Vai al contenuto
Esse

impostazione delle scene render

Recommended Posts

Buonasera 

è da poco che sto utilizzando 3ds max 2017 con mental ray (non ho altre versioni disponibili purtroppo).

Mi sto occupando dello sviluppo di 3 render esterni (che potrebbero diventare anche di più) di un unico edificio per un lavoro che sto seguendo ma mi sono resa conto della difficoltà che ho nella gestione dei render. Mi spiego meglio, avendo impostato 3 cineprese con 3 daylight differenti, vorrei capire come gestire le scene separatamente senza dover spegnere manualmente le luci in light lister, ossia definire cosa deve essere acceso o meno all'interno di un render, impostazioni output,ecc... 

E soprattutto come poter gestire la dimensione output dei differenti render.

Spero che possiate essermi di aiuto perchè non so come uscirne 

Grazie in anticipo

Esse

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

La butto li; Prova a mettere in layer differenti le tre scene cosi da poterle disattivare separatamente. per la gestione delle telecamere con differenti output, prova a dare un'occhiata di seguito: http://sergepogosyan.com/batchcam/


Modificato da Michele71

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao

puoi usare i scene state sets

in questo modo puoi salvare i diversi settaggi di luci 

e farli caricare alle diverse camere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Puoi anche attivare delle chiavi di animazioni per ogni luce e spegnerla al frame che ti serve.

Oppure come ti han già consigliato usare gli state set.

Se sei in esterni le luci skylight + mappa HDRI danno ottimi risultati, cerca anche quelle come argomenti.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@Marcello Pattarin scusami per la scena di esterni in render setup (global illumination) conviene impostare "Skyline from indirect (GI or FG)" oppure "from IBL"? Quale la differenza?

Sto usando 3ds max con mental ray

 

Grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 alla domada non so rispondere

 

però tieni presente che mental ray non è più sviluppato , 

quindi non ha molto senso impararlo , ti conviene imparare vray , arnold , o corona al momento

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

hai ragione ma attualmente ho questo a lavoro 

sicuramente dopo questa consegna cercherò di imparare vray 

Grazie per il consiglio

 

Se qualcuno può darmi una risposta in merito alla domanda iniziale 

"per la scena di esterni in render setup (global illumination) conviene impostare "Skyline from indirect (GI or FG)" oppure "from IBL"? Quale la differenza?"

 

vi ringrazio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
5 ore fa, Esse ha scritto:

@Marcello Pattarin scusami per la scena di esterni in render setup (global illumination) conviene impostare "Skyline from indirect (GI or FG)" oppure "from IBL"? Quale la differenza?

Sto usando 3ds max con mental ray

 

Grazie in anticipo

se usi le luci tipo sun e sky è meglio usare Skyline from indirect (GI or FG) perchè sono più veloci e sono le prime impostazioni che erano nate per mental ray

Se usi una luce skylight con mappa hdri è meglio usare from IBL perchè crea risultati più realistici anche se ci mette più tempo.

Ci sono comunque artisti che usano sempre Skyline from indirect (GI or FG) perchè è più veloce anche con le luci skylight + mappa HDRI

IBL può essere utilizzato anche in combinazione con luci fotometriche + luce skylight anche li da buoni risultati.

In questo caso il risultato sarà meno realistico a livello di illuminazione riflessioni etc ma più veloce. 

Se ti posso dare un consiglio usare la FG senza calcolare la Global illumination da sempre buoni risultati. 

Si imposta la FG con 1 - 2 - 3 bounce a seconda di quanta illuminazione indiretta si vuole ottenere e si risparmia del tempo senza calcolare le mappe dei fotoni.

 

ps. Per Mental ray dipende sempre cosa devi fare, se lo sai usare bene da dei risultati importanti, ci sono artisti che ancora oggi lo usano e si rifiutano di correre dietro a vray, corona, arnold etc perchè sono già produttivi con quello; poi ovviamente dipende sempre da cosa devi fare e con chi ti devi relazionare.

Un buon esempio è questo ragazzo Ilya Orlov se lo cerchi su FB alcuni suoi lavori di MR realizzati in 3ds max 2016 meritano una visita.

 

 

375413598_Mentalray.JPG.dfe1053a2ebe5584569abc921ec71534.JPG


Modificato da Marcello Pattarin

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×
×
  • Crea nuovo...