Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
mama

Compositi Maxwell

Recommended Posts

una domanda che potrebbe sembrare banale...: come faccio ad ottenere delle mappature non "seriali" con maxwell? in che modo riesco a togliere quell'effetto seriale delle mappe?grazie...

P.S.:se potesse servire uso 3ds max 7.0 e come plug-in maxwell 1.2.2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il primo consiglio è quello di provare a non utilizzare linguaggi non covenzionali.Il seriale non rende giustizia.Magari qualcuno non ti capisce anche se potrebbe aiutarti.

:TeapotBlinkRed::blink2:

il Tiling delle textures (ripetizione n volte) può essere minimizzato in due modi:

1) creandoti una texture tileless (con bordi che ripropongono la stessa sequenza di pixels sia sopra che sotto ..e sia destra che sinistra) per farlo puoi usare photoshop applicando un filtro offset (in italiano sposta).inserendo come valori verticali e orizzontali la metà della dimensione dell'immagine.Esempio: texture 800*600 pixels... userai 400 in orizz. e 300 in verticale.A questo punto avrai un immagine con la ripetizione ben visibile..come una croce al centro dell'immagine.Tramite lo strumento clona (timbro...pantografo) copierai parti dell'immagine (facendo attenzione a mantenerti distante dai bordi) per far sparire questa 'croce'.fatto questo potrai ripetere la texture ad libitum senza piu vedere la ripetizione.Poi entra in gioco un'altra ripetizione quella delle forme e dei colori dentro l'immagine (se per esempio hai un muro con tanti mattoni rossi e uno è piu chiaro..lo vedrai ricorrere spesso).Allo stesso modo..col timbro ti preoccuperai di 'livellare forme e colori proprio per minimizzare queste differenze.

2) il modo migliore per avere delle texture perfette è quello di farti dei rendering sui piano ortogonali, ricavarti la sagoma dell'oggetto da mappare e crearti una texture unica comprensiva di miscelazioni e differenze cromatiche ad hoc.

Questo secondo metodo è sicuramente il piu valido in assoluto (non esente da difetti..ma riguardano principalmente la gestione di progetti complessi dove per vastità di elementi e per salvaguardia di tempi e ram si preferisce l'uso di materiali procedurali o compositi), ma in modo particolare è l'unico che è praticabile con maxwell visto che al momento non consente l'utilizzo di materiali compositi (mix, blend etc..)

Più che una risposta ti ho scritto un mini tut. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?.

Iscrivendoti alla newsletter, potrai ricevere direttamente nella tua casella di posta tutte le novità dal mondo della computer grafica, le iniziative della community, le offerte di lavoro, i tutorial, gli articoli, le interviste, le promozioni, gli eventi e molto altro. I tuoi dati saranno trattati nel pieno rispetto della privacy e potrai scegliere di disiscriverti in ogni momento.

SUBITO UN REGALO PER TE!
Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito il codice promozionale per scaricare gratuitamente le immagini da HDRI pro.