continuare così tranquillamente...

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×