Vai al contenuto
ferruccio della schiava

PREZZARIO REGIONALE DEI LAVORI PUBBLICI E NOTE CHIAVE #BIMREVIT · parte 2°

Recommended Posts

Inviata (modificato)

Seconda parte di questa mini-guida #BIM #Revit sull'utilizzo del PREZZARIO REGIONALE DEI LAVORI PUBBLICI per creare una lista di note chiave da usare nei progetti. Se la prima parte semplificata, che puoi trovare QUI , si focalizzava sull'esportazione parziale e solo delle prime due colonne, questa seconda parte è di sicuro più completa e ti insegnerà a raggruppare, convertire ed esportare l'intero contenuto del prezzario. Seguimi nella spiegazione, non è difficile.

 

Per spiegarti cos'è il prezzario ti rimando al LINK della prima parte e ti ricordo che ogni regione ha il suo. Per il Friuli Venezia Giulia il file è "Prezzario_FVG_2018_SA", in formato *.xlsx. Procurati quello della tua regione, aprilo con Excel e vediamo insieme cosa contiene.

 

147792513_Prezzario_FVG_2018dellaschiavaBIMRevitcorsibimExcel.png.ac42629f06c6d4668799fd7b54169b10.png

 

Le colonne presenti definiscono le informazioni relative a: 

  • "Codice" codice numerico non parlante quale indicatore progressivo delle varie voci e separato da punti; 
  • "Breve" descrizione univoca della voce di computo; 
  • "Des.U.M." descrizione dell'unità di misura della voce; 
  • "Prezzo" il costo per unità di misura o a corpo; 
  • "% manodopera" valore in percentuale relativa all'addizionale per la realizzazione.

 

Per far si che sia leggibile da Revit occorre però esportalo in un formato compatibile, ovvero un file con estensione *.txt, tenendo in considerazione che Revit legge solo le prime due colonne. Questo implica che l'esportazione diretta del file così com'è, comporta la perdita delle colonne dopo la seconda permettendoti di utilizzare solo le prime due, ovvero: "Codice" e "Breve", perdendo così le indicazioni su unità di misura, prezzo e manodopera in percentuale. Non preoccuparti ti spiegherò in modo semplice come ovviare a questo problema accorpando i dati direttamente in Excel; basta un po' di pazienza e manualità.

 

Excel · Come unire più colonne senza perdere dati.

In una cella libera, potrebbe essere la colonna "F", scrivi la seguente formula: =CONCATENA(B6;C6) dove "B6" e "C6" sono i campi da unire.

 

1832203122_Prezzario_FVG_2018_SAdellaschiavaBIMRevitcorsibimconcatena_1.png.bee297560d257146ffe9ef6f8c1ba8ff.png

 

Verificato il risultato, aggiungiamo tra i due campi due virgolette "" che fungono da separatore e che possono contenere del testo al loro interno. Sono necessarie nel caso volessi aggiungerlo per per indicare il contenuto, deducendolo dal titolo della colonna. Puoi usare se vuoi dei separatori per formattare al meglio le informazioni.

Per esempio: =CONCATENA(B7;" | Des. U.M. = ";C7)

 

1539116762_Prezzario_FVG_2018_SAdellaschiavaBIMRevitcorsibimconcatena_2.png.c0a5e014e5dae4976de5fd4396a40d9b.png

 

Con questo criterio e con i testi separatori che avrai scelto, si possono accorpare tutte le informazioni delle colonne in una sola, come puoi vedere nell'immagine seguente.

 

952245143_Prezzario_FVG_2018_SAdellaschiavaBIMRevitcorsibimconcatena_rigacompleta.png.e822aefc6663198dc8b2033d473390b4.png

 

Lascio a te il compito di inserire in ogni riga la giusta formula, in base ai contenuti da raccogliere e in modo da non avere campi con testi inutili come questo qui sotto; dopo di ché puoi proseguire e iniziare la preparazione per l'esportazione.

 

546424862_Prezzario_FVG_2018_SAdellaschiavaBIMRevitcorsibimconcatena_sbagliato.png.7e538f1cc084f294e1a586ed01cc3284.png

 

Excel · pulizia del file per l'esportazione.

Innanzitutto elimina la prima riga contenente i "titoli" delle colonne, non ci serve più. Di seguito ma non è indispensabile, elimina il Bordo dal tutte le celle mettendolo su Nessuno. Ora devi fare ordine tra le colonne mettendole nella giusta sequenza, la colonna "A" con i codici delle note chiave rimane al suo posto, la seconda colonna "B" deve essere quella contenente i dati delle formule.

Posto che il resto va eliminato perché, come sai, Revit ignora le colonne dopo la seconda e che se elimino i dati delle formule queste non funzionano più devi sostituire i valori alle formule.

 

  1. crea una nuova colonna "B", vuota.
  2. copia l'intera colonna contenente i risultati delle formule, dopo aver cliccato  sull'intestazione, selezionando tasto destro Copia, o con ctrl+c.
  3. nella colonna vuota "B" con il tasto destro sull'intestazione di colonna , tasto destro ora seleziona Valori (V), così facendo copierai l'intera colonna dei soli valori delle formule, svincolando le colonne dati.
  4.  

1005748427_Prezzario_FVG_2018_SAdellaschiavaBIMRevitcorsibimincollavalori.thumb.png.e101107e2f8d091e4d8701c9c4dce3b3.png

 

A questo punto puoi rimuovere le colonne in esubero che non sono più necessarie.

 

Excel - esportazione del file.

In Excel, seleziona dalla scheda File il comando Esporta e da qui l'opzione Cambia tipo di file (il dischetto blu a sinistra), ora devi dire ad Excel in quale formato vuoi salvare, in Altri tipi di file, scegli l'opzione Testo (con valori delimitati da tabulazioni) (*.txt) e concludi salvando con l'altro dischetto blu in basso, in una cartella di tua preferenza e con il nome che preferisci. Io preferisco mantenere quello originale "Prezzario_FVG_2018_SA".

 

1969228051_Prezzario_FVG_2018dellaschiavaBIMRevitcorsibimEsportazione.png.032434683bcf1e7b6c8fd870398f83cc.png

 

Conclusa la prima parte occorre segnalare a Revit in quale cartella abbiamo salvato il file del prezzario da usare come data base per le note chiave dei tuoi progetti. Dopo aver aperto un file qualsiasi in Revit, dal menu Annota sotto Nota chiave seleziona il comando Impostazioni nota chiave, dove andrà indicato il nuovo percorso all'interno del tuo computer. In questa finestra puoi anche Visualizzare il contenuto del data base o Ricaricare il file scelto in caso di modifica.

 

1023845137_Prezzario_FVG_2018dellaschiavaBIMRevitcorsibimRevit.png.032bc6efb528e0b279ccabdf40b1ec79.png

 

Un avviso ti notifica che il file non si trova nelle librerie di Revit; meglio così perché in caso di re-installazione le cartelle vengono sovra scritte eliminando i files aggiunti; un altro avviso ti informa della corretta lettura.

 

1342852821_Prezzario_FVG_2018_SAdellaschiavaBIMRevitcorsibimverifica.png.38ee2962e6accfaf3048f0c42431dfa1.png

 

Con l'operazione di verifica si conclude la mini-guida, ora puoi utilizzare le voci del prezzario regionale nei tuoi progetti con tutte le informazioni presenti nell'originale. Per capire il risultato vedi l'esempio sottostante. (le etichette sono state personalizzate su richiesta del cliente). 

 

605857571_Prezzario_FVG_2018dellaschiavaBIMRevitcorsibimnotachiavetest.png.2cce5a7521242768e47334637769462a.png

 

- · - 

 

Se hai gradito questo tutorial metti un like (il pollicione alzato qui in basso a destra) o conferma una delle competenze presenti nel mio profilo LinkedIN. Grazie.

 

Prezzario_FVG_2018 #dellaschiava #BIM #Revit #corsibim prezzario.png


Modificato da ferruccio della schiava

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Entra nel Club

Devi essere un utente del Club per poter lasciare un commento. Entra


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×