Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
ferruccio della schiava

Gestione delle ri-tinteggiature.

Recommended Posts

Buongiorno a tutti.
Mi piacerebbe avere un confronto con voi sui diversi sistemi (se ce ne sono) di gestione delle ri-tinteggiature.
Relativamente ad un ristrutturazione, mi sono ritrovato con una serie di piccoli fabbricati originariamente di colore giallo. Alcuni muri sono stati demoliti e sostituiti, altri ricoperti dal cappotto e altri ancora hanno subito la sola sostituzione dell'intonaco. E fin qui la gestione materiali/colori finiture èstata di natura ordinaria.
Altri muri però stati solo ri-tinteggiati e l'esigenza in questo caso era la sola rappresentazione grafica a colori. Non avendo molto tempo per risolvere ho usato la gestione della stratigrafia dei muri interessati, modificato il parametro "Materiale in base a originale" e cambiato nelle viste la "Visibilità stratigrafia" da originale a stratigrafia. La soluzione adottata però non mi convince del tutto.1609858303_corsibimdellaschiavarevitbimcorsi.png.7c26ecc9cd508f815e9e3d36dbdeb7f5.png
Fermo restando che Dipingi ignora le fasi; una soluzione potrebbe essere quella di aggiungere uno strato di finitura sottilissimo (0.0008 m) equivalente al materiale relativo alla pittura/vernice e ci starebbe pure concettualmente.
Ma vorrei avere pareri e soprattutto contro pareri.
Avete suggerimenti? Proposte? Idee?


ISTRUTTORE BIM REVIT

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei capire che cosa non ti convince? La qualita del colore?

Ho postato nella mia gallery - per la prima volta - recentemente un lavoro di scelta dei colori per l"esterno, indirizzato al committente prima di iniziare a costruire cioe" nella fase ultima della progettazione e preventivazione. Li ho usato modelli diversi linkati nel master e poi esportati in Lumion. Tutto un altro workflow.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il punto è la gestione della tinteggiatura non il colore in quanto tale.
Gestirla nel computo è facile, un parametro calcolato "pesca" il valore della superficie dall'intonaco e da qui il resto è facile.
Ma siccome oltre a computare devo anche visualizzare in fasi diverse senza demolire nulla o costruire nulla come gestisco la tinteggiatura differente in differenti fasi? Un esempio potrebbe essere: esistente giallo, progetto bianco, variante finale verde chiaro.


ISTRUTTORE BIM REVIT

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok afferrato. BIM sarebbe diverso colore diverso materiale. 

Per riuscire ad avere gli abachi con le superfici giuste dovresti poi usare dei nomi fatti ad hoc in modo da riuscire a mettere dei filtri nell'abaco che puntano.escludano etc...in base ai filtri oppure crei un parametri di progetto che vai ad assegnare ai muri, del quale dovrai ad andare a cambiare manualmente valore per ogni muro interessato. Il parametro potrebbe essere di tipo testo.

Tralascio, perche credo tu le  conosca bene, le 'option design' - non so nella versione italiana come si chiamino - che assieme alle fasi potrebbero essere combinate ma non ne sono sicuro , tuttaiva potrebbero essere un'altra strada.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Entra nel Club

Devi essere un utente del Club per poter lasciare un commento. Entra


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...