Jump to content

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, sono un nuovo inscritto, io mi occupo da un pò di tempo nel fare lavori in 3d, volevo un informazione per quanto riguarda dei rendering che sembrano foto reali, ma si tratta di impostare luci inquadrature ma anche texture di buon livello? xkè se la texture è di basso livello l'effetto non viene reale?

grazie mille

Link to post
Share on other sites

Ciao e buon viaggio qui su Treddi

 

P.S. Le texture, cosi come il resto, fanno di un lavoro il suo risultato... più sono buone meglio è!

Comincia con ---> F.A.Q. di Treddi.com ---> Argomenti già Trattati ---> Utilizzo corretto dei TAG e vai alla grande _:w00t: !!  My Youtube && My Treddi Album

Link to post
Share on other sites
10 minutes ago, Gianlukas said:

ragazzi  gentilmente ditemi cosa bisogna migliorare per un rendering che sembri una vera foto

Ciao gianlukas, per fare un render fotorealistico bisogna migliorare l’illuminazione, i materiali, i modelli 3d, bisogna saper fare una buona postproduzione! Purtroppo non funziona che modifichi tre parametri e tutto diventa fotorealistico, servono anni di studio e tanta pazienza!

 

Link to post
Share on other sites

ok... delle buone texture dove si possono trovare però...io è da poco che ho imparato ad usare 3ds max perchè prima usavo archicad, quindi voglio fare il possibile per impararlo ad usarlo bene e fare di bei rendering, quindi vi ringrazio se mi date dei buoni consigli..grazie ancora

 

Link to post
Share on other sites

Ciao Gianluca e benvenuto, se sei alla ricerca di consigli sei nel posto giusto, però prima di parlare dell'immagine un consiglio che ti do è questo: alcuni criticheranno, alcuni ti aiuteranno e alcuni (spero di no) saranno al limite della sopportazione, ma se vuoi imparare apri la testa e le orecchie e ascolta tutti, anche le critiche pesanti fanno brodo. Detto ciò, parliamo delle basi per un buon render, poi lascio a te l'esame del tuo. Si parte dalla modellazione, se vuoi un risultato realistico, anche il modello lo deve essere, perciò niente scorciatoie o artefatti, anche la vite sotto al tavolo modifica la percezione nel complesso. Punto numero 2, l'illuminazione, e qui si apre un mondo fatto di HDRI, IES e tutto il resto, anche le luci hanno le loro caratteristiche nella realtà e sono quantomai indispensabili, perchè un faretto ed un'applique messe nello stesso posto e con la stessa intensità illuminano diversamente. Ti consiglio di cercare in rete i termini che ho citato prima, e scoperchiare il vaso di pandora, ne avrai per un po'.....

Punto terzo, inquadratura, anche se virtuae, il CGartist resta un fotografo, quindi non puoi fare buoni render senza basi di fotografia, anche qui, per non dilungarmi troppo, ti do qualche spunto di ricerca, F-Stop - Diaframma -Esposizione- DOF, puoi cominciare le tue ricerche da qui. e finalmente, ultimo ma non ultimo, le texture, è si, proprio alla fine, perchè le texture non fanno altro che dare colore ad un render che già deve sembrare realistico in clay (color gesso), qui da studiare ci sono innanzitutto le modalità ed i metodi di mappatura degli oggetti, altrimento le texture non fanno il loro lavoro, poi i vari livelli delle texture e come combinarli, MAPPING- BUMP- DISPLACE- AMBIENT OCCLUSION le tue prime parole chiave. Adesso che siamo in fondo, quasi, possiamo passare alla postproduzione, e parliamo di Photoshop, After effect e affini , ma questa è un'altra storia, avremo tempo..... Buon lavoro e soprattutto Buono Studio!!

Link to post
Share on other sites

ok grazie per tutto ciò ke mi hai detto e consigliato cercherò di fare le cose fatte bene anche perchè se riuscirò a fare un rendering che somigli ad una foto ottengo quello ke ho sempre voluto perchè nei lavori ho cercato sempre di impegnarmi...grazie mille se ho bisogno di qualcosa posso contare su di te x dei consigli? cmq ancora grazie mille

 

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Aggiungo questi link di Kodak specifici per lo studio dell'illuminazione artistica, filmica e altro:  https://www.kodak.com/IT/it/motion/education/tools_for_educators/default.htm 

https://www.kodak.com/lk/en/motion/Education/Publications/Essential_reference_guide/default.htm

 

E' una risorsa fondamentale da tenere sempre nel proprio HD e recuperare all'occorrenza. Studiala, ti gioverà tantissimo 😉 

Edited by Michele71

Comincia con ---> F.A.Q. di Treddi.com ---> Argomenti già Trattati ---> Utilizzo corretto dei TAG e vai alla grande _:w00t: !!  My Youtube && My Treddi Album

Link to post
Share on other sites

...... se dico tutti a partire dal primo suona male?.... si,penso di si, allora sarò più costruttivo, riprova a farlo dall'inizio, step by step seguendo le linee guida che ti ho dato. Primo esercizio, modellazione della stanza, finestra compresa, ricordati di smussare tutti gli angoli, imposta dimensioni corrette per le pareti, soffitto e pavimento. Ecco, adesso che mi viene in mente, hai impostato correttamente le unità di misura su max prima di iniziare? Se sono sbagliate quelle va tutto in vacca già dall'inizio. Guarda in rete anche per questo. Ti metto un link, trattalo come fosse la bibbia, 

https://www.youtube.com/playlist?list=PLKUJLs5ffOTueR_NY6nbx-_uov0hmlMxT

 

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti ho provato a vedere un pò l'illuminazione a regolare l'Iso il diaframma della camera v ray però nel rendering poi rimangono i puntini bianchi come se nn completasse il rendering qual'è l'errore xkè sto facendo pratica proprio per imparare a fare le cose fatte bene...grazie mille

Link to post
Share on other sites

risposta sbagliata! Il "disegno", se così lo vogliamo chiamare, è vero l'hai fatto, ma l'hai fatto male, o perlomeno, puoi farlo meglio direi, con un po' di studio applicazione e pazienza. Se è un tuo test personale, se non è un lavoro per qualcuno, prenditi il tuo tempo, fai le cose per bene. Dopo anni di Autocad, i primi render che facevo con 3DS mi sembravano dei capolavori, se li guardo adesso rabbrividisco..... poi un giorno ho deciso di applicarmi e mi sono messo a studiare tutto quello che trovavo di utile, ma soprattutto rompevo le palle in continuazione a tutti quelli più bravi di me qui sul forum. Anche se adesso non sono arrivato ancora ai livelli che vorrei, posso dire di aver fatto qualche passo avanti, perlomeno nella consapevolezza di come utilizzare i programmi che mi danno a disposizione sul lavoro. Credimi, la fretta di arrivare ti fa solo perdere un sacco di tempo....

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Postala qui, dammi retta, che io sono un pivello qua in mezzo, c'è gente moooooolto più brava che può darti un consiglio utile.

Magari la sistemi abbastanza in fretta, anche perchè io uso Corona adesso e ho perso un po' di dimestichezza con i parametri di Vray. 

Comunque nell'attesa, se hai poco tempo, smussa gli spigoli con un chamfer a 2/3 iterazioni, raggio 2mm, abbassa la camera a 155/160 cm di altezza da terra, focale 35 e se possibile dai un po' di respiro all'immagine, allontanati con la camera dal bancone, componi l'immagine secondo la regola dei terzi, mi sembra che a sinistra si intraveda una parete, usala per spezzare la composizione e creare un primo piano più sfocato ed un piano di sfondo. L'immagine mi sembra sottesposta, diminuisci la velocità di scatto. I puntini direi che sono fireflies, puoi clamparli, dai un'occhiata qui:

http://ctrl-z.it/7-problemi-v-ray/

 

Edited by kap
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile questo sito utilizza cookie tecnici, statistici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy - Cookie Policy