Vai al contenuto
cecofuli

Project Palladium E Pentium D

Recommended Posts

Beh, dopo uno spauracchio in iziale, a mente fredda non credo che tutto il mondo accetterà delle condizioni così rigide. Qui si parla di un monopolio globale, e altro che privacy, saprebbero che cosa ogni uno di noi usa, guarda.

PS: non avevo mai pensato per alla graduatorial dei Region dei DVD. Però è proprio così :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

BEh, se hai letto bene, neppure tu sei messo bene uguale. Se non avrai l'hardawe certificato, col cavolo che ti funzionerà.

Se per esempio la Creative produrrà tutto il suo hardware certificato, dovrai avere un OS che sia capace di leggerlo e che accetti di entrare ne Grande Fratello... un bordel!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Palladium è a livello hardware giusto?

io credo che in pochi giorni trovano il sistema di aggirarlo.. tipo la modifica che si fa sulla playstation..

Sono fiducioso..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

proprio ieri ne parlavo con un mio amico....ragazzi, se dovesse passare una cosa del genere credo che sarebbe la fine per tutti........ma noi studenti, oltre a tutti i soldi di affitto e spese varie, dove cazzo li troviamo i soldi per comprare una copia di 3ds o autocad o rhino originale????????????????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono condizioni troppo rigide e gia oggi molti produttori di software hanno dichiarato che non intendono supportare tale sistema, che tra l'altro taglierebbe le gambe a molte piccole azziende e ai liberi professionisti.

cmq non temete non sarà integrato in "Vista" (come è stato ufficialmente ribattezzato LongHorn) e credo che microsoft non lo fara per molto tempo, dato che comporterebbe anche l'uso di hardware ad Hoc

Secondo me sarà un mega FLOP ! ...

Voi lo comprereste un computer così :blink2: ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh, se fosse l'unico sistema che trovi sugli scaffali cosa vuoi fare?

Modificare la Play è una cosa, ma un PC completo? vorrebbe dire MB, Scheda Video, Scheda Audio, Processore e tutte le varie periferiche che hano accettato l'accordo. La Play è 1 HW, hai presente tutte le periferiche di un PC?

Comunque anche io credo che sia una cosa che non verrà mai realizzata, però l'intenzinoe di ralizzarla esiste e la cosa è perlomento inquietante.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'è sempre un'alternativa, il mercato in fin dei conti lo fa chi compra, se non c'è domanda chi vende fallisce.

Imporre qualcosa è un'arma a doppio taglio potrebbe anche andar male, quanti sono disposti a rischiare .....

.... certo se ci fosse anche un intervento politico a favore allora .....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

glielo do io il palladium, se viene fuori questa storia mi arruolo veramente in qualche gruppo terroristico.

Va bene la pirateria che rovina tutto ma questo mi sembra troppo.

che bene 1 secolo fa, calamaio, colori e via...altro che 0101100101101110

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'alternativa c'è..ma l'hardware non è opensource..

E "io" produttore non creo Hardware apposta per la nicchia..

Fra l'altro..Linux..ok..ma tutti i siti che si trovano su windows server?

E PHP?

Sicuri che da Linux si potrà vedere un sito su server windows?

No,perchè c'è da dire che già navigando, papà Bill non ci permetterà di vedere le cose che secondo lui sono "cattive"..

Oh..non scordiamoci che gran parte di queste cose sono disattivabili..con la conseguente perdita della "sicurezza" garantita da Palladium..e vaiii..grazie Zio Bill!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io concordo con Ceco...non credo che verrà mai effettuata, sarà la morte di centinaia di Software house e produttori di Hardware... è un cambiamento troppo grande, sarebbe la morte del mercato...basterebbe solo tenersi la roba che si ha già sperando ke non si rompa :-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh pero ce da dire che ad esempio per una grande azienda è potrebbe essere un grande vantaggio, piu sicurezza, piu controllo sulle attivita, piu tutto.... la microsoft si "para il culo" dicendo questo perlomeno. <_<

Quello che ci rimetterebbe sarebbe sostanzialmente il privato. <_< .

poi ce anche la questione che se voi voleste distribuire un software free programmato da voi, non potreste farlo, perche l'hw non lo riconoscerebbe, quindi bisognerebbe pagare delle tasse per la distribuzione, o anche il semplice fatto di crearsi un mp3 da un cd originale, suddetto mp3 potra ascoltarselo solo dal computer originale e non potra essere traferito su altri computer.... questo giochetto lo fa gia l'ipod!! :angry::angry: 40gb di sola musica non traferibile!! che incul*ta.!!! :angry::(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e' un buon motivo per passare sotto linux.

speriamo che questa rovina ipotetica non si avveri.

cmq per precauzione passo sotto linux, era da tempo che volevo farlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

un prodotto con tali restrizioni sarebbe di sicuro indigesto ai più..e se si provasse ad imporlo tramite monopolio si creerebbe una condizione in cui se anche un solo scarsissimo produttore mettesse sul mercato un computerino economico, ma senza restrizioni, sbancherebbe il mercato.

I cinesi salveranno il mondo..già mi vedo la copia perfetta del "pentium D" ma senza palladium, potrebbe chiamarsi "penzium :D ", la metà del prezzo con la cpu che forse sarà montata un po' storta ma funzionante eheh. :Clap03:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il problema però, secondo me non è il software, ma l'hardware Criptato. E anche a passare sotto Linux, secondo quello ce c'è scrutto non salverebbe nessuno. A meno che i produttori di HW non svulippino HW non "marchiato".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io non so cosa dire ... è un bel casino pero' ...

secondo me servirà solo ad aumentare la quantità di hacker e cracker nel mondo ... avete presente quanti si incaxxxxeranno !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quello contenuto nel link è lo sfogo di un teen ager confuso, una piattaforma trusted non si permetterà certo di cancellare indiscriminatamente dei files e comunque la cosa eventualmente preoccupante non è certo l'impossibilità di ascoltarsi il proprio mp3. Dovrebbe certo preoccupare di più il fatto che l'organismo che controlla le politiche di protezione avrebbe (se venisse applicato il protocollo teorico) un potere inimmaginabile ma per fortuna ciò che molti ignorano (perchè acciecati dalla loro ira nei confronti dello Zio Bill) è che il TCG (trusted computing group) è pilotato da AMD, Hewlett-Packard, IBM, Intel, Microsoft, Sony e Sun Microsystems. Dico per fortuna perchè se da un lato non si potrà di certo sfuggire a questo destino essendo i maggiori produttori hw/sw coinvolti in questa iniziativa, per lo meno c'è una buona pluralità al vertice dell'organismo di controllo. In ogni caso in Microsoft non sono certo degli idioti e sanno benissimo che non c'è bisogno di (anzi sarebbe controproducente) usare la legge marziale e scatenare un putiferio: sicuramente si arriverà ad un compromesso nel livello di applicazione del TC (come l'owner override, che consente una volta che un oggetto è sulla tua macchina di disporne liberamente) che nonfaccia dilagare troppo il malcontento e spinga gli utenti a migrazioni di massa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Quello contenuto nel link è lo sfogo di un teen ager confuso, una piattaforma trusted non si permetterà certo di cancellare indiscriminatamente dei files e comunque la cosa eventualmente preoccupante non è certo l'impossibilità di ascoltarsi il proprio mp3. Dovrebbe certo preoccupare di più il fatto che l'organismo che controlla le politiche di protezione avrebbe (se venisse applicato il protocollo teorico) un potere inimmaginabile ma per fortuna ciò che molti ignorano (perchè acciecati dalla loro ira nei confronti dello Zio Bill) è che il TCG (trusted computing group) è pilotato da AMD, Hewlett-Packard, IBM, Intel, Microsoft, Sony e Sun Microsystems. Dico per fortuna perchè se da un lato non si potrà di certo sfuggire a questo destino essendo i maggiori produttori hw/sw coinvolti in questa iniziativa, per lo meno c'è una buona pluralità al vertice dell'organismo di controllo. In ogni caso in Microsoft non sono certo degli idioti e sanno benissimo che non c'è bisogno di (anzi sarebbe controproducente) usare la legge marziale e scatenare un putiferio: sicuramente si arriverà ad un compromesso nel livello di applicazione del TC (come l'owner override, che consente una volta che un oggetto è sulla tua macchina di disporne liberamente) che nonfaccia dilagare troppo il malcontento e spinga gli utenti a migrazioni di massa.

uff... ^_^ mi hai tirato su un po' il morale ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io invece sono ancora un po' preoccupato...

.....quanto tempo potrà andare avanti un utente Linux che si vede sbattere ovunque (o quasi) le porte (virtuali) i faccia?

Inoltre, noi amanti del 3D, dovremmo abbandonare i "nostri" cari sw per windows? Sicuri che usciranno 3DS, Lightwave, Maya, XSI, ecc... per Linux??? e comunque un componente HW prima o poi si rompe.... e poi??

Inoltre se è vera la faccenda dei collegamenti tra TV e lettore DVD di casa, cellulari-batterie???? Pensandoci bene non è difficile inserire un chip in una batteria per cell.!

Mi ha stupito MmAaXx con la faccenda attuale dell'iPOD! proprio veroo?? Mi viene da pensare che l'inevitabile è gia in atto, ecco allora che il passaggio del MAC OS a piattaforme X86 è molto più chiaro...

...è anche vero che al vertice del TCG (trusted computing group) ci sono grossi marchi, ma appunto GROSSI, chi ci assicura che non siano gia d'accordo sul futuro? e facile far vedere alla massa di essere di pareri discordandi ma sotto-sotto......

......ad esempio nella telefonia secondo me sono gia tutti alleati: vi siete mai chiesti perché non c'è più un ribasso delle tariffe come negli anni '90? Si pensa solo ad accaparrare un utente facendolo pagare 2 volte! Il telefono che non dura più di 1.5 anni (batteria con annessi e connessi) e tariffe più alte degli anni passati! In Voda... un sms cosa circa 15cent (300lire) prima costavano 200lire!!!!!

Provate a fare un calcolo sul costo medio delle telefonate con scatto e senza scatto .....viene quasi una cifra uguale.... chi non ha lo scatto parla qualche secondo in più e compensa così anche lo scatto ecc, ecc.....

inoltre se le piccole imprese falliscono quale "gradito dono" per gli sciacalli (grossi marchi) accaparrarsi anche le briciole di mercato dei defunti! 100mila euro di valore di una piccola impresa non li disprezza nessuno, un Bill potrebbe comprare una villa più grande!!!

Io gia mi vedo alla fine del 2007 (un paio d'anni di tempo me li concedo): Libro (rigorosamente di CARTA) sdraiato sul letto oppure sempre sul letto a.... oppure ancora con pioggia, vento o neve in giro per la città a piedi (ancora pure l'auto trasmette i miei C...I in giro), ancora, fiumi di alcool tra amici e parenti per dimenticare lo schifo................ il PC........... solo ed esclusivamente al lavoro e non deve essere nemmeno il mio!!!!!

Ciao a tutti e che lo sforzo sia con noi :P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inoltre, noi amanti del 3D, dovremmo abbandonare i "nostri" cari sw per windows? Sicuri che usciranno 3DS, Lightwave, Maya, XSI, ecc... per Linux??? e comunque un componente HW prima o poi si rompe.... e poi??

il problema piu' che i software per il 3d, che alcuni esistono già per linux, saranno tutti gli altri...

poi cmq se ci saranno questi chip sull'hardware andremo in contro a ben altre problematiche ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

no, il progetto palladium non è uno sfogo di un ragazzino, è un progetto nato negli anni novanta con l'avvento dela tecnologia digitale per riuscire a limitare la pirateria informatica, doveva essere una sorta di prevenzione, poi la cosa è stata definita folle e il prgetto abbandonato, in parte....4 anni fa è stato ripreso in mano dalla microsoft e riproposto come sistema operativo super sicuro e fine a rendere legale l'etere sotto tutti i suoi aspetti, la notizia uscii allo scoperto negli usa e il prgetto fu bloccato, l'anno lo hanno ripreso nuovamente in mano, le intenzioni sembrano molto piu serie, tanto è vero che è gia stato implementato ad esempio sulla console x-box...certo seconod me la cosa dovranno gestirla bene, ma sono dell'idea che la questione sia abbastanza seria, anche perche se non ve ne siete ancora accorti stanno facendo un po quel cavolo che vogliono in tutti i campi e in tutti i settori ... ma siccome a livello softare la pirateria fa ancora "comodo" perche cosi il giovane studente impara "quel programma" e poi in futuro sara costretto a comprarselo, magari le grandi aziende faranno delle versioni free tipo maya ple, includendo il vantaggio di demolire definitivamente programmi opensurce come blender, perche l'hw in stile loghorn non riconoscera l'applicazione,,,,, di conseguenza si creera il mercato linux comporto invece dall'altra faccia della medaglia...insomma secondo me si creera un mercato parallelo, piu che una demolizione totale..

ciao :ph34r:


Modificato da MmAaXx

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si, ma dimmi come faresti a costruirti un PC che supporti Linux. Se l'HW non lo riconosce che fai? Dovresti taroccarti l'HW, un conto è ka Play, 1 chip e via, ma con le centinaia di periferiche ecc... che faremmo? Il problema di tutto questo è l'HW, non il SW. E se seguiamo il concetto espesso nel lin kiniziale, anche Linux sparirebbe, a meno che non sottostia al Patto d'Alleanza...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×