Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
clacla123

proiezione immagine

Recommended Posts

Ciao provo a spiegare il mio grande problema, spero mi aiutate. Voglio riuscire, con un effetto, processo o filtro (non so bene come) , a proiettare in un parallelepipedo, anche con forme complesse, un'immagine 2d, come se io proiettassi con un proiettore l'immagine verso un solido, o parete non parallela all'immagine ma inclinata, per cui questa una volta proiettata e raggiunta la superfice o parete viene allungata , risulterà distorta. fatemi pure domande..... inserisco uno sketch elementare spero aiuti.... grazie ee    

solido.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

In pratica vuoi creare un'immagine anamorfica.

Non credo esistano filtri.

Diciamo che dovresti rimodellare l'oggetto su cui vuoi proiettare l'immagine e poi creare un proiettore virtuale, simile a quello reale che adotterai, che proietti l'immagine con quest'ultima che modificherai progressivamente cercando di ottenere l'opportuna deformazione (scritto con i piedi).

Per farlo direi che ti serviranno tempo e profonda conoscenza dei tuoi strumenti: virtuali e reali.

Se lo fai su un solido semplice con pochi piani è facile, su un solido complesso con diversi piani, magari anche non ortogonali le cose si fanno più complicate.

Ho trovato un video che spiega un buon metodo di partenza: 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi guarda questo video: 

 

in alcune parti come vedrai a 2'16" proietta su vari piani un'immagine per come dovrebbe essere se fosse proiettata su una superficie, la corrispondenza del modello rispetto alla realtà è imprescindibile. Credo possa essere utile proiettare sulla superficie reale, utilizzando il proiettore che userai già nella sua posizione definitiva, una griglia per effettuare un primo tracciamento rilevando alcune quote rispetto a punti noti dei solidi e poi partire da queste immagini deformate.

Poi magari esistono chissà quali automatismi ma a naso direi che tutti facciano sperimentazione e adottino metodi piuttosto empirici.

 

Aggiungo ancora che per fare un buon lavoro credo tu debba approfondire alcuni aspetti di projection mapping (cerca sul tubo e ne vedrai, ci sono anche alcuni video che spiegano le metodologie adottate) e intersecarli a concetti propri delle proiezioni anamorfiche. Non è semplice ma è un campo di lavoro molto interessante, la creazione di ipesuperfici in ambito scenografico è una figata.


Edited by mtsim

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 14/2/2020 at 22:56 , mtsim ha scritto:

Poi guarda questo video: 

 

in alcune parti come vedrai a 2'16" proietta su vari piani un'immagine per come dovrebbe essere se fosse proiettata su una superficie, la corrispondenza del modello rispetto alla realtà è imprescindibile. Credo possa essere utile proiettare sulla superficie reale, utilizzando il proiettore che userai già nella sua posizione definitiva, una griglia per effettuare un primo tracciamento rilevando alcune quote rispetto a punti noti dei solidi e poi partire da queste immagini deformate.

Poi magari esistono chissà quali automatismi ma a naso direi che tutti facciano sperimentazione e adottino metodi piuttosto empirici.

 

Aggiungo ancora che per fare un buon lavoro credo tu debba approfondire alcuni aspetti di projection mapping (cerca sul tubo e ne vedrai, ci sono anche alcuni video che spiegano le metodologie adottate) e intersecarli a concetti propri delle proiezioni anamorfiche. Non è semplice ma è un campo di lavoro molto interessante, la creazione di ipesuperfici in ambito scenografico è una figata.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR