Jump to content
alessia

Dialux evo 8.1 problemi con l'importazione

Recommended Posts

Salve a tutti, sto cercando da giorni di importare su dialux un oggetto 3d creato con autocad. L'ho salvato in ACIS .sat, il problema è quando lo importo nel programma, lui automaticamente lo fa vedere solo in "area 1" e non nella stanza che sto progettando. Consigli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve Alessia, prima di tutto può tranquillamente esportare il modello di autocad anche in 3ds (no max!)

Per quanto concerne la visibilità dell’oggetto dipende dalle dimensioni e dal punto di inserimento (vado a memoria , dialux lo dovrebbe impostare in automatico nel punto mediano del box dell’oggetto). Se il punto si trova fuori dalla stanza, allora Dialux lo inserisce nell’area. 

Io solitamente, in casi come questi, procedo alla esportazione dell’oggetto suddividendolo in più parti per poi riassemblaelo all’interno della stanza. 

 

Mi faccia sapere come va. 

 

GB


Edited by Giorgio Butturini

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve Giorgio, a questo punto mi sorge il dubbio riguardo il salvataggio da autocad in .sat. Quando importo l'oggetto, le frecce dello spostamento non coincidono con esso ma sono sempre spostate! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei aiutarti ma non trovo come importare un file .sat in Dialux EVO 8.1. Nè con la funzione importa nè importando all'interno del catalogo oggetti, i formati consentiti sono altri. Personalmente esporto in formato 3ds con Rhinoceros, ma forse non saprai farlo direttamente da Autocad perché per qualche oscuro motivo la Autodesk ha deciso di impedire questa possibilità dalla versione 2007,forse però la stessa Autodesk ha fornito una soluzione, dovresti procurarti il file 3dsout per ripristinare la possibilità ma non sono certo che funzioni con gli autocad più recenti.

 

Colgo l'occasione per chiederti come fai tu ad importare in formato .sat su Dialux, tanto per curiosità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@mtsim allora una volta che il 3d da autocad vado su file-> esporta -> altri formati-> tipo file -> ACIS (.sat*) [fai salva, selezione oggetto ed invio]. Su dialux apri la finestra degli oggetti-> seleziona -> cartella -> aggiungi cartella (in basso a destra nella nuova finestra che si è aperta) selezioni la cartella dentro la quale hai salvato i file .sat. A questo punto basterà aprire la cartella che spunterà nella finestra di dialogo di dialux, selezionare l'oggetto e fare applica.

Come dicevo, l'origine dell'oggetto me la porta molto distante da esso, nel caso in cui dovessi trovare una soluzione eventualmente mi potresti far sapere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alessia, se le frecce di spostamento non rientrano nel volume del locale, il tuo oggetto sarà inserito nel building oppure area esterna. 

Le frecce indicano il box entro il quale è compreso l’oggetto. Suggerisco la divisione, se possibile, in più pezzi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alessia, grazie delle indicazioni chiarissime su come importare i .sat in dialux, non mi serve perché adotto un sistema diverso con formato .3ds ma è un'ottima cosa e ha la sua praticità con il fatto della cartella e non del singolo oggetto.

In ogni caso ho fatto qualche prova modellando 3 semplici solidi con le seguenti caratteristiche:

Solido A - centrato sull'origine degli assi e con misure maggiori del locale;

Solido B - con misure inferiori a quelle del locale ma molto distante dall'origine degli assi;

Solido C - con misure inferiori a quelle del locale e centrato sull'origine degli assi.

 

I Solidi A e B vengono importati in area 1, come mi sembra di capire succeda nel tuo caso; il solido C viene importato nel locale 1. Quindi come già indicato da Giorgio Butturini, a meno di problemi non noti e quindi in una situazione normale di funzionamento di Dialux Evo, è necessario che ci sia compatibilità tra il solido da importare e il locale in cui importarlo sia da un punto di vista dimensionale sia per quanto riguarda la vicinanza del centro del solido all'origine degli assi del sw di modellazione adottato.

 

Spero di averti aiutato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...