Jump to content

Recommended Posts









Ciao a tutti!

Volevo condividere con voi alcune semplici immagini realizzate per un concept di una libreria minimal con scrivania integrata: un piccolo home office nascosto ma, al contempo, completo e funzionale. L'idea alla base di questo sistema a parete era un design minimale e sobrio ottenuto con linee nette e chiare in cui la zona lavoro si fonde con l’ambiente domestico attraverso un scenografico pannello scorrevole. Il risultato è rigoroso, solido, semplice ma pieno di significati.

Il modello l’ho realizzato con Cinema4D, renderizzato con Corona Renderer e un po’ di Photoshop per la post-produzione.

Come sempre, commenti e critiche costruttive sono sempre ben accetti!

Se volete, immagini ad una risoluzione maggiore le potete trovare sulla mia pagina di Behance o sul mio sito.

Grazie!

 

www.behance.net/DATE3D

www.date3d.it

Instagram @date3dviz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per un'ottimizzazione degli spazi, consiglierei di ridurre lo spazio centrale. Ad occhio mi pare largo un 180cm ed a meno che tu non voglia sistemarci un TV da 77'' è spazio sprecato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Superokkio ha scritto:

Per un'ottimizzazione degli spazi, consiglierei di ridurre lo spazio centrale. Ad occhio mi pare largo un 180cm ed a meno che tu non voglia sistemarci un TV da 77'' è spazio sprecato. 

 

Grazie del feedback, lo terrò presente! 👍

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, GianlucaMuti ha scritto:

Bel progetto e bei render @DATE. Il consiglio che più sento di darti è quello di sistemare il bilanciamento del bianco, perchè le immagini virano sul rosso/giallo. Per il resto mi piace : )

 

Ciao Gianluca! Grazie anche a te del feedback! Sì le immagini virano volutamente sul giallo/arancio perchè altrimenti sarebbe stato un po' freddo, considerando che non ci sono molti oggetti a riempire i vari vani e che la struttura è molto rigida di per sè! Però ti ringrazio tu l'abbia notato perchè è una cosa a cui tengo molto anch'io (quando posso! 😉 ) 👍

Share this post


Link to post
Share on other sites

bello, anche se il bilanciamento del bianco stona un po', a mio gusto (ma ha un suo perché)

 

A livello funzionale ti consiglio di togliere il ripiano di base sulla scrivania, altrimenti diventa veramente scomodo lavorare lì senza potersi "infilare" un po' sotto la scrivania

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, Manuel84 ha scritto:

bello, anche se il bilanciamento del bianco stona un po', a mio gusto (ma ha un suo perché)

 

Ciao Manuel! Grazie anche a te per il feedback: l'immagine "non è bilanciata" volutamente perchè (a mio avviso!) sarebbe risultata troppo fredda e/o impersonale motivo per cui ho scelto una HDRI con una luce tipo "tramonto" così da ottenere una scena più calda (e più scenica, perchè no!) anche senza dover inserire molti oggetti nelle mensole; l'attenzione doveva rimanere sul soggetto (il mobile) e mi piaceva, una volta tanto, lasciare più vuoti che pieni (...sono del partito "less is more" 😅 😉 )

 

47 minuti fa, Manuel84 ha scritto:

A livello funzionale ti consiglio di togliere il ripiano di base sulla scrivania, altrimenti diventa veramente scomodo lavorare lì senza potersi "infilare" un po' sotto la scrivania

 

Hai ragione: in realtà questo è un concept (quindi mi interessava l'aspetto estetico generale se così lo possiamo chiamare), la versione finale penso avrà quel pannello incernierato alla schiena del mobile o ad una parte del fondo per poterlo sollevare ( a patto che si riesca a risolvere il "problema" della guida a terra del pannello scorrevole, per ora sto valutando diverse soluzioni fra cui lasciare solo quella superiore e togliere la inferiore ma devo ancora entrare bene nella fase "tecnica" 😉

 

Grazie ancora per il tuo messaggio: come sempre cerco di far tesoro dei vostri consigli! 🙂 👍

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando ho visto le immagini la prima volta, senza leggere una sola riga del messaggio, ho pensato : " caspita che bella atmosfera, un mood davvero coinvolgente, peccato sia troppo monocromatico ed omogeneo ".

Confermo la prima impressione, la luce è molto bella ma manca una componente tendenzialmente fredda che si miscela con la componente calda dominante.

In funzione del tuo obiettivo, ovvero concentrare l'attenzione sulla libreria posta frontalmente, potresti far entrare la componente calda sulla parte bassa e parete e lasciare la parte alta della stanza con una componente neutra/freddino,  in modo da sfruttare il contrasto sulle tonalità della luce per orientare lo sguardo dell'osservatore.

Ci puoi arrivare seguendo diverse strade, le tecniche contano poco, e il sw ancora meno, se ti piace l'idea provaci 🙂

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, LucaRosty ha scritto:

Quando ho visto le immagini la prima volta, senza leggere una sola riga del messaggio, ho pensato : " caspita che bella atmosfera, un mood davvero coinvolgente, peccato sia troppo monocromatico ed omogeneo ".

Confermo la prima impressione, la luce è molto bella ma manca una componente tendenzialmente fredda che si miscela con la componente calda dominante.

In funzione del tuo obiettivo, ovvero concentrare l'attenzione sulla libreria posta frontalmente, potresti far entrare la componente calda sulla parte bassa e parete e lasciare la parte alta della stanza con una componente neutra/freddino,  in modo da sfruttare il contrasto sulle tonalità della luce per orientare lo sguardo dell'osservatore.

Ci puoi arrivare seguendo diverse strade, le tecniche contano poco, e il sw ancora meno, se ti piace l'idea provaci 🙂

 

 

Ciao Luca, grazie come sempre del tuo feedback: vista la tua esperienza in materia non posso fare altro che seguire i tuoi consigli! Non appena avrò un po' di tempo proverò a mettere in pratica quello che mi hai consigliato! Sì non è un problema tecnico o di software, anzi, penso sarà divertente vedere il risultato! Grazie ancora! 👍

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a te Date.

Mi raccomando però,  non perdere la componente calda che hai ora che è fantastica, la componente aggiunta deve fare da "spalla" , integrarsi , dare il suo contributo ma con discrezione per non attirrare lo sguardo 🙂

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, LucaRosty ha scritto:

Grazie a te Date.

Mi raccomando però,  non perdere la componente calda che hai ora che è fantastica, la componente aggiunta deve fare da "spalla" , integrarsi , dare il suo contributo ma con discrezione per non attirrare lo sguardo 🙂

 

 

Certo, grazie mille ancora del consiglio! Quando avrò tempo di metterci mano (...) ti manderò una preview! 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...