Vai al contenuto
Myhrs

Migliori software 2D/3D per Architetti

Recommended Posts

Salve a tutti, so già che ci sono post inerenti a quanto sto per chiedere ma ho bisogno di alcuni consigli non essendo un esperto in materia e, da quanto ho visto, ci sono così tanti aggiornamenti nei vari software che ogni volta vedo optare più per uno che per un altro.

 

Detto ciò parto col dire che sono uno studente di Architettura da poco laureato e a breve comincerò la magistrale. Ho già una buona esperienza in campo 2D (AutoCAD prevalentemente) e 3D. Sono arrivato al punto dove voglio fare un po' d'ordine e capire quale sia la scelta migliore nei programmi di modellazione sia 2D che 3D. AutoCAD lo uso ormai da 7 anni (alle superiori ho fatto il geometra) e per quanto possa essere un ottimo programma mi sento spesso limitato dato che non è stato concepito inizialmente come programma per la modellazione 3D, anche se negli ultimi anni li ho sempre fatti li. A dirla tutta non mi sono nemmeno mai spinto oltre ad approfondire tanto la parte 3D se non le cose base. Ultimamente ho usato un po' 3Ds Max e mi sono trovato un po' in difficoltà sia per la modellazione 3D che per il rendering e perciò mi sono comprato il manuale di quest'anno perchè mi sono deciso a impararlo bene facenzo chiarezza su ogni sua parte. Nonostante ciò sono allo stesso tempo incuriosito da molti altri software di cui sento molto parlare tipo Rhino, Cinema, Maya...e volevo che mi aiutaste a fare un po' di chiarezza sulla questione. Ciò che cerco è anche un programma che possa fare un po' di tutto, partendo dal 2D, sviluppando il 3D e infine il rendering perchè voglio trovare un'alternativa ad AutoCAD (continuerò ad usarlo ma sperò di fare le stesse cose con altri programmi che permettono una libertà maggiore sul progetto in generale). In quest'ultima settimana mi ha incuriosito molto Blender e mi ha colpito molto la facilità che si ha già dal primo approccio, anche nel rendering...l'unica cosa è che non penso sia molto adatto per impostare le basi di un progetto.

Il mio percorso di studi mi impone anche una scelta non indifferente perchè sono presenti corsi di modellazione parametrica BIM oriented su Revit+Dynamo, Archicad+Grasshopper oppure Rhino+Grasshopper. 

 

In sostanza ciò che mi chiedo è: quali sono i software sui quali è meglio puntare (sia per rendimento che per lavoro/studio) per la progettazione, modellazione 3D, rendering e post produzione e perchè? Sono anche disposto a impararne più di uno contemporaneamente se ne vale la pena, per esempio 3Ds Max e Cinema...

Per la post produzione penso che Photoshop, Illustrator e Lightroom siano più che abbastanza ma se ne conoscete altri utili sono qui ad ascoltare :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Myhrs, 

 

piacere di conoscerti, io sono Aurelio. Come te Architetto, già avviato nel mondo del lavoro e già in contatto con studi e realtà al di fuori il campo Universitario. Ho avuto modo di frequentare/conoscere ed entrare in contatto con realtà ben conosciute nel campo dell'Architettura Internazionale e ti posso dire questo:

Per quanto riguarda un programma di progettazione, che sia capace di trattare dal 2D al 3D, compresa la parte render e soprattutto parametrica, allora non posso che nominarti REVIT. Lo faccio anche perché nei grandi studi, è quel programma che può far fare la differenza nella scelta del nuovo "assunto" ma, ovviamente, dobbiamo riflettere un po' a riguardo. 
Revit è un programma straordinario, capace di concedere molto rispetto alla concorrenza, vedi anche per modellazioni di superfici ed elementi curvilinei però, è anche vero che Revit non può approfondire alcuni dettagli riguardanti la Modellazione 3D di particolari dettagli. Voglio fare un esempio, se dovessi mai modellare/renderizzare un tessuto di certo Revit non sarebbe il massimo ma quindi verrebbe da utilizzare un plugin come Clothilde di Rhino [appunto da Cloth=Stoffa/Tessuto] oppure, se dovessi mai aver bisogno della modellazione di un'immagine dinamica, magari potrebbe esser più efficiente un software come Cinema 4D!

Ecco, il mio messaggio vuole essere più un punto di riflessione, perché oggi abbiamo tutto per tutto. Nel senso che c'è davvero ogni tipo di supporto per ogni tipo di esigenza e non parlo solamente in campo software. Un Architetto deve avere la grande capacità di saper ricercare e scegliere in base alle esigenze del cliente e, spesso, il primo cliente è egli stesso. 
Quindi cosa spero di darti con questo messaggio, certamente l'entusiasmo di iniziare a cercare e d'informarti a riguardo. 
Inizia a scrivere: "Best 10 software for Architecture" in Google e vedi che ti si apre un mondo, perché solamente dopo aver conosciuto cosa c'è a disposizione, puoi esser capace di scegliere in base alle tue esigenze!

Per qualsiasi cosa, non esitare a scrivermi, vediamo assieme di trovare qualche piccola scorciatoia ma il grosso, devi farlo tu con la tua passione per questo mestiere.
Buona RICERCA, piccolo Progettista.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quando mi capita di leggere inserizioni lavorative della mia zona (Toscana)  che richiedono un modellista 3D di architettura, il 95% delle volte i software rihiesti sono: Autocad (proprio cosi...)  e Rhino. Mi sarà capitato una o due volte di leggere qualcuno che rischiede la conoscenza di 3ds max o Zbrush _:blink:

Questo forum è l'unico posto dove trovo inserizoni con la conoscenza dei software più svariati (anche se ovviamente non tutti sono d iarchiettetura)

 


Modificato da Pix

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Aurelio,

il piacere è mio e ti ringrazio di aver risposto a questo post nonostante la distanza di tempo da quando l’ho pubblicato. 

 

Concordo pienamente con ciò che hai scritto e negli ultimi mesi ho avuto modo di utilizzare utilizzare software che conoscevo ma che non avevo mai utilizzato, quali Revit  e Rhino. 

Inizialmente è difficile capire quale sia il software adatto alle nostre esigenze e a quelle future...ho capito che spesso non si può attribuire un software per un solo compito ma entrano in gioco diverse soluzioni che includono facilità, velocità e comodità. Mi sono trovato a lavorare su Revit per la creazione di una famiglia e per comodità o semplice conoscenza ho avuto il bisogno di appoggiarmi al disegno CAD per il dettaglio costruttivo. 

 

Il problema iniziale è stato capire cosa facesse un programma e cosa facesse un altro perché parlare di 3D chiedendo se è meglio Revit o Rhino non ha assolutamente senso. Sono due modi di concepire le forme e i dati diversi fra loro. Ci è voluto un po’ per capirlo e ci si arriva solo quando conosci il software che hai in mano.

 

Come dici tu bisogna anche vedere le esigenze del cliente è il modo di lavorare si ogni studio. Avere conoscenze del BIM al giorno d’oggi è quasi obbligatorio e può dare una marcia in più per una futura assunzione in un determinato studio.

 

Grazie anche a te Pix per il commento e mi aggancio con il discorso di prima...finora anch’io mi sono limitato al minimo indispensabile perché alla fine l’ho testato in prima persona lavorando presso un paio di studi di architettura; i programmi più richiesti sono AutoCAD e uno di modellazione 3D che può essere Sketchup, Rhino o altri software simili. Come diceva Aurelio, pensiero che condivido a pieno, nei grandi studi vengono richieste conoscenze di software che non tutte le persone che escono da una scuola di Architettura hanno.

 

Detto ciò vi ringrazio per le risposte e spero possano essere d’aiuto anche alle persone che hanno avuto i miei stessi dubbi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cosa ne pensate se unissimo le nostre conoscenze così da fare una MINI GUIDA di orientamento per i Software di Architettura?
A dire il vero, la cosa mi sta prendendo d'entusiasmo e potrebbe essere abbastanza simpatico mare una sorta di MAPPA di ORIENTAMENTO in base alle esigenze dei progettisti.
Ripeto, orientativa, magari però, con indicazione di pro e contro, maggiori o minori qualità per differenti esigenze. 

Non so se mi son spiegato. 
Per esempio: Sketchup: Velocità di modellazione +++, Qualità dei render e gestione dei settaggi + e così via... !?
Myhrs vedo che hai fatto molta strada dal giorno del post e allora perché non condividerlo assieme!?

E' una proposta, altrimenti fa nulla e teniamoci in contatto per qualche dubbio/consiglio o birretta assieme! 😉 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, aurelio tomasso ha scritto:

Cosa ne pensate se unissimo le nostre conoscenze così da fare una MINI GUIDA di orientamento per i Software di Architettura?
A dire il vero, la cosa mi sta prendendo d'entusiasmo e potrebbe essere abbastanza simpatico mare una sorta di MAPPA di ORIENTAMENTO in base alle esigenze dei progettisti.
Ripeto, orientativa, magari però, con indicazione di pro e contro, maggiori o minori qualità per differenti esigenze. 

Non so se mi son spiegato. 
Per esempio: Sketchup: Velocità di modellazione +++, Qualità dei render e gestione dei settaggi + e così via... !?
Myhrs vedo che hai fatto molta strada dal giorno del post e allora perché non condividerlo assieme!?

E' una proposta, altrimenti fa nulla e teniamoci in contatto per qualche dubbio/consiglio o birretta assieme! 😉 

 

 

 

c'è poco da dire, la combo giusta per quella professione è autocad ( anche solo 2d) + photoshop ( anche con questo non serve essere mandrake, layer, 4 strumenti di base e qualche manipolatore) + 3ds max con vray

FINE

dopo aver metabolizzato questi ( e ce ne passa...) eventualmente si può iniziare ad ampliare i propri orizzonti. 

 

se si inizia con il "ma questo, ma quello, ma l'altro, prova" all'inizio si fa l'errore che fanno in troppi me compreso, si perde solo un f-ttuto casino di tempo e si perde di vista l'obiettivo, l'unico caso eventualmente in cui vale la pena non seguire quella strada è solo se si conosce e si ha a disposizione uno che padroneggia altri programmi a livello professionale disposto ad insegnarceli bene ( tipo un compagno di corso figlio d'arte che già lavora in uno studio, robe così insomma). 


Modificato da StefanoVR

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×