Vai al contenuto
immoarch

Brasil E' Le Texture ?

Recommended Posts

preparato in rino

e con flamingo "almeno" per le texture era tutto OK

poi ho renderizzato con brasil (scaricato dal sito) MA le texture proprio non vogliono starci-

mi date suggerimenti ?

grazie in anticipo

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la versione di brazil 2 scaricabile dal sito è una wip ancora ai primissimi stadi.

Texture, displacement, bump, fotoni,caustiche, luci volumetriche... è tutto ancora da implementare (sono proprio parti incomplete dell'api fornita dalla splutterfish).

Gli stessi shader che hanno fornito nell'mat manager sono incompleti...

Sembra che alla mcneel stiano lavorando in questo periodo al texture mapping integrato col motore di rhino4 (toucan) per cui è lecito aspettarsi qualcosa per la prossima wip...

Per flamingo essendo un interno per risultati migliori devi usare il photometric e il radiosity (oltre a migliorare la disposizione delle luci e i materiali)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No forse non mi sono spiegato.

Alla mcneel stanno lavorando (al momento) sul texture mapping di toucan (un nuovo motore) integrato in rhino4 per cui con poca fantasia mi sembra lecito aspettarsi che lo stesso lavoro (a livello di interfaccia dico) verrà adattato per ciò che concerne brazil in rhino3 (per questo ho detto che probabilmente vedremo qualcosa a breve). Forse (e questo è più condizionale di tutti) il mat manager preparato per brazil potrebbe essere integrato in rhino4 (visto che potenzialmente lavora con tutti i motori presenti su rhino). E qui chiudo il gossip

Attualmente brazil non supporta le texture (neppure quelle standard dei materiali base di rhino) per motivi legati all'API della splutterfish che è ancora incompleto (Brazil 2 ancora non è disponibile per nessun sistema, la wip per rhino è un'eccezione), tuttavia la sua uscita su rhino3 non dovrebbe essere influenzata dai lavori sulla versione 4

Le intenzioni sono quelle di far uscire brazil per rhino contemporaneamente alle versioni per max e maya (alla splutterfish parlano di fine 2005 ma non confermano nulla), allo stesso prezzo e con le stesse capacità.

Sinceramente se per lavoro devi produrre immagini di interni (di una certa qualità ovviamente) e vuoi rimanere su rhino io mi butterei su maxwell. I tempi spesi per la resa (che comunque sono migliorati tantissimo) li vai a risparmiare nei settaggi della scena (in 10 minuti al massimo ottieni un'ambientazione realistica senza diventare matto).

Di più non so dirti (c'è anche rhinoman, che attualmente è la scelta più completa ma i motori rib non sono per tutti. Per me sicuramente no), se vuoi più informazioni le trovi a questi link (spero si possano postare)

Forum di maxwell (sezione rhino)

http://www.maxwellrender.com/forum/viewforum.php?f=13

Forum di brazil (tocca registrarsi ma c'è anche qua la sezione rhino)

http://forums.splutterfish.com/index.php

Wiki di brazil per rhino

http://en.wiki.mcneel.com/default.aspx/McN...sersLounge.html

Piccola gallery di immagini ottenute con brazil e toucan (sotto la voce misc). Prima che tu ti faccia illusioni, toucan non è disponibile in versione wip.

http://www.reconstructivism.net/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dimenticavo, per il rendering con Flamingo (forse un po' in ritardo ma la memoria è quella che è)...

C'è un'altra tecnica, più semplice e snella del radiosity (almeno per me) che sfrutta le ombre morbide (col raytracing, non il photometric mi raccomando) per creare una specie di effetto di illuminazione globale. Per le scene esterne e di oggetti esiste uno script che crea automaticamente una disposizione di luci partendo da un'immagine (una specie di simulazione di HDRI se vogliamo), per le scene di interni devi lavorarci su disponendo le luci in maniera un po' accorta.

Si ottengono risultati buoni (c'è sempre quel qualcosa di finto, tipico di flamingo) con il rischio di commettere qualche errore nell'illuminazione (della serie avere luce dove non dovrebbe esserci).

Qua i materiali sono un po' alla cavolo e l'AA è troppo basso (si nota sulle ombre del soffitto), se vuoi provarci fammi sapere.

illuminazione8eh.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

buongiorno Unknow :)

-------------------------------------------------------------------------------------------------

:blink2: Per le scene esterne e di oggetti esiste uno script che crea automaticamente una disposizione di luci partendo da un'immagine (una specie di simulazione di HDRI se vogliamo), :wacko:

-------------------------------------------------------------------------------------------------

non mi è chiaro a quale script ti riferisci dammi qualche indicazione in piu' (considera che da pochissimo ho iniziato con RHINO)

voglio sicuramente provarci :D

grazie

Roberto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si chiama UV Eclipse, crea un file di disposizione delle luci da un file immagine. Lo script crea e dispone le luci secondo il file ottenuto. Lo trovi su reconstructivism (il sito che ti ho postato qualche post fa).

Per la scena ti conviene ricominciare da 0. Togli piante e materiali e inizia a impostare l'illuminazione con la scena in bianco e nero.

Bada bene che la stanza abbia unità di misura reali (questo ti servirà per la creazione di materiali con le texture, tipo piastrelle). Le ombre morbide le attivi dalle "proprietà del documento" (l'AA deve essere almeno a 4). I rimbalzi per riflessioni e trasparenza lasciali a 3.

I settaggi per le ombre morbide sono 3 (qua i valori sono indicativi. Fai qualche prova per impratichirti)

Raggio sorgente: in genere un valore compreso tra 25 e 30 va bene. Quando l'ombra è troppo netta intervieni su questo parametro.

Campioni: è il numero di raggi usati per calcolare l'ombra. Più sono migliore è il risultato (inutile dire che i tempi salgono). Un buon valore è 5 (per scene con numerose luci)

Tremolio: interviene sulla sfumatura dell'ombra, in genere si usano valori di 80 0 90 (ma non è detto).

Piazza una omni per ogni fonte luminosa che dovrebbe esistere nella scena, fai qualche prova (occhio a non lasciare la luminosità sempre a 20 altrimenti diventa troppo luminoso) e posta cosa viene fuori...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×