Jump to content

Lumion 11 - ma perché ostinarsi a usare 3ds Max?


Recommended Posts

  • Replies 64
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

perchè di 3ds max e vray ho già la licenza e altri 2999 € da spendere per Lumion ne ho voglia...  ho preso la Licenza di Twinmotion e vado bene ugualmente...😅.... va bene come risposta ?? 😁 

hahahah, si si capisco...capisco...quando sentono animazione = piu tempo piu lavoro...subito mi stoppano...quindi questi programmi sono una manna

(ironic-->on) Me lo chiedo anche io guardando qualsiasi video di qualsiasi programma, compreso notepad 😄😄😄

Posted Images

Ragazzi, cerchiamo di mantenere lineare e tranquilla la discussione senza fuorviare  la questione centrale, che come prevede il titolo è ben chiara. Quindi credo che commenti superflui possono essere sottaciuti. @mtsim sentiti libero di continuare pure la discussione...

Comincia con ---> F.A.Q. di Treddi.com ---> Argomenti già Trattati ---> Utilizzo corretto dei TAG e vai alla grande _:w00t: !!  My Youtube && My Treddi Album

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, MarcoBo ha scritto:

Sta diventando la solita discussione tra Canonisti e Nikonisti con il 500mm che vignetta ai bordi.😆

hai ragione

io non me la sono mica presa dico una cosa precisa,poi vado a mangiare

i softwares si scelgono per tre motivi:

o perchè ci si prende una cotta(vedi marcello per l'autodesk e 3dsmax,parafrasando il primo comandamento,non avrai altro poligonale all'infuori di me)😁

oppure perchè si lavora per terzi e quindi bisogna uniformarsi

oppure perchè è il programma giusto per il proprio lavoro,però trovo sbagliato dire che non ci siano alternative valide

io non ho mai detto che lumion è perfetto e neanche me ne sono innamorato ho spiegato perchè costa di più,perchè offre di più,

6000 modelli e 1250 materiali e connessione con osm

altri render costano meno? certo però lumion ha 1250 materiali,ti puoi scaricare 1250 materiali gratuitamente pure per vray?certo però ci vorrà parecchio tempo,e quindi le ore spese per scaricare hanno un prezzo,se ci stai una settimana o un mese per scaricarti migliaia di materiali gratuiti non puoi poi dire che non li hai pagati,li hai pagati col tempo speso

stessa cosa coi 6000 modelli

io mi sono preso lumion perchè non volevo mettermi a scaricare da tutti i siti tutti i materiali ,e modelli, free che poi tutti vanno catalogati in cartelle separate,pure quello va conteggiato nel prezzo

@mtsim dici cose inesatte spacciandole per vere(non sono arrabbiato)

dici che rhino è perfettamente compatibile con autocad,non è vero,semplicemente importa dwg,se tu importi un dwg in rhino dove sono presenti dei blocchi dinamici questi te li perdi,quindi dove sta la compatibilità

blender è ugualmente compatibile,esporti tutto in dxf e poi te lo quoti e te lo stampi

l'unico veramente compatibile con autocad che riconosce tutti gli strumenti in un dwg usati è bricscad

fai intendere che l'unico programma al di fuori di autocad che ti permette di fare il tuo lavoro è rhino,questa è solo una tua scelta

ci stanno invece alternative economiche

puoi fare tavole tecniche con blender , puoi modellare ponti con sketchup altrimenti,ci sta una discussione su treddi su questo

alternative ce ne sono

io ho spiegato quello che faccio semplicemente perchè tu sei andato offtopic mettendoci la tua esperienza lavorativa come prova per quello che stavi affermando

Edited by xforte
Link to post
Share on other sites

Ognuno trova il suo optimum tra features, prezzo, feeling, desideri clientela, tempo a disposizione ecc. e trovo che non sempre star dietro alle ultime novità sia un guadagno (riguardo all'optimum). Questo le aziende lo hanno capito da tempo e per cui hanno tirato fuori gli abbonamenti (le villone di pregio si facevano 10 anni fa, trent'anni fa e 100 e più anni fa...). Nel mio caso assolutamente personale gli strumenti che ho per ora sono stabili e fino a grandi rivoluzioni rimarranno questi per un po'. Certo mi mancano strumenti come il BIM (usavo revit in passato) ma non sono più disposta a scendere a compromessi con autodesk e investirei volentieri su un serio progetto opensource. Lumion e compagnia per me vanno benissimo in casi in cui devi far uscire qualcosa in fretta il modelle ce lo hai già finito per cui non ci sono avanti e indietro continui.
Per cui per me no non ha senso dire ostinarsi a usare Max perché sono prodotti diversi

Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, enri2 ha scritto:

Comunque si parlava di Archviz, cosa c'entrano i BIM, Rhino ed Autocad?

Importa-->imposta tutta la scena-->renderizza--> aggiorna il modello. Questo era il concetto.

Era una sola frase in mezzo a un discorso e comunque riguarda anche l'archiviz visto tanti usano Lumion e compagnia con i LiveSync da BIM e comunque i modelli non li fai su Lumion

Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, emilierollandin ha scritto:

Era una sola frase in mezzo a un discorso e comunque riguarda anche l'archiviz visto tanti usano Lumion e compagnia con i LiveSync da BIM e comunque i modelli non li fai su Lumion

Si è chiaro, ma non dicevo a te, il confronto va fatto per un certo scopo, non certo per le features.

La provocazione di edg76, in generale non era fuori luogo. Io credo che, per l'archiviz almeno, una transizione completa al Realtime ( o quasi) sia dietro l'angolo, a prescindere dallo strumento usato. Chi non vuole complicarsi la vita con UE, va su sw come Lumion o TM, ma ce ne sono anche altri, magari poco conosciuti.

In alcuni casi è addirittura obbligato, renderizzare un impianto industriale, magari per l'impatto ambientale, senza usare il realtime è quasi impossibile, da qui strumenti dedicati come Unigine tanto per fare un esempio.

Link to post
Share on other sites

sta finendo il tempo per l'archiviz,lo specialista di interni sta diventando come il sarto su misura,ci va chi ha un progetto in mente particolare e su misura

qualcuno che deve aprire un locale esclusivo ed originale con arredamento artigianale

c'è una trasmissione americana,tra le tante,che si occupa di ristrutturazioni di case,condotta da una coppia,dove lui ristruttura casa e lei la arreda,con l'uso di sketchup e scaricando l'arredamento da 3dwarehouse,si vede chiaramente,ecco questi sono i nuovi arredatori,non modellano,scaricano

ovvio che sketchup costa meno di lumion,però a lei non servono gli effetti speciali per arredare normali case di famiglia

quando invece si parla di centri commerciali aeroporti oppure isolati o interi quartieri l'uso dei lumion e compagnia è la soluzione migliore

poi chi vuole spendere di più comprarà quello e chi vuole spendere di meno comprerà quell'altro

oltre a quelli di cui si è parlato come lumion e twinmotion vorrei segnalare i meno conosciuti 

lumenrt che ha i fari delle automobili che si accendono 😆

https://www.bentley.com/it/products/product-line/modeling-and-visualization-software/lumenrt

e simlabcomposer che può rendere interattivo l'ambiente ,tipo accendere la luce aprire porte e cassetti etc. senza conoscere nessun codice

https://www.simlab-soft.com/3d-products/simlab-composer-main.aspx

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, enri2 ha scritto:

In alcuni casi è addirittura obbligato, renderizzare un impianto industriale, magari per l'impatto ambientale, senza usare il realtime è quasi impossibile, da qui strumenti dedicati come Unigine tanto per fare un esempio.

Posso testimoniare che in una grossa realtà industriale italiana abbiamo utilizzato con successo Lumion per renderizzare e produrre video di impianti industriali.

Ovvio che anche con Lumion per poter ottenere qualcosa che si avvicini al realistico in questo settore (impiantistica industriale) occorre scomporre il modello in maniera molto dettagliata e l'impegno in questo caso è notevole.

Link to post
Share on other sites

Non mi meraviglia che sia terzo, non bisogna dimenticare che la maggior parte dei lavori di visualizzazione viene fatta da architetti che lavorano negli studi, soprattutto nei concorsi, che, ne hanno tempo, ne voglia di imparare i "millemila" parametri di Vray, nè le ore di attesa per un render in Corona, nè le complicazioni di UE, anche perchè magari si occupano anche di tante altre cose.

Vorrei anche ricordare che sia Vray che Corona vengono usati quasi sempre con 3ds, con i costi che inevitabilmente lievitano.

Edited by enri2
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile questo sito utilizza cookie tecnici, statistici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy - Cookie Policy