Vai al contenuto

Recommended Posts

Ciao, direi che innanzitutto dovresti specificare con che programma hai modellato e renderizzato, da li partiamo con i "consigli utili per non impazzire". Così a primo impatto direi che c'è un po' di lavoro da fare per sistemare le cose, ma con calma e voglia di fare si sistema tutto!! Cominciamo?;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io credo che prima di tutto dovresti cercare di capire tu stesso dove puoi aver commesso degli errori e quello che puoi correggere. Alcune cose sono indipendenti dal programma. 
Poi una volta che hai individuato l'imprecisione chiedi un aiuto tecnico sul programma.

Dai che la buona volontà c'è :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

infatti l ho dimenticato :unsure:.

uso 3ds max v ray,

l'immagine è 1280/720 6 minuti di render.

2 VRayLight plane , tra queste una è portal simple (finestra)

l'altra è posizionata sul soffitto con un multipler di 5 altrimenti era troppo scuro l'interno,

una VRaysun esterna ,unità in cm.

Color mapping/Exponential  con gamma 1,

1VRaydome hidri

per l'image filter ho usato VRaylanczosFilter e qui sotto qualche modifica con photoshop

3b.jpg

 

qui si vede come ho disposto le varie cosette

 

Immagine.jpg


Modificato da tasso verde
dimenticanza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora, partiamo dall'illuminazione, HDRI + sun in un interno non serve a niente, anzi... punto 2, la plane light a soffitto toglila immediatamente, non esiste cosa più fasulla, se il tuo render risulta scuro rivedi i settaggi della physical camera, perchè stai usando una physical camera vero???? Altrimenti parliamo di niente. Punto 3, la portal va fuori dalla finestra non dentro. 

Punto 5, (che in realtà andrebbe prima del punto 1), poco conta l'illuminazione corretta se i modelli sono di bassa qualità, pertanto, io di solito do sempre lo stesso consiglio a chi comincia, 3ds e vray sono due programmi abbastanza complessi ed estesi, inutile cercare di saltare le tappe perchè non porta a niente (l'ho provato sulla mia pelle..) perciò, ti dico che un render lo devi suddividere in:

- modellazione

- inquadrature e composizione

- illuminazione

- texturing

- post produzione

 

In base a questo elenco il mio consiglio è, studia bene una voce per volta, fino a quando non sei soddisfatto (e se sei una persona ambiziosa e pignola ci vorrà tempo) prima di passare alla voce successiva, altrimenti i risultati non li vedrai mai, perchè se ti manca anche solo uno di questi punti, perlomeno a livello sufficiente, tutto il resto non conta niente.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

si una physical camera ,

i modelli non sono in lowpoly li ho fatti direttamente prendendo spunto da alcune foto ,quindi li dovrebbero andar bene ,

la portal ho preso spunto da un tutorial ,ma ora provo metterla fuori,

la plane la tolgo ,ma per HDRI + sun se tolgo anche questo che luce ci metto :crying:

nella immagine con tutte le cosettine non ho messo in mostra la parte tetto ,per questo ho messo una plane vr

praticamente ho una finestra e uno spigolo del muro aperto per ricevere un po più luce

ora provo ,grazie per il momento

 


Modificato da tasso verde

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ecco una prova ,effetivamente...

non ho vinto alla sisal ma il risultato è notevole,

ho tolto plane light anche hdri ,ho lasciato solo la sun ,

anche la portal ora è all esterno,

nel color mapping ho cambiato da exponenzial con Reinard e rimesso gamma 2,2

stavolta senza photos

 

5.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Meglio, meglio. Ma vorrei capire, tanto per poter essere utile, sei agli inizi dell'apprendimento o ci lavori già da un po' con i programmi? Mi spiego, se il tuo obbiettivo è "giocarci" un pochino per capire come funzionano, allora buttaci dentro il mobilio già fatto, in rete trovi migliaia di oggetti free, e lavori solo sull'illuminazione, se invece l'idea è quella di imparare a lavorarci seriamente, ti rimando a quanto detto sopra, vai per gradi e fai un passo alla volta, altrimenti fai solo un gran casino senza capire cosa stai facendo e perchè.

Detto in parole povere, senza offesa, ma sei lontano da risultati accettabili per una serie infinita di motivi, e non li risolvi semplicemente spostando due luci o cambiando una texture, bisogna analizzare la questione per bene.Credimi, te lo dico perchè io all'inizio ho buttato mesi a fare render a caso che all'epoca mi sembravano capolavori e invece poi mi sono reso conto che di giusto non avevano nemmeno una riga...

Riguardo al color mapping, hai detto di essere passato da exponential a reinhard, ma sai come funzionano e perchè hai fatto questo cambio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ho notato che non ci sono bruciature nelle zone di luce intensa poi reinhard è una sorta di ibrido e visibilmente il render lo trovato migliore,

per quanto riguarda il mio obiettivo voglio  capire come funziona poi se mi sarà utile terrò conto .

per il mobilio preferisco prendere una foto e farlo da zero è più coinvolgente.

tentar non nuoce ,per il momento sono arrivato li ,se miglioro ben venga .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Infatti proprio qui volevo arrivare, reinhard è un sistema misto tra exponential e linear, che varia al variare del burn value che imposti, il fatto che non ci siano bruciature però non sempre è un bene, perchè nella realtà se hai elementi chiari le bruciature ci sono. La soluzione è coprire ad esempio il pavimento con un tappeto, oppure cambiare la texture. Vero però che reinhard ti aiuta sui vetri se hai un'esposizione veramente eccessiva,( ad esempio stanza grande e finestra piccola, devo scattare con una velocità di 1:50 di sec e il vetro viene tutto bianco), però il valore ideale del burn value è 0.85-0.9, in questo modo hai tutta l'immagine trattata come linear ed un exponential solo sulle altissime luci, altrimenti diventa fake, perchè se annulli riflessi e bruciature diventa fake per forza... 

Concordo sulla modellazione, ma a questo punto cerca di migliorare quella prima di passare alle luci , altrimenti ti sbatti e ti risbatti, ma se il modello è scarso la luce non fa il miracolo di migliorarlo. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

be considerando che il divano è fatto di fretta il tavoletto e sedia con quel mobile alveolare lo riprodotto da una immagine fedelmente ,

il vaso mi piace i cuscini sono cloth ,meio de cosi hahahaha….

cmq l'intento è.. ,visto che conosco un po l'ambiente , approfondire per risultati migliori ,

ora cambio mobilia ,a te non piace ,

sinceramente nemmeno a me -.-

e pensare che sono partito con disimpegno ,cioè , non mi ero reso conto che strutturalmente è una schifezza .

cerco di curare meglio la struttura .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

rieccolo qui...

ennesima prova ,con exponential.

ho rimesso exponential perché cambiando un po tutto la qualità era peggiore delle precedenti prove.

ho cambiato l'arredo ,pare migliore.

6.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

............. facciamo un patto, io continuo a seguire se tu provi a migliorare, altrimenti rinuncio:D:D

 

Facciamo così, senza offesa, adesso ti scrivo tutti  i problemi dell'immagine poi valuti tu se vuoi migliorarla o no:

- la finestra sembra un poster

- gli oggetti sono tutti fuori scala, il comodino non può diventare un como' semplicemente scalandolo

- i libri sembrano le tavole dei 10 comandamenti originali in pietra

- le tende hanno un materiale indefinito

- le pareti sembrano scolpite nel sasso

-il tappeto non ha spessore

- il vaso in metallo riflette il nulla che c'è attorno

- le texture sono mappate male praticamente ovunque (o quasi) 

- pavimento troppo lucido e senza variazioni

- inquadratura senza un senso, alta, storta e taglia parte della scena

- illuminazione inspiegabile, con ombre in tutte le direzioni

- composizione arrabattata senza logica

- il vaso vuoto a cosa serve? 

- la lampada gialla? ne vogliamo parlare?

- grossi problemi di palette colori

.....

 mi fermo altrimenti non ne esco più....

 

Detto ciò, questo è un render di un angolino soggiorno tipo il tuo ma fatto bene

https://corona-renderer.com/content/gallery/332-Scandinavian-Living-by-MG-Design-UK.jpg

 

Cosa facciamo? Proviamo ad andare con ordine o ne parliamo più avanti? :TeapotBlinkRed:

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

allora ,il pavimento ha una sua profondità in quanto il materiale è ottimo compreso gli shader,

l'inquadratura si può migliorare,

il tappetto ha un suo spessore ,forse è un po poco,

le pareti non sono cosi male a me piacciono onestamente,

le texture per quanto mi riguarda sono corrette tanto più che il comò e il divano sono oggetti presi dal web annesso la lampada,

il vaso riflette il tavolino e una parte del divano e altri piccoli riflessi,

le ombre per quanto vedo si collegano perfettamente al punto di luce che entra dalla finestra,

per la finestra ci sto lavorando mettendo un vetro.

vogliamo parlare di quella immagine di quel render ? ,ok

luce ambiente troppo elevata ,

finestre quasi indistinguibili,

nella finestra di destra ci sono alcuni oggetti ,non si capisce bene cosa sono ,sembrano errori del render,

noto alcune bruciature su alcune zone del divano ,non le trovo veritiere con la quantità di luce che entra dalla finestra,

non parliamo del lampadario , a me sembra la torre eifel appesa al soffitto,

la lampada ,quella in piedi ? ,lo vista sul web ,volevo metterla ma sinceramente non mi piace proprio come il tavolino giallo.

sicuramente molte cose sono soggettive ,

a mio avviso stai eagerando un po troppo,

 

perché si è possibile migliorare e sono d'accordo ,ma quello che scrivi fa intendere che qui non cè nulla di buono e questo potrebbe rivelarsi anche una offesa considerando che il lavoro ce pure l'impegno, e si vede.

in definitiva inerente al primo giudizio rinuncia ,cmq grazie per i consigli .


Modificato da tasso verde

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi aspettavo una risposta del genere, e ho scritto un commento ben consapevole del rischio, ma sempre e comunque per aiutare e non per offendere, sia chiaro.

Se lo fai per hobby prendi la strada che credi, non fa differenza, ma credimi, se punti a qualcosa inerente all'ambito lavorativo sei fuori strada.

Nessuno nasce imparato e il primo passo per migliorare è essere obbiettivi, crudeli e spietati con se stessi, non deve mai bastarti quello che fai, a costo di perderci il sonno!!  Io non sono di certo un fenomeno, e lavoro con max da poco più di due anni, ma ho sempre preso quello che mi dicevano su questo forum come oro colato, perchè sapevo che mi sarebbe tornato utile. L'immagine che ti ho allegato può piacere o no come composizione, ma dal punto di vista tecnico è ineccepibile, puoi chiedere a chiunque (non è mia, magari....)

Quindi, se ti sei sentito offeso ti chiedo scusa, non era mia intenzione, ho solo cercato di consigliarti come fecero con me a suo tempo. Toglierò comunque le notifiche al tuo WIP, ma in caso ci ripensassi basta chiamare con il tag @kap e ripartiamo;). Buona giornata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Volevo capire quale procedura hai utilizzato per alcune cose:

1) Luce

2) Materiali

3) Inquadratura

Mi spiego meglio, penso che tu abbia fatto dei ragionamenti per definire i 3 punti sopra esposti, volevo che me li spiegassi, in modo da dare consigli più mirati.

Quanto detto da kap è condivisibile, ma ognuno ha il suo modo di esprimersi, non giudico nessuno, ma oggettivamente, su alcuni punti in particolare, ha pienamente ragione.

Ciao

  Luca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

detto bene ,alcuni.

cmq vedo di ricontrollare tutto ,

cambio alcuni oggetti,

cambio luce etc..

poi posto i vari settaggi.

 

anzi mi conviene rifare tutto da zero ,ora ho scombinato tutti i settaggi di default e non mi trovo più.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
1 ora fa, tasso verde ha scritto:

detto bene ,alcuni.

cmq vedo di ricontrollare tutto ,

cambio alcuni oggetti,

cambio luce etc..

poi posto i vari settaggi.

 

anzi mi conviene rifare tutto da zero ,ora ho scombinato tutti i settaggi di default e non mi trovo più.

 

Ciao, secondo me la strada per fare bei render è ancora molto lunga, il render che ti è stato postato è un gran bel lavoro, l' illuminazione è corretta come tutto il resto, se poi a te non piace son gusti ma tecnicamente è perfetta, anche come design è attuale, ad esempio i muri che hai messo tu cosi' ruvidi non li usa più nessuno da parecchi anni.

Riguardo ai modelli 3d non è che se li hai scaricati dalla rete allora vanno bene :P è pieno di robaccia, soprattutto se è free, io vedo colori messi a caso, una finestra con un' immagine troppo scura, la camera a quanti centimetri l' hai messa ? Di norma la si mette ad altezza uomo cioe 160 cm.

Secondo me dovresti iniziare a capire quali sono bei render e quali no, che stili vanno adesso ecc.

Domanda importante : Vuoi imparare la grafica 3d per hobby o per lavoro ? Secondo me nel 2018 è molto meglio fare un bel corso o due di 3dstudiomax + Vray, ne puoi trovare di ottimi anche in questo sito ;), ci sono studenti appena usciti da questi corsi che postano lavori notevoli.

Puoi anche comprare dei video-tutorial in italiano, però non costano poco, se sai bene l' inglese ovviamente puoi vedere i videotutorial in inglese e ce ne sono molti di più.

Aggiungo che voler imparare da soli facendosi aiutare tramite forum è parecchio lungo e frustrante, spiegarsi a distanza non è facile.


Modificato da grafico3DStudioMax

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per il render.. punti di vista.

io ancora non capisco perché vi ostinate nel dirmi quale muro devo mettere o quale lampada ,trovo sta cosa un po imbarazzante .

fammi pensare un attimo perché sto fatto….

ok ci sono .

capisco che l'arredo è un po campagnolo se vogliamo dire pure spartano ,ok ci sta.

forse qui casca l'asino , riferimento su una domanda che avete fatto ripetutamente .

ebbene si , lo faccio per hobby ,ovvio che una stanza simile nemmeno io la comprerei è naturale.

ma per quanto mi riguarda il tutto si rispecchia su un voler provare sperimentando un po tutto.

non devo vendere nulla ,nemmeno mangiarci , quindi alla fine se io amo un muro ruvido significa che mi piace quello

non ci sono ne santi ne madonne che possono cambiare la mia preferenza ,poi se non ho praticità sulla scena per quel che riguarda l'illuminazione

quello è un altro paio di maniche .

anche se un bel arredo effettivamente fa il suo occhio ,ma ribadisco che .. il bel arredo potrebbe comprendere codesto muro che a me piace

con lampada stile anni 70 hahahahaha ,la butto sul ridere perché non sono ne offeso ne arrabbiato ,ci mancherebbe.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, tasso verde ha scritto:

per il render.. punti di vista.

io ancora non capisco perché vi ostinate nel dirmi quale muro devo mettere o quale lampada ,trovo sta cosa un po imbarazzante .

fammi pensare un attimo perché sto fatto…. 

ok ci sono .

capisco che l'arredo è un po campagnolo se vogliamo dire pure spartano ,ok ci sta. 

forse qui casca l'asino , riferimento su una domanda che avete fatto ripetutamente . 

ebbene si , lo faccio per hobby ,ovvio che una stanza simile nemmeno io la comprerei è naturale.

ma per quanto mi riguarda il tutto si rispecchia su un voler provare sperimentando un po tutto.

non devo vendere nulla ,nemmeno mangiarci , quindi alla fine se io amo un muro ruvido significa che mi piace quello 

non ci sono ne santi ne madonne che possono cambiare la mia preferenza ,poi se non ho praticità sulla scena per quel che riguarda l'illuminazione

quello è un altro paio di maniche . 

anche se un bel arredo effettivamente fa il suo occhio ,ma ribadisco che .. il bel arredo potrebbe comprendere codesto muro che a me piace

con lampada stile anni 70 hahahahaha ,la butto sul ridere perché non sono ne offeso ne arrabbiato ,ci mancherebbe.

 

 

Era importante sapere se lo stai facendo per hobby o per lavoro, se è solo un' hobby allora puoi anche prenderlo più alla leggera, basta che piaccia a te, i corsi comunque costano soldi e richiedono ore e ore di studio e pratica, pure i videotutorial costano e anche i modelli 3d di qualità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok, posso dirti che strada uso io (e forse non solo), dopo vedi tu. 

Primo prendo delle reference da web, (una decina) e poi mi concentro su quale mi ispira di più. 

Secondo passaggio modello i muri e le aperture, poi gli infissi con i vetri. 

Creo un materiale Clay, un grigio medio sulla diffusa, senza riflessioni e un materiale vetro con trasparenza 100% e riflessione fresnel 15-20% ior 1.8-2.0.

Come illuminazione uso sempre una HDRI (solo una HDRI).

Provo un render e correggo la rotazione della mappa hdri e l'esposizione in modo da averla corretta secondo la mia sensibilità. 

A questo punto passo ai materiali. 

Io ho una scena base per lo studio dei materiali. Preferisco farli in maniera indipendente e non dentro la scena. 

Quando ho creato i materiali li applico nella mia scena e vedo come viene. Poi faccio le piccole correzioni del caso direttamente in scena. 

Questo è quanto. Considera che io uso iray che non ha milioni di impostazioni come vray. Quindi per i settaggi ti devi affidare a qualcun'altro...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

allora jè tutto da rifà..

reference intendi una scena ?

se cosi è , mi prendo una scena su qualche immagine ,poi da zero inizio .

cosi secondo me vedo meglio le differenze , a volte per chi non maneggia di frequente queste cose non ha una percezione reale .

è possibile che con una immagine abbia la certezza assoluta di capire meglio dove sbaglio.

comparando le differenze , ok

riparto da zero.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il primo passo puoi saltarlo tenendo buono il tuo 3d... Dovresti ripartire dall'illuminazione. 

Applichi un materiale grigio a tutti gli oggetti e cancelli tutte le luci. 

Spegni momentaneamente i vetri. 

Metti una vray light dome e attivi l'opzione spherical. Come mappa usi una vray hdri e carichi la hdri. 

Poi premi render e fai vedere quello che esce. 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e proseguo con

luce portal + simple

+ una target direct vr shad  esterno

+ una hdr

nel image filter ho provato con area

nel cmapping exponential   drkm 5 , brig m 3

e ho cambiato i materiali curandoli meglio.

ecco il risultato ,pare più realistico ,e non ho finito

3.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×