Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Luca Ferraretto

VGA per enormi planimetrie Autocad 2D.

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, scrivo riguardo la modifica di un pc per tentare di migliorare al massimo reattività nella progettazione di ENORMI file dwg solo 2D, in questi file sono presenti polilinee,xrifs, innumerevoli blocchi dinamici diversi con un bel po' di grip, infinito numero di layer (siamo a 1200 e passa nei lavori a 9 fasi), il tutto da utilizzare con layer manager (stato layer) e creando diversi layout di stampa comprendenti diversi km di linee ferroviarie.
Questa è la config:

Ryzen 7 2700x

Mobo: Asus Prime B350-Plus
Ram: Corsair Vengeance LPX 2x8gb 3000 MHz, C15 (CMK16GX4M2B3000C15)
Vga: Radeon Pro WX7100 8gb
Il resto classico, ali buono focus+ da 750w ssd nvme samsung pro da 500gb.

Ora, il mio dubbio, oltre al fatto di aver toppato il processore, al quale a mio parere avrei potuto sostituire un intel recente a frequenza molto più elevata data la scarsa differenza di prestazioni che ho notato passando da un vecchio intel i5 a questo..
La mio domanda ricade sulla scheda video, al momento ho restituito ad amazon la WX7100, dato che oltre a non fornire, a mio parere, prestazioni grafiche degne di nota (e del denaro da me pagato) scaldava enormemente anche in idle a causa del suo piccolissimo dissi blower e presentava anche difetti alle uscite video: non potevo collegare più di 2 monitor perchè sembrava che una delle due prime porte fosse difettosa e presentava vari difetti grafici.
Ora ho provato diverse schede video che avevo in casa, come la gtx 770 e una vecchissima gtx 220 non notando grosse differenze rispetto alla ben più costosa e blasonata Radeon pro, ovviamente l'accelerazione hardware faticava sulla 220 oltre a qualche evidente problema di driver.
Ora mi è arrivata una 1660ti, che pensavo, data la discreta potenza a cui sono arrivate, potesse darmi qualche risultato di reattività nei cambi layer manager, nell'aggiornamento del disegno e nel passaggio da un layout di stampa all'altro, in molti casi ci impiega fino anche a 3 sec, che sembreranno pochi, ad uno che deve lavorarci, fermarsi per 3 secondi sopratutto quando le modifiche da fare sono anche minime come cambiare una data nell'intestazione sono considerevoli. Oltre a quello mi piacerebbe ridurre il tempo di pubblicazione in pdf e di creazione di eTrasmitter.

Dite che una P2000 da 5gb possa fare qualche differenza? Tra l'altro a giorni mi dovrebbe arrivare un 2070 da usare a casa per revit, render, premiere e giochi vari, son curioso di provare anche quella.
Vi ringrazio subito per i consigli e le eventuali spiegazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, Luca Ferraretto ha scritto:

Buongiorno a tutti, scrivo riguardo la modifica di un pc per tentare di migliorare al massimo reattività nella progettazione di ENORMI file dwg solo 2D, in questi file sono presenti polilinee,xrifs, innumerevoli blocchi dinamici diversi con un bel po' di grip, infinito numero di layer (siamo a 1200 e passa nei lavori a 9 fasi), il tutto da utilizzare con layer manager (stato layer) e creando diversi layout di stampa comprendenti diversi km di linee ferroviarie.
Questa è la config:

Ryzen 7 2700x

Mobo: Asus Prime B350-Plus
Ram: Corsair Vengeance LPX 2x8gb 3000 MHz, C15 (CMK16GX4M2B3000C15)
Vga: Radeon Pro WX7100 8gb
Il resto classico, ali buono focus+ da 750w ssd nvme samsung pro da 500gb.

Ora, il mio dubbio, oltre al fatto di aver toppato il processore, al quale a mio parere avrei potuto sostituire un intel recente a frequenza molto più elevata data la scarsa differenza di prestazioni che ho notato passando da un vecchio intel i5 a questo..
La mio domanda ricade sulla scheda video, al momento ho restituito ad amazon la WX7100, dato che oltre a non fornire, a mio parere, prestazioni grafiche degne di nota (e del denaro da me pagato) scaldava enormemente anche in idle a causa del suo piccolissimo dissi blower e presentava anche difetti alle uscite video: non potevo collegare più di 2 monitor perchè sembrava che una delle due prime porte fosse difettosa e presentava vari difetti grafici.
Ora ho provato diverse schede video che avevo in casa, come la gtx 770 e una vecchissima gtx 220 non notando grosse differenze rispetto alla ben più costosa e blasonata Radeon pro, ovviamente l'accelerazione hardware faticava sulla 220 oltre a qualche evidente problema di driver.
Ora mi è arrivata una 1660ti, che pensavo, data la discreta potenza a cui sono arrivate, potesse darmi qualche risultato di reattività nei cambi layer manager, nell'aggiornamento del disegno e nel passaggio da un layout di stampa all'altro, in molti casi ci impiega fino anche a 3 sec, che sembreranno pochi, ad uno che deve lavorarci, fermarsi per 3 secondi sopratutto quando le modifiche da fare sono anche minime come cambiare una data nell'intestazione sono considerevoli. Oltre a quello mi piacerebbe ridurre il tempo di pubblicazione in pdf e di creazione di eTrasmitter.

Dite che una P2000 da 5gb possa fare qualche differenza? Tra l'altro a giorni mi dovrebbe arrivare un 2070 da usare a casa per revit, render, premiere e giochi vari, son curioso di provare anche quella.
Vi ringrazio subito per i consigli e le eventuali spiegazioni.

fai la prova con rtx 2070, inutile andare su quadro p2000 quando la rtx è più potente.

ado oggi anche autocad si mastica bene già le gtx, non è più come una volta che si doveva montare le quadro coi driver certificati.....

 


Edited by zatta 3d

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, zatta 3d ha scritto:

fai la prova con rtx 2070, inutile andare su quadro p2000 quando la rtx è più potente.

ado oggi anche autocad si mastica bene già le gtx, non è più come una volta che si doveva montare le quadro coi driver certificati.....

 

 

Grazie, mi hai dato la conferma di quel che ho letto anche su fari post su forum antichissimi. 🙂
La 2070 è arrivata oggi, non noto grandissime differenze con la 1660ti, 
La tengo comunque, in accelerazione hardware, a mod intermedia, tanto non mi sembra di notare differenze.
Comunque i punti in cui si impuntano di più sono: cambio stato layer, rigenera tutto, salva e quando salvo le modifiche a blocchi dinamici abbastanza pesanti (e capirai, deve aggiornare 118 blocchi dinamici piuttosto complessi). Ma tutto sommato non mi lamento, solo non mi sembra di notare differenze strabilianti rispetto ad esempio alla 770 da 2gb.
Forse alla prossima sarebbe opportuno spendere più budget su un procio con più ghz, o sperare che autocad riesca a ripartire finalmente il carico su più core, dato che ho sentito anche ingegneri che con inventor sono bloccati al single core.

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Luca Ferraretto ha scritto:

Grazie, mi hai dato la conferma di quel che ho letto anche su fari post su forum antichissimi. 🙂
La 2070 è arrivata oggi, non noto grandissime differenze con la 1660ti, 
La tengo comunque, in accelerazione hardware, a mod intermedia, tanto non mi sembra di notare differenze.
Comunque i punti in cui si impuntano di più sono: cambio stato layer, rigenera tutto, salva e quando salvo le modifiche a blocchi dinamici abbastanza pesanti (e capirai, deve aggiornare 118 blocchi dinamici piuttosto complessi). Ma tutto sommato non mi lamento, solo non mi sembra di notare differenze strabilianti rispetto ad esempio alla 770 da 2gb.
Forse alla prossima sarebbe opportuno spendere più budget su un procio con più ghz, o sperare che autocad riesca a ripartire finalmente il carico su più core, dato che ho sentito anche ingegneri che con inventor sono bloccati al single core.

si, in alcune operazioni sono sicuro che dettate dalla cpu, in altre non so!!! la vga, sicuramente ti velocizza nel pan, move... della viewport, ma in altro è la cpu, e in quelle operazioni saranno sicuramente in single cores, quindi serve una cpu con un turbo alto di frequenza!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/10/2019 at 20:13 , zatta 3d ha scritto:

si, in alcune operazioni sono sicuro che dettate dalla cpu, in altre non so!!! la vga, sicuramente ti velocizza nel pan, move... della viewport, ma in altro è la cpu, e in quelle operazioni saranno sicuramente in single cores, quindi serve una cpu con un turbo alto di frequenza!

Grazie Zatta, scusa avevo visto la notifica ma mi son ricordato solo ora di rispondere.
Ora stavo infatti pensando di provare ad overclockare il 2700x per riuscire a spremere un 100mhz in più..si vedrà.

Comunque dopo aver provato sia la 1660ti che la 2070 non ho notato evidenti differenze fra le due, addirittura mi sembra quasi che la WX7100 fosse più performante nel cambio stato layer da finestra o nel passaggio da una finestra ad un altra e mi son quasi pentito di averla restituita, anche se le temperature son praticamente dimezzate con le gtx/rtx.

Ora non so se tenere la 1660ti anche in vista di un futuro passaggio al bim infrastrutturale con revit, civil3d e dynamo o metter su la RTX 2070 e poter magari in futuro sfruttarla per eventuali render in raytracing dato che in ufficio facciamo anche architettura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x