Jump to content

Recommended Posts

9bc327b4721743b394f124bcdf2ceb14.jpg

178d1c27c35e72b3164c1946cc532942.jpg

7b6bbbba88de8043602b5a2088214607.jpg

 

 

“Nuovo bagno! E che doccia!” 🌊

 

 

Ecco la proposta consegnata alcuni giorni fa ad un mio cliente per la ristrutturazione del suo bagno.

Il pavimento e parte del rivestimento è di @italgraniti, serie MATERIA D (gres porcellanato 9.5mm) colore TORTORA, mentre la decorazione della parete doccia è di @fapceramiche, serie LUMINA STONE EDGE BEIGE 30,5X91,5 finitura MATT.

I rivestimenti sono a tutta altezza con un ribassamento del soffitto in cartongesso per poter creare i tagli di luce soffusa con le STRIP LED a luce calda 3200°K!

È stato necessario inserire il lucernario all'interno del bagno in quanto non vi è la possibilità di inserire una finestra in parete, il tutto per favorire, ovviamente, l'entrata della luce naturale e il normale ricircolo dell'aria.

___
join the page | unisciti alla pagina
DMC Real Render

www.dmcrealrender.com

#Architecture #Sardinia #Rendering #ArchitecturalRendering#DMCRealRender

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Complimenti, un render perfetto, da ogni punto di vista! Bellissimi anche i colori ed i materiali scelti!
Colgo questa occasione per fare un saluto a tutti voi di Treddi, poiché sono sparita parecchio tempo fa per due impegni, della massima urgenza, che ancora non mi hanno lasciato il tempo di mettere a frutto con calma i tantissimi consigli che ho ricevuto, in altra discussione, da tanti di voi.
Volevo però anche dare un'informazione di montaggio che, dopo un mio primo dubbioso tentativo, mi è poi stata davvero tante volte utile, sperando che possa esserlo anche ad altri:
molto tempo fa, in un bagno similissimo al tuo, ho evitato di inserire il cristallo fisso della doccia in un profilo metallico da applicare sopra al rivestimento, sia per una scelta estetica sia perché comunque, i metalli di quei profili, nel tempo peggiorano tutti sotto diversi aspetti formali... ho quindi semplicemente inserito, tra una piastrella e l'altra, un profilo apposito, ma di profondità leggermente inferiore a quella del rivestimento + colla... il vetro spunta così dalla parete senza l'aggiunta di altro materiale, il profilato non si vede... è un bell'effetto e, comunque, il cristallo è, all'occorrenza, analogamente sostituibile... magari ti può far comodo... aggiungo anche che in quella stessa occasione un bravissimo idraulico mi ha suggerito di siliconare la parte del cristallo in parete e quella a pavimento dai due lati opposti (interno/esterno doccia) ... non ha saputo darmi una spiegazione fisica ma, certamente, seguendo questo suo consiglio mai sentito prima, non ho più avuto, da allora in poi, nessun problema, nelle docce, di linee di muffa o di condense interne, purtroppo sempre in agguato... anche quel primo cristallo montato così è ancora lì, perfetto, dopo 11 anni...

1 IMG_20150611_155828902.jpg

2 IMG_20150620_161116965.jpg

3 IMG_20150628_135857.jpg

4 IMG_20150627_125639408.jpg

 

Cattura.PNG


Edited by simoanother

Share this post


Link to post
Share on other sites

...sono d'accordo... oltre al soffione fisso hai anche la doccetta... direi che per il cristallo puoi arrivare almeno a 110/115 cm senza alcun problema... soprattutto se il piano della doccia non è incassato rispetto all'esterno... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...