Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Open Group  ·  152 members

3ds Max
Marcello Pattarin

Autodesk termina i Maintenance Plans

Recommended Posts

Come si legge sul sito Autodesk:

Le sottoscrizioni con accesso multiutente e piani di manutenzione andranno in pensione il 7 maggio 2021 e non potranno essere ulteriormente rinnovate "

Detto in parole povere addio rinnovo subcription + licenza perpetua per il futuro 

 

Si legge anche che " Come parte del ritiro dei piani di manutenzione, l'ultima versione di Design & Creation Suites sarà rilasciata nell'aprile 2020 affinché i clienti possano scaricarla e l'ultima data per rinnovare le suite sarà il 16 aprile 2020. I clienti non saranno in grado di rinnovare questo piano di manutenzione dopo il 16 aprile 2020. "

 

Inoltre Autodesk sta lanciando una nuova gestione licenze, non più sui serial Number, ma sul nominativo dell'utente...

al suo sito maggiori info

 

ps.. Michele,, si lo so cosa mi vuoi dire... 😆.. 


Edited by Marcello Pattarin

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma io che ho una licenza di max 2015 posso continuare ad usarla? Giusto?

Quello che non si può più fare è l'aggiornamento ad una licenza permanente successiva?

Ma non le avevano già tolte? io se volevo aggiornare dalla 2015 all'ultima potevo solo avere quella in canone (mensile o annuale) e non quella permanente!

Qualcosa non mi quadra, potete spiegarmi?

Grazie

Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luca si la licenza permanete è tua come sempre, quello che non ho capito è se anche quelle diventeranno nominative o no…. 

ma io non credo, sarebbe un lavoro in più e inutile…. per loro….. vedremo… 

i rinnovi delle licenze non sono state tolte, le avevano solo rinominate come piano di manutenzione, invece di Subscription.

io ho rinnovato fino alla 2020. 

Ora semplicemente non ti chiedono più se vuoi commutare una licenza permanente in licenza a noleggio triennale per i prossimi anni, come facevano

prima, ti dicono che le licenze permanenti vanno in pensione definitivamente e puoi solo noleggiare.. come ha fatto Adobe e tutti quelli che gli sono andati dietro… 

 

ps.. è ovvio che una licenza di Autodesk necessita sempre degli update durante l'anno per i vari fix etc etc...

quindi visto che vengono forniti solo ai clienti con contratto attivo e non più per tutti, come in passato con i vari sp, fate sempre le vostre considerazioni. 

dal mio punto di vista avere una licenza nuova ad aprile piena di fix da gestire ha solo senso se sei dentro al contratto… 

 

 

 

 


Edited by Marcello Pattarin

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma quindi chi è già passato all'abbonamento annuale o triennale, non è influenzato da questa nuova decisione, giusto?
Fino al 2028 chi ha fatto o farà il passaggio sarà agevolato e poi si pagherà tutti uguale lo stesso sproposito!

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, kodo ha scritto:

ma quindi chi è già passato all'abbonamento annuale o triennale, non è influenzato da questa nuova decisione, giusto?
Fino al 2028 chi ha fatto o farà il passaggio sarà agevolato e poi si pagherà tutti uguale lo stesso sproposito!

Yes il discorso è rivolto solo a chi non ha ancora deciso se aderire ai nuovi piani e abbandonare la licenza permanente..

Se conosco bene mamma Autodesk.. e la conosco bene... i primi tre anni staranno buoni e faranno degli sconti ...poi piano piano

alzeranno i prezzi come prima se non di più.

Del resto una Subscription anni fa costava 500 mila lire, oggi costano più di 1000 euro

e un noleggio annuale costa il corrispettivo delle vecchie licenze stand alone…. 

2000 euro = circa 4 milioni di lire… lo stesso prezzo di vendita delle vecchie licenze permanenti, per chi se le ricorda...

meno male che il noleggio doveva essere una opportunità…. 🤪 ( per loro ovviamente..) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che mi mette molto in crisi è che (se ho capito bene) avendo preso secoli fa una licenza permanente, convertendola adesso in una licenza a noleggio, il giorno in cui decidessi di non rinnovare la licenza non sarò in grado di rimettere mano neanche con una versione vecchia del software ad un lavoro messo in archivio. Tutto ciò che ho fatto in questi anni diventerebbe inaccessibile a meno di non riacquistare una nuova licenza. Almeno ci fosse la possibilità di una indie licence a costo contenuto come negli USA.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, jayna ha scritto:

Quello che mi mette molto in crisi è che (se ho capito bene) avendo preso secoli fa una licenza permanente, convertendola adesso in una licenza a noleggio, il giorno in cui decidessi di non rinnovare la licenza non sarò in grado di rimettere mano neanche con una versione vecchia del software ad un lavoro messo in archivio. Tutto ciò che ho fatto in questi anni diventerebbe inaccessibile a meno di non riacquistare una nuova licenza. Almeno ci fosse la possibilità di una indie licence a costo contenuto come negli USA.....

in qualsiasi caso dopo 3 anni non sarai più in grado di utilizzare le relase più datate, perchè ora come ora il contratto dice che puoi usare l'ultima relase

più 3 relase precedenti se le avevi pagate come contratto negli anni addietro.

Questo vuol dire che se voglio usare ad esempio 3ds max 2016, mi dovevo fermare in quegli anni e tenermi quella licenza permanente.

Per farla breve se vuoi usare i tuoi vecchi lavori devi diventare il pirata di te stesso se non riesci ad aprirli nell'ultima relase...

Che fa un po ridere come discorso... ma quella è la loro politica.

 

Se hai preso una licenza anni fa permanente non sono sicuro che te la fanno convertire in una licenza triennale a noleggio con i prezzi calmierati

lo puoi fare se sei attualmente dentro il contratto di rinnovo attivo, almeno cosi è sempre stato con le subscription, se uscivi non potevi più rinnovare quel contratto.

è più probabile che ti facciano pagare il noleggio pieno della relase disponibile ora.

il mio consiglio è di tenerti la tua vecchia licenza permanente e se ti serve la nuova relase noleggiarla con un nuovo contratto 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, Marcello Pattarin said:

in qualsiasi caso dopo 3 anni non sarai più in grado di utilizzare le relase più datate, perchè ora come ora il contratto dice che puoi usare l'ultima relase

più 3 relase precedenti se le avevi pagate come contratto negli anni addietro.

Questo vuol dire che se voglio usare ad esempio 3ds max 2016, mi dovevo fermare in quegli anni e tenermi quella licenza permanente.

Per farla breve se vuoi usare i tuoi vecchi lavori devi diventare il pirata di te stesso se non riesci ad aprirli nell'ultima relase...

Che fa un po ridere come discorso... ma quella è la loro politica.

 

Se hai preso una licenza anni fa permanente non sono sicuro che te la fanno convertire in una licenza triennale a noleggio con i prezzi calmierati

lo puoi fare se sei attualmente dentro il contratto di rinnovo attivo, almeno cosi è sempre stato con le subscription, se uscivi non potevi più rinnovare quel contratto.

è più probabile che ti facciano pagare il noleggio pieno della relase disponibile ora.

il mio consiglio è di tenerti la tua vecchia licenza permanente e se ti serve la nuova relase noleggiarla con un nuovo contratto 

 

non avevo mai realizzato questa cosa dei 3 anni. Quando si è presentata la necessità non ho avuto problemi ad aprire files molto datati e ad oggi uso ancora la 2016 per comodità e pigrizia nel reinstallare tutto.

Ho la subscription dalla prima licenza acquistata e l'ho sempre rinnovata; ora la convertirò in un noleggio, sembra che per i prossimi 8 anni mantengano un prezzo agevolato... ma questa politica economica mi irrita moltissimo...

Prenderò seriamente in considerazione il tuo consiglio di non convertire la licenza e comunque sto valutando, per quanto a malincuore, di passare ad altri software.

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, jayna ha scritto:

non avevo mai realizzato questa cosa dei 3 anni. Quando si è presentata la necessità non ho avuto problemi ad aprire files molto datati e ad oggi uso ancora la 2016 per comodità e pigrizia nel reinstallare tutto.

Ho la subscription dalla prima licenza acquistata e l'ho sempre rinnovata; ora la convertirò in un noleggio, sembra che per i prossimi 8 anni mantengano un prezzo agevolato... ma questa politica economica mi irrita moltissimo...

Prenderò seriamente in considerazione il tuo consiglio di non convertire la licenza e comunque sto valutando, per quanto a malincuore, di passare ad altri software.

se sei ad oggi nella subscription e converti a noleggio per i prossimi 8 anni, la licenza attuale permanente non puoi averla. ( cosi io ho capito ) 

se esci oggi dalla subcription attiva, in teoria puoi usare solo l'ultima relase che hai nel contratto.

io avevo la 2020 - 2019 - 2018 - 2017 - mi hanno tolto tutti i codici di attivazione e lasciato quella della 2020 nel mio account Autodesk, compresi tutti gli update, anche quelli dell'ultima relase, quindi se chiudete il contratto fatevi una copia di back up di tutto.

se preferisci comunque una vecchia relase permanente al posto dell'ultima rilasciata puoi anche scrivere all'assistenza Autodesk, solitamente per i clienti fedeli cercano di accontentarli. 


Edited by Marcello Pattarin

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minutes ago, Marcello Pattarin said:

se sei ad oggi nella subscription e converti a noleggio per i prossimi 8 anni, la licenza attuale permanente non puoi averla. ( cosi io ho capito ) 

se esci oggi dalla subcription attiva, in teoria puoi usare solo l'ultima relase che hai nel contratto.

io avevo la 2020 - 2019 - 2018 - 2017 - mi hanno tolto tutti i codici di attivazione e lasciato quella della 2020 nel mio account Autodesk, compresi tutti gli update, anche quelli dell'ultima relase, quindi se chiudete il contratto fatevi una copia di back up di tutto.

se preferisci comunque una vecchia relase permanente al posto dell'ultima rilasciata puoi anche scrivere all'assistenza Autodesk, solitamente per i clienti fedeli cercano di accontentarli. 

 

non è tanto avere una versione più o meno recente il problema, anche la 2020 andrebbe benissimo. è l'idea che fra 8 anni non avrò  più "vantaggi economici" nel prezzo del noleggio e deciderò di chiudere ogni rapporto con la Autodesk. Senza licenza non avrò più un programma e quindi non avrò più modo di mettere mano ai lavori fatti in passato (quando ancora pensavo che il programma lo avrei avuto per sempre), a meno di non iniziare a convertire tutti i modelli degli ultimi anni in obj o formati poi apribili in altri software (cosa che penso farò in ogni caso). Detto questo, il tuo consiglio risulta la cosa migliore da fare: si chiude il contratto con l'aggiornamento all'ultima release, e fra 3 o 4 anni (o se e quando servirà) si valuterà se fare un abbonamento annuale. Grazie per avermi aiutato a chiarirmi le idee.

Share this post


Link to post
Share on other sites

guarda per me in particolare il problema lo ha già creato Autodesk, io ho quasi tutti i lavori in mental ray, e sono stati loro a terminarlo insieme a Nvidia.

Nei mie confronti e di chi lo usava una pessima mossa, perché da che mondo e mondo la forza di 3ds max era che potevi comunque e sempre aprire i file del passato.

Visto che son stati loro a fregarsi da soli con sta politica son dovuto passare a vray e stare con la 2020. 

Autodesk ha introdotto si un convertitore di scene in Arnold per convertire le scene del passato… da mental ray… ma prova solo a convertire un materiale car paint ...

viene fuori una valanga di errori e materiali neri che te lo raccomando…. 

dal mio punto di vista… sono stati una banda di idioti con la patente scaduta…. 

Peggio per loro... da oggi in poi… per me 3ds max 2020 + vray next. 

e poi se faranno relase interessanti a noleggio senza chiedere un rene se ne riparla tra qualche anno.. 

 


Edited by Marcello Pattarin

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di questo passo prevedo una migrazione forzata verso Blender o altri sistemi...

 

posso comprendere la rottura nel passare in un altro software...ma pare proprio che Autodesk ti spinga a farlo

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 2/27/2020 at 1:33 PM, Marcello Pattarin said:

guarda per me in particolare il problema lo ha già creato Autodesk, io ho quasi tutti i lavori in mental ray, e sono stati loro a terminarlo insieme a Nvidia.

Nei mie confronti e di chi lo usava una pessima mossa, perché da che mondo e mondo la forza di 3ds max era che potevi comunque e sempre aprire i file del passato.

Visto che son stati loro a fregarsi da soli con sta politica son dovuto passare a vray e stare con la 2020. 

Autodesk ha introdotto si un convertitore di scene in Arnold per convertire le scene del passato… da mental ray… ma prova solo a convertire un materiale car paint ...

viene fuori una valanga di errori e materiali neri che te lo raccomando…. 

dal mio punto di vista… sono stati una banda di idioti con la patente scaduta…. 

Peggio per loro... da oggi in poi… per me 3ds max 2020 + vray next. 

e poi se faranno relase interessanti a noleggio senza chiedere un rene se ne riparla tra qualche anno.. 

 

 

non ci pensavo più a mental ray! hai ragione anche quello è stato assurdo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, farins said:

Di questo passo prevedo una migrazione forzata verso Blender o altri sistemi...

 

posso comprendere la rottura nel passare in un altro software...ma pare proprio che Autodesk ti spinga a farlo

Autodesk sta adottando una politica estremamente antipatica soprattutto per i piccoli professionisti, è vero. Ma credo che il passaggio verso Blender stia avvenendo più per merito di quest'ultimo. E un programma straordinario che non ha ancora finito di migliorarsi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che la resistenza ai cambiamenti dovrebbe farli la comunità che usa quei software. Una piccola parte di "sciopero" sul rinnovo delle sub da parte dei clienti si poteva e si può fare. A parte un tot di discussioni e un po' di braccio di ferro, non ho visto grandi prese di posizione all'epoca. Tutti a pensare al reddito immediato di non interrompere il proprio lavoro e non pensavano a lungo termine. Ora che il sistema è in piedi ed è un monopolio la vedo dura scardinarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, farins ha scritto:

Di questo passo prevedo una migrazione forzata verso Blender o altri sistemi...

 

posso comprendere la rottura nel passare in un altro software...ma pare proprio che Autodesk ti spinga a farlo

io sono sincero, al momento non migrerò verso altri programmi… se non integrazioni come substance painter  e altre cosucce.

sarò ancora su 3ds max, perché se ho speso anni a usarlo non è che butto tutto alle ortiche…. 

ho una licenza permanete per quel motivo…. 

ovvio avrei preferito avere anche una licenza di mental ray visto che i render che ci facevo andavano benissimo…

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, emilierollandin ha scritto:

Diciamo che la resistenza ai cambiamenti dovrebbe farli la comunità che usa quei software. Una piccola parte di "sciopero" sul rinnovo delle sub da parte dei clienti si poteva e si può fare. A parte un tot di discussioni e un po' di braccio di ferro, non ho visto grandi prese di posizione all'epoca. Tutti a pensare al reddito immediato di non interrompere il proprio lavoro e non pensavano a lungo termine. Ora che il sistema è in piedi ed è un monopolio la vedo dura scardinarlo.

hai ragione anche tu…

come ho sempre detto con 3ds max ci ho fatto dei bei soldini….e purtroppo le bollette mi arrivano tutti i mesi….

quindi come dire… ho scelto al tempo quello che mi permetteva di portare a casa lo stipendio...

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

leggendo l'articolo di Neil Blevins riguardo le motivazioni per le quali non svilupperà più Soulburnscripts per 3dsmax , ho ritrovato che se ad esempio si rimane con la versione di max attuale senza più aggiornare, questa è funzionante fino a quando la workstation non "muore", cioè che poi su nuovo harware la licenza non sarebbe più attivabile in ogni caso anche se in realtà è a vita.
Avevo letto qualcosa del genere già in passato ma non ho mai approfondito....è vera questa cosa? dove è scritto in modo ufficiale da parte di autodesk?

fonte: "RIP Soulburnscripts for 3dsmax "
"My plan is to use 3dsmax 2022 until I retire 20 years from now. 🙂 Yes, it's possible that 10 years in the future my computer will give out and I will no longer be able to use my copy of max. If that's the case, then yes, I may move over to new software, since I will have no other choice."

Io ormai da 2 anni son passato ad abbonamento sfruttando gli sconti fino al 2028, ma siccome devo aggiornare a breve la workstation completa mi sa che ho fatto la scelta giusta se è veramente così!


Edited by kodo

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minutes ago, kodo said:

leggendo l'articolo di Neil Blevins riguardo le motivazioni per le quali non svilupperà più Soulburnscripts per 3dsmax , ho ritrovato che se ad esempio si rimane con la versione di max attuale senza più aggiornare, questa è funzionante fino a quando la workstation non "muore", cioè che poi su nuovo harware la licenza non sarebbe più attivabile in ogni caso anche se in realtà è a vita.
Avevo letto qualcosa del genere già in passato ma non ho mai approfondito....è vera questa cosa? dove è scritto in modo ufficiale da parte di autodesk?

fonte: "RIP Soulburnscripts for 3dsmax "
"My plan is to use 3dsmax 2022 until I retire 20 years from now. 🙂 Yes, it's possible that 10 years in the future my computer will give out and I will no longer be able to use my copy of max. If that's the case, then yes, I may move over to new software, since I will have no other choice."

Io ormai da 2 anni son passato ad abbonamento sfruttando gli sconti fino al 2028, ma siccome devo aggiornare a breve la workstation completa mi sa che ho fatto la scelta giusta se è veramente così!

 

se fosse vera questa cosa sarebbe terribile per me, cambierò pc solo a fine anno e dovrò reinstallare tutto; secondo quanto hai scritto non ci riuscirei.

Mi sembra strano però, se mi lasci i software di installazione e un codice di attivazione non mi puoi impedire di usare una licenza perpetua alla prima reinstallazione. certo è un dubbio da approfondire. Grazie per il link all'articolo, non lo avevo ancora letto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Kodo te lo saprò dire tra 10 anni… 😀

a parte le battute.. sono i sistemi operativi che mandano in pensione un programma…. non le licenze.

Nel senso che su Windows 15 magari 3ds max 2020 non gira…. ma io li sarò già andato in paradiso o all'inferno… 😄

se hai una licenza registrata con Autodesk ufficialmente e hai dei problemi, puoi sempre rivolgerti a loro per ottenere un nuovo codice di attivazione.

ovviamente motivando il problema… 

Se devi cambiare computer è sufficiente scaricare la licenza sul server Autodesk e poi richiamarla sul nuovo computer.

Certo si non è una operazione che si può fare all'infinito…. anche li ad un certo punto si dovrà contattare Autodesk.

Comunque anche una licenza può essere attivata più volte ….ad esempio se perdi il tuo hard disk etc etc... 

poi a un certo punto mamma Autodesk ti scriverà per chiederti come mai di tutte queste attivazioni. 

Parlo per esperienza personale…. visto che win 10 mi ha mandato a pallino i computer una miriade di volte…senza darmi la possibilità di scaricare

la licenza che ho riattivato molte volte…  

Il punto è ???  io un programma lo prendo perché ci sono delle cose che mi interessano…. non perché mi punti la pistola alla tempia e mi dici

se non paghi ... ti tiro via la licenza….che hai già pagato…. e poi paghi gli utenti di blender per il sondaggio  " come mai usate blender e non 3ds max.. ? " 

 

Comunque sono d'accordo con Neil Blevins… ha fatto bene a fermarsi.. e a non sviluppare più i suoi contenuti… 


Edited by Marcello Pattarin

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 3/4/2020 at 11:14 AM, Marcello Pattarin said:

Kodo te lo saprò dire tra 10 anni… 😀

a parte le battute.. sono i sistemi operativi che mandano in pensione un programma…. non le licenze.

Nel senso che su Windows 15 magari 3ds max 2020 non gira…. ma io li sarò già andato in paradiso o all'inferno… 😄

se hai una licenza registrata con Autodesk ufficialmente e hai dei problemi, puoi sempre rivolgerti a loro per ottenere un nuovo codice di attivazione.

ovviamente motivando il problema… 

Se devi cambiare computer è sufficiente scaricare la licenza sul server Autodesk e poi richiamarla sul nuovo computer.

Certo si non è una operazione che si può fare all'infinito…. anche li ad un certo punto si dovrà contattare Autodesk.

Comunque anche una licenza può essere attivata più volte ….ad esempio se perdi il tuo hard disk etc etc... 

poi a un certo punto mamma Autodesk ti scriverà per chiederti come mai di tutte queste attivazioni. 

Parlo per esperienza personale…. visto che win 10 mi ha mandato a pallino i computer una miriade di volte…senza darmi la possibilità di scaricare

la licenza che ho riattivato molte volte…  

Il punto è ???  io un programma lo prendo perché ci sono delle cose che mi interessano…. non perché mi punti la pistola alla tempia e mi dici

se non paghi ... ti tiro via la licenza….che hai già pagato…. e poi paghi gli utenti di blender per il sondaggio  " come mai usate blender e non 3ds max.. ? " 

 

Comunque sono d'accordo con Neil Blevins… ha fatto bene a fermarsi.. e a non sviluppare più i suoi contenuti… 

 

 

scusate se riprendo questa vecchia discussione, ma ho appena avuto conferma dal supporto autodesk che non sarà possibile installare una licenza su nuovi computer in mancanza di un contratto di subscription.....

la licenza permanente vale solo sulla macchina su cui è stato installato e morirà con la macchina.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, jayna ha scritto:

 

scusate se riprendo questa vecchia discussione, ma ho appena avuto conferma dal supporto autodesk che non sarà possibile installare una licenza su nuovi computer in mancanza di un contratto di subscription.....

la licenza permanente vale solo sulla macchina su cui è stato installato e morirà con la macchina.

quale supporto ti ha dato questa notizia ?  la fonte precisa per essere più chiari,

perchè cosi rischiano questi 3 scenari

1_una valanga di ricorsi ,,,,, in alcuni paesi ci sono le class action che funzionano.. se è vero che hanno venduto cosi tante licenze in passato.

2_ la fuga degli utenti in massa ad altri programmi ( blender ??? ) 

3_un ricorso massiccio ai crack e se lo meriterebbero se è vera sta cosa... 

 

 


Edited by Marcello Pattarin

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho contattato la chat di supporto della autodesk, volevo togliermi questo dubbio. dal Live help hanno chiaramente detto che il prodotto sarà valido Solo sulla macchina su cui è stato installato e non si potrà reinstallare una licenza permanente su una nuova macchina. Non so se ci sono fonti più autorevoli per verificare, ma tendo a prendere per buono quello che dicono dal supporto ufficiale. Comunque puoi verificare anche tu, rispondono subito.

 

Ritenevo giusto chiarire questo punto per le licenze permanenti, visto che non mi sembrava ci fosse molta chiarezza.

 

Secondo me non ci saranno scenari apocalittici. Se non ci sono state prove di forza all'inizio di questo processo di migrazione, non credo ci saranno adesso a processo quasi concluso.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, jayna ha scritto:

Ho contattato la chat di supporto della autodesk, volevo togliermi questo dubbio. dal Live help hanno chiaramente detto che il prodotto sarà valido Solo sulla macchina su cui è stato installato e non si potrà reinstallare una licenza permanente su una nuova macchina. Non so se ci sono fonti più autorevoli per verificare, ma tendo a prendere per buono quello che dicono dal supporto ufficiale. Comunque puoi verificare anche tu, rispondono subito.

 

Ritenevo giusto chiarire questo punto per le licenze permanenti, visto che non mi sembrava ci fosse molta chiarezza.

 

Secondo me non ci saranno scenari apocalittici. Se non ci sono state prove di forza all'inizio di questo processo di migrazione, non credo ci saranno adesso a processo quasi concluso.

 

 

bisogna capire cosa intendono per reinstallare ....  lo parcheggio sul server la licenza e poi la sposto non è reinstallare... ma spostare la licenza per fare un esempio.... da quello che ti hanno detto sembra che non è cosi....

Per fare chiarezza al 100 % bisogna rivolgersi ai centri autorizzati Italiani autodesk che ti hanno venduto la licenza per queste domande.


Edited by Marcello Pattarin

Share this post


Link to post
Share on other sites

Entra nel Club

Devi essere un utente del Club per poter lasciare un commento. Entra


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR