Vai al contenuto

Recommended Posts

Grazie a tutti per i complimenti, la scultura rappresenta il condizionamento del pensiero e la continua ricerca di evasione dagli schemi sovrastata dalla sempre presente paura, le forme geometriche sono la rappresentazione spigolosa del pensiero, matematico e imprescindibile la loro superficie è erosa dalla libertà di pensiero e dalla metamorfosi umana rappresentata dalle forme morbide inferiori.

La paura, il tarlo, presente come un buon tuffatore aspetta il suo momento per affondare nelle nostra forma più libera e pura.

Spero di essermi fatto capire! :-D non sempre è facile far capire le emozioni.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×