Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Open Group  ·  152 members

3ds Max
Marcello Pattarin

3ds max 2021... arriva qualche news...

Recommended Posts

Trovo interessante la modifica al sistema di baking delle texture, perchè ho sempre ritenuto l'attuale poco intuitivo. Per verificarne l'effettivo miglioramento però non mi basta leggere la guida ma dovrei avere il nuovo tool sottomano.

 

Interessante anche la modifica alla gestione degli environment HDRI che attualmente è un po macchinoso.

 

Mi piacerebbe sopratutto una netto miglioramento della viewport perchè nella versione 2017 ho un sacco di problemi e praticamente non posso utilizzare la perspective view e anche un interfaccia del software piu dinamica...2 caratteristiche che ad esempio in ZBrush sono perfette...chissa quanto dovrò aspettare

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Pix ha scritto:

Mi piacerebbe sopratutto una netto miglioramento della viewport perchè nella versione 2017 ho un sacco di problemi e praticamente non posso utilizzare la perspective view e anche un interfaccia del software piu dinamica...2 caratteristiche che ad esempio in ZBrush sono perfette...chissa quanto dovrò aspettare

 

 

in che senso non riesci a usarla ?? io per la modellazione la uso spesso e non mi sembra male, ho provato la 2017 e superiore ... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La vista perspective è ingestibile perchè quando uso lo zoom con la rotellina del mouse l'inquadratura è imprecisa.

Ho provato la viewport clipping, a modificare le impostazioni del mouse e ho provato anche a  cambiare mouse ma niente, mi sono rassegnato perchè con la vista ortografica funziona tutto correttamente e inoltre ho sempre avuto questo problema anche su versioni precedenti di 3ds max mentre su altri softwares non ho nessun tipo di problema con la rotellina del mouse

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finalmente si sono resi conto che il PBR è uno standard da cui non si può più prescindere, supportandolo a dovere in entrambe le modalità, a quanto pare.


"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi" (Marcel Proust)

"Due sono le cose infinite esistenti: l'universo e la stupidità degli uomini, ma sull'universo ho ancora qualche dubbio" (Albert Einstein)

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Pix ha scritto:

La vista perspective è ingestibile perchè quando uso lo zoom con la rotellina del mouse l'inquadratura è imprecisa.

Ho provato la viewport clipping, a modificare le impostazioni del mouse e ho provato anche a  cambiare mouse ma niente, mi sono rassegnato perchè con la vista ortografica funziona tutto correttamente e inoltre ho sempre avuto questo problema anche su versioni precedenti di 3ds max mentre su altri softwares non ho nessun tipo di problema con la rotellina del mouse

vedo che in effetti ci sono molti video di utenti che preferiscono la vista ortografica, personalmente sono quasi sempre riuscito a usare la prospettiva tranne qualche zoom ravvicinatissimo.  Bisognerebbe vedere come si comporta la 2016... perché è da li in poi che son cambiate le interfacce. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
6 ore fa, Francesco La Trofa ha scritto:

Finalmente si sono resi conto che il PBR è uno standard da cui non si può più prescindere, supportandolo a dovere in entrambe le modalità, a quanto pare.

Devo dirti che il PBR lo uso su vraynext, nel materiale base, li ci sono già da un po' le impostazioni dedicate .

Oggi se non sbaglio ci sarà la presentazione webinar di 3ds max, se vuoi dare una occhiata da più vicino.

 


Edited by Marcello Pattarin

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minutes ago, Marcello Pattarin said:

vedo che in effetti ci sono molti video di utenti che preferiscono la vista ortografica, personalmente sono quasi sempre riuscito a usare la prospettiva tranne qualche zoom ravvicinatissimo.  Bisognerebbe vedere come si comporta la 2016... perché è da li in poi che son cambiate le interfacce. 

in ufficio con il 2018 lavoriamo tutti in orthographic ed a volte e' l'unico modo possibile purtroppo 😞 soprattutto quando dobbiamo lavorare su modelli di grosse dimensioni e lontani dall'origine. 

Io ho ancora la licenza personale del 2016 e ci lavoro stupendamente in perspective, non uso mai la orthographic che ho sempre odiato.

 

Per quanto riguarda il baking delle texture, fino a qualche tempo fa, quello di 3ds max l'ho sempre considerato uno dei migliori: molto veloce nel calcolo e con molti parametri utilissimi. Pero' era arrivato il momento che lo aggiornassero 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, gurugugnola ha scritto:

Io ho ancora la licenza personale del 2016 e ci lavoro stupendamente in perspective, non uso mai la orthographic che ho sempre odiato.

ecco,,, come volevasi dimostrare…  io l'ho rimossa per fare il diligente utente dopo che sono uscito dal contratto e mi son tenuto la 2020... che fesso che sono….

va a finire che un giorno chiederò il downgrade…. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, Marcello Pattarin ha scritto:

vedo che in effetti ci sono molti video di utenti che preferiscono la vista ortografica, personalmente sono quasi sempre riuscito a usare la prospettiva tranne qualche zoom ravvicinatissimo.  Bisognerebbe vedere come si comporta la 2016... perché è da li in poi che son cambiate le interfacce. 

Purtroppo non è una questione di scelta, sono costretto _:crying:

 

17 minuti fa, gurugugnola ha scritto:

in ufficio con il 2018 lavoriamo tutti in orthographic ed a volte e' l'unico modo possibile purtroppo 😞 soprattutto quando dobbiamo lavorare su modelli di grosse dimensioni e lontani dall'origine.

Esatto, è la mia stessa situazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, yogurt ha scritto:

Ancora con il Chamfer!?

yess.....ancora lo smusso... 

finita di vedere la webinar ora,.... alcune cose carine... ma sono indietro di due anni rispetto a Marmoset per la viewport in realtime... e a substance per il bake delle texture... programmi che ho già e andrò avanti con quelli.... + il caro 3ds max 2020... ovviamente.... buona 2021 a todos..... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Marcello Pattarin ha scritto:

yess.....ancora lo smusso... 

finita di vedere la webinar ora,.... alcune cose carine... ma sono indietro di due anni rispetto a Marmoset per la viewport in realtime... e a substance per il bake delle texture... programmi che ho già e andrò avanti con quelli.... + il caro 3ds max 2020... ovviamente.... buona 2021 a todos..... 

secondo me sono indietro anche sulla viewport di maya o meglio hanno portato la viewport di max al pari della viewport di maya con due anni di ritardo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho capito se Arnold sostituisce lo scanline o è solo diventato il render di default, spero che lo scanline non lo abbiano tirato via, cosi come spero non abbiano tirato via il materiale standard

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arnold sostituisce Mental ray , c'è da tempo anche un convertitore di materiali e scene che si porta dentro tutti i materiali arch e design di una volta ...e li tramuta in materiali Physical per Arnold e per Art.… non sono altro che i vecchi materiali di mental ray + nuove opzioni ( fatti pagare come nuovi… chiamali fessi ) 

Il motore Scanline non lo tireranno mai via perché è di Autodesk cosi come lo sono i materiali Standard.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Entra nel Club

Devi essere un utente del Club per poter lasciare un commento. Entra


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR