Jump to content

"Workstation" / Assemblato con case mini-ITX - Ha senso ed è possibile?


Recommended Posts

Buonasera a tutti,

come da titolo, vorrei porvi una sorta di provocazione (da ignorante sul mondo assemblati, preciso); negli ultimi mesi sto sempre più dando un occhiata all'evolversi dei case e degli assemblati mini ITX.
Preciso che attualmente ho una postazione "classica" con case Corsair 570X, Intel 7820X (8 core), 1070 Ti MSI armor e 32GB RAM di cui sono soddisfatto.
 

Mi stanno piacendo molto gli NZXT H1 e H210i, entrambi nella categoria ITX, ed ho visto svariati video YT di creator che configuravano questi case con componenti consumer di prima fascia (addirittura con le nuove schede nvidia 3080 e 3900XT da 12 core) - come qui per esempio

 

 

 

 

Ora, secondo voi avrebbero senso queste soluzioni, con queste tipo di componenti (accesi 12/14 ore al giorno), specialmente in termini di affidabilità nel lungo periodo e temperature di esercizio?
Ovviamente non si parla di processori threadripper/Xeon ne di Quadro, ma comunque di Ryzen da 12 core(mica pochi se devi renderizzare) e una GPU che sembrano promettere tanto.
Parlandone con un negoziante PC di zona, mi ha quasi trattato da pesci in faccia e sconsigliato soluzioni del genere (che lui non ha mai trattato) definendole solo esercizi di stile e di marketing.
La mia è curiosità, ripeto, da principiante verso gli assemblati.

Edited by Neo90
Link to post
Share on other sites
  • Neo90 changed the title to "Workstation" / Assemblato con case mini-ITX - Ha senso ed è possibile?
2 hours ago, Neo90 said:

Buonasera a tutti,

come da titolo, vorrei porvi una sorta di provocazione (da ignorante sul mondo assemblati, preciso); negli ultimi mesi sto sempre più dando un occhiata all'evolversi dei case e degli assemblati mini ITX.
Preciso che attualmente ho una postazione "classica" con case Corsair 570X, Intel 7820X (8 core), 1070 Ti MSI armor e 32GB RAM di cui sono soddisfatto.
 

Mi stanno piacendo molto gli NZXT H1 e H210i, entrambi nella categoria ITX, ed ho visto svariati video YT di creator che configuravano questi case con componenti consumer di prima fascia (addirittura con le nuove schede nvidia 3080 e 3900XT da 12 core) - come qui per esempio

 

 

 

 

Ora, secondo voi avrebbero senso queste soluzioni, con queste tipo di componenti (accesi 12/14 ore al giorno), specialmente in termini di affidabilità nel lungo periodo e temperature di esercizio?
Ovviamente non si parla di processori threadripper/Xeon ne di Quadro, ma comunque di Ryzen da 12 core(mica pochi se devi renderizzare) e una GPU che sembrano promettere tanto.
Parlandone con un negoziante PC di zona, mi ha quasi trattato da pesci in faccia e sconsigliato soluzioni del genere (che lui non ha mai trattato) definendole solo esercizi di stile e di marketing.
La mia è curiosità, ripeto, da principiante verso gli assemblati.

Per rispondere alle tue domande dal mio punto di vista: 

-ha senso? NO

-è possibile? Sì

Se ad esempio fai formazione, seminari, viaggi, ecc. e vuoi proprio portare sempre la workstation con te puoi optare per il formato micro atx. È certamente più grande di un mini itx, ma almeno avresti una macchina che puoi sfruttare anche 24/7 in calcolo senza accorciare la vita di tutti i componenti.

Link to post
Share on other sites
8 ore fa, beholder2033 ha scritto:

Per rispondere alle tue domande dal mio punto di vista: 

-ha senso? NO

-è possibile? Sì

Se ad esempio fai formazione, seminari, viaggi, ecc. e vuoi proprio portare sempre la workstation con te puoi optare per il formato micro atx. È certamente più grande di un mini itx, ma almeno avresti una macchina che puoi sfruttare anche 24/7 in calcolo senza accorciare la vita di tutti i componenti.

grazie della risposta!
Quindi credi che un mini itx assemblato riduca per certo la vita delle componenti(quanto?) e che non si possa raffreddare adeguatamente processori e schede grafiche desktop consumer?
Ho letto di assemblaggi con CPU ryzen 3700x (8 core) e nvidia 3080 le cui temperatura in loading si attestano sui 68-70 gradi...

Edited by Neo90
Link to post
Share on other sites
7 hours ago, Neo90 said:

grazie della risposta!
Quindi credi che un mini itx assemblato riduca per certo la vita delle componenti(quanto?) e che non si possa raffreddare adeguatamente processori e schede grafiche desktop consumer?
Ho letto di assemblaggi con CPU ryzen 3700x (8 core) e nvidia 3080 le cui temperatura in loading si attestano sui 68-70 gradi...

Come ho scritto sopra se devi usarla come workstation secondo me non ha senso. Puoi metterci anche un 3950x e una Nvidia 3090 per fare tante visualizzazioni su youtube. Il concetto è proprio sbagliato

Workstation = stabilità 24/7 e prestazioni.

Pc click bait = quello che vuoi, anche una marmitta. 

In generale le prime a saltare sono le ram della gpu, poi le ram e il disco ssd (i componenti sono gli stessi). La cpu se scalda troppo va in protezione e resiste. La scheda madre potrebbe lasciarti scaldandosi troppo i vrm. Però potresti provare, sarebbe interessante vedere dopo quanto tempo in full load ibrido cpu-gpu 24/7 si rompe qualcosa...

Ovviamente se lo usi per navigare in internet e per giocare in fullhd a dettagli medi resiste, forse ti stanchi prima tu a sentire rumore di ventole 🙂

Link to post
Share on other sites
15 ore fa, beholder2033 ha scritto:

Come ho scritto sopra se devi usarla come workstation secondo me non ha senso. Puoi metterci anche un 3950x e una Nvidia 3090 per fare tante visualizzazioni su youtube. Il concetto è proprio sbagliato

Workstation = stabilità 24/7 e prestazioni.

Pc click bait = quello che vuoi, anche una marmitta. 

In generale le prime a saltare sono le ram della gpu, poi le ram e il disco ssd (i componenti sono gli stessi). La cpu se scalda troppo va in protezione e resiste. La scheda madre potrebbe lasciarti scaldandosi troppo i vrm. Però potresti provare, sarebbe interessante vedere dopo quanto tempo in full load ibrido cpu-gpu 24/7 si rompe qualcosa...

Ovviamente se lo usi per navigare in internet e per giocare in fullhd a dettagli medi resiste, forse ti stanchi prima tu a sentire rumore di ventole 🙂

Guarda ti ringrazio, sei stato chiaro e gentilissimo a rispondermi in maniera onesta.
La mia attuale postazione assemblata (le cui componenti proprio per quello che hai scritto non sono compatibili con una soluzione minitix) è accesa 12h al giorno, l'utilizzo è di rendering, modellazione 3d, software grafici e software di programmazione.(tante cose aperte insieme e utilizzo di RAM in maniera massiccia).

Probabilmente ci si fa abbagliare da solito concetto di "botte piena e moglie ubriaca", e queste soluzioni vanno bene per utilizzi light e non stressanti.
Però a questo punto mi chiedo perché questi tech youtuber sponsorizzino queste soluzioni dicendo che le temperature sono sotto controllo ed è tutto bello senza menzionare le criticità e i difetti di questi tipi di assemblati. Che senso ha montarci 3080 e processori da 16 core?

 

Link to post
Share on other sites
Il 5/11/2020 at 18:22 , beholder2033 ha scritto:

Aggiungo, resiste anche se fai solo modellazione o grafica 2d.

Io considero workstation un pc che può calcolare 24/7 sia in cpu che gpu e volendo con cicli continui di lettura e scrittura dei dischi (database, web server, vm, ecc...)

Adesso non esageriamo, se si realizzano render con un engine real time come UE o Eevee, sfruttando al massimo una RTX 3080 ( escluderei categoricamente la 3090 in questo caso) stiamo parlando comunque di una workstation, anche molto efficiente, ed il senso del case mini itx, per chi ci tiene, è non avere un "catafalco" vicino alla scrivania, ma deve essere chiaro che quello deve essere l'uso, e la configurazione ben bilanciata, insomma pianificare per bene il tutto, e solo alcun case mini itx sono adatti, anche io avevo dato un occhiata ad una configurazione con questi case, avevo visto questo, nella fattispecie.

Ormai oggi sono pochissimi i casi in cui la workstation deve renderizzare la cpu/gpu 27/7, ormai quasi nemmeno per i film lo fanno,  Mandlorian lo hanno realizzato con Unreal. 😉

Link to post
Share on other sites
On 11/6/2020 at 9:50 AM, Neo90 said:

Guarda ti ringrazio, sei stato chiaro e gentilissimo a rispondermi in maniera onesta.
La mia attuale postazione assemblata (le cui componenti proprio per quello che hai scritto non sono compatibili con una soluzione minitix) è accesa 12h al giorno, l'utilizzo è di rendering, modellazione 3d, software grafici e software di programmazione.(tante cose aperte insieme e utilizzo di RAM in maniera massiccia).

Probabilmente ci si fa abbagliare da solito concetto di "botte piena e moglie ubriaca", e queste soluzioni vanno bene per utilizzi light e non stressanti.
Però a questo punto mi chiedo perché questi tech youtuber sponsorizzino queste soluzioni dicendo che le temperature sono sotto controllo ed è tutto bello senza menzionare le criticità e i difetti di questi tipi di assemblati. Che senso ha montarci 3080 e processori da 16 core?

 

Forse l'utilizzo che ne fanno loro è prettamente per gaming e montaggio video, quindi una soluzione mini itx di quel tipo può reggere. Nei giochi è veramente difficile che sia la cpu che la gpu lavorino costantemente al 100%, stessa cosa per il montaggio video o post produzione. Discorso diverso se ad esempio dovessi usarla con software cpu-gpu come v-ray next facendo renderizzare sia cpu che gpu contemporaneamente. Non dimentichiamoci comunque del rumore delle ventole, anche in sistemi raffreddati a liquido (il radiatore ha comunque la sua ventola, o più di una). Ribadisco, si può fare, ma come workstation 3d io eviterei.

Link to post
Share on other sites
15 hours ago, enri2 said:

Adesso non esageriamo, se si realizzano render con un engine real time come UE o Eevee, sfruttando al massimo una RTX 3080 ( escluderei categoricamente la 3090 in questo caso) stiamo parlando comunque di una workstation, anche molto efficiente, ed il senso del case mini itx, per chi ci tiene, è non avere un "catafalco" vicino alla scrivania, ma deve essere chiaro che quello deve essere l'uso, e la configurazione ben bilanciata, insomma pianificare per bene il tutto, e solo alcun case mini itx sono adatti, anche io avevo dato un occhiata ad una configurazione con questi case, avevo visto questo, nella fattispecie.

Ormai oggi sono pochissimi i casi in cui la workstation deve renderizzare la cpu/gpu 27/7, ormai quasi nemmeno per i film lo fanno,  Mandlorian lo hanno realizzato con Unreal. 😉

Molto interessante il case che hai linkato. Dal mio punto di vista un case mini-itx sulla scrivania per fare render anche solo in gpu con Unreal può essere molto fastidioso per il rumore delle ventole, oltre a scaldare parecchio. Farei uno sforzo almeno per un case micro atx. 

Link to post
Share on other sites

Quel case ancora deve uscire, era su Kickstarter, a dicembre lo rilasciano, è interessante non solo per il fatto che ha uno spessore di alluminio di 5 mm, , ma pare anche molto ben ventilato. Lo hanno provato con una 2080 Ti, ed è risultato molto efficiente. Ovviamente ribadisco che non tutti i case sono adatti come ho potuto constatare, ed è bene fare una "simulazione" dell'assemblaggio. Ad esempio, in questi casi la FE non sembra molto adatta, lo specificano indirettamente anche nel video sopra, perchè con il suo sistema particolare di dissipazione, si rischia di sparare aria calda sul retro della motherboard, proprio in corrispondenza della cpu, non il massimo. Meglio una  reference non troppo spessa, con tre ventole assiali. Bè silenzioso non è di certo, questo si.

beholder2033 non hai tutti i torti sulle dimensioni troppo ridotte del case, ma se ci pensi i box esterni per gpu, sono tutti mini itx, forse anche più piccoli in alcuni casi, e le fanno andare in full load per ore, spesso li usano per avere più gpu, vabbè non c'è tutto il resto, ma non è poca cosa come metro di paragone.

Edited by enri2
Link to post
Share on other sites
16 hours ago, enri2 said:

Quel case ancora deve uscire, era su Kickstarter, a dicembre lo rilasciano, è interessante non solo per il fatto che ha uno spessore di alluminio di 5 mm, , ma pare anche molto ben ventilato. Lo hanno provato con una 2080 Ti, ed è risultato molto efficiente. Ovviamente ribadisco che non tutti i case sono adatti come ho potuto constatare, ed è bene fare una "simulazione" dell'assemblaggio. Ad esempio, in questi casi la FE non sembra molto adatta, lo specificano indirettamente anche nel video sopra, perchè con il suo sistema particolare di dissipazione, si rischia di sparare aria calda sul retro della motherboard, proprio in corrispondenza della cpu, non il massimo. Meglio una  reference non troppo spessa, con tre ventole assiali. Bè silenzioso non è di certo, questo si.

beholder2033 non hai tutti i torti sulle dimensioni troppo ridotte del case, ma se ci pensi i box esterni per gpu, sono tutti mini itx, forse anche più piccoli in alcuni casi, e le fanno andare in full load per ore, spesso li usano per avere più gpu, vabbè non c'è tutto il resto, ma non è poca cosa come metro di paragone.

Sarebbe da fare un'analisi di temperature-rumore-prestazioni-durata delle gpu chiuse nei box esterni (come il Razer o Cubix), credo si scaldino parecchio, ma, secondo me, hanno molto più senso di un sistema mini-itx per calcolo/render gpu. 

Comunque, anche Asus ha fatto una workstation mini-itx: Asus PA90

Link to post
Share on other sites

Interessante la Asus, ma la chiamano workstation perchè ci hanno messo una Quadro, che viene usata per la viewport degli Mcad, se ci metti una RTX 3080 prevedo leggeri problemi di temperature, non mi pare molto fresca. Anche Razer su uno dei suoi Case per gpu, ha aggiunto un intel NUC, per realizzare un'intera workstation, il Tomahawk.

Comunque il raffreddamento a liquido è un opzione da tenere in mente, anche sul Mjolnir ne hanno configurata una, ed era perfetto. Ribadisco comunque la mia convinzione che queste ipotesi del mini itx vanno prese in considerazione per i render realtime, cioè massimo qualche minuto, visto le prestazioni degli RT core, o qualche render via Cuda, 20 minuti in full load non credo siano mai un problema se il tutto è pensato e configurato bene. Credo poi che sottovalutiamo la tenuta di queste gpu, per i datacenter è  vero che per lavorare 24/7 usano le Tesla, ma per il mining montano proprio le GeForce, per evidenti questioni di costi/benefici, e le fanno andare e come!

Link to post
Share on other sites
39 minutes ago, enri2 said:

Interessante la Asus, ma la chiamano workstation perchè ci hanno messo una Quadro, che viene usata per la viewport degli Mcad, se ci metti una RTX 3080 prevedo leggeri problemi di temperature, non mi pare molto fresca. Anche Razer su uno dei suoi Case per gpu, ha aggiunto un intel NUC, per realizzare un'intera workstation, il Tomahawk.

Comunque il raffreddamento a liquido è un opzione da tenere in mente, anche sul Mjolnir ne hanno configurata una, ed era perfetto. Ribadisco comunque la mia convinzione che queste ipotesi del mini itx vanno prese in considerazione per i render realtime, cioè massimo qualche minuto, visto le prestazioni degli RT core, o qualche render via Cuda, 20 minuti in full load non credo siano mai un problema se il tutto è pensato e configurato bene. Credo poi che sottovalutiamo la tenuta di queste gpu, per i datacenter è  vero che per lavorare 24/7 usano le Tesla, ma per il mining montano proprio le GeForce, per evidenti questioni di costi/benefici, e le fanno andare e come!

Te lo confermo anch'io che le GeForce per calcolo cuda (render, mining, ecc...) vanno benissimo, mai scritto il contrario, l'importante è mantenerle fresche. Quando feci i test tra architettura Fermi (gtx 580),Quadro e Tesla C2075, le ultime avevano tempi ben superiori in render (ram permettendo visto che le gtx avevano max 3Gb). Ovviamente le gtx dovevano stare molto fresche, le Tesla, come le Quadro avevano componenti migliori, resistevano di più alle alte temperature ed erano anche meno pompate come clock. Da queste considerazioni e tante ws e rig assemblati sconsiglio i mini itx, in case poco ventilati, le ram delle gpu che calcolano 24/7 non resistono a lungo, se non moddandole. Se ti fa piacere ogni tanto dai un'occhiata al mio Canale Youtube, tempo permettendo avrei un bel po' di materiale da caricare 🙂

P.S. conosco 3d artist che fanno video in cg con Unreal e lasciano calcolare le ws per notti e notti per calcolare i frame, e se la gpu non rimane fresca non dura molto (o se eccessivamente  stressate le ram su altri tipi di applicativi vanno in errore), ovviamente sono casi particolari, ma da tenere in considerazione.

Link to post
Share on other sites

Guarderò  certamente il tuo canale, interessante!

Io per la cronaca, quando parlo di UE mi sto riferendo a solo still image, max 300 dpi, mai ad animazioni, faccio render solo dei miei progetti, design, qualcosa di architettura ( concorsi ecc) da qui, il mio essere possibilista sui Mini ITX, da quello a cui ti riferisci, e che fai, hai perfettamente ragione. Io fino a qualche anno fa ho usato solo engine cpu biased veloci, in vari studi, adesso vorrei voltare pagina ad abbracciare il RT proprio attraverso la tecnologia Nvidia,  i bucket non voglio più vederli mando in fotografia. 🙂

Link to post
Share on other sites
2 hours ago, enri2 said:

Guarderò  certamente il tuo canale, interessante!

Io per la cronaca, quando parlo di UE mi sto riferendo a solo still image, max 300 dpi, mai ad animazioni, faccio render solo dei miei progetti, design, qualcosa di architettura ( concorsi ecc) da qui, il mio essere possibilista sui Mini ITX, da quello a cui ti riferisci, e che fai, hai perfettamente ragione. Io fino a qualche anno fa ho usato solo engine cpu biased veloci, in vari studi, adesso vorrei voltare pagina ad abbracciare il RT proprio attraverso la tecnologia Nvidia,  i bucket non voglio più vederli mando in fotografia. 🙂

UE è veramente potente da quello che vedo in giro e con la potenza delle nuove gpu ne vedremo delle belle 🙂

Link to post
Share on other sites
4 ore fa, beholder2033 ha scritto:

Tornando in argomento itx, questo case come design non è niente male. Inoltre è della Fractal Design:

ERA ITX

Ho letto con molto piacere le vostre risposte, mi hanno arricchito di informazioni e conoscenze.

Specifico che il mio utilizzo è molto più simile a quello che scrive enri2, faccio maggiormente uso di programmi 3d, software di programmazione e render di non più di 30min. Negli ultimi anni ho cambiato un pò settore(programmazione e developing) per cui anche le esigenze, quindi non roba accesa 24h e costante per ore, infatti già l'assemblato che ho attualmente penso sia sovradimensionato(come CPU soprattutto) per l'utilizzo reale che ne faccio. Anche per quello credo che passare a soluzioni mini itx o micro atx e liberarmi del "catafalco" di case che ho ora penso non sia un problema per il mio utilizzo specifico.

@beholder2033 il case di fractal design che hai linkato mi pare molto simile come dimensioni all'NZXT H210 che ho citato ad inizio post e che preferisco come primo impatto. Inoltre hai parlato di case micro atx...mi potresti fare qualche esempio ?

Edited by Neo90
Link to post
Share on other sites
10 hours ago, Neo90 said:

Ho letto con molto piacere le vostre risposte, mi hanno arricchito di informazioni e conoscenze.

Specifico che il mio utilizzo è molto più simile a quello che scrive enri2, faccio maggiormente uso di programmi 3d, software di programmazione e render di non più di 30min. Negli ultimi anni ho cambiato un pò settore(programmazione e developing) per cui anche le esigenze, quindi non roba accesa 24h e costante per ore, infatti già l'assemblato che ho attualmente penso sia sovradimensionato(come CPU soprattutto) per l'utilizzo reale che ne faccio. Anche per quello credo che passare a soluzioni mini itx o micro atx e liberarmi del "catafalco" di case che ho ora penso non sia un problema per il mio utilizzo specifico.

@beholder2033 il case di fractal design che hai linkato mi pare molto simile come dimensioni all'NZXT H210 che ho citato ad inizio post e che preferisco come primo impatto. Inoltre hai parlato di case micro atx...mi potresti fare qualche esempio ?

Come micro atx a livello estetico a me piacciono molto i Bitfenix micro atx Phenom e Prodigy M, come performance però non saprei come sono, ma per l'uso che fai tu credo vadano bene

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, beholder2033 ha scritto:

Come micro atx a livello estetico a me piacciono molto i Bitfenix micro atx Phenom e Prodigy M, come performance però non saprei come sono, ma per l'uso che fai tu credo vadano bene

Con questi case mini itx o micro atx, su che tipo di componenti limite di spingeresti a livello di CPU e GPU senza esagerare troppo con le temperature?

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile questo sito utilizza cookie tecnici, statistici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy - Cookie Policy